Albenga tra mare, storia e agricoltura

Il Centro storico di Albenga

Albenga è una cittadina della Liguria in provincia di Savona che nasconde un centro storico ricco e suggestivo, perfetto per trascorrere una giornata immersi nella storia con qualche pausa golosa all’insegna dei sapori liguri.
Albenga è una delle tre città romane della Liguria conosciuta per le sue venti torri rosse di origine Medievale e, passeggiando per il centro, ne incontrerete sicuramente più di una.
Entrate nel centro storico da una delle porte e, oltre a godere di una passeggiata per le caratteristiche vie, fermatevi a visitare il Battistero, la Cattedrale di San Michele e almeno uno dei tanti palazzi storici corredati da una delle torri rosse come il Palazzo Peloso Cepolla del 1200.
Dopo un tour per il centro fermatevi per un aperitivo a La Cantina di Re Carciofo non perdendo l’occasione per assaggiare un calice di Pigato o di Rossese, due eccellenze di questa zona, e proseguite la serata da Puppo, il re della farinata in Albenga.

Albenga sul mare

Albenga è una cittadina perfetta se cercate una vacanza rilassante con la famiglia. Le spiagge sono attrezzate e munite di servizi per grandi e bambini.
Se state pensando di trascorrere le vacanze estive in zona prenotate il vostro ombrellone in anticipo per evitare di dovervi adattare nella stretta spiaggia libera.
Per una esperienza unica salite in barca per un tour alla scoperta dell’isola Gallinara, una riserva naturale in cui non è possibile mettere piede, ma che può essere ammirata circumnavigandola e che vi regalerà qualche ora di piacevolissimo snorkeling nelle sue acque.
In Liguria prende sempre più piede anche la pescaturismo e l’ittiturismo, attività che consente di portare i turisti in barca a seguire la pesca, per poi gustare un pranzo a bordo a base di pesce fresco.
Ad Albenga, ma con partenza da Alassio, si trova la cooperativa Mare che vi consentirà di salire a bordo del peschereccio Don Carlo: si parte al mattino per la pesca e all’ora di pranzo il pescato arriva nel piatto lavorato nell’organizzata cucina.
Per una esperienza completa potrete decidere anche di pernottare a bordo.
Il legame di Albenga con il mare lo troverete anche a terra e merita una visita il Museo Navale Romano che conserva anfore e altri reperti storici ritrovati in mare risalenti addirittura nel I secolo a.C.

Leggi anche: asparago violetto di Albenga, tutte e curiosità

I migliori ristoranti di Albenga

Se arrivate in città gli appuntamenti da non perdere sono sicuramente con la cucina di mare e in città non avrete che l’imbarazzo della scelta per mangiar bene il pescato locale.
Molti ristoranti di Albenga vi consentono di mangiare vista mare, con dei tavolini che quasi sfiorano l’acqua.
Per una serata romantica da Babette troverete un ambiente curato e rilassato, piatti originali, ma senza esagerazioni, presentati in maniera elegante e raffinata. La vista sull’Isola Gallinara contribuirà a scaldare ulteriormente l’atmosfera.
Sul lungomare di Albenga un punto di riferimento è il ristorante Punta Lena dove potrete mangiare pesce freschissimo in questa bellissima veranda sul mare. Se volete godervi appieno il panorama prenotate gli ultimi tavoli della sala, sarà come essere su una barca. Qui i piatti sono estremante curati, la materia prima è di ottima qualità e lavorata al meglio. Nel menù troverete piatti tradizionali e altri più creativi, ma per una serata speciale ordinate un piatto di linguine con l’astice cucinato in modo eccellente.
Se volete rimanere nel centro storico, alla Sfizioteca Conterosso troverete una calda accoglienza, un’ottima cantina e una cucina che non è da meno.
Nel menù non c’è solo pesce e, su qualunque cosa vi indirizziate, troverete sempre cura ed eccellenza. I piatti sono preparati con attenzione e presentati in modo elegante. La cortesia del personale, inoltre, renderà perfetta la vostra serata.
 

Sigla.com - Internet Partner