Alti Formaggi per tutte le stagioni

03/10/2014


Massimo Martina, chef del ristorante Il Fiorile di Borghetto di Borbera in provincia di Alessandria, è stato il mattatore del primo incontro autunnale, organizzato dalla Casa Alti Formaggi di Treviglio il 30 settembre. Il pubblico intervenuto a questo appuntamento ha potuto assaporare un menu, che ha visto come protagoniste tre eccellenze casearie saldamente radicate nella cucina e nella cultura della Pianura Padana. Salva Cremasco, Provolone Valpadana e Taleggio, tre formaggi a denominazione d’origine protetta, che trovano spazio in cucina in un ampio ventaglio di preparazioni in ogni stagione. La creatività e la fantasia in cucina possono abbattere muri che comunemente vengono ritenuti insormontabili. Il menu di Massimo Martina, chef dell’Unione Italiana Ristoratori, ha sfatato il luogo comune che vede collocati in determinati momenti dell’anno, prodotti che possono trovare spazio in ogni stagione. La Casa di Alti Formaggi ha ancora una volta tenuto fede alla propria missione, fornendo preziose informazioni al pubblico sull’utilizzo in cucina delle tre Dop. Gli incontri alla Casa di Alti Formaggi sono caratterizzati non solo dalla parte teorica, ma ai presenti è stato dato il piacevole compito di gustare e giudicare le preparazioni proposte.

Sigla.com - Internet Partner