American Backery, tanti golosi dolci a stelle e strisce di Laurel Evans

22/10/2012

American Backery, tanti golosi dolci a stelle e strisce di Laurel Evans

Mercoledì 17 ottobre 2012 da God Save the Food, in via Tortona, a Milano, si è svolta la presentazione del libro: “American Backery - Tanti golosi dolci a stelle e strisce” della food blogger americana Laurel Evans. L'evento è nato da una collaborazione tra la casa editrice Gribaudo, l'ufficio comunicazione baboon e il negozio di decorazione dolci dolcemente by Kitchen.

Nella cornice moderna del locale God Save the Food, con cucina a vista e ampi spazi bianchi, la scrittrice Laurel Evans e Valeria Benatti, conduttrice di radio 105, hanno chiacchierato amabilmente sul lavoro della blogger e il suo approccio alla cucina. La chef americana ha presentato al pubblico accorso per l'evento e composto da numerose fan, il suo nuovo libro, American Backery - Tanti golosi dolci a stelle e strisce, contenete un centinaio di ricette di dolci americani, divisi in cinque sezioni: “Breakfast & Tea Time”, “Cookies & Bars”, “Cakes & Cupcakes”, “Pies & Tarts” e “Puddings, Crumbles & Crisps”.

Laurel, durante l'intervista, ha dichiarato di conoscere molto bene e apprezza altrettanto la cucina italiana, l'unica obiezione che ha mosso è stata, appunto, sul capitolo dolci che trova troppo semplici e poveri di burro. Mrs Evan considera i dolci una trasgressione, che pertanto deve essere fatta “come si deve”, l'aspetto della pietanza ha grande importanza, così come la consistenza e ovviamente il sapore.

Le cento ricette contenute in “American Backery” raccontano un viaggio attraverso l'America, i colori, i sapori e la tradizione della terra natale di Laurel Evans, forse lo stesso che ha percorso quando, a soli 17 anni, ha deciso di esplorare il suo Paese in autostop. È il viaggio che dalla soleggiata route 66 californiana, conduce attraverso il paesaggio strabiliante del Grand Canyon e del deserto, fino alla caotica Manhattan.

American Backery è un modo squisito per accostarsi alla pasticceria americana, che solletica il palato, il gusto, ma anche la vista. Ogni ricetta proposta da Laurel è corredata di una foto di grande effetto, opera del famoso fotografo, nonché marito della blogger, Emilio Scoti, foto esaltata dal food styling di Luisa Girola.
Con American Backery imparerete a cucinare cookies, cupcakes, brownies, muffins, crumble, apple pie, doughnuts, cheesecake, banana bread, Mississippi mud pie, cinnamon rolls e chocolate puddings, i dolci della tradizione americana appositamente selezionati e spiegati in modo semplice e intuitivo dalla simpatica chef Evans che conosce ed educa da tempo i gusti degli italiani. Vi accosterete a nuovi sapori made in Usa e questi vi diventeranno così familiari da non poterne più fare a meno.
Le ricette che Laurel Evans propone sono quelle che raccontano la sua esperienza della cucina americana, parziale, ma che coglie a pieno il miscuglio di diverse tradizioni e culture che la caratterizza. Le cinque sezioni in cui è diviso il libro testimoniano tale varietà e contaminazione proprie della cucina americana e della sua cultura. Le ricette mostrano parte delle tradizioni di “la grande mandria di gatti”, come Evans definisce il popolo americano, uniti pur nella loro apparente separazione.

Breakfast & Tea Time racchiude al suo interno delle ricette semplici, perfette per il brunch della domenica o occasioni speciali e conviviali, in quanto in Italia, ma anche negli Stati Uniti, la colazione è semplice e fatta di fretta. Imparerete a cucinare muffin, puncakes, cinnamon rolls, lemon pound cake, i doughnuts di Homer Simpson e il banana bread.
Cambiando sezione il livello di golosità non cambia. Cookies & Bars vi farà venire voglia di chiudervi in cucina e non uscire mai più. Per queste preparazioni potete coinvolgere i bambini, che si divertiranno a cucinare i chocolate chip cookies, gli M&M cookies, gli holiday cookies e tanti altri biscotti semplici e colorati, ideali per passare un bel momento in famiglia e poi, mangiarli.
Scorrendo alla sezione Cakes & Cupcakes inizia la festa. Qui ci sono preparazioni un po' più difficili delle precedenti, che richiedono più tempo, ma per cui il risultato è assicurato. La bontà e la bellezza di questi dolci non vengono messi in discussione. Accettate la sfida e il prossimo fine settimana provate a realizzare la chocolate birthday cake, che solo pronunciandola, manda in visibilio. Ma sono tante le sfide che questa sezione vi lancia: scoprite quali sono e affrontatele.
La quarta sezione è Pies & Tarts e contiene le ricette per preparare le torte di Nonna Papera con la crosta croccante, tenera e friabile e ripieno morbido di crema o frutta. Lemon Meringue Pie ha un bellissimo aspetto ... immagino il gusto.
E infine Puddings, Crumbles & Crisp, dolci al cucchiaio, tutti da scoprire.

Mercoledì 17 ottobre, dopo l'intervista con Valeria Benatti, Laurel Evans ha estasiato il suo pubblico con un breve show cooking, ha illustrato e preparato la ricetta delle Cake Pops, delle simpatiche palline di torta, che infilate su di un bastoncino e guarnite con qualsiasi cosa preferiate, risultano molto simpatiche e golose. Lo show cooking di Laurel ha avuto subito molto successo, tanto che, molte delle persone accorse alla presentazione hanno preparato la loro Cake Pops. (La ricetta la trovate, ovviamente, in American Backery, alla sezione Cakes & Cupcakes) Non stupitevi, Laurel Evans, oltre a lavorare al blog www.unamericanaincucina.com e a scrivere libri, si occupa di grafica, stampa, web, tiene corsi di cucina americana in tutta Italia e partecipa spesso a trasmissioni televisive, come “I menu di Benedetta” di Benedetta Parodi e “Mamma mia che...” di Camila Raznovich,  in onda su La7.
Dopo lo show cooking, c'è stata una piccola degustazione di cupcakes preparati per mano della food blogger texana. La glassa di philadelphia è il suo must per rendere questi dolcetti più leggeri.

Il libro American Backery di Laurel Evans, edizioni Gribaudo, è ora in commercio e direttamente acquistabile sul blog della Evans http://www.unamericanaincucina.com/ dove potrete inoltre seguire i post della scrittrice e prenotare il vostro corso o workshop di cucina americana.





testo di Maria Spadaro - foto di Emilio Scoti

Sigla.com - Internet Partner