Bernardo Conticelli, Ambasciatore dello Champagne

18/09/2015

Bernardo Conticelli, Ambasciatore dello Champagne

Bernardo Conticelli è l’Ambasciatore italiano dello Champagne 2015. Fiorentino, 34 anni, professione consulente vinicolo, Conticelli è il sesto toscano nella storia ad essersi aggiudicato il titolo promosso dal Bureau du Champagne (prima di lui segnaliamo Claudia Bondi, Andrea Gori, Marco Anichini, Leonardo Taddei, Roberto Bellini e i non toscani Claudia Nicoli, Nicola Roni, marco Chiesa e Chiara Giovoni).

«Ho un forte legame con la Francia e soprattutto con lo Champagne», ha detto. «Per me questo vino è sinonimo di luce ed eleganza; è il festeggiamento per eccellenza capace di appassionare il consumatore occasionale così come l’enofilo più accanito». Conticelli si è aggiudicato il titolo dimostrando un’ottima conoscenza dei vini di riserva: nel corso di un’ideale lezione, infatti, i candidati hanno dovuto esporre le caratteristiche della champenoise che costituisce l’elaborazione di una cuvée e poi degustarne quattro.

Il concorso individua un Ambasciatore, appunto che avrà il ruolo di proteggere e promuovere  la denominazione Champagne sul mercato Italia; Il Bureau rappresenta nel nostro Paese il Comité Champagne con sede a Epernay che riunisce tutte le maison e viticoltori della Champagne.
 
di Elena Caccia
 

Sigla.com - Internet Partner