Black Friday: tutto quello che non può mancare nella vostra cucina

Avete già pensato ai regali per tutti ma non avete ancora pensato a nulla di nuovo da mettere nella vostra cucina? Quell’estrattore che adocchiate da mesi e non avete ancora comprato? O lo slow cooker che vi permetterebbe di preparare tutte le ricette che non avete ancora fatto? Preparate la carta di credito perchè le risposte le troverete tutte nel Black Friday, lo sfrenato venerdì di shopping importato dagli Stati Uniti che arriva il terzo venerdì di novembre in coda ai festeggiamenti del Ringraziamento. Una giornata, ma in realtà una settimana intera, di offerte imperdibili per acquisti di ogni genere. Noi vogliamo concentrarci sulle cose fondamentali che non possono mancare nella vostra cucina per diventare dei cuochi provetti. Ecco quelli che per noi sono i veri oggetti del desiderio da non lasciarsi scappare. 

 

Planetaria

La planetaria è sacra: amica di tanti impasti e lievitati, uno strumento magico che diventerà indispensabile per preparare pane, pizza, focaccia, per montare uova e panna. Il suo nome così romantico deriva dal movimento di rotazione e rivoluzione che compie il braccio meccanico del robot, simile a quello che compiono i pianeti. È proprio questo movimento che aiuta gli ingredienti ad amalgamarsi bene e il risultato è un impasto liscio e uniforme. Di solito la planetaria viene venduta con degli accessori base: la frusta per montare, la foglia per impasti e il gancio per i lievitati. Date un’occhiata anche agli accessori “optional” per capire quella che fa al caso vostro. Alcune marche hanno in dotazione di tutto: dall’attacco per la pasta fresca a quello per gli insaccati. E se già avete una planetaria in casa, è il momento giusto per aggiungere qualche pezzo alla vostra collezione: la gelatiera per esempio, il tritacarne o una bella ciotola nuova, magari di vetro o ceramica. Volete qualche ragione in più per acquistarla? La pizza con cipolle di Tropea e i ravioli aperto al curry con porcini, mi sembrano già degli ottimi motivi per non lasciarvela sfuggire durante il Black Friday.

Slow Cooker

La slow cooker è un elettrodomestico fantastico che permette di far cuocere a lungo gli alimenti a temperature molto basse. I vantaggi di questo tipo di prodotto sono moltissimi: puoi lasciar cuocere il cibo a lungo senza che debba essere sorvegliato in completa sicurezza. Non solo è utile per la cottura ma anche per tenere in caldo le pietanze, ha un consumo energetico molto basso ed è possibile utilizzarla d’estate al posto del forno per riscaldare i piatti. Se siete single o vivete in coppia, vi basterà una slow cooker da 3,5 litri. Se siete una famiglia o semplicemente vi piace avere amici a cena e cucinare per tante persone, orientatevi sui 6 litri. E siccome sappiamo che una volta arrivata a casa non vedrete l’ora di provarla, eccovi qualche ricetta per utilizzarla subito: muscolo di vitello cotto a bassa temperatura, coniglio con pomodori e verdure, filetto di vitello con carciofi croccanti e ketchup e un delizioso cosciotto di maialino allo zenzero con cipolle caramellate al vino rosso
 

Pentole, padelle e tegamini

Se siete come me, non avete mai la pentola adatta al tipo di cottura che richiede quella ricetta che volete fare da mesi. Se siete come me, una batteria di pentole da 12 pezzi non può bastarvi perché sono inclusi anche i coperchi (che non si sa mai perché non combaciano mai con il diametro della padella che dovete chiudere, mi pare che su questo si possa scrivere un trattato). Ma quali sono le padelle che noi tutti dovremmo avere?
  • Una casseruola alta con manico da 2 l. È la casseruola che userete di più, vi servirà per preparare le salse, bollire o cuocere le verdure al vapore. Prendetela in acciaio inossidabile e con un fondo alto, in modo che il calore si distribuisca meglio il calore durante la cottura.
  • Una casseruola alta con manici da 7l. È la pentola per cuocere la pasta, per preparare la salsa di pomodoro, per far bollire i vasetti delle marmellate o per preparare il brodo.
  • Una padella per il sautè dai 25 ai 30 cm. È una padella con i bordi lineari e una grande superficie di cottura, che la rende perfetta per sigillare la carne o ridurre i succhi di cottura. I bordi più alti impediscono ai liquidi di fuoriuscire mentre la maneggiate.
  • Una padella dai bordi obliqui dai 25 ai 30 cm. La particolarità dei bordi di questa padella la rendono perfetta per le cotture veloci, specialmente per saltare le verdure o mantecare la pasta a fine cottura.
  • Una padella antiaderente di 25cm. È vero che l’acciaio inossidabile dovrebbe già essere antiaderente, ma una padella antiaderente in pietra o in ceramica non può mancare in cucina. Perfetta per le uova, le frittate e anche i pancake.

Bollitore elettrico

Se avete ancora un po’ di spazio sul bancone della cucina, il bollitore giusto vi salverà la vita in molte occasioni. Intanto vi permetterà di avere sempre l’acqua della temperatura giusta per tè e tisane, ma vi aiuterà anche in cucina quando avrete bisogno di acqua bollente senza dover aspettare che si scaldi nel pentolino.
 

Friggitrice ad aria

L’airfryer è la risposta alle preghiere di tutti quelli che non possono vivere senza patatine fritte ma hanno un rapporto conflittuale con la bilancia. Non è magia, funziona così: una ventola meccanica permette infatti di far circolare l’aria calda intorno al cibo a velocità molto alta, cuocendolo e creando uno strato croccante attraverso la reazione di Maillard e utilizzando l’80% in meno di olio rispetto alla friggitrice tradizionale. Ci sono modelli che permettono di regolare temperatura e tempo di cottura. Se vi state chiedendo se il risultato è lo stesso della friggitrice tradizionale, la risposta è no, ma ci si avvicina molto. È certamente un’alternativa molto valida alla frittura tradizionale, ma non ve la farà dimenticare.

Centrifuga o estrattore?

Quando si parla di accessori da cucina, è sempre meglio averne uno in più che uno in meno, specialmente durante il Black Friday, quando il gioco vale la candela. Ma so che per problemi di spazio questa opzione spesso non è percorribile, quindi cerchiamo di capire le differenze tra centrifuga ed estrattore in modo da poter scegliere il vostro preferito.
La centrifuga ha una lama circolare molto sottile che trita frutta e verdura ad alta velocità e, attraverso appunto la forza centrifuga, spinge il residuo dentro a un setaccio con i fori molto piccoli che filtra il succo. L’estrattore invece ha una coclea, una sorta di vite infinita, che “mastica” il cibo senza strapparlo e lo spreme ricavandone poi il succo.
La centrifuga fa più di 6.000 giri al minuto contro i 100 scarsi dell’estrattore. Più i giri sono alti più la macchina si surriscalda, incamerando aria e perdendo parte delle sostanze nutritive. Nonostante i giri siano molto bassi, l’estrattore riesce a ricavare fino al 20% in più di succo. Inizialmente le centrifughe erano più compatte contro gli estrattori ingombranti e difficili da pulire. Ora la tendenza anche da questo punto di vista si sta invertendo. Partendo dal presupposto che un bel bicchierone di frutta e verdura è sempre un toccasana per la nostra salute, un’altra differenza fondamentale tra le due è il prezzo: una buona centrifuga ha un prezzo che si aggira intorno ai 100 euro contro i 400 medi di un estrattore.

Frullatore a immersione

Questo è uno di quei piccoli elettrodomestici che cominci ad apprezzare nel momento in cui lo hai tra le mani. Se vi state chiedendo: cosa me ne faccio di un frullatore a immersione quando ho già il robot da cucina, vi state facendo la domanda sbagliata. Maionese, creme, vellutate, il frullatore a immersione, specialmente nella versione senza fili, rivoluzionerà il vostro modo di aggiungere colore ai vostri piatti. È incredibilmente versatile, occupa uno spazio minimo, oltretutto può essere smontato e lavato in lavastoviglie se gli accessori sono in acciaio inox (cosa fondamentale da verificare prima dell’acquisto). Spesso il frullatore a immersione viene venduto con una serie di accessori che lo rendono ancora più prezioso: dalla frusta al tritaghiaccio. 
 

Sigla.com - Internet Partner