Archivio Breaking News

tutti | 2016 | 2015
25/03/2016

Curiosità di Pasqua. In Ucraina le uova si dipingono con la cera

Si chiama Pisanka la tradizione di dipingere le uova molto in voga in Ucraina. Di origine pagana questa arte consiste nel decorare, con un pennino intinto di cera d'api fusa, le uova con motivi legati alla fertilità. Con questa decorazione simbolica del guscio, le uova diventano così dei talismani da regalare ai propri cari in occasione delle festività pasquali.
 
25/03/2016

Curiosità di Pasqua. Anche gli egizi si scambiavano le uova

Perché a Pasqua si scambiano le uova? È una tradizione più antica della Pasqua stessa. Si trovano tracce di questa usanza nelle civiltà egizie, greche, galliche, persiane e romane dato che l’uovo rappresenta per eccellenza il simbolo della vita.
25/03/2016

Curiosità di Pasqua. L'uovo più grande? Quello tricolore!

Prodotto nel 2011 e alto ben 10,39 metri, l'uovo di cioccolato più grande del mondo ha nazionalità italiana.
25/03/2016

Curiosità di Pasqua. Il primo uovo di cioccolato è inglese

Prodotto nel 1873 dalla  J. S. Fry & Sons di Bristol, il primo uovo di cioccolato di Pasqua messo in commercio nacque in terra inglese
18/03/2016

L'Uovo e la Colomba. A Milano il weekend si fa dolcissimo

Che Pasqua sarebbe senza un bel dolce? Allora non perdetevi il dolce appuntamento in programma domani, dalle 10.30 alle 19, a Milano. Torna alla Fondazione Stelline L'Uovo e la Colomba 2016, la kermesse organizzata dallo Studio BonnePresse che vede protagoniste le creazioni più golose 13 pasticcerie artigianali. Quali? C'è davvero l'imbarazzo della scelta continua a leggere...
16/03/2016

Fa' la cosa giusta! A Milano è tempo di consumo critico

Dal 18 al 20 marzo 2016 torna l'appuntamento con la tredicesima edizione di Fa' la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di mezzo Eventi. Alimentazione biologica, km 0, mobilità a basso impatto, moda etica, prodotti del commercio equo e proposte sostenibili per l'infanzia solo alcuni dei consolidati temi continua a leggere...
15/03/2016

Roero Days alla Venaria Reale di Torino: 20 e 21 marzo

Due giorni dedicati al Roero, una delle denominazioni vinicole più prestiogiose del Piemonte. Il 20 e 21 marzo, nella Cascina Medici del Vascello della Venaria Reale di Torino, il Consorzio Tutela Roero offrirà ai visitatori l'occasione per far conoscere i vini di questa Docg: bianchi a base di Arneis e rossi a base Nebbiolo continua a leggere...
14/03/2016

Ripiantare la vigna a Pianosa. Un progetto di Frescobaldi

La storica famiglia del vino toscano, i Frescobaldi, stanno avviando un progetto di recupero dei vigneti dell'isola di Pianosa, nell'arcipelago toscano. Così come hanno già fatto a Gorgona, i Frescobaldi vorrebbero produrre vino con l'aiuto dei detenuti del carcere di Porto Azzurro continua a leggere...
11/03/2016

L'orto nella storia. Con Allegrini il 22 marzo si fa green

Da Petrarca orticoltore agli orti della green economy. Allegrini, la cantina che ha reso grande l'Amarone in tutto il mondo, dedica il 22 marzo 2016 una giornata alla storia dell'orto. Un appuntamento enoculturale per inaugurare l’Orto di Villa della Torre, con la piantumazione dell’alloro dedicato a Laura. Tra gli appuntamenti in programma Per fare un orto ci vuole un seme: il percorso degli Orti di Slow Food nel mondo continua a leggere...
10/03/2016

Tempo di Taste. Torna a Firenze la fiera del gusto

Un weekend gourmet è in arrivo nel capoluogo toscano. Torna, dal 12 al 14 marzo 2016, l'appuntamento con Taste, il salone del gusto che invaderà la Stazione Leopolda, lo spazio Alcatraz e quest'anno anche il parco e il foyer del Teatro dell'Opera. A rappresentare il meglio della produzione enogastronomica di nicchia 340 aziende, di cui 65 nuove adesioni, secondo il consolidato format continua a leggere...
10/03/2016

Vini italiani. Nei supermercati il più venduto è il Lambrusco

La performance dei vini nei supermercati segnala un miglioramento. A evidenziarlo è uno studio dell'Istituto di ricerca Iri per Vinitaly che evidenzia una crescita più decisa delle vendite di vino italiano sugli scaffali della grande distribuzione (Gdo) in relazione al mercato nel 2015. Il volume d'affari risulta infatti in aumento fino a un 4 per cento. Il vino più venduto nei supermercati italiani? continua a leggere...
09/03/2016

In Puglia nasce il bugiardino dell'olio extravergine

Simile per forma e dimensione a quello dei medicinali, nasce in Puglia il "bugiardino" dell'olio extravergine di oliva. Un foglio illustrativo che contiene informazioni scientifiche sulle qualità salutistiche dell'olio extravergine di oliva pugliese e a disposizione di tutti i produttori che potranno inserire nelle loro confezioni. L'iniziativa è stata ideata dal comune di Acquaviva delle Fonti continua a leggere...
09/03/2016

Vini in carta negli Usa? Il 19,7% sono italiani

Buone notizie per il Belpaese. Nelle carte dei vini dei ristoranti statunitensi il 19,7% delle etichette sono italiane, con la Toscana a dominare tra le prefe.renze dei commensali. Marchesi Antinori inoltre conquista la posizione n.5 nella classifica delle aziende più presenti nelle carte dei vini, dietro a tre californiane - Cakebread Cellars, Jordan Vineyard & Winery, Merry Edwards continua a leggere...
09/03/2016

Nuova Dop in Italia. Arriva il riconoscimento del pane toscano

Dopo un iter lungo 14 anni il pane toscano - noto per essere sciocco, ovvero senza sale - conquista il riconoscimento Dop, l'ultimo in Italia per ordine di tempo. Con questa new entry salgono a tre le Dop tricolore di pane: accanto al pane toscano si trovano infatti il pane del Dittaino (Sicilia) e il pane di Altamura (Puglia). A livello di Igp ci sono invece la coppia ferrarese continua a leggere...

09/03/2016

Alto corso di formazione in viticoltura. Un'occasione per imparare

L'Accademia italiana della vite e del vino organizza l'Alto Corso di Formazione in viticoltura, enologia e gestione dei mercati vitivinicoli. Il corso si rivolge a persone che già lavorano nel segmento vino ed è strutturato in tre moduli (economia-politica-mercati, viticoltura ed enologia) per un totale di 90 ore d'impegno continua a leggere...
07/03/2016

FESTA DELLA DONNA. Il giusto compromesso


Farei di tutto per rendere mio marito felice. A parte cucinare, pulire o chiudere la bocca.

Lisa Landry 
07/03/2016

FESTA DELLA DONNA. Una saggezza antica


Cavolo: ortaggio familiare ai nostri orti e alle nostre cucine, grosso e saggio all’incirca quanto la testa di un uomo.

Ambrose Bierce
07/03/2016

FESTA DELLA DONNA. Una sorpresa continua


La donna è come una bustina di tè, non si può dire quanto è forte fino a che non la si mette nell'acqua bollente.

Eleanor Roosevelt
07/03/2016

FESTA DELLA DONNA. Le virtù di una femmina


Ci sono tre cose che una donna è capace di fare con niente: un cappello, un’insalata e una scenata

Mark Twain
04/03/2016

La libertà in cucina. A Milano la nuova edizione di Identità Golose

La forza della libertà. È questo il tema scelto per Milano Identità Golose 2016, la dodicesima edizione del congresso ideato da Paolo Marchi e dedicato alla cucina d'autore. «Il tema di Identità Golose 2016 - spiega Marchi - va oltre gli imperativi più evidenti legati ai consumi. Con La forza della libertà portiamo al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica continua a leggere...
04/03/2016

Il vino si fa anche sui tetti di Brooklyn!

Bisogna attendere anche un po', ma tra qualche mese, nel 2017, si potrà assaggiatre il primi vino proveninete da uve allevate nel cuore di New York, sui tetti di Brooklyn! La cantina produttrice si chiama, guarda caso, Rooftop Reds. Su una superficie di 1300 metri quadrati sono state piantate le varietà bordolesi; Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet franc continua a leggere...
03/03/2016

Il miglior gelato d'Italia? Si trova ad Albissola

Se amate il gelato, non potete rinunciare a una sosta da Ara Macao. Il Concorso “Oscar del Gelato”, di scena a “Tirreno C.T.” a CarraraFiere, ha assegnato il riconoscimento di "miglior gelato d'Italia" alla gelateria di Albissola (Savona). Al secondo posto si è classificata invece l'Orchidea di Oliveri di Messina, al terzo Don Nino di piazza Fontana di Trevi a Roma continua a leggere...
01/03/2016

Mondiali di pasticceria 2017. Sarà il Sud a rappresentare l'Italia

Matteo Cutolo, Enrico Casarano e Giuseppe Russi. Sono questi i migliori pasticcieri d'Italia, un terzetto 100% meridionale, che costituirà la nazionale che rappresenterà il tricolore di Mondiali del 2017. È questo il verdetto del Campionato Italiano di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria, organizzato dalla FIPGC (Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria) tenutosi continua a leggere...
01/03/2016

Le donne della vite: promuovere il vino facendo cultura

Le Donne della vite è il nome di una nuova associazione di donne che l'obiettivo di diffondere la cultura del vino facendo cultura. Le associate ricoprono i ruoli più disparati; possono essere viticultrici, agronome, enologhe, sommelier, ristoratrici o giornaliste che si impegnano per difendere il ruolo femminile nel settore vino continua a leggere...
29/02/2016

Roero Days. Il meglio della Docg si degusta alla Venaria

Manca meno di un mese a un importante appuntamento per il Consorzio Tutela Roero. Nelle giornate del 20 e del 21 marzo 2016 è in arrivo a Cascina Medici del Vascello, all'interno del giardino antistante la Reggia di Venaria (Torino), l'evento Roero Days. Due giornate di assaggi guidati, laboratori, illustrazioni di pubblicazioni e dibattiti per raccontare continua a leggere...



 
29/02/2016

Trecento vini e 100 produttori. Il 5 marzo, nel Trevigiano

L'evento si chiama 300X100 Wine Experience ed è un'occasione importante per degustare i grandi vini del Veneto. Il 5 marzo, a Villa Emo a Fanzolo di Vedelago (Treviso), 300 vini di 100 produttori (ecco spiegata la scelta del nome della manifestazione organizzata dall'Ais Veneto) continua a leggere...
25/02/2016

Italia green. Il 22% dei vigneti bio sono in Italia

Il 22% della superficie mondiale di vigneti biologica si trova in Italia. Il Belpaese vanta infatti ben 72,3 mila ettari coltivati da 10 mila aziende vocate e 1300 cantine. La meta delle coltivazioni di uva bio si troverebbero in particolare al Sud e nelle Isole. A dirlo è l'Aiab, l'associazione italiana per l'agricoltura biologica sulla base delle stime della Firab continua a leggere...
22/02/2016

Tra le Dimore storiche italiane ci sono anche 43 Cantine

Tra le Dimore storiche italiane si contano anche 43 Cantine che, insieme, contano 15 mila ettari vitati e una produzione di 30,5 milioni di bottiglie. Le Dimore storiche sono un'associazione che esalta il nostro patrimonio artistico e culturale e, per questo, è così importante che siano comprese anche alcune Case vinicole. Così come in Francia, i grandi Chateaux continua a leggere...
19/02/2016

Benvenuto Brunello: si inizia con l'annata 2011 e la Riserva 2010

Da oggi al 22 febbraio Montalcino (Siena), sarà protagonista di Benvenuto Brunello, la manifestazione seguitissima dagli appassionati di vino (anche stranieri) dedicata al Brunello di Montalcino. A cinquant'anni esatti dal riconoscimento della Doc si potrà degustare e giudicare la nuova annata del Brunello di Montalcino 2011 continua a leggere...
18/02/2016

Prodotti Dop e Igp. L'Italia è leader mondiale

Tra prodotti Dop, Igp e Stg il Belpaese svetta a livello mondiale per numero di certificazioni. Ad attribuire tale primato è il rapporto 2015 Ismea - Qualivita sui comparti agroalimentari. Al 10 febbraio 2016 in Italiano si contano 805 prodotti certificati, di cui 282 food e 532 wine, suddivisi in 569 Dop, 234 Igp e 2 Stg. Dietro l'Italia seguono Francia (658/), Spagna (318), Grecia (250) continua a leggere
18/02/2016

Il Chianti? In lista per diventare patrimonio Unesco

L'affascinante territorio del Chianti potrebbe diventare Patrimonio Immateriale dell'Unesco. L'idea è stata lanciata durante l'Anteprima del Chianti Classico dal Consorzio. L'area del Chianti, infatti, non è solo uno straprdinario paesaggio viticolo, ma anche una terra densa di storie e tradizioni continua a leggere...
17/02/2016

What's on the Menu. Nasce l'archivio digitale degli antichi menu

Dalle pietanze servite, agli ingredienti più comuni, alle abitudini di un'epoca...quante cose può raccontare un semplice menu! E, per raccogliere un gigantesco pezzo di storia della cucina, nasce What's on the Menu, il database digitale di menu antichi - 18.000 vanno dal 1851 al 2008 - creato dalla New York Public Library. Tra le chicche dell'archivio il menu di Capodanno del carcere di Alcatraz continua a leggere..
16/02/2016

Gaia. Arriva nei ristoranti liguri il bollino per allergici e intolleranti

Si chiama Gaia (Gruppo Allergia e Intolleranza Alimentare), il bollino di garanzia per i ristoratori particolarmente sensibili sul fronte dei rischi da allergie, intolleranze e celiaci. L'iniziativa è della Liguria, la prima regione in Italia ad aver lanciato un'iniziativa simile. «Volevamo un marchio - hanno commentato gli assessori liguri Viale e Berrino - per garantire alle persone allergiche e celiache continua a leggere...
16/02/2016

XValues, la nuova app per trovare, facilmente, il vino giusto

Si chiama XValues ed è una nuova app lanciata dalla rivista americana Wine Spectator. Completamente gratuita, l'app è pensata proprio per chi ama il vino e deve poterlo trovare facilemente. L'obiettivo dell'app è avvicinare anche le giovane generazioni ed edicarle a un consumo intelligente. L'app permette di ordinare continua a leggere...
15/02/2016

I formaggi migliori d'Italia. Torna l'appuntamento con CaseoArt

Cheese lovers? Al castello Bernabò Visconti di Pandino (CR) è in arrivo l'evento che fa al caso vostro! Organizzato da Asso Casearia, torna nel weekend del 19 e 20 marzo 2016 l'appuntamento con CaseoArt. Il concorso giunto alla settima edizione incoronerà il formaggio più gustoso del nostro Paese. Circa 300 i formaggi in gara (le iscrizioni sono aperte fino al 20 febbraio continua a leggere
15/02/2016

Vernaccia di San Gimignano. In Anteprima, il 17!

Mancano due giorni all'Anteprima dedicata alla Vernaccia di San Gimignano che sarà in degustazione il 17 febbraio al Museo di arte moderna e contemporanea De Granda, a San Gimignano. Dopo il Chianti Classico (che ha celebrato i suoi 300 anni), anche per la Vernaccia è tempo di anniversari continua a leggere...
12/02/2016

Addio a Renato Bialetti, colui che consacrò la moka in Italia (e non solo)

È morto ad Ascona, nel Canton Ticino, il papà della caffettiera moka. Renato Bialetti aveva 93 anni ed era conosciuto come "l'omino coi baffi" per via della celebre pubblicità di Carosello degli anni Cinquanta e Sessanta. Vissuto ad Omega e cresciuto nell'azienda di famiglia fondata dal padre, Bialetti aveva ceduto nel 1986 l'azienda omonima alla Faema continua a leggere...
12/02/2016

Enoturismo in Italia. Le visite in cantina sempre più richieste

Sale la voglia di "vacanza in vigna" da parte dei turisti. A dirlo è la crescita di oltre il 30% delle visite in cantina nel 2015, per un fatturato sui 2,5 miliardi di euro. Per sviluppare le potenzialità dei nostri territori, il Movimento Turismo del Vino e le Città del Vino alla Bit di Milano chiedono alle istituzioni, in primis al Governo, un testo unico dell'enoturismo e un impegno sul fronte continua a leggere...
10/02/2016

Milano capitale del turismo. Torna a Rho Fiera Bit 2016

Dal 11 al 13 febbraio torna a Rho Fiera lo storico appuntamento con Bit, la Borsa internazionale del turismo che riunisce operatori provenienti da oltre 100 Paesi e circa 1500 buyer. Confermate nell'edizione 2016 le quattro macro aree espositive: Leisure World, Mice, Luxury e Destination Sport. Tra le Regioni italiane presenti in fiera la Toscana, che investe nella promozione di tutti i vari segmenti, la Lombardia continua a leggere...
09/02/2016

Weekend di San Valentino. Roma è la città più desiderata

È stata Roma, secondo l'indagine condotta da Hotels.com, la città più ricercata dagli italiani come meta per il weekend di San Valentino. Firenze si è aggiudicata invece la seconda posizione in classifica, sorpassando anche Venezia, che ha perso una posizione rispetto al 2014. La città veneta che, nei giorni di San Valentino avrà appena terminato i festeggiamenti per il Carnevale continua a leggere....
09/02/2016

San Valentino in cantina. Da Cesari l'appuntamento è doppio!

A San Valentino, tra Verona e il Garda, si potrà rivivere in prima persona la storia d'amore tra Giulietta e Romeo. La cantina di Gerardo Cesari di Cavaion Veronese, famosa in tutto il mondo per il suo Amarone, propone un doppio appuntamento per chi ama l'enologia d'eccellenza, ma è anche alla ricerca di un'esperienza romantica come quella del club di Giulietta. Nel weekend di San Valentino continua a leggere...
08/02/2016

​È morto Giacomo Tachis, il padre del Sassicaia

Il mondo del vino saluta con dolore la scomparsa di Giacomo Tachis, il re degli enologi e il noto padre del Sassicaia, morto all'età di 82 anni. Di origini piemontesi (nacque a Poirino, in provincia di Torino) Tachis dopo gli studi alla Scuola di enologia di Alba lavorò per molto tempo in Toscana e Sardegna, fino a ritirarsi dell'attività di winemaker nel 2010 per dedicarsi continua a leggere...
08/02/2016

Pranzi didattici. I maestri di sala in trasferta a San Patrignano

Dall’8 febbraio al 14 marzo 2016, dai tavoli di alcuni tra i più noti ristoranti italiani, i maestri di sala si trasferiranno a San Patrignano, docenti con e grazie a “Noi di Sala” di un percorso didattico in quattro lezioni - dalla mise en place all'allestimento di sala - e pranzi didattici, per formare i ragazzi della Comunità ed alcuni ragazzi dell’Istituto alberghiero Savioli di Riccione sull’arte della sala continua a leggere...
05/02/2016

Franciacorta. In casa Quadra il primo metodo classico italiano vegan

Dalla continua ricerca e sperimentazione di Mario Falcetti nasce in Quadra il primo Franciacorta, e più in generale il primo metodo classico italiano, certificato secondo la filosofia e i criteri della qualità vegani. Franciacorta Green Vegan rappresenta la naturale evoluzione di un pensiero che ha portato all'adozione di un percorso enologico a basso impatto: «Non concepisco – spiega Falcetti continua a leggere...
 
04/02/2016

Vino Nobile di Montepulciano. Anteprima dal 13 al 15 febbraio

Saranno 44 le aziende che dal 13 al 15 febbraio 2016 parteciperanno alle 23esima Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano per far conoscere le nuove annate in commercio da quest'anno: il Nobile 2013 (4 stelle) e la Riserva 2015 (5 stelle). Location dell'evento sarà la Fortezza di Montepulciano, a pochi passi da piazza Grande, con i banchi d'assaggio delle 44 aziende presenti continua a leggere...
04/02/2016

Una carbon tax sul cibo? La proposta arriva dall'università di Oxford

Mettere una "carbon tax" sul cibo, facendo pagare le emissioni causate dalla produzione degli alimenti. Dall'Università di Oxford arriva una proposta per promuovere la riduzione dei gas serra e, al contempo, migliorare la salute dei cittadini. Specialmente se la misura è affiancata anche da una "sugar tax", una tassa del 20% sulle bevande zuccherate. Secondo l'università inglese continua a leggere...
02/02/2016

Bocuse d'or. Vince lo chef bergamasco Marco Acquaroli

Sarà Marco Acquaroli, lo chef trentenne del Four seasons des Bergues di Ginevra, a rappresentare l'Italia agli europei di Budapest a maggio. Lo chef bergamasco ha vinto ad Alba - l'incoronazione si è tenuta presso il Teatro sociale - la selezione italiana per il Bocus d'Or, il premio ideato nel 1987 dall'omonimo cuoco francese e ritenuto il più importante premio internazionale di cucina continua a leggere...
01/02/2016

Campionato italiano di pasticceria. Selezioni in arrivo a Massa Carrara

Dal 28 febbraio al 2 marzo 2016, presso la Fiera del Tirreno CT di Massa Carrara, si svolgerà il Campionato Italiano di pasticceria, gelateria e il Campionato italiano di Cake design. Quattro giornate per selezionare i migliori pasticcieri e cake designer d'Italia e decretare così le squadre chiamate a rappresentare i nostro Paese ai Campionati Mondiali in programma a Milano nel 2017. Quali prove dovranno affrontare i 70 pasticcieri in gara? continua a leggere...
29/01/2016

Artigianato e prodotti locali. Il 30 e 31 torna ad Aosta la Fiera di Sant'Orso

Appuntamento immancabile dell'inverno valdostano, sabato 30 e domenica 31 gennaio 2016 ad Aosta è di scena Fiera di Sant'Orso. Manifestazione storica della città - la tradizione sembra risalire a 1016 anni fa - la Fiera accoglie per due giorni la produzione di oltre mille artigiani: tra gli oggetti in mostra sculture in legno, le classiche calzature saboti, lavorazioni di pietra ollare, merletti, vimini continua a leggere...

29/01/2016

Le regioni viticole più desiderate al mondo? Ci sono anche Veneto e Toscana

Tra le regioni viticole più desiderate al mondo da inglesi e americani ci sarebbero il Veneto con i filari di Prosecco e la Toscana con il Chianti Classico, la Vernaccia di San Gimignano, il Brunello di Montalcino e il Nobile di Montepulciano. La ricerca è stata fatta dalla rivista Decanter analizzando i trend sulle mete turistiche continua a leggere...
28/01/2016

Nuove aperture. Lo chef Barbieri sceglie l'ex Sterlino di Bologna

L'ex Sterlino di via Murri, La Traturì dal Sterlèin di Bologna - la novità è stata diffusa dal Corriere di Bologna - tornerà a vivere grazie allo chef Bruno Barbieri. Da tempo era nell'aria l'intenzione del noto chef televisivo di tornare a casa e aprire un progetto tutto bolognese, in una vecchia trattoria anni Sessanta. Il locale, dove protagonista sarà la cucina bolognese e gli immancabili tortelli continua a leggere...
27/01/2016

Ora anche i cantucci toscani sono Igp

Dall'Unione Europea arriva il ricoscimento dell'Igp (Indicazione di origine protetta) per i cantucci toscani. Con il marchio è riconosciuta la tipicità nella ricetta che vede come peculiare ingrediente le mandorle dolci intere in misura non inferiore al 20%. Nella ricetta previsti anche, secondo un preciso disciplinare di produzione, anche il burro, il miele e le uova continua a leggere...
27/01/2016

Il Chianti Classico compie 300 anni!

Grandi festeggiamenti per il Chianti Classico. Il celebre vino rosso toscano, compie ben 300 anni. Sono passati infatti tre secoli dall'editto del Granduca Cosimo III de Medici che, com un bando, delimitò per la prima volta nella storia l'rea di produzione del Chianti Classico. Tanti gli eventi in programma: la Chianti Classico Stage, una cronotappa del Giro d'Italia continua a leggere...
26/01/2016

Brioche e prodotti da ricorrenza. Grande ritorno per la pasticceria artigianale

Affianco al gelato, che in Italia ha registrato nel 2015 il fatturato record di 2,5 miliardi di euro, è un momento positivo anche per la pasticceria artigianale. Dopo aver retto la crisi, il settore conferma la crescita nell’ordine del 2% prevista per il 2015, stando all’ultima indagine di Databank per Aibi (Associazione Italiana Bakery Ingredients). Per brioche e prodotti da ricorrenza continua a leggere...
26/01/2016

Microvibrazioni e confusione sessuale per scacciare gli insetti dalla vigna

Sapevate che gli insetti usano una comunicazione di tipo vibrazionale? La Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige (Trento), ha avviato il primo studio sull'argomento. L'obiettivo? Usare due metodi: le microvibrazioni e la confusione sessuale. Come? Attraverso l'emissione di sostanze odorose che coprono le scie lasciate dalle femmine, contro gli insetti che minacciano...continua a leggere
25/01/2016

The Pastry Queen 2016. Al Sigep trionfa l'Italia

La pasticceria italiana ieri sera al Sigep di Rimini ha vinto il campionato mondiale femminile di pasticceria che si svolge a cadenza biennale, in collaborazione con CAST Alimenti e col patrocinio di AMPI, Relais Desserts e Conpait. La torinese Silvia Federica Boldetti con 3522 punti ha prevalso sulla giapponese Aki Tanimura (3.239), mentre al terzo posto si è classificata la francese Marléene Bachellerie (3.096) continua a leggere...
25/01/2016

Vinnatur. A Genova il 7 e 8 febbraio ci sono i vini naturali

Il 7 e 8 febbraio si svolgerà a Genova Vinnatur, il Salone dei vini naturali organizzato dall'omonima associazione, in collaborazione con la Camera di Commercio di Genova al palazzo della Borsa dei Valori, un bellissimo edificio nel cuore della città. In degustazione ci saranno oltre 300 vini da 70 vignaioli continua a leggere...
22/01/2016

Sapeur 2016. Torna a Forlì la fiera del prodotto tipico

Giunta alla tredicesima edizione, apre oggi i battenti a Forlì la grande fiera dei prodotti alimentari tipici di qualità e delle attrezzature professionali per ristoranti, bar e pizzerie, organizzata da Romagna Fiere. Presenti in fiera oltre 200 espositori provenienti da tutta Italia, con il meglio dei prodotti alimentari tipici di tutte le regioni italiane (vini e liquori, formaggi e salumi, pane e pasta continua a leggere...
22/01/2016

In difesa della tradizione nasce l'Accademia de Caplèt

A Cesena è nata l'Accademia de Caplèt. Promotori dell'iniziativa la giornalista Elsa Mazzolini, direttrice della Madia Travelfood, e Alessandro Rossi, ideatore di "Dire Fare Sognare", e un gruppo di cuochi e cultori dell'arte culinaria - si va dagli stellati alle semplici trattorie - in rappresentanza di tutta la Romagna. Obiettivo dell'Accademia la difesa della tradizione del cappelletto, ma anche degli altri piatti continua a leggere...
22/01/2016

Le vespe, amiche del vino!

Le vespe tanto odiate dall'uomo, sarebbero invece tanto amate dal vino. I ricercatori dell'Università di Firenze e della Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige (Trento), hanno scoperto che le vespe sarebbero utili nel processo di fermentazione del vino. Le vespe portano continua a leggere...
22/01/2016

Avi, il vino di San Patrignano ha un'etichetta firmata Pignatelli

Avi sta per A Vincenzo ed è il vino simbolo della Comunità di San Patrignano, fondata da Vincenzo Muccioli nel 1978. Avi è un Sangiovese di Romagna ed è prodotto nella Cantina della comunità. Per festeggiare l'annata 2012 del vino continua a leggere...
21/01/2016

Tasche vuote? Alla Trattoria di Monza si paga lavando i piatti!

Avete in mente la classica battuta "se non puoi pagare il conto, ti fermi a lavare i piatti"? Ecco ora si può per davvero. A Monza, in via Monte Grappa nel quartiere di San Rocco, ha aperto i battenti la Trattoria Popolare dove a cucinare è Paolo Longoni, giornalista con la passione della cucina e della solidarietà. Ma come funziona esattamente? Se le tasche del cliente sono vuote, nessun problema, il conto si può saldare dando una mano in cucina continua a leggere...
21/01/2016

Wine Research Team. Impegno per migliorare la qualità dei vini

Si chiama Wine Research Team ed è un gruppo di 28 aziende vinicole italiane (Falesco, San Patrignano, Coppo, Di Majo Norante, Leone de Castris, Terre de la Custodia, Villa Sandi, La Madeleine, Genagricola, Futura e altre ancora) che hanno deciso di unirsi con l'obiettivo di sviluppare protocolli e tecniche vinicole continua a leggere...
20/01/2016

Birraio dell'Anno 2015. Vince il milanese Fabio Brocca

Fabio Brocca del Birrificio Lambrate di Milano si è aggiudicato il titolo di Birraio dell'Anno 2015. Il riconoscimento è stato ideato da Fermento Birra con la sponsorizzazione di VdGlass, che premia ogni anno il miglior artigiano della birra italiana.  Il noto Birrificio Lambrate ha aperto i battenti nel 1996 come brewpub nell'omonimo quartiere milanese e da vent'anni continua a leggere...
20/01/2016

Ristoranti giapponesi "autentici"? Te lo dice il bollino blu!

Trovare un ristorante veramente giapponese a volte sembra davvero un'impresa, ma le cose potrebbero cambiare sensibilmente. Per proteggere i ristoranti giapponesi nel mondo arriva il "bollino blu", un segno con cui il governo di Tokyo intende certificare l'aderenza ai dettami della cucina "washoku", l'autentica tradizione gastronomica nipponica. L'idea è venuta al Ministero dell'Agricoltura del Paese del sol levante continua a leggere...
19/01/2016

Marogne, la pietra per 222 chilometri di muretti in Valpolicella

Certi paesaggi, e in special modo quelli vinicoli, possono diventare davvero un patrimonio. Parlando di Amarone della Valpolicella, la notizia è che saranno presto valorizzati i 222 chilometri di marogne, cioè la pietra con la quale sono stati realizzati negli anni i muretti a secco che sostengono i vigneti continua a leggere...
19/01/2016

Rimini capitale dolciaria. In arrivo l'edizione 2016 del Sigep

Torna a Rimini Fiera, da sabato 23 a mercoledì 27 gennaio, uno degli appuntamenti più significativi della città: il Sigep, il grande Salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazioni artigianali. Giunta alla XXXVII edizione la manifestazione si conferma la più importante al mondo nel settore della gelateria e del dolciario artigianali, nonché vetrina europea primaria continua a leggere...
19/01/2016

Vinitaly: 5 Stars Wines, per riconoscere i vini migliori

Lo sappiamo, a Vinitaly (Verona, dal 10 al 13 aprile 2016) potenzialmente, si potrebbero assaggiare milioni di vini. Quest'anno, per aiutare nella scelta, ci sarà uno strumento in più: il 5 Stars Wines che prende il posto del Concorso enologico internazionale continua a leggere...
18/01/2016

Pagos del Rey, l'unico museo del vino tra i top 49 d'Europa

C'è anche un museo del vino, tra i 49 migliori spazi museali europei nominati all'European Museum of the Year Award 2016, il riconoscimento che il Consiglio Europeo concede ai musei top d'Europa. Si tratta del Museo del vino di Pagos del Rey, in Spagna continua a leggere...
15/01/2016

Donne del Vino. Colombini è la nuova presidente

Le Donne del Vino, l'associazione fondata nel 1988 per volontà della produttrice toscana Elisabetta Tognana, ha una nuova presidente: Donatella Cinelli Colombini, la donna che ha avuto il grande merito di ideare il Movimento Turismo Vino. «Mi rallegra vedere la crescita delle socie - commenta la neopresidente Colombini, anima di Casato Prime Donne a Montalcino e di Fattoria del Colle a Trequanda continua a leggere...
15/01/2016

A cena con gli scrittori. Torna a Termoli la rassegna di cibo e cultura

Promossa dall'associazione culturale Sopra le Righe e patrocinata dal comune di Termoli, è in arrivo la rassegna "Uno scrittore a cena". Domani si parte con lo scrittore Diego De Silva che incontrerà il cuoco Salvatore Marinucci e i lettori presso Il Porto di Termoli. Nel corso della serata mentre lo chef presenterà i piatti preparati in esclusiva per la serata, lo scrittore illustrerà la sua ultima opera continua a leggere...
14/01/2016

Premio Nonino. Distillati e cultura, insieme

Gli agronomi e preparatori d'uva Simonith&Sirch, il poeta Lars Gustafsson, il progetto Nati per leggere e il sociologo francese Alain Touraine sono i vincitori del Premio Nonino 2016, il prestigioso riconoscimento al mondo della cultura che la famiglia friulana leader nel settore della distillazione assegna da 41 anni a personaggi nazionali e internazionali continua a leggere...
14/01/2016

Nyc Restaurant Week. Quando i saldi si fanno al ristorante

Oltreoceano è tempo di saldi. Ma in questo caso non si tratta del solito shopping, gli sconti arrivano nei ristoranti  newyorkesi. Dal 18 gennaio al 5 febbraio 2016 sarà possibile degustare le proposte dei grandi della ristorazione di New York City a prezzi calmierati, ovvero 25 dollari a pranzo, e 38 a cena. Un'ottima occasione per provare i locali top della Grande Mela continua a leggere...
14/01/2016

Olimpiadi della cucina mondiale. Il Bocuse d'Or fa tappa ad Alba

Il Bocuse d'Or, l'Olimpiade della cucina mondiale che si tiene a Lione ogni due anni, fa tappa ad Alba. Nel cuore delle Langhe, Patrimonio Unesco, si svolgerà infatti la selezione italiana della finalissima di Lione, nel gennaio 2017. Il 31 gennaio e il 1 febbraio, al Teatro Sociale, dodici chef si sfideranno per accedere alla finale europea di Budapest, in programma a maggio continua a leggere...
13/01/2016

Arrivano le Anteprime. I grandi vini si assaggiano in anticipo!

Agende alla mano! Sono in arrivo tutte le grandi anteprime vinicole. Si comincia con Anteprima Amarone (annata 2012) il 30 1 il 31 gennaio a Verona. Dal 12 febbraio comincia invece la Tuscan Wine Week, che prevede il 13, assaggi di Morellino di Scansano, Montecucco, Cortona, Carmignano, Valdarno di Sopra, Bianco di Pitigliano e Sovana continua a leggere...
 
13/01/2016

Esperti di vino in 24 ore? Lo promette un libro di Jancis Robinson

Vi piacerebbe capire qualcosa di più del mondo del vino, ma avete poco tempo o siete spaventati dalla complessità di questo settore? Niente paura, c'è la soluzione per voi! Jancis Robinson, nota critica e Master of Wine inglese, ha appena pubblicato continua a leggere...
12/01/2016

International day of italian cuisines. Omaggio alla costoletta alla milanese

Per l'edizione 2016, in programma il prossimo 17 gennaio 2016, l'International day of italian cuisine renderà omaggio quest'anno alla costoletta alla milanese, simbolo mondiale della cucina italiana. Per l'occasione migliaia di cuochi e ristoratori, in oltre 70 paesi e 200 città del mondo, inseriranno nel loro menu il celebre piatto meneghino continua a leggere...
12/01/2016

Premio Ricerca Assoenologi. In palio 9000 euro per il miglior studio

Dopo l'ultima edizione del 2013, torna l'appuntamento con il “Premio Ricerca Scientifica Assoenologi 2016”. Uno dei massimi riconoscimenti che da oltre trent'anni l'Associazione Enologi Enotecnica Italiani - presieduta da Riccardo Cotarella e diretta da quest’anno da Gabriella Diverio - assegna a chi si è particolarmente distinto nel campo della ricerca. In palio quest'anno per il miglior lavoro di ricerca  continua a leggere...
11/01/2016

Stelle michelin in trasloco. Palazzo Petrucci sceglie Posilippo

Si è conclusa ieri l'attività di Palazzo Petrucci a Spaccanapili. Il ristorante stellato di piazza San Domenico Maggiore si trasferisce ora sulla spiaggia di Palazzo Donn'Anna. La nuova sede del ristorante guidato dallo chef Lino Scarallo avrà una cucina più ampia - di 90 metri quadrati - e sarà a vista vista sulla sala. I coperti saranno circa una sessantina continua a leggere...
11/01/2016

Saint Amour, nuovo film sul vino in arrivo a marzo

Uscirà nelle sale il 2 di marzo ed è l'ennesima dimostrazione del legame tra vino e cinema. Il nuovo film francese che parla di vino si chiamerà Saint Amour e avrà come protagonista Gérard Depardieu per la regia di Gustave Kervern Benoît Delépine. Il film racconta di Jean continua a leggere...
11/01/2016

Alto Adige. Una Best Wine Travel Destination 2016

Terra di grandi vini, specialmente bianchi, l'Alto Adige è l'unica italiana inserita tra le Best Wine Travel Destination 2016. A stabilirlo è la nuova classifica dalla celebre rivista Wine Enthusiast, che piazza la più a nord delle zone del vino italiano nella "top 10", di cui fanno parte anche Bordeaux in Francia, i Paesi Baschi in Spagna, Burgenland in Austria, Alentejo in Portogallo, la zona del Margaret River in Australia continua a leggere...
11/01/2016

Per il New York Times Torino è la città italiana più cult del 2016

Secondo il New York Times, Torino sarebbe tra le 52 mete più belle da visitare nel 2016. Ogni anno, il quotidiano americano pubblica una classifica in cui consiglia i luoghi più interessanti da vedere e quest'anno, l'unica meta italiana è il capoluogo piemontese continua a leggere...
08/01/2016

Impianti vitivinicoli. Dal Ministero nuovo sistema di autorizzazioni

Il "Vigneto Italia" ogni anno potrà crescere al massimo di 6400 ettari. Il Ministero delle Politiche agricole, dando attuazione alla disciplina europea, impone, con il nuovo sistema di autorizzazioni per impianti, un calmiere in vigore dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2030. «Negli ultimi anni abbiamo visto un calo costante degli ettari vitati, quindi col nuovo regime - ha sottolineato il ministro Martina - dobbiamo far in modo continua a leggere...
08/01/2016

Il futuro della pizza. Appuntamento a Napoli il 25 e 26 gennaio

Andrà in scena nel capoluogo partenopeo, dal 25 al 26 gennaio 2016, il convegno dedicato al futuro della pizza e alle tecniche e strumenti di cottura. Il primo incontro internazionale, insomma, incentrato su uno dei più grandi e famosi esempi della sapienza made in Italy organizzato da Formamentis, in collaborazione con Le Strade della Mozzarella, Luciano Pignataro continua a leggere...
 
07/01/2016

Consorzio Brunello di Montalcino. È Pondini il nuovo direttore

Il Brunello di Montalcino festeggia l'arrivo del 2016 con un nuovo direttore: Giacomo Pondini. Dal 2004 impegnato nella guida del Consorzio del Morellino di Scansano, Pondini dal 1° gennaio è subentrato a Giampiero Pazzaglia, da oltre due anni alla guida della struttura montalcinese e che, con il nuovo anno, ricoprirà la carica di direttore generale nel gruppo Colle continua a leggere...
07/01/2016

Museo MADRE. Si trova a Napoli il miglior museo d'Italia

Con l’anno nuovo, arriva per la città di Napoli un importante riconoscimento. Artribune, nota rivista e sito web dedicato al mondo dell’arte, nel consueto “Best of” di fine anno incorona il Museo MADRE, museo partenopeo di arte contemporanea, come il miglior museo d’Italia. Fondato nel 2007 dalla Regione Campania e ospitato nello storico palazzo Donnaregina, il Museo MADRE già nel 2013 continua a leggere...

07/01/2016

Olio Officina Festival. A Milano si fa cultura di extravergine

Dal 21 al 23 gennaio 2016 torna nel capoluogo meneghino, presso il Palazzo delle Stelline di Corso Magenta, l’appuntamento con Olio Officina Festival. Giunta alla quinta edizione, la fortunata kermesse - ideata e diretta dall’oleologo  e giornalista Luigi Caricato - sarà dedicata quest’anno all’olio del futuro. «Perché - ha commentato Caricato - non può esserci futuro continua a leggere...

07/01/2016

Castello Banfi. All'età di 78 anni è scomparso Harry Mariani

L'Italia e l'America del vino salutano un grande pioniere. Se n'è andato all'età di 78 anni Harry Mariani che, con il fratello Jonh, ebbe il merito di fondare nel 1978 una delle realtà vinicole più significative del Belpaese: Castello Banfi. «Mio padre ha dato un grande contributo alla cultura e al commercio di vino, specialmente nei suoi primi anni, quando il management professionale del vino non era continua a leggere...
30/12/2015

LO SAPEVI CHE...a Venezia si tiene la regata delle befane?

Se passate da Venezia il giorno dell'Epifania vi aspetta uno spettacolo davvero scenografico. Ogni anno nel capoluogo veneto si tiene, infatti, una straordinaria regata in costume organizzata dai soci della più antica società di canottaggio di Venezia, la Bucintoro. Sono cinquanta gli uomini, travestiti da "befane", a sfidarsi nel tratto continua a leggere....
30/12/2015

LO SAPEVI CHE...la befana era una vecchietta bisbetica?

Secondo un'antica leggenda l'origine della befana è legata al cammino dei tre Re Magi. Quando nacque Gesù Bambino i Magi si incamminarono per offrire i loro preziosi doni - oro, incenso e mirra - al nuovo nato e tutti coloro che videro i Magi arrivare si unirono al corteo. Tutti tranne una vecchietta che si rifiutò di seguirli continua a leggere...
30/12/2015

LO SAPEVI CHE...i bambini spagnoli danno da mangiare ai cammelli?

Anche i cammelli dei Re Magi hanno bisogno di mangiare e riposarsi. Per questo in Spagna i bambini sono soliti riempire il giorno dell'Epifania le scarpe di paglia o di grano per fare mangiare gli stanchi animali e appenderle sui balconi o davanti alla porta di casa. L'indomani, al posto della paglia e grano, le scarpe sono ricolme continua a leggere...
30/12/2015

LO SAPEVI CHE...in Francia l'Epifania è il Giorno del Re?

Le Jour des Rois o anche la Fête des Rois. Così viene chiamata l'Epifania in Francia. E, dolce tipico di questa giornata del resto non poteva che essere la galette des Rois, la torta dei re. Di che cosa si tratta? Di una torta rotonda, piatta, ripiena di marzapane e di una...fève (fava) continua a leggere...
28/12/2015

CURIOSITÀ DI CAPODANNO...il 1° gennaio fu scelto dai Romani

Vi siete mai chiesti perché il nuovo anno inizia il 1°gennaio? A deciderlo furono i nostri antichi avi Romani. Se in origine il Capodanno veniva festeggiato a marzo, fu il Senato nel 153 a.C. a spostare questa data continua a leggere...
28/12/2015

CURIOSITÀ DI CAPODANNO...in Spagna chicchi a suon di campane!

Per propiziare abbondanza di cibo per l'anno nuovo, i nostri cugini spagnoli hanno un rito del tutto singolare! Allo scoccare della mezzanotte è tradizione consolidata mangiare 12 chicchi d'uva. Se capitate da quelle parti continua a leggere...
28/12/2015

CURIOSITÀ DI CAPODANNO...i tedeschi bevono Feuerzangenbowle!

Una grande festa in maschera. In Germania a Capodanno ci si maschera e traveste come a Carnevale e, per accogliere il nuovo anno, non può mancare il Feuerzangenbowle. Di cosa si tratta? Di una profumata bevanda a base di vino, cannella continua a leggere...
28/12/2015

CURIOSITÀ DI CAPODANNO...i cibi circolari portano fortuna!

Non resistete al fascino delle superstizioni? A Capodanno non dimenticatevi di portare in tavola dei cibi portafortuna! Quali? Vanno bene tutti i cibi che rappresentano un anello, un cerchio perfetto continua a leggere...
24/12/2015

AFORISMI DELLE FESTE. La bellezza va coltivata!

«Gli giuro che una rosa bianca, se viene spruzzata di vino, canta». Wislawa Szymborska
24/12/2015

AFORISMI DELLE FESTE. Allenare il cervello? Un'ottima scelta!

«Nessuno è più pericoloso di un uomo privo di idee, il giorno che ne avrà una gli darà alla testa come il vino a un astemio». Gilbert Keith Chesterton

24/12/2015

AFORISMI DELLE FESTE. A Natale...si perdona più volentieri

«A tavola perdonerei chiunque. Anche i miei parenti» Oscar Wilde

24/12/2015

AFORISMI DELLE FESTE. Quando è meglio andare al sodo...

A proposito di politica... ci sarebbe qualcosa da mangiare? Totò

23/12/2015

Dai cibi disidratati ai batteri buoni. I trend 2016 secondo Whole Foods

Ingredienti nuovi che tornano di moda, ma anche novità assolute e sapori decisamente originali. Queste saranno secondo un team di esperti di Whole Foods, costituito da top manager e responsabili degli acquisti, i dieci food trend principali che caratterizzano il comparto nel 2016: 1) nuove specialità di carne e pesce, ovvero largo a tipologie, tagli e varietà ancora poco conosciuti continua a leggere...
23/12/2015

Il clima si scalda? Si farà vino anche in Tasmania!

Il clima è sempre più caldo? La vigna è costretta ad adattarsi e oggi è possibile fare vino anche in luoghi un tempo inimmaginabili. Le conseguenze del riscaldamento globale in ambito vitivinicolo sono studiate da un team di ricercatori dell'Università di Adelaide e dall'Australian Nation University continua a leggere...
23/12/2015

Villa Mylius, a Varese nasce la Fondazione Gualtiero Marchesi

Sarà una storica Villa settecentesca, nel cuore di Varese, a ospitare la Fondazione Gualtiero Marchesi, ideata dal maestro della cucina italiana e dei suoi cuochi per coltivare ed educare il gusto nei confronti di tutte le arti. Dedicata alla musica, alle arti visive e alla cucina, Villa Mylius, oltre ad occuparsi dell'alta formazione dei cuochi, coinvolgerà, infatti, anche i bambini in età prescolare continua a leggere...
23/12/2015

Premiati i vini vincitori del Concorso dei Rosati d'Italia

Omen, Il Cerasuolo d’Abruzzo Doc Superiore 2014 della Cantina Citra, C’D’C’ Cristo di Campobello”2014, Terre Siciliane Igt di Baglio del Cristo di Campobello, Rosa 2014, il Lambrusco di Sorbara Doc di Garuti, Mare Mosso 2014, Puglia Igt 2014 della Cantina Torrevento continua a leggere...
22/12/2015

Natale a Capri. Il presepe è subacqueo!

A Capri il Natale si celebra in fondo al mare. A Marina Piccola, a pochi metri dai celebri Faraglioni, è stato calato sul fondo del mare un piccolo presepe artigianale. Il simbolo della natività è stato benedetto dal parroco di Capri nel corso di una breve cerimonia sulla spiaggia e rimarrà sommerso sul fondale continua a leggere...
22/12/2015

23 dicembre 2015. Gli chef vanno in galera, per beneficenza

Gli chef Heinz Beck, Filippo La Mantia, Carmine Giovinazzo, Marco Moroni e Giampiero Colli andranno dietro le sbarre. Per beneficenza però. Il 23 dicembre 2015 saranno i protagonisti di “L’ALTrA cucina... per un pranzo d’amore”, l'iniziativa promossa per il Giubileo della Misericordia da Prison Fellowship Italia Onlus, in collaborazione con il Rinnovamento nello Spirito Santo, per offrire a centinaia di detenuti un pranzo natalizio realizzato da mani sapienti e servito da testimonial d’eccezione del mondo dello spettacolo continua a leggere...
22/12/2015

Nel 2016 un bel weekend in Cantina, nella zona del Prosecco!

Iniziate a fare progetti per il prossimo anno? tra questi potrebbe starci anche una bella visita in Cantina, magari nel trevigiano. L'Associazione Strada del Prosecco ha già reso noto il calendario delle iniziative per il 2016 che coinvolgono continua a leggere
22/12/2015

Vino in fialette? Sì e l'idea è francese

Vino in fialette? Vi sembra possibile? In Francia sì, visto che l'idea è nata proprio in questo Paese e sembra anche piacere! Si vedono nei frigobar degli alberghi e anche in certe gastonomie di lusso e sono soprattutto usate per degustare continua a leggere
21/12/2015

Formaggi Dop e Igp. Da gennaio arriva il bollino per quelli "veri"

Buone notizie in arrivo per gli amanti del formaggio, nonché per i produttori delle tante specialità casearie made in Italy a denotazione. A partire dal 4 gennaio 2016 a guidare gli acquisti dei prodotti Dop e e Igp sarà un bollino comunitario in etichetta. I loghi Ue andranno ad affiancare quelli dei Consorzi di tutela già presenti nei prodotti continua a leggere...
21/12/2015

Regine & Re di Cuochi. A Stupinigi si fa cultura di cucina

Si chiama Regine & Re di Cuochi l'iniziativa promossa dall'Associazione Maestria per promuovere la cultura della cucina e del vino italiano attraverso la voce di grandi e rinomati cuochi. Il nuovo concept, in programma alla palazzina di Caccia di Stupinigi (Nichelino – Torino) dal 16 marzo al 5 giugno 2016, si articola in due distinte parti: una mostra tematica incentrata sull'eccellenza dell'alta cucina continua a leggere...
21/12/2015

Il vino che nasce a Capo Verde serve a fare del bene

Sembrava un'impresa impossibile e, invece, è diventata realtà. Padre Ottavio fasano, ha piantato una vigna sull'isola di Fogo, nell'arcipelago di Capo Verde. Piemontese di origine, il religioso vive lì da cinquant'anni e, grazie al sostegno din un gruppo di enologi langaroli continua a leggere...
21/12/2015

Attesa in aeroporto? Un'occasione per degustare!

In partenza per le vacanze natalizie? Passerete da qualche aeroporto? Bene, potrebbe essere l'occasione giusta anche per una pausa di degustazione. Sono sempre di più, infatti, i flagship aziendali che stanno aprendo i battenti nei nostri scali. Qualche esempio? continua a leggere...
18/12/2015

Acque minerali. Nuove regole per quelle "povero di sodio"

Un'acqua minerale può riportare la dicitura "povera di sodio" soltanto se il sodio calcolato in tutte le sue forme chimiche, quindi non solo cloruro ma anche bicarbonato, non supera i 20 milligrammi per litro. A stabilirlo è una sentenza della Corte Ue, relativa al caso del distributore francese Neptune delle acque frizzanti Vichy Célestins e St-Yorre, che le pubblicizzava continua a leggere...
18/12/2015

Natale solidale a Milano. Tano Simonato cucina per i senza tetto

Tano Simonato, chef patron di Tano passami l'olio, è tra gli chef che hanno deciso di partecipare alla proposta di MIA - MIilano in Azione, l'associazione meneghina che offre sostegno alle persone senza fissa dimora. “La MIA Cena”, cucinata per oltre 250 senza fissa dimora, inizia domenica 20 dicembre alle 20 in Piazza Affari, riscaldata da funghi di calore e allestita con panche, tavoli e decorazioni natalizie. Questo il menu in programma menu: zuppa di ceci e polpo di Claudio Sadler, risotto di Tano Simonato continua a leggere...
18/12/2015

Bruno Vespa compra la Masseria Reni in Puglia

Bruno Vespa, noto giornalista televisivo, da qualche anno aveva manifestato una grande passione per il vino. Nel 2012, aveva infatti acquistato la sua Cantina in Puglia, a Manduria, 17 ettari, in una delle zone più vocate della viticoltura continua a leggere...
18/12/2015

Torna a vivere l'Ultima Cena del Ghirlandaio. Grazie agli Antinori

Torna a essere visitabile L'ultima cena del Ghirlandaio, una delle opere quattrocentesche più emozionanti conservate nel refettorio del monastero della Badia di San Michele Arcangelo a Passignano, nel cuore del Chianti (Toscana) continua a leggere...
17/12/2015

Due italiani nella classifica dei più importanti uomini del vino francesi

La Revue du Vin de France, una delle riviste più importanti di Francia, ha annunciato le 200 personalità più influenti nel mondo del vino francese. Tra queste, anche due italiani. Al 127° posto troviamo continua a leggere...
17/12/2015

Dolcilandia. Parma per un weekend capitale dei golosi

Da sabato 19 a domenica 20 dicembre 2015, in Piazza Ghiaia a Parma per i golosi ci sarà davvero l'imbarazzo della scelta. Torna infatti l'appuntamento con Dolcilandia, la kermesse dedicata alle migliori specialità dolciarie italiane, promossa da PromoGhiaia con il patrocinio del comune di Parma. Grande spazio a degustazione di torroni, marron glacé, marmellate continua a leggere...
17/12/2015

In libreria L'Atlante del vino italiano

L'Italia del vino è raccontata in un libro che, da Nord e Sud presenta i vitigni più importanti del nostro Paese. "L'Atlante del vino italiano", scritto da Vittorio Manganelli e Alessandro Avataneo è un viaggio attraverso mille vitigni, dalla Val d'Aosta alla Sicilia continua a leggere...
17/12/2015

Chef Hiro e Francesco Pugliese ospiti oggi al Saporie Lab!

Francesco Pugliese, amministratore delegato e direttore generale Conad, presenterà oggi al Saporie Lab di Alzaia Naviglio Pavese 52 il suo nuovo libro, edito da Rizzoli, Tra l'asino e il cane, una conversazione sull'Italia che ancora stenta a nascere. Ospite dell'evento insieme a Pugliese, a partire dalle 17, sarà poi anche chef Hirohiko Shoda continua a leggere...
16/12/2015

Antiche bevande. Rinasce il vino dei monaci benedettini

Nei primi giorni dell'anno nuovo verrà stappato il vino che bevevano i benedettini nel lontano XIII secolo nel Monastero di Camaldolesi nell'Appennino Toscano in provincia di Arezzo. A ricostruirne l'identità è l'Unità di ricerca per la Viticoltura del Crea, che ha condotto un'indagine bibliografica e di campagna per riprodurre il vino con le varietà di vite e le tecnologie impiegate storicamente mille anni fa. I ricercatori con questo lavoro continua a leggere...
16/12/2015

Il Mercato Metropolitano si trasferisce a Porta Susa

Da Milano a Torino. Il fortunato esperimento del Mercato Metropolitano, dopo la residenza in Darsena, si trasferisce nel capoluogo sabaudo. Ad ospitarlo questa volta è la vecchia stazione di Porta Susa, pronta ad animarsi con banchi di street food gourmet e un'intera area dedicata al vino a cura di Enoteca Palazzo Mentone. Il progetto, ideato dal'imprenditore Andrea Rasca, restituisce vita continua a leggere...
16/12/2015

Birraio dell'anno. In arrivo a Firenze sfida tra i birrifici artigianali

Saranno 25 i birrifici artigianali italiani a sfidarsi alla settima edizione del premio "Birraio dell'anno", in programma dal 15 al 17 gennaio 2016 al teatro Obihall di Firenze. In gara 20 tra i migliori birrifici artigianali e 5 tra quelli emergenti - ovvero con meno di 2 anni di esperienza - per un totale di continua a leggere...
16/12/2015

Dai giardini galleggianti alle peschiere fluviali. I nuovi Patrimoni Fao

I giardini galleggianti del Bangladesh, le peschiere fluviali per coltivare le albicocche sui pendii poco fertili di Wakayama, l’agricoltura di montagna e il metodo di forestazione Takachihogo-Shiibayama a Miyazaki. Sono questi i nuovi metodi tradizionali di coltivazione eletti dalla Fao a Roma come "Patrimonio agricoli globalmente importanti". Queste nuove designazioni portano continua a leggere...
15/12/2015

Città creativa per gastronomia. L'Unesco premia Parma

Parma è stata proclamata dall'Unesco "città creativa per gastronomia dall'Unesco". È la prima volta che una città italiana ottiene questo prestigioso riconoscimento. Dopo un negoziato durato circa 6 mesi, la notizia è stata comunicata da Irina Bokova, dg Unesco al sindaco Federico Pizzarotti. «Questo riconoscimento rafforza la vocazione internazionale continua a leggere...
15/12/2015

Natale al ristorante. A festeggiarlo sono più di 7 milioni

Un Natale più generoso attende i ristoratori quest'anno. Secondo l'indagine Feste di Natale 2015 a tavola della Fipe aumentano del 2,8% rispetto all'anno scorso (pari al 12% della popolazione) le presenze fuoricasa per pranzi e cenoni continua a leggere...
15/12/2015

Sassicaia di Tenuta San Guido. Il meglio mai assaggiato secondo Robert Parker

Il mitico Sassicaia della Tenuta San Guido di Bolgheri sarebbe il miglior vino che ha assaggiato in 37 anni di carriera e il migliore prodottp negli ultimi 50 anni. Lo ha detto Robert Parker, il numero uno della critica enologica mondiale. Il Sassicaia è il primo taglio continua a leggere...
15/12/2015

Le colline vitate del Soave sono paesaggio di interesse storico

Le colline vitate del Soave, in Veneto, sono entrate a far parte del registro nazionale dei paesaggi rurali di interesse storico. Si tratta della prima denominazione vinicola italiana ad aver raggiunto questo obiettivo. L'Osservatorio nazionale del paesaggio rurale continua a leggere...
11/12/2015

Arriva anche a Milano L'Alveare che dice Sì!

Nato in Francia nel 2011 e in continua espansione, L'Alveare che dice Sì! - strumento di vendita online basato sul rapporto diretto tra produttori e consumatori, spesa a km zero, socialità e conoscenza degli alimenti tipici della propria zona - sbarca ora anche nel capoluogo meneghino e, contemporaneamente, nelle città di Napoli e Brescia. Impact Hub Milano, in via Paolo Sarpi 8, sarà lo spazio continua a leggere...
11/12/2015

#Dzero. La prima birra da uve di Franciacorta

#Dzero è la prima birra artigianale prodotta grazie al mosto delle uve di Franciacorta. Gli autori di questa novità sono il Birrificio Curtense e Tenuta Villa Crespia. Il primo ci ha messo la tecnica, la seconda le uve, quelle di Pinot nero quelle dal quale nasce anche Numero Zero, lo spumante Franciacorta Dosaggio Zero Docg. #Dzero è una birra cruda non pastorizzata con doppia fermentazione in bottiglia.
11/12/2015

Con la Family bag portare via gli avanzi non è più un tabu

Realizzata dal consorzio Conai arriva la Family bag, una versione nuova e più elegante della doggy bag che nel nostro Paese è ancora vista con una certa diffidenza. L'iniziativa, promossa dal ministero dell' Ambiente con la collaborazione di Unioncamere Veneto e appunto Conai, vuole segnare un passo in avanti nella lotta agli sprechi alimentari.«L'introduzione della Family Bag nei ristoranti è un passaggio - sottolinea il sottosegretario all'ambiente Barbara Degani - culturalmente importante. Non sprecare deve essere il nuovo stile di vita, e dunque richiedere una Family bag connoterà un comportamento virtuoso».
 
11/12/2015

Napa Valley. Con un marchio gli States tutelano i loro vini top

Napa Valley è diventato un marchio registrato. Si tratta della prima deniminazione di oriogine vinicola degli Stati Uniti ad aver ottenuto questo riconoscimento. Era d'altra parte necessario tutelare da frodi e contraffazioni la regione vinicola più importante degli States. Nella regione trovano sede centinaia di Cantine e, alcune, sono tra le più importanti del mondo. I vini della Napa Valley sono conosciuti soprattutto per le espressioni eleganti di Chardonnay e Cabernet Sauvignon.
10/12/2015

Guida Michelin 2016. La più stellata in Italia è la Lombardia

Salgono a 336 i ristoranti stellati del Belpaese, 2 in più rispetto alla precedente edizione, e confermati sono gli 8 tristellati italiani: Reale di Castel di Sangro, Piazza Duomo di Alba, L’Osteria Francescana di Modena, Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio, Le Calandre a Rubano, l’Enoteca Pinchiorri a Firenze, La Pergola del Rome Cavalieri a Roma e Da Vittorio a Brusaporto. Nei "due stelle" fanno ingresso invece Peter Girtler del Gourmetstube Einhorn di Mules e Giancarlo Perbellini di Casa Perbellini. Secondo il verdetto della Guida Michelin 2016, presentata oggi a Milano al Merces Benz Center, la più stellata in Italia con 58 ristoranti stellati è l'Italia, ma la prima provincia con 20 stelle è quella di Napoli.
10/12/2015

Il Pampepato di Ferrara conquista Igp

Il Pampepato, il dolce simbolo di Ferrara, conquista per il Belpaese una nuova Indicazione geografica protetta. La decisione, presa dalla Commissione europea, sarà effettivamente operativa dal prossimo 28 dicembre 2015. Già apprezzato alla Corte degno Estensi il Pampepato di Ferrara, questo tipico dolce fu modellato a forma di copricapo cardinalizio e, essendo ritenuto degno di un papa, veniva offerta in dono agli alti prelati ecclesiastici della nobiltà di Ferrara. Da questa usanza sembra derivare l'etimologia del dolce e la coesistenza delle due denominazioni: ''Pampapato di Ferrara/Pampepato di Ferrara''.
 
10/12/2015

Francia. Cambia la legge sulla promozione del vino

Per la prima volta nella storia, in Francia sarà possibile raccontare la vitrù delle regioni vinicole garantendo un'informazione giornalistica corretta sul turismo e sul vino senza che venga considerata pubblicità. La decisione è stata presa dal Parlamento che ha rimesso mano alla legge Evin che, del 1991, vietava ogni tipo di pubblicità al vino e alle bevande alcoliche. Da un sondaggio è emerso, infatti, come l'84% dei francesi sia convinto che si debba fare promozione e pubblicità del settore enoturistico e che questa, sia compatibile con il concetto di salute pubblica.
10/12/2015

Vino. Affari d'oro domani all'asta di Pandolfini

Interessati a fare affari vinicoli prima di Natale? C'è l'occasione giusta. Si svolgerà domani, infatti, una grande asta da Pandolfini, a Milano. All'incanto vini italiani e francesi, compresa qualche chicca. Un esempio? Una verticale completa di Masseto, dal 2012 al 1987, una bottiglia imperiale di Masseto 2001, Château Petrus 2000, Romanèe Conti 2001 e Château Lafite Rothschild 1986. In vendita ci sono anche Tignanello, Solaia, Sassicaia, i vini di Gaja, Barolo e Barbaresco di Giacosa, l'Ornellaia, l'Amarone di Quintarelli, i Baroli di Sandrone e Conterno e il Brunello di Montalcino Riserva di Biondi Santi.
09/12/2015

Food experience? Tra i primi 5 interessi dei cittadini europei

Le "food experience" sono tra i primi cinque interessi dei cittadini europei in ben 8 Paesi: Germania, Russia, Regno Unito, Italia, Spagna, Francia, Turchia e Svezia e l'interesse per il cibo è in crescita principalmente in Italia, Spagna e Turchia. I cittadini europei in particolare sono sempre più interessati a mangiare fuori casa, con l'Italia e la Spagna in prima posizione: il 69% degli italiani consuma un pasto fuori casa, almeno una volta alla settimana, seguiti da spagnoli (62%) e francesi (55%). A rivelarlo è l'ultimo studio GfK Consumer Life per MasterCard che evidenzia anche un nuovo trend in crescita nelle città europee, ovvero la ricerca di esperienze gastronomiche innovative.
 
09/12/2015

Napoli Strit Food Festival. L'anteprima sarà a Notte d'arte

Sabato 12 dicembre 2015 in piazza del Gesù, nell'ambito della Notte d'arte, si terrà un'anteprima, un antipasto della seconda edizione del Napoli Strit Food Festival in programma per la prossima primavera. Dalle 11 del mattino fino a notte inoltrata, il cuore pulsante della città diventerà un paradiso per gli amanti del cibo di strada: Pasta Cordelia di Italpast, O’ Tabebano, Family Food, Fritt Food & More, Johnnypizzaportafiglio, Cuori di Sfogliatella, Autore srl i partecipanti all'evento. Tra le novità presentate anche “beerETTA” ovvero la nuova “birra in bicicletta”.
09/12/2015

Go Wine segnala le 17 cantine con il miglior Resort

Secondo la Guida Cantine d'Italia 2016 di Go Wine, sarebbero 17 le Cantine italiane che meritano di essere viste (per la bellezza dei loro resort e delle enoarchitetture) e che sono state incoronate dall'associazione con "Le tre impronte". E sono: Badia a Coltibuono, Capezzana, Castello di Modanella, Tenuta di Vicchiomaggio, Bellavista, Ca' del Bosco, Castello di Verduno, Malvirà, Fontanafredda, Bisol, Emo Capodilista, La Montecchia, Ferrari, Florio, Lungarotti, Masciarelli e Mastroberardino.
09/12/2015

Treasury Wine Estates. La prima Cantina a comunicare l'apporto calorico del vino

La cantina neozelandese Treasury Wine Estates è la prima a scrivere in etichetta l'apporto calorico dei propri vini. In etichetta, per modo di dire, perchè in realtà, l'jnformazione sarà riportata su un sito web collegato all'etichetta. Comunque, la richiesta di apportare il carico calorico del vino è sempre più pressante al parlamento Europeo che è in attesa di definire effettivamente quali informazioni debbano essere date al consumatore.
04/12/2015

Brutto e Tiboni sono i migliori chef emergente del nord Italia

Francesco Brutto del ristorante Undicesimo Vineria di Treviso e Marcello Tiboni, classe 1990 e attualmente vice dello chef Matteo Sormani della Locanda ristorante Walser Schutza di Riale in Valle Formazza, si aggiudicano il titolo 
miglior chef emergente del nord Italia.  Ora insieme ad altri 3 chef dovranno contendersi il titolo di migliore d'Italia.
04/12/2015

Nuove aperture. A Mestre nasce GaRò con Ernst Knam e Carla Boscolo

Inguaribili golosi? C'è un nuovo indirizzo da segnare in agenda! Apre oggi nel cuore di Mestre - in Via Palazzo 15/a- GaRò Dolce e Salato, la pasticceria di Carla Boscolo che avrà come esclusivo consulente il celebre pasticcere Ernst Knam. Al centro della ricerca della giovane Boscolo il ritorno a materie prime più semplici, poco zuccherate e più equilibrate dal punto di vista nutrizionale. Tra le proposte, dolci e salate, spazio anche a  prodotti dedicati a intolleranze con creazioni gluten free, milk free e senza uova.
04/12/2015

Da Londra sta per arrivare il primo spumante della City!

Sta per nascere il primo spumante fatto a Londra a base di Pinot nero, Pinot Meunier e Chardonnay. Ha dato vita a questo progetto l'unica azienda di vinificazione con sede nella capitale britannica, la Forty Hall Vineyard. Per ora verranno messe in commercio solo poche bottiglie, ma la cantina ha fatto sapere che las produzione è in crescita. Accanto allo spumante, la Forty Hall Vineyard produce altri due vini fermi.
04/12/2015

10-13 aprile 2016. Vinitaly compie 50 anni

La prossima edizione di Vinitaly che si svolgerà dal 10 al 13 aprile a Verona festeggia anche le cinquanta edizioni della fiera del vino più importante d'Italia. In questi giorni sono già state anticipate alcune novità: l'amplimento del padiglione 10 dedicato ai vini del Piemonte, la creazione di spazi di lavoro dedicati ai buyer esteri in arrivo e il potenziamento delle reti telefoniche e delle navette verso la fiera per rendere ai visitatori più gradevole l'arrivo a Vinitaly
03/12/2015

Sagra dei primi alla francescana. A Greccio viaggio di gusto nel tempo

Gnocchi tartufati, fraticelli al sapore di bosco e saccottini al cuore di arancia. A Greccio, piccolo borgo tra le colline della Valle Santa di Rieto, il 5-6 e 8 dicembre 2015 si gusteranno all'evento la Sagra dei primi alla francescana ricette realizzate con materie prime di tanti secoli fa. Piatti antichi da gustare in un luogo in cui le tracce del passaggio di San Francesco sono ancora più vive che mai. Fu nel 1223 che il paese di Greccio diventò noto in tutto il pianeta: fu in quell'anno che, di ritorno da un viaggio in Palestina, il frate di Assisi decise di ricostruire con persone e animali del tempo le scene della Natività di Betlemme, dando vita al primo Presepe della storia.
03/12/2015

#beremeglio. Un progetto di Federvini e Fipe

Bere di qualità significa bere responsabilmente. Questo è il sintesi in progetto #beremeglio promosso da Federvini e Fipe. Da dicembre, per sei mesi, si svolgeranno 20 corsi di formazione rivolti a 600 tra bar e ristoranti di tutta Italia. Gli esercenti potranno così imparare conoscere le caratteristiche delle bevande alcoliche, ma anche a riconoscere eventuali stati di ebrezza e a gestire attraverso elementi di piscologia la clientela. Imparare a bere bene significa bere meno, e meglio. E questo dovranno comunicare i gestori dei locali pubblici italiani.
03/12/2015

Darsena Christmas Village. A Milano Il Natale arriva sui Navigli

Un nuovo appuntamento animerà quest'anno, affianco agli storici Oh bej Oh bej e ai mercatini di piazza Duomo, il Natale milanese. Da domani fino all'Epifania i Navigli si trasformano in un villaggio natalizio con il Darsena Christmas Village. Una grande isola natalizia con mercatini, casa di Babbo Natale, slitta acquatica per bambini, il Bosco dei Folletti e la pista di pattinaggio su ghiaccio. Il cuboled verrà trasformato invece in un maxi calendario dell’Avvento. Orari: dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 22, sabato e domenica dalle 11 alle 23.
03/12/2015

In Israele ritorna il vino che bevve Gesù

Un vino che potrebbe essere lo stesso che bevve Gesù. Come? Grazie ai test del Dna fatti sugli antichi vini. Questa l'idea della cantina isaraeliana Recanati Winery che ha lanciato qualche settimana fa Marawi, un nuovo bianco. Basandosi su un riferimento presente nel Talmud babilonese, l'enologo della cantina sostiene che le uve del Marawi, cioè quelle di Jandali, sarebbero databili al 220 d.C. Complessivamente in Israele sono state identificate 70 diverse varietà di uve a studiando i semi rinsecchiti e brucati trovati nelle aree archeologiche. 
02/12/2015

Troppo sale? A New York lo segnala il menu

I menu dei ristoranti di New York, oltre alle calorie di ogni piatto, avranno ora anche un simbolo - una piccola saliera - per indicare le pietanze con un alto contenuto di sodio. Si tratta della prima importante azione sulla salute pubblica, voluta dal sindaco italo-americano Bill De Blasio. Al momento la legge sarà applicata soltanto alle catene che hanno 15 o più ristoranti nel Paese e le violazioni comporteranno una multa di 200 dollari.
02/12/2015

La Champagne si impegna contro il global warming

Anche il mondo del vino reagisce al problema "global warming". La Champagne, ad esempio, è la prima regione viticola al mondo ad aver calcolato la propria impronta carbonica impegnandosi per ridurla. In dieci anni, le emissioni di anidride carbonica sono state ridotte del 15% per ogni bottiglia spedita e il 100% dei viticoltori sono impegnati in questa direzione per lavorare sempre di più verso un concetto di agricoltura sostenibile.
02/12/2015

Nittardi: le etichette del Chianti Classico disegnate da Alain Clément

L'artista francese Alain Clément, ha firmato l'etichetta d'autore del Casanuova di Nittardi, Vigna Doghessa Chianti Classico 2013 della Fattoria Nittardi. La cantina è del gallerista tedesco Peter Fenfert che, dal 1981 chiede a un grande artista di decorare una serie limitata delle sue bottiglie con etichette particolari. Prima di Clément altri grandi del calibro di Mimmo Paladino, Yoko Ono, Dario Fo e Günter Grass hanno interpretato le etichette del suo Chianti Classico.
02/12/2015

Sfizioso e il Social Club. Grande festa a Natale per Saporie.com

Il Natale è alle porte e Saporie.com fa le cose in grande. Domani sera all'Hotel Enterprise di Milano, a partire dalle 19.30, si terrà un'esclusiva festa per scambiarsi gli auguri di Natale e presentare due nuovissimi progetti: il blog Sfizioso e il Saporie.com Food&Wine Social Club Milano. Volete saperne di più? Non mancate, vi aspettiamo!
 
01/12/2015

Agli italiani piace l'e-commerce alimentare

Nel 2015 crescono del 30% gli acquisti on line dei prodotti agroalimentari, pari a 460 milioni di euro e questo anche per merito di Expo. Il settore del cibo e bevande ha infatti messo a segno la percentuale più alta di crescita insieme all'editoria a pari percentuale, precedendo informatica (+21%) e abbigliamento (+19%). Questo emerge da una ricerca Movimento del cittadino-Frodialimentari, in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato, che affronta anche il tema delle recensioni on line "fasulle". La nuova frontiera di spesa, utilizzata da 18 milioni di italiani, non manca tuttavia di insidie per i consumatori, visto che il 43% risulta essere stato oggetto di frodi, il 3% in più rispetto al 2014.
01/12/2015

Mense scuole. Nel bidone 12,6% del pasto ogni giorno

Nelle mense scolastiche ogni giorno il 12,6% di un pasto cucinato per ciascun alunno rimane nel piatto. A livello economico in sostanza finiscono nel bidone 0,8 centesimi per pasto, a fronte di un prezzo medio di un pasto pari 4,6 euro. Questi i dati emersi dall'indagine condotta da Oricon su un campione di 64.000 pranzi somministrati a 7.000 alunni di una fascia d'età compresa tra i 3 e gli 11 anni: «Se riuscissimo a eliminare gli sprechi dalle mense scolastiche, i 18 centesimi delle materie prime alimentari che quotidianamente finiscono nel bidone della spazzatura potrebbero essere destinati alla preparazione di oltre 12 milioni di pasti per gli indigenti» ha commentato Carlo Scarsciotti, presidente di Oricon.

 
01/12/2015

La vigna sta meglio se abitata da altre piante e qualche animaletto!

Cosa significa biodiversità in vigna? Significa che più insetti e altre piante frequentano il vigneto e più questo sarà sano e più il vino sarà naturale. "Il vigneto e il supporto dei naturalisti" è un progetto di ricerca di VinNatur che unisce 140 piccoli produttori di "vino naturale" in Italia e in Europa. In questo nuovo studio in vigna saranno coinvolte anche figure che prima d'ora, erano state raramente interpellate per lavorare nel settore vino come biologi, botanici ed entomologi.
01/12/2015

Vino. Alla famiglia Antinori il premio "Di padre in figlio"

Gestire il passaggio generazionale in un'azienda non è mai cosa facile; tanto meno in una casa vinicola. Proprio qualche giorno fa, la Marchesi Antinori si è aggiudicata il premio "Di padre in figlio", un prestigioso riconoscimento dedicato agli imprenditori italiani che hanno saputo gestire il passaggio di consegne proseguendo e valorizzando l'operato dei genitori. La famiglia Antinori è esperta dell'argomento perché affronta questo tema das ben 26 generazioni!
30/11/2015

Sarà l'Italia il Paese ospite di Vinexpo Hong Kong

A Vinexpo Hong Kong, di scena in Asia dal 24 al 26 maggio 2016, il Paese ospite sarà l'Italia e a partecipare saranno quest'anno un numero di aziende compreso tra i 400 e i 500. Tra le conferme di partecipazione spiccano i nomi di produttori come Frescobaldi, Planeta, Feudi di San Gregorio e Allegrini. In Cina non manca interesse per vini e distillati italiani, ma il Belpaese al momento è solo al quinto posto. A Vinexpo l'Italia sarà presente con degustazioni, masterclass e tasting di vini nazionali di prima classe.
30/11/2015

50 anni di Doc. Il Brunello nel 2016 festeggia con l'arte

Era il 28 marzo del 1966 quando al Brunello di Montalcino veniva assegnata la Denominazione di Origine Controllata. E, per festeggiare i primi 50 anni dell'importante riconoscimento, il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino ha deciso di coinvolgere, per l'imminente anno nuovo, personalità del mondo dell'arte e della cultura all'evento Benvenuto Brunello 2016. Bertozzi & Casoni, Pino Deodato, Gian Marco Montesano e Mimmo Paladino "i magnifici cinque" chiamati a creare delle opere d'arte ispirate al Brunello. I dettagli del progetto al momento restano top secret.
30/11/2015

Mediterraneo. Nasce la Carta in difesa dei mieli

L'Italia scende in prima linea nella cooperazione contro le contraffazioni alimentari grazie alla Carta dei Mieli del Mediterraneo. Il documento che unifica e tutela le produzioni di 10 Paesi – Algeria, Marocco, Tunisia, Italia, Albania, Libano, Palestina, Egitto e dai paesi limitrofi Iraq e Giordania – è stato presentato a Tunisi nel corso del VII Forum dell'Apicoltura del Mediterraneo e ha l'obiettivo di favorire gli apicoltori nel raggiungimento di una serie di risultati strategici: tra i principali la valorizzazione delle produzioni locali nei mercati domestici e internazionale e il contrasto alle importazioni di miele di dubbia qualità nell'area mediterranea.
30/11/2015

Con le proteine del latte ora si può produrre l'oro

Gioielli d'oro soffici e impalpabili grazie a una schiuma mille volte più leggera dell'oro da tutti noi conosciuto. Sarà possibile grazie a un areogel composto da 98 parti di aria e solo due di materiale solido. La ricetta per questa schiuma è stata scoperta dai ricercatori del Politecnico di Zurigo (Eth) guidati da Raffaele Mezzenga, si basa sulle proteine ricavate dal latte, riscaldate e mescolate con particelle d'oro. Della serie il latte non è mai stato così prezioso.
 
27/11/2015

Un Chianti Classico. Il miglior vino del mondo secondo Wine Enthusiast

Secondo la rivista americana The Enthusiast, il miglior vino del mondo del 2015, sarebbe un italiano e in particolare, Il Grigio, Chianti Classico Gran Selezione 2011, di San Felice. La classifica è stata fatta dalla redazione del magazine, dopo aver assaggiato 19.800 vini da tutto il mondo. Altri buoni risultati per il nostro Paese? Al decimo posto Borgonero 2011 di Borgo Scopeto, al 17° il Lugana Riserva Vigna di Catullo 2012 di Tenuta Roveglia e al 23° il Chianti Rufina 2013 di Selvapiana.
27/11/2015

Rischia di sparire il vigneto più antico di Palestina

Il vigneto più antico del mondo si trova a Cremisan, in Palestina (a pochi chilometri da Betlemme) e rischia di scomparire a causa della costruzione di un muro con tanto di torrette e filo spinato, che aumenterà la superficie di alcuni insediamenti israeliani. Qui, dal 1895, i salesiani producono 150 mila bottiglie di vino ogni anno, dalle vigne di 50 viticoltori. Insomma, i vigneti, da palestinesi, diventeranno presto territori israeliani. Tutte le autorità del mondo del vino (e non solo) si stanno mobilitando per fermare quest'azione.
27/11/2015

Il pranzo all'italiana? Sempre più raro

Il pranzo all'italiana? Sembra essere sparito dalle nostre abitudini, almeno secondo un'inchiesta fatta da Marisa Fumagalli sul Corriere della Sera. Resisterebbe, insomma, solo nelle occasioni speciali: Natale, Pasqua, compleanni, anniversari e la domenica anche se, è sempre più diffisa l'abitudine di andare al ristorante. Gli italiani però, quando decidono di concedersi davvero il pranzo con tutti i crismi, tornano alla tradizione. In tavola si trovano sempre di più ravioli, risotti, arrosti, bolliti, patate al forno e crostate.
27/11/2015

Agricoltura sociale. La racconta al cinema la Comencini

La nota regista Francesca Comencini torna dietro la macchina da presa per un progetto firmato a quattro mani con il Ministero delle Politiche Agricole: Nuove Terre, una serie di cinque cortometraggi che come filo conduttore hanno l'agricoltura sociale. Tutte le storie, ambientate in differenti località, vedono nell'agricoltura uno strumento di benefica rinascita: per alcuni è un mezzo per promuovere azioni co-terapeutiche, per altri di riabilitazione e coinvolgimento attivo di persone svantaggiate a e rischio di esclusione sociale.
26/11/2015

Ad Andria si cena con i "Frutti della Legalità"

Si terrà il primo 5 dicembre 2015, presso il ristorante Antichi Sapori, una serata benefica che vedrà protagonista la cucina della "Libertà" di Pietro sito e la Cantina Ognisole della Tenuta Cefalicchio. La cena sarà incentrata sui frutti coltivati dalla Cooperativa Sociale S. Agostino, i "frutti della legalità" provenienti da tre ettari di terreno confiscato alla malavita. La serata sarà anche l'occasione per promuovere un impegno importante della Condotta Slow Food nel dare supporto alla Cooperativa S. Agostino, che spesso è stata oggetto di atti di vandalismo e ritorsione.
26/11/2015

Bacardi Competition. Questi i tre finalisti

Gianfranco Cacciola con il suo cocktail "The roots, Le radici", Roberto Rossi con il "B-Side" e Livio Morena con "El Especialista" sono i tre finalisti della Bacardi Legacy Cocktail Competition 2016. I bartender si sfideranno a colpi di rum Bacardi Carta Blanca a  Lione, in Francia. La gara decretrà il prossimo marzo, l'unico nome che volerà alla finale globale di San Francisco.
26/11/2015

Piacenza: il 28 e 29 novembre in mostra i vini della Fivi

Il 28 e il 29 novembre andrà in scena Piacenza la Mostra mercato dei vignaioli indipendenti organizzata dalla Fivi. In mostra e in degustazione, ci saranno i vini di 330 vignaioli da tutta Italia che possono essere assaggiati e anche acquistati. Con l'occasione saranno anche premiati Elisabetta Fagiuoli, vignaiola di San Gimignano (Siena), per la sua incrollabile fede nel valore del territorio e i partecipanti del contest fotografico #indipendentipernatura.
26/11/2015

Nuove aperture. Martesana Milano arriva in via Sarpi

Per la gioia dei milanesi arrivano nuovi dolci indirizzi in città. Martesana Milano, appena premiata con le Tre Torte del Gambero Rosso, apre a brevissimo una nuova boutique in via Sarpi 62. Il negozio si svilupperà su due piani e avrà un piccolo laboratorio sul retro: all'ingresso ricca esposizione di prodotti che hanno fatto il successo della rinomata pasticceria, come i Martesanotti al caffè o agli agrumi, mentre al piano superiore troverà spazio la sala da tè per gustare una colazione o una merenda golosa.
 
25/11/2015

Chocomodicaexpress. In Sicilia si viaggia con il treno del cioccolato

Un treno d'epoca per viaggiatori golosi. Il 5 e il 6 dicembre 2015 per raggiungere ChocoModica, la manifestazione in programma nella celebre città del cioccolato, nasce Chocomodicaexpress: un treno d'epoca speciale che porterà 250 passeggeri a Modica nel cuore della festa, dopo un viaggio attraverso il paesaggio straordinario del sud - est della Sicilia. Naturalmente in compagnia di degustazioni al sapor del rinomato cioccolato siciliano. ChocoModica 2015, iniziativa organizzata dal comune di Modica e firmata da Eurochocolate, è promossa in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica.
25/11/2015

Marylin per sempre. L'arte è di casa nella cantina Cuvage

La cantina piemontese Cuvage, da sabato 28 novembre fino al 10 gennaio 2016, rinnova il suo impegno per l'arte con "Marylin per sempre", una mostra dedicata alla grande icona del cinema. Con oltre 70 opere in esposizione - si parte da Omar Ronda per arrivare ad artisti più contemporanei come Alessandro Casati o Antonio De Luca - la GlobArt Gallery di Acqui Terme (Alessandria) insieme a Cuvage racconta le innumerevoli e affascinanti opere che la nota diva è stata in grado di ispirare. www.globartgallery.it
25/11/2015

Gino Veronelli. Milano dedica una via al celebre enologo

Dal 30 novembre 2015 Milano avrà nella sua toponomastica anche una via dedicata a Luigi Veronelli, uno dei padri della cultura enogastronomia italiana. L'inaugurazione, in programma alle ore 11, si terrà nel quartiere di Isola (zona dove visse lo stesso Veronelli), nella passeggiata tra Piazza Gae Aulenti e Via Gaetano De Castillia. «Veronelli ha portato nelle case di tutti noi - ha ricordato il sindaco Pisapia - con parole semplici e inchieste suggestive, due delle ricchezze del nostro Paese, quelle che tutti nel mondo ci riconoscono e che portano centinaia di migliaia di persone ogni anno in Italia: il cibo e il vino di qualità».
25/11/2015

Local Bio. Per tre giorni Firenze è capitale del biologico

Cereali, miele, formaggi, frutta, verdura, vino, confetture, mostarde. Tutto rigorosamente biologico. Da domani a sabato 28 novembre riflettori puntati su Firenze per l'arrivo dell'evento, a ingresso gratuito, Local Bio. Due gli spazi che caratterizzeranno la manifestazione fiorentina: in Piazza della Santissima Annunziata, ogni giorno dalle ore 9 alle 19, la mostra mercato dedicata al "mondo bio", con 50 artigiani del gusto provenienti dall'intera regione; nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi in programma invece un ricco calendario di incontri e food show dedicati ai prodotti del territorio.
24/11/2015

Galilea. Si trovano qui i semi di fava più antichi al mondo

Sono al mondo i più antichi semi di fava domestici, risalgono infatti ad oltre 10 mila anni fa. La scoperta, fatta in Galilea di ricercatore del Weitzmann Institute e della Sovrintendenza archeologica israeliana, ha rivelato anche il fatto che i semi di fava, insieme a legumi come lenticchie e ceci, erano la parta essenziale della dieta locale nel periodo Neolitico. «L'uniformità delle dimensioni dei semi mostra - sostengono i ricercatori - che essi venivano coltivati con regolarità e raccolti a maturazione. La loro messa in magazzino rivela anche una programmazione agricola a lungo termine in cui i semi non venivano usati solo per l'alimentazione ma anche messi future negli anni». 

 
24/11/2015

Trentino. In val di Non, torna la vigna al posto del melo

Riportare la vigna al posto del melo. Succede in Trentino, in val di Non, dagli 800 metri di altezza in su e il merito dell'iniziativa è del giovane enologo Nicola Biasi che è stato premiato con il riconoscimento voluto dai famosi potatori d'uva Simonit&Sirch "Nextinwine 2015" per i talenti della vigna italiana under 35. Il progetto di Biasi si chiama "il vin de la Neu" e punta a una produzione di vini sani e rispettosi dell'ambiente.
24/11/2015

Guide Gambero Rosso. Novità 2016 la Farmacia del Cambio di Torino

La quinta edizione di Pasticceri&Pasticcerie 2016 del Gambero Rosso ha premiato con 15 "Tre torte" (massimo riconoscimento della guida) la "novità dell'anno": la Farmacia del Cambio di Torino, laboratorio di Fabrizio Galla, figura intermediaria tra il pasticcere e il party chef. In prima posizione rimane invece la Pasticceria Veneto a Brescia, seguita sul podio da Besuschio ad Abbiategrasso (Milano) e Gino Fabbri Pasticcere a Bologna. Il Pasticcere emergente 2016 è la giovane Giulia Cerboneschi della pasticceria Dolce Locanda di Verona.
24/11/2015

Vino. Materia di studio nel 2016 e parte dei palinsesti Rai

Il vino è così importante per l'Italia da essere protagonista di una proposta di legge che lo vedrebbe diventare materia di insegnamento nel 2016 negli Istituti superiori di secondo grado a indirizzo agrario e agroalimentare e negli istituti alberghieri. la proposta di legge prevede anche un piano di programmazione radiotelevisiva che obbliga la Rai a riservare adeguati spazi nella sua programmazione alla valorizzazione del vino.
 
23/11/2015

Una Mole di Panettoni 2015. Vincono ancora Sal De Riso e Alfonso Pepe

Alla prima edizione di Re Panettone 2015 di Napoli Alfonso Pepe ha vinto con la ricetta del panettone tradizionale, mentre Sal De Riso con la versione al limoncello. Ora la coppia di pasticcieri del Sud - i loro laboratori si trovano a Tramonti e a Sant'Egidio del Monte Albino (Salerno) - si aggiudica anche la vittoria a Torino nel corso della manifestazione Una Mole di Panettoni. Come? Alfonso Pepe conquista la vittoria nella categoria "panettone torinese" grazie a una glassa alle nocciole; Sal De Riso, invece, sbaraglia la concorrenza questa volta con il suo panettone tradizionale. Il prossimo appuntamento è con Re Panettone 2015, in programma a Milano presso la Fabbrica del Vapore questo weekend.
23/11/2015

Ferran Adrià sceglie Torino per il suo nuovo ristorante

Dopo oltre 4 anni dalla chiusura del suo ristorante El Bulli di Rosas, Ferran Adrià aprirà nel capoluogo sabaudo il primo locale al di fuori dei confini spagnoli. Nella “Cattedrale” del quartiere Aurora (l’ex centrale Enel che si affaccia su via Bologna) il cuoco più famoso del mondo progetterà e darà le linee di cucina all'ambizioso ristorante di Lavazza. Al pian terreno sarà ospitata la mensa aziendale della Lavazza - cucina semplice ma di qualità aperta anche al pubblico - mentre il ristorante gourmet, che avrà come consulenti Ferran Adrià e il fratello Albert, sarà invece al primo piano e inaugurato tra fine 2016 e i primi mesi del 2017.
23/11/2015

Trentodoc: dal 26 novembre si festeggiano le bollicine di montagna

Dal 26 novembre al 13 dicembre torna "Trentodoc: bollicine sulla città". Protagonista assoluto il Metodo Classico trentino con eventi dedicati sia al pubblico, sia agli operatori di settore con degustazioni libere e guidate, seminari e approfondimenti sia a Palazzo Roccabruna, sia al Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano. Pe rl'occasione, le case spumantistiche trentine apriranno le porte delle loro cantine ai visitatori con "Trentodoc on Cantina".
23/11/2015

Vino. Bibenda 2016 per la prima volta solo on line

"I mille del vino", la guida di Bibenda 2016 è stata presentata il 21 novembre a Roma. La novità è che, per la prima volta, la guida sarà solo digitale e si potrà leggere solo sul web grazie a un personal code per 365 giorni l'anno al costo di 19 euro. La consultazione può avvenire per sezioni (vini, oli, grappe, birre), oppure per parole chiave (il nome di un vino, di un produttore, di un enologo, dell'annata o del prezzo).
20/11/2015

Immacolata. Apertura straordinaria per i Musei del Cibo

Un lungo e gusto weekend dell'Immacolata - dal 5 al 8 dicembre 2015 - attende i visitatori che sceglieranno i Musei del Cibo della provincia di Parma. Il circuito dedicato a Parmigiano reggiano, pasta, pomodoro, vino, salame e prosciutto di Parma ha riservato, infatti, al pubblico quattro giorni di apertura straordinaria: con la Musei del Cibo Card sarà possibile visitare tutti e sei i musei al costo di solo 9 euro. La speciale card, acquistabile alle biglietterie, vale un anno ed è qui come passepartout per esplorare l’intero territorio: dai Castelli ai ricordi musicali verdiani, dai parchi naturali alla buona tavola. 
20/11/2015

Il panettone piace all'estero. Non solo classico

I dolci artigianali italiani questo Natale saranno esportati nel mondo per un valore di oltre 280 milioni di euro, soprattutto verso Francia, Germania e Regno Unito, grazie al lavoro di 90mila aziende e 158mila addetti. E in Italia? Il vero protagonista sarà il panettone, presente sull'80% delle tavole italiane e in oltre 5 milioni di cesti gastronomici. A fare il punto è l'Osservatorio Sigep che tra le tendenze del settore segnala l'arrivo di "panettoni eretici": dal Panettùn Sacher di Davide Comaschi a al panettone alla cassata siciliana di Federico Anzellotti.
20/11/2015

Dublino. Alla Guinness si può visitare anche la fabbrica sperimentale

Visitatori della Guinness alla St James Gate Brewery di Dublino si apre per voi un'esperienza indimenticabile. Per la prima volta, infatti, dal mese di dicembre apre al pubblico la fabbrica di birra sperimentale in funzione da oltre cento anni. Qui si possono assaggiare le ultime creazioni: Guinness Nitro IPA, Hop Casa 13 Lager, Guinness di Dublino porter e Guinness Indie Ocidentali Porter.
20/11/2015

A Brescia, il vino è materia di studio a scuola

Per la prima volta in Italia, il vino si spiega a scuola. Succede a Brescia, all'Istituto alberghiero Mantegna grazie al sostegno della Consulta Nazionale del vino italiano. Si tratta di un progetto pilota verso il quale già 50 istituti superiori in Lombardia hanno manifestato interesse. Il vino è cultura, ed è parte integrante della nostra identità nazionale per questo è così' importante avvicinare alla materia in modo intelligente.
19/11/2015

Catologna, Priorat si candida al Patrimonio Unesco

Catalunya ha avviata la campagna per la candidatura della regione di El Priorat (Costa Daurada) per l'Unesco, dentro la categoria paesaggio agricolo di montagna mediterranea. La regione è nota per la qualità del vino - qui nasce la DOQ  di Catalunya, Priorat, oltre alla DO Montsant -  per l'olio di Siurana e la celebre Ruta de l'oli, un itinerario fra diversi mulini del territorio che permette di conoscere il processo di elaborazione di questo gustoso olio, oltre che per le antichissime tradizioni dei suoi abitanti.
19/11/2015

Cioccolatò. Torino, capitale dolciaria per 10 giorni

Dal 20 al  29 novembre 2015 Cioccolatò, la kermesse delle eccellenze del cioccolato italiano e specialmente piemontese, torna ad animare la città di Torino in piazza San Carlo e per la prima volta nel tratto pedonale di via Roma. In programma la disfida del bunet (tipico dolce piemontese) organizzata da Slow Food Piemonte, degustazioni, laboratori del gusto oltre alla presenza di 4000 prodotti delle 80 aziende presenti.
19/11/2015

Due film italiani premiati al Festival del cinema sul vino

Due film italiani sono stati premiati al Festival internazionale del cinema sul vino di Penedes (Spagna). Sono "Vinodentro" di Ferdinando Vicentini Orgnani con Vincenzo Amato e Giovanna Mezzogiorno e "Barolo boys. Storia di una rivoluzione", di Paolo Casalis. La storia del primo film parte da una degustazione di Marzemino (un vino siciliano) che trasforma un impiegato di banca nel più grande sommelier italiano. Il secondo, invece, narra la trasformazione culturalel sociale ed economica avvenuta in Piemonte poco prima del Duemila.
19/11/2015

Il mondo del vino unito per garantire l'acqua

Il mondo del vino italiano si unisce per sostenere "Wine to water", il progetto di solidarietà che ha come obiettivo quello di rifornire di acqua potabile i bambini delle aree disagiate del mondo, promosso da Rcrt Foundation. Il 30 novembre, durante una serata di gala che si terrà a Londra dove saranno battuti all'asta i vini di molte cantine italiane che hanno aderito al progetto. Tra queste, solo per citarne tre tra le più famose, ricordiamo Ferrari, Marchesi Antinori e Frescobaldi.
18/11/2015

Bagna Cauda Day. In oltre 100 locali si celebra il piatto piemontese

Da venerdì 20 a domenica 22 novembre 2015 in oltre cento locali - tra ristoranti, vinerie e antiche cantine di Asti, del Piemonte e del resto del mondo -  si celebrerà il rito della bagna cauda, un piatto della memoria collettiva piemontese, conosciuto ben oltre i confini regionali e portato nel mondo dagli emigranti. Giunto alla terza edizione, l'evento planetario - si val noto ristorante Barbetta di New York fino allo sperduto Water Front gestito nell'Isola di Tonga - ha il patrocinio della Regione Piemonte e dei Comuni di Asti e Nizza Monferrato e punta a far riconoscere la bagna cauda come Patrimonio Unesco.
18/11/2015

Tiramisù Delishoes. A Milano il primo dessert restaurant d'Italia

Mai sognato un ristorante interamente dedicato ai dolci? La città di Milano ancora un volta sorprende il popolo gourmet: in zona Brera, in un ex convento medievale, apre settimana prossima Tiramisù Delishoes, il primo "Dessert Restaurant d'Italia". Distribuito su 230 mq e due livelli, l'innovativo ristorante nasce da da una collaborazione con Espai Sucre, noto «spazio zucchero» aperto a Barcellona dagli chef pasticceri Jordi Butròn e Xano Saguer e primo ristorante al mondo tutto-dolci. In carta? Panna cotta speziata al limone con rucola, gelato alla cipolla e chutney di pomodoro e pesto, cotoletta e spaghetti al mondo in versione dolce! Ma non è finita qui. Al Tiramisù Delishoes sarà possibile acquistare anche scarpe e accessori all'ultima moda!
18/11/2015

Solidarietà a Parigi all'asta dei vini di Beaune

A Beaune, in Borgogna (Francia), si tiene ogni anno un'asta vinicola strepitosa: la "Vente des vins de Hospices de Beaune". Qui si battono, a cifre importanti, vini di grandi annate e arrivano collezionisti e appassionati da tutto il mondo. Quest'anno è stato deciso che parte dei ricavati e cioè 40 mila euro, saranno devoluti alle famiglie delle 132 vittime degli attacchi di Parigi dello scorso venerdì. Anche il mondo del vino, in qualche modo ha voluto far sentire la sua presenza in un momento così difficile.
18/11/2015

Valdobbiadene (Treviso), premiata per la tutela del suo paesaggio vitato

Il Comune di Valdobbiadene, in provincia di Treviso, ha vinto il premio "Piano regolatore Città del vino". Cosa significa? Che una commissione di esperti ha valutato i progetti urbanistici del Comune sottolineando la particolare attenzione riservata al paesaggio che qui, è tutto un susseguirsi di filari di uva. Siamo, infatti, nella patria del Prosecco. Si tratta di una dimostrazione importante di come i nostri borghi italiani possanno imparare a convivere e a tutelare il loro paesaggio.
17/11/2015

Diabete e stili alimentari. Italiani e finlandesi i più informati

Poche e confuse le idee degli europei sul regime alimentare e stile di vita che potrebbe causare l’insorgere del diabete di tipo 2. Finlandesi (al primo posto della classifica), gli italiani (al secondo posto) risultano essere i Paesi più informati e consapevoli. Seguono in classifica Danimarca, Germania, Spagna e Paesi Bassi e, in ultima postazione, il Regno Unito. A dirlo è l'indagine trasmessa dall'Institute for Scientific Information on Coffe, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete. La ricerca del 2015 è stata effettuata su un campione di 2.800 cittadini europei adulti in UK, Germania, Italia, Spagna, Danimarca, Paesi Bassi e Finlandia allo scopo di identificare le disinformazioni più gravi.
 
17/11/2015

Le caves du Louvre. Nuovo museo del vino a Parigi

Si chiama Les caves du Louvre ed è il nuovo museo del vino che sorge a pochi passi dal Louvre, appunto, a Parigi. Si tratta delle cantine settecentesche appartenute a Luigi XV. Il museo è totalmente interattivo e ipertecnologico. Visitandolo si può fare un percorso che parte dalle scoperte geologiche, per arrivare a quelle uditive, visive e olfattive. E per i bambini c'è a disposizione la ruota degli aromi con cui giocare e sviluppare l'olfatto. www.cavesdulouvre.com
17/11/2015

Da Michele. Oggi a Napoli raccolta firme per la pizza Unesco

Alle 18 di questa sera, presso la rinomata pizzeria Da Michele in via Cesare Sersale di Napoli, verranno consegnante le firme raccolte da Mulino Caputo per sostenere la candidatura mondiale dell'arte dei pizzaioli come Patrimonio Immateriale dell'Unesco. Alla registrazione delle nuove firme per la “World Petition #pizzaunesco”, che si aggiungono al consistente patrimonio finora accumulato, saranno presenti: Teresa Iorio, del locale “Le Figlie di Iorio”, la prima donna ad aver conquistato il Trofeo Mondiale Caputo STG; Franco Condurro, titolare della pizzeria e Antimo Caputo, amministratore del Molino Caputo. Per firmare la petizione, c’è a disposizione anche change.org.
17/11/2015

Amanti del gin? Sta per arrivare il primo prodotto in Giappone

Fare gin in Giappone? Sembra che sia possibile. Sta per aprire, infatti, la prima distilleria giapponese dedicata alla produzione di gin: Kyoto Distillery. Cosa potrebbe aggiungere al prodotto questa scelta? Il gin giapponese potrebbe essere molto interessante per via delle diverse specie vegetali, di frutta e di spezie che si trovano in questo Paese e che possono quindi concorrere nel dare un nuovo carattere a questo distillato. Tra qualche tempo, insomma, potremmo poter degustare il primo gin della storia made in Giappone.
16/11/2015

Ta Italy. Nasce la cittadella del food italiano in Cina

Guo Sheng Zheng, imprenditore e ideatore della società Ta Italy, vuole aiutare le aziende italiane a esportare in Cina. Come? Dando vita al primo food district tricolore nel Paese del Dragone (l'investimento si aggira intorno ai 15 milioni), in sostanza una piattaforma di distribuzione di prodotti alimentare del made in Italy nella zona portuale di Tianjin, a 120 km da Pechino. Il centro commerciale, che verrà aperto nel 2016, occuperà 22mila mq di superficie e ospiterà negozi, mercato per grossisti e ristorazione. Ta Italy fornirà inoltre servizi di consulenza amministrativa, legale, doganale e di marketing, oltre a personale da assumere in loco.
 
16/11/2015

Saint-Omer, Francia. Per i non vedenti il menu diventa sonoro

Al ristorante il menu diventa sonoro per aiutare i non vedenti a scegliere da soli cosa mangiare. È questa l'idea della Camera di Commercio di Saint-Omer, nella regione francese Pas-de-Calais, per rendere più accessibili ai ciechi i ristoranti locali. Gli audiomenu, a differenza della traduzione in Braille, hanno il vantaggio di poter essere aggiornati e modificati in modo più semplice e meno costosi.
16/11/2015

Andrea Galanti, Miglior sommelier Ais 2015

Andrea Galanti è il Miglior sommelier d'Italia 2015 dell'Associazione italiana sommelier. Il trentunenne fiorentino che lavora presso la gastronomia di famiglia nel capoluogo toscano, ha conquistato il titolo nazionale e il gradino più alto del podio seguito da Massimo Tortora dell'Enoteca La Cantina di Massimo di Livorno e da Maurizio Dante Filippi del Ristorante Sala della Comitissa di Baschi (Terni).
16/11/2015

Vino senza additivi, nè solforosa. Si può.

Produrre vino senza additivi, nè solforosa. L'Università di Pisa, in collaborazione con la cantina toscana Fattoria dei Barbi di Stefano Cinelli Colombini, ha brevettato un protocollo per raggiungere questo obiettivo. Si tratta del tentaivo di andare incontro a una tendenza sempre più diffusa tra i consumatori sempre più orientati verso la naturalità. Il metodo non altera le qualità del vino, anzi, ne salvaguarda molti aromi.
13/11/2015

La focaccia di Recco diventa Igp

Dopo un lungo percorso, durato in tutto 12 anni, la famosa focaccia di Recco è diventata Igp. È la prima certificazione europea ottenuta per un prodotto da forno che dà l'avvio alla produzione nei locali autorizzati all'utilizzo della certificazione alimentare europea localizzati nei Comuni di origine: Recco, Sori, Avegno e Camogli. «Credo che sia uno di quei passi importanti non solo per valorizzare ciò che si fa in queste terre e tradizioni antiche - ha commentato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - ma anche per rilanciare il nome della Liguria e far capire che turismo in Liguria non significa solo spiagge e mare ma anche enograstronomia di qualità».
13/11/2015

Nocciole. Arriva la risonanza magnetica per valutarne la salute

Una risonanza magnetica nucleare per verificare lo stato di salute delle nocciole. È il progetto di ricerca applicata Seivon “Sistema evoluto Individuazione Vizi Occulti sulle Nocciole” sulla nocciola tonda Igp di Giffoni, che individua i frutti dal guscio sano ma colpiti al loro interno da cimici o marciume. Il sistema, finanziato dal Gruppo di Azione Locale "Colline Salernitane", integra diverse apparecchiature tra le quali un dispositivo per la risonanza, gestito da un software che ne elabora i segnali misurati. L'innovativo prototipo consentirà di portare sul mercato un prodotto sano e dal valore più elevato, scartando i frutti in guscio non edibili.
13/11/2015

Il tappo. Come influenza la scelta di un vino?

Il tappo conta nella scelta di un vino? Pare di sì. Il 77% dei chi compra vino tiene conto anche dlela tipologia della tappatura. Emerge questo da una ricerca condotta da Taylor Nelson Sofres. Generalmente si preferisce il sughero (64%) e un mercato annuo di ben 17,3 miliardi di tappi; seguono i tappi a vite (21%) e quelli sintetici (15%). Le cantine, in tutto il mondo, stanno andando sempre di più nella direzione delle chiusure in alluminio.
13/11/2015

Da Expo, il Padiglione vino, va in Cina

Il padiglione Vino, tanto visitato durante Expo Milano 2015, sarà portato a Shanghai per promuovere la conoscenza del vino Italiano in Cina. La decisione è stata presa in accordo con Vinitaly e Veronafiere. La Cina è un paese in grande crescita culturale ed è sempre più ingteressata al nostro vino, a conoscerne i territori e le storie. L'Italia ricambierà l'interesse cinese ospitando durante l'edizione 2016 di Vinitaly, i vini prodotti in Cina.
12/11/2015

Sono Austria e Belgio i Paesi dove si consumano più calorie

In quale Paese si consumano più calorie a testa? Non negli Stati Uniti come potrebbero pensare in molti, bensì in Austria con ben 3769 calorie al giorno e in Belgio dove il consumo di calorie quotidiane è di 3793. A dirlo è lo studio condotto da Recoverybrands, piattaforma online che si occupa di ricerche sulle dipendenze e che ha analizzato le calorie servite a testa dal 2004 al 2013 sulla base dei dati Ocse di cui fanno parte 34 Paesi. E l'Italia? Con 3539 calorie si posiziona al nono posto insieme alla Germania. Nei Paesi dove il costo del cibo rappresenta la fetta maggiore del budget mensile i tassi di obesità al contrario sono più bassi. Il Belgio per esempio ha un tasso di obesità del 10% in meno rispetto agli Usa.
12/11/2015

Collio Day 2015. Oggi l'Italia mangia e beve "friulano"

Per l'intera giornata di oggi, presso le enoteche Slow Food dei capoluoghi italiani - Venezia, Milano, Torino, Bologna, Lucca, Roma, Napoli e Bari - sarà possibile degustare i vini del Collio e i grandi vini bianchi prodotti in questo lembo friulano. In occasione della seconda edizione del Collio Day i vini in degustazione verranno proposti in abbinamento alle migliori specialità culinarie friulane grazie alla partecipazione del Consorzio di Tutela del Formaggio Montasio Dop e i prodotti ittici di Sorgente del Gusto. Nei ristoranti della varie città aderenti all'iniziativa in programma anche cene con menu dedicato ai vini e alla cucina del Collio.
12/11/2015

Due bicchieri di Champagne la settimana e il cervello resta sano

Degustare Champagne con moderazione, può favorire le funzioni cognitive. Lo afferma uno studio dell'Università inglese di Reading. Sembrerebbe che un paio di bicchieri la settimana di Champagne possano contrastare l'Alzheimer e la demenza senile. Perchè? Nello Champagne ci sono particolari composti fenolici che contrastano i disturbi del cervello e migliorano la memoria spaziale, come ha sottolineato Jeremy Spencer, professore di Reading.
12/11/2015

Imbottigliamento fai da te? Arrivano i tappi di Amorim Cork

Vi piace comprare il vino sfuso e poi imbottigliarvelo a casa? Bene, da oggi è in commercio Divino's, un nuovo sistema di tappature "fai da te" di Amorim Cork. L'azienda ha lanciato sul mercato quattro tipi di tappi: Premium, per i vini fermi, Frizzante adatto ai frizzanti, Genius per i vini tranquilli e Tranquillo, perfetto per gli aromatici. Si potranno acquistare nei consorzi agrari, nei negozi che vendono prodotti per l'enologia e in molte cantine che commerciano vino sfuso.
11/11/2015

Per il Giubileo arriva il "cibo della pace"

Dal pane dell'accoglienza di Roma a forma di croce Tau al biscotto di Papa Francesco, dal vino della pace del Collio friulano ai lamponi della pace, fino al food truck con le ostie e con il miele. Si chiama "cibo della pace" ed è nato per il Giubileo che si apre l'8 dicembre a Roma. pellegrini e visitatori potranno degustare queste specialità e il ricavato andrà interamente a iniziative di solidarietà.
11/11/2015

San Martino. Il 14 e il 15 novembre tutti in Cantina

Il 14 e il 15 novembre le Cantine del Movimento turismo del vino (www.movimentoturismodelvino.it) aprono le porte agli appassionati per festeggiare insieme San Martino. Tanti gli eventi in programma: dai corsi di cucina per bambini a quelli di potatura per adulti, ma anche mostre, degustazioni di vini nuovi e di qualche chicca ancora in fermentazione e abbinamenti enogastronomici. Nelle stesse giornate partirà anche una campagna di sensibilizzazione per la raccolta e il riciclo dei tappi di sughero.
11/11/2015

Olio di sansa? Sarebbe meglio di quello di semi

Avete mai sentito parlare dell'olio di sansa? Si tratta di un olio di oliva che si posiziona al livello più basso della piramide qualitativa degli oli di oliva. Eppure, da una ricerca in corso all'Università di Udine, emergerebbe che quest'olio sarebbe molto migliore di altri oli vegetali diversi dall'oliva come quelli di semi e di altri grassi vegetali. Lo studio sta cercando di capire quanto l'olio di sansa sia ricco di tocofenoli e di vitamina E.
11/11/2015

L'Amarone di Masi per la prima volta nei primi 10 di Wine Spectator

Vajo Armaron Serego Alighieri 2008, l'Amarone Classico di Masi Agricola è il primo vino veneto a entrare nella Top 10 della classifica di Wine Spectator, la celebre rivista di settore che stabilisce ogni anno quali siano i migliori 100 vini al mondo. Ebbene, l'Amarone di Masi, grande portabandiera della nostra enologia nel mondo, si è classificato all'ottavo posto con il punteggio di 95/100. Una grande soddisfazione per la cantina e per il suo rosso che (nell'annata 2008) potete dimenticare in cantina fino al 2035. E quando lo berrete sarà ancora strepitoso!
10/11/2015

Cambia il clima, cambia la viticoltura

Che il clima stia cambiando è sotto gli occhi di tutti. Quali conseguenze avrà questo nel vino è tutto da vedere ed è stato l'oggetto di un incontro tra agronomi e climatologi al Merano Wine Festival. Sembra che fra qualche anno la viticoltura si sposterà sempre più a nord e che l'uva, in generale, maturerà più rapidamente. ma niente paura: la vite è una pianta che si adatta molto bene anche ai climi aridi. Dagli esperti, insomma, non arriverebbero grandi allarmismi.
10/11/2015

Vino. Gli inglesi spendono 6 sterline per una bottiglia da bere a casa

Ha conquistato 4 milioni di appassionati di vino inglesi in due anni. Parliamo del Prosecco. I dati arrivano da UK Wine Market Landscapes 2015 dell'agenzia Wine Intelligence. Genericamente oggi chi beve vino in Inghilterra spende più di 6 sterline a bottiglia in occasione di cene informali a casa (nel 2013 la percentuale era del 23%). Il 25% dei consumatori che deve fare un regalo sceglie vini che costano almeno 10 sterline. Frequenta il ristorante almeno una volta la settimana il 14% degli inglesi.
10/11/2015

La rivincita delle cuoche. 1 su 2 ristoranti è gestito da donne

Un ristorante o un bar su due sono gestiti da una donna. Sono quasi 172mila le imprese del settore ristorazione che hanno alla guida una donna, il 54% del totale (50,8% ristoranti, 48,2% bar e 1% mense e catering) per un valore più che doppio rispetto a quello riferito all’intera economia. È quanto emerge dalla prima edizione di Food & Wine in Progress e del Congresso FIC “Il Cuoco 3.0: Visioni, valori e vantaggi”, l’evento in corso alla Stazione Leopolda di Firenze e promosso dalla Federazione italiana cuochi (Fic) e dall’Unione regionale cuochi toscani (Urct).
09/11/2015

Champagne. L'Unesco fa bene all'enoturismo

Dallo scorso luglio alcuni territori della Champagne sono stati inseriti nella lista Unesco e l'ambito riconoscimento sembra avere avuto un effetto positivo immediato sul turismo della regione. Secondo Pierre Cheval, presidente dell'Associations Paysages du Champagne, lo scorso anno ci sarebbe stato in particolare un incremento delle visite nella regione del 15% sul 2013 e in particolare da luglio è cresciuto il numero di visitatori statunitensi e giapponesi. Ora tocca a molti comuni della Champagne prepararsi ad accogliere con servizi ricettivi adeguati questo aumento di richiesta.
 
09/11/2015

Brioche & The City. La guida Slow Food per le colazioni milanesi

Come orientarsi nella giungla delle colazioni cittadine, trovando "qualcosa di buono, pulito e giusto"? Arriva sul mercato editoriale Brioche & The City, la guida bilingue (italiano/inglese) Slow Food per scoprire le migliori colazioni milanesi. Parte della collana Mangiamoli giusti, il volume in formato tascabile contiene anche curiosità sull'origine della brioche e le sue vicende nella città.

 
09/11/2015

Bollicine solidali. Una buona occasione per brindare

Nel segno del Prosecco Treviso Doc, Viticoltori Ponte, Maccari, Cantine Riunite, Serena e Montelivini brindano alla solidarietà con le "Bollicine solidali". Un'iniziativa benefica di Adhor - Associazione Donne Horeca allo scopo di promuovere il consumo di una delle eccellenze tra le bollicine italiane e raccogliere fondi da destinare alla ricerca delle malattie rare, a favore dell'Associazione Armr. Da novembre e fino alle festività natalizie il consumatore potrà brindare con il Prosecco di una delle cantine partner dell'iniziativa e contribuire alla raccolta benefica.
09/11/2015

Anno Internazionale dei legumi. Il lancio Fao per il 2016

Fagioli secchi, lenticchie, piselli, fave. Queste e molte altre leguminose saranno le grandi protagoniste del 2016 grazie all'iniziativa di celebrazione indetta dalla Fao, che verrà presentata domani. «L'Anno Internazionale dei legumi 2016 - si spiega in una nota -  incoraggerà un migliore utilizzo delle proteine provenienti dalle leguminose lungo tutta la catena alimentare, cercando di aumentarne la produzione a livello mondiale, migliorare la rotazione delle colture e affrontare le difficoltà nel settore commerciale».
06/11/2015

Birra e colla di pesce. In Italia non si è mai usata

Lo storico birrificio irlandese Guinness, ha annunciato che smetterà di usare la colla di pesce nei filtri per la birrificazione accogliendo così le richieste dei vegani. In Italia Assobirra ha subito precisato che nessuno ha mai utilizzato questo ingrediente che invece è abbastanza tipico dei birrifici inglesi e irlandesi. La birra italiana sarebbe, insomma, vegana da sempre ed è senza l'aggiunta di alcun additivo.
06/11/2015

Gusto: gli italiani sono gli unici d'Europa a preferire il dolce

Gli italiani preferiscono i gusti dolci, mentre gli europei mediamente prediligono quelli delicati e amari, tipici delle diete dei paesi soprattutto del Nord. Emerge questo da un sondaggio fatto dal movimento di consumatori Frinds of glass, su un campione di 29 mila persone da 30 Paesi. Dalla ricerca è apparso anche un altro dato che non riguarda solo l'Italia: l'olio d'oliva è il prodotto più acquistato nei supermarket di tutta Europa.
06/11/2015

Social media? I grandi del vino parlano anche di questo

Anche il mondo del vino ragiona sulla comunicazione, soprattutto oggi, al tempo dei social media. Per questo motivo, domani, 7 novembre, si incontreranno in Sicilia, nella cantina Donnafugata di Giacomo Rallo 11 cavalieri del Lavoro del mondo del vino: Piero Antinori, Franco Argiolas, Giuseppe Benanti, Venerardo Faro (Pietradolce), Maria Cristina Loredan Rizzardi, Sebastiano Messina (Marabino), Diego Planeta, Paolo Paneari, Gianni Zonin, Bruno Ceretto e Gennaro Pieralisi (Terre Monte Schiavo)
 
06/11/2015

Vino. In Piemonte l'annata 2015 sarà memorabile

Tutto faceva pensare così, ma adesso ne abbiamo la certezza. La vendemmia 2015 in Piemonte è stata straordinaria, a cinque stelle, in massimo punteggio possibile. Si sottolinea in particolar modo l'altissima qualità che avranno i vini Barolo, Barbaresco, Barbera, Cortese, Dolcetto, Erbaluce e Grignolino. Il Piemonte ha l'80% dei suoi vini a denominazione Doc e Docg e per questo motivo l'attenzione alla qualità deve essere sempre altissima.
05/11/2015

Liguria: la Regione incoraggia la viticoltura

Basteranno 200 euro a ettaro per ottenere l'autorizzazione di piantare un nuovo vigneto (senza bisogno di togliere i vecchi) in Liguria. La Riviera ha una grande potenzialità vitivinicola che, però, negli ultimi anni non è stata affatto valorizzata. Anzi, il ricambio generazionale e le difficoltà che si incontrano nel fare vino in una terra così impervia e stretta fra montagna e mare aveva scoraggiato molti. Oggi però la Regione vuole dare un nuovo impulso alla viticoltura nella speranza di creare così anche nuovi posti di lavoro.
05/11/2015

Frutta e verdura. Sì e tanta soprattutto da 0 a 3 anni

Mangiare frutta e verdura fa bene, si sà. Ma forse non si conosce ancora abbastanza l'importanza del mangiarla da subito, cioè nei primi tre anni di vita. Da una ricerca condotta dal Minneapolis Heart Institute e pubblicata sulla rivista scientifica Circulation, emerge che se consumata da piccoli la frutta e la verdura possono avere effetti straordinariamente benefici sul nostro organismo assicurandoci una miglior salute cardiovascolare.
05/11/2015

Gaja e Ferrari premiati dalla rivista Usa Wine Enthusiast

I grandi vini rosso piemontesi di Angelo Gaja e le bollicine trentine dI Ferrari sono stati premiati da un'importante rivista americana: Wine Enthusiast. Per il magazine a stelle e strisce Gaja è stato pioniere nella rivoluzione qualitativa del vino italiano, mentre la cantina Ferrari sarebbe la cantina europea dell'anno grazie a più di un secolo di esperienza nella produzione di pregiati spumanti. Si tratta di due preziosi riconoscimenti per il nostro vino.
05/11/2015

A fare la spesa a casa di Ugo Tognazzi

Vi ricordate il film "La grande abbuffata"? Ebbene, Ugo Tognazzi, uno degli attori protagonisti, non deve aver fatto molota fatica a entrare nella parte del mangione perché è sempre stato un grandissimo gourmet. Per omaggiare il padre e questa sua passione (il cibo), il figlio Gian Marco ha lanciato il progetto enogastronomico " La tognazza amata". In tre punti vendita, a Roma, Velletri e l'ultimo appena aperto aperto a Cremona nella casa natale di Ugo Tognazzi, si possono acquistare vini, oli, confetture, pasta e creme tutte ispirate alla vita del grande attore.
04/11/2015

Prime Now. Con Amazon consegne in un'ora anche in Italia

Si parte da Milano e provincia per arrivare nel corso del 2016 in altre città della penisola. Il colosso del commercio elettronico Amazon, con il nuovo servizio Prime Now dedicato ai clienti Prime, dà la possibità di acquistare prodotti di uso quotidiano come pasta, caffè, pane e di beneficiare della loro consegna a casa nel giro di un'ora. Al momento l'importo minimo per gli ordini Prime Now è di 19 euro e il servizio è attivo dalle 8 di mattina a mezzanotte, sette giorni su sette.
04/11/2015

Come acquistano il vino i wine lover americani?

Gli americani wine lover amano farsi la propria cantinetta in casa. Da un sondaggio fatto da www.winespectator.com, uno dei magazine on ine più letti ìn America, emerge che il 37% degli enoappassionati, soprattutto collezionisti, compra le etichette che mancano alla loro collezione in qualunque occasione, mentre il 26% acquista solo in enoteca. Da notare un dato: tra chi compra on line, il 12% si affida al sito web del proprio negozio di riferimento, mentre il 13% compra dal produttore.
04/11/2015

Orti collettivi. Il più grande d'Europa vicino a Genova

Sorgerà in Valpolcevera, vicino a Genova, l'orto collettivo più grande d'Europa. A coltivare una superficie di ben 7 ettari saranno 300 aspiranti agricoltori che suddivideranno i prodotti e useranno una moneta cartacea alternativa, stile "Monopoli", che si chiama "Scec". «Quando l’orto collettivo entrerà in produzione - spiega Andrea Pescino, ideatore del progetto - sarà gestito col principio del baratto: tante ore di lavoro, tanta verdura e gli scambi regolati dalla moneta alternativa “Scec”, fogli colorati con vari tagli». Ogni ora di lavoro varrà 7,5 Scec e ogni giorno ognuno preleverà tanti Scec quante ore lavorate e avrà così diritto a un tot di verdura dall'orto.
04/11/2015

Inizia domani il Merano Wine Festival

Inizia domani, e durerà fino al 10 novembre, il Merano Wine Festival. In degustazione i vini di 150 produttori italiani e stranieri, vecchie annate, eventi come la degustazione della "Selezione Ufficiale 2015" con 500 produttori di eccellenze vinicole e gastronomiche, byo&dynamica, l'evento che raduna il meglio dei vini biologici, biodinamici e naturali e la retrospettiva sui registi del vino "Cult Oenologist" dove 10 tra i migliori enologi italiani raccontano la loro filosofia produttiva. In programma c'è anche il Merano Wine Forum, intitolato The Future of Wine.
03/11/2015

Olio. 1 litro su 2 consumato fuori dai Paesi produttori

Diventa sempre più globale il consumo dell'extravergine. «Ormai quasi una bottiglia di olio su due, il 45%, è consumata fuori dai Paesi di produzione» ha detto Mauro Meloni, direttore del Consorzio Extravergine di Qualità, nel sottolineare che «negli ultimi 50 anni l'oliveto mondiale cresce a ritmi dell'1,5% l'anno mentre l'Italia, pur rimanendo tra i principali produttori su scala planetaria, sembra creder meno nell'olivicoltura e ha ettari di produzione stabili, se non in decremento». Attualmente l'Italia ha 43 denominazioni, di cui 1 Igp, ma nell'olio sono solo 4 le più importanti - Toscano, Terra di Bari, Umbria e Mazara del Vallo - che insieme rappresentano il 74,3% del mercato.
03/11/2015

Fare vino nel cuore di Venezia. Lo fanno i padri francescani

Anche un antico, convento di Venezia può diventare una cantina. Stiamo parlando del Convento di san Francesco alla Vigna, nel cuore della Serenissima, dove è venuto alla luce un nuovo vino, un Teroldego chiamato angelicamente Harmonia Mundi. I francescani, anni fa, avevano trasformato l'orto in un vigneto che oggi è in piena produzione e ha dato vita alle prime bottiglie di vino. Si tratta di una produzione limitatissima (900 bottiglie), ma certamente affascinante.
03/11/2015

Giubileo. Roma accoglie i pellegrini con il "pane sospeso"

Su ogni forma spicca la croce Tau, simbolo francescano e ultima lettera dell'alfabeto ebraico. È il pane dell'accoglienza di Roma che, dal 8 dicembre e per l'intero Giubielo, sarà prodotto da 40 panificatori con metodo artigianale. Prodotto con farine di origine escluivamente locale e macinate a pietra in un mulino di Cerveteri, a nord della Capitale, «potrà essere venduto anche come 'pane sospeso', lasciando il conto pagato ai bisognosi, così come avviene a Napoli per il caffè sospeso» annuncia Carlo Hausmann, direttore generale dell'azienda romana Mercati.
03/11/2015

Expo 2015-Padiglione Vino: più di 2 milioni di persone

Chiuso Expo 2015 è tempo di bilanci. Il Padiglione vino, ad esempio, è stato visitato da 2,1 milioni di persone e di queste, il 20% erano stranieri. Le etichette proposte sono state più di 3.600, per 150.000 bottiglie e 800.000 degustazioni. L'esperienza fatta a Expo proseguirà nella 50° edizione di Vinitaly, come ha spiegato il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani. Il padiglione vino ha dimostrato al mondo il potere di questo segmento del nostro made in Italy fatto di passione e di grande dedizione.
02/11/2015

Riso made in Italy. Aumento del 44% per l'export

Con un aumento record del 44% del valore delle esportazioni, nel 2015, il riso made in Italy arriva a conquistare persino l'Asia. «L’Italia - sottolinea la Coldiretti - è leader nella produzione di riso in Europa con 227.329 ettari seminati che rappresentano il 55% del totale comunitario e servono a soddisfare il bisogno interno e ad alimentare un rilevante flusso di esportazioni che complessivamente è aumentato in valore del 5% nei primi sette mesi del 2015, con un vero exploit in Asia». Resta prioritario sul piano nazionale registrar, però, un marchio specifico delle nostre varietà storiche (Carnaroli ed Arborio) che consenta la distinzione da varietà similari o imitazioni sui mercati internazionali.
02/11/2015

Innovazioni e tecnologia. Il caseificio occupa un solo m²

Occupa solo un m² di spazio, è semplice da usare, economico e sostenibile. Ecco Cheesemaster, il caseificio più piccolo al mondo nato dall’incontro di esperienze di Latteria Perenzin e Carpigiani, aziende consapevoli della necessità di orientarsi sempre di più verso la mini produzione artigianale. In 103 cm questo nuovo sistema caseario riproduce in miniatura tutte le fasi della lavorazione del latte con la possibilità di creare con una sola macchina fino a otto tipi diversi di formaggio e servirlo fresco. Per i piccoli produttori potrebbe essere un investimento contenuto e una vera rivoluzione.
02/11/2015

Dal 3 al 6 novembre a Milano c'è il Simei

Dal 3 al 6 novembre va in scena a Milano il Simei, il Salone internazionale delle macchine per enologia e imbottigliamento. Il nostro Paese, con la Francia, è leader del settore con un export che vale 2,3 miliardi di euro l'anno (dati 2013). In questa edizione si parla soprattutto di chiusure: dal sughero, ai tappi alternativi, ma anche di novità in ambito di affinamento come il vetroceramica o il coccio pesto. Si parla anche di sostenibilità e di tutte le iniziative messe in campo in questo senso.
02/11/2015

Wine trails. Itinerari vinicoli di Lonely Planet

La Lonely Planet esce con "Wine trails", una selezione di 52 itinerari nelle più belle zone vinicole del mondo. In Italia si passa attraverso le vigne di Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Piemonte, Puglia, Sardegna e Toscana; In Francia si visitano Borgogna, Alsazia, Champagne, Languedoc, Loira, Jura e Valle del Rodano, mentre in Spagna sono contemplate Jerez, Mallorca, Priorat, Rìas Biaxes, Ribera del Duero e Rioja.
30/10/2015

Noci: ne mangiamo tante: 45 milioni di chili in un anno

Un tempo relegate solo al consumo natalizio, ora le noci sono protagoniste della nostra tavola tutto l'anno. Gli italiani ne consumano più di 45 milioni di chili in un anno con un aumento del 60% nel corso degli ultimi dieci anni. Coldiretti sottolinea come le noci, un tempo nemiche della linea, siano state rivalutate e considerate importanti alleate della salute. In Italia oggi si raccolgono circa 11 milioni di chilogrammi di noci coltivate in circa 9 mila ettari soprattutto in Campania, Sicilia, Calabria, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto.
30/10/2015

Palermo. Primo concorso internazionale del sud Italia per l'olio d'oliva

Si chiama Domina International Olive Oil Contest ed è il primo concorso internazionale dedicato all'olio d'oliva del Sud Italia. La manifestazione si svolgerà a Palermo dal 13 al 17 maggio e le iscrizioni al campionato inizieranno il 1° novembre. In gara ci saranno gli oli dei maggiori paesi produttori: Italia, Spagna, Portogallo, Francia, Turchia, Cipro, Malta e Grecia con apporti anche da Israele, Libano, Siria e Cisgiordania. A decretare i vincitori una giuria composta da 15 membri, metà italiani e metà stranieri.
30/10/2015

"Vini insoliti". Nuova guida che racconta le stranezze del vino

Sapevate che si può fare vino anche nella laguna di Venezia, che in Portogallo ci sono viti giganti che arrivano a 15 metri di altezza e che in Friuli Venezia Giulia c'è una vigna museo, che c'è un viticultore che con un sistema di altoparlanti parla ogni giorno alle sue viti e un altro che fa ascoltare musica classica alle piante? Queste e tante altre curiosità si trovano nella nuova Guida "Vini insoliti", edita da Jonglez. Un'interessante panoramica sulle stranezze che si possono trovare nel mondo del vino. Stranezze solo apparenti perché davvero, alla fine, ha sempre tutto un senso.
30/10/2015

Le bollicine di Franciacorta diventano un film

Il vino può anche diventare un film. F for Franciacorta è un nuovo cortometraggio scritto e diretto da Massimo Zanichelli che il 2 novembre sarà proiettato all'Anteo SpazioCinema di Milano e al Cinema Quattro Fontane di Roma. In 20 minuti si racconta il mondo delle bollicine di Franciacorta: si presentano i produttori e lo scorrere delle stagioni con la potatura invernale, la fioritura primaverile, la vendemmia estiva e le arature autunnali. In pochi minuti si potrà godere del fascino di uno dei Metodo Classico più famosi d'Italia.
29/10/2015

Nuove sfide. Un'etichetta per i non vedenti

Un'etichetta alimentare che consenta ai non vedenti di sapere che cosa mangiamo e per avere informazioni corrette e immediate sui prodotti in vendita nei supermercati. È quanto stanno studiando i ricercatori della Scuola Superiore di Sant'Anna di Pisa. «Abbiamo iniziato questo progetto - spiega la ricercatrice Mariagrazia Alabrese - perché sono davvero pochi i prodotti con un’etichettatura in alfabeto braille, che non tutti i non vedenti conoscono. Il nostro studio si rivolge agli operatori del settore alimentare che potranno realizzare imballaggi ed etichette coerenti con la normativa e risultare accessibili anche ai non vedenti». 
 
29/10/2015

Dopo 9 anni l'addio di Sonia Peronaci a Giallo Zafferano

Era il 2006 quando Sonia Peronaci, una delle "blogger" più famose d'Italia, fondò quello che sarebbe diventato il punto di riferimento per milioni di utenti grazie a centinaia di video ricette e migliaia di consigli culinari. Dopo nove anni la Peronaci ha comunicato la sua decisione di lasciare Giallo Zafferano per dedicarsi a nuovi progetti e prospettive, tra cui il suo nuovo sito www.soniaperonaci.it. Cosa ne sarà della sua fortunata creatura?
 
29/10/2015

Starbucks: oltre a caffè anche birra e vino. E nel 2016 arriverà in Italia

Nel 2016 Starbucks arriverà anche in Italia. la famosa catena di caffetterie diffuse in tutto il mondo è pronta ad affrontare anche il "paese dei bar", il nostro. Nel frattempo, in Usa i locali Starbucks stanno proponendo alla clientela una piccola rivoluzione: in carta non solo caffè, cappuccini, tè e succhi, ma anche vino e birra. In questa direzione a Londra è stato inaugurato il primo locale che servirà solo vino e birra nel menu serale. Stasermo a vedere cosa accadrà in Italia.
29/10/2015

Il 30 ottobre debutta il vino Novello. Ma sarà poco

Solo 2 milioni di bottiglie di vino Novello saranno immesse sul mercato venerdì 30 ottobre. Lo dice Colldiretti. Il Novello, il primo vino che si può assaggiare dopo la vendemmia, giovanissimo, profumato, leggero, fino a qualche tempo fa rappresentava una voce importante nel settore vino, tanto che nel 2005, la produzione era di 18 milioni di bottiglie. Invenzione francese, in Italia era stato introdotto per la prima volta nel 1987.
28/10/2015

Parmigiano Reggiano. Arriva quello certificato Kosher

Presentata al Padiglione di Israele all'Expo 2015 Milano arriva sul mercato la prima forma di Parmigiano Reggiano certificato Kosher e destinata al consumo degli ebrei osservanti di tutto il mondo. Il progetto di questa innovativa produzione è partito circa un anno fa nell'azienda Bertinelli di Parma e la certificazione è stata rilasciata da uno dei più autorevoli enti del mondo in materia, la Ok Kosher Certification che ha sede a New York, dove vive anche una delle più importanti comunità ebraiche del mondo.
 
28/10/2015

Capitale italiana della cultura 2016. Vince Mantova

Culla del Rinascimento, corte dei Gonzaga, Patrimonio dell'umanità per l'Unesco è Mantova ad aggiudicarsi il titolo di Capitale italiana della cultura 2016. Dopo una lunga battaglia a colpi di progetti e recuperi del patrimonio, la città ha battuto le rivali Aquileia, Como, Ercolano, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni. «Non è solo un milione di euro che ci arriverà - ha commentato il sindaco Palazzi  - è il riconoscimento a una città piccola, ma con una vocazione internazionale e un patrimonio straordinario. Stiamo cercando di aprirla al mondo, molto di più, investendo sul recupero del patrimonio, sulla rigenerazione urbana, sulla fiducia di una città che ha voglia di esserci e di contare molto di più nel paese e in Europa».
28/10/2015

Un'altra conferma. Un bicchiere di vino a pasto fa bene

I polifenoli e la moderata quantità di alcool agiscono positivamente oltre che per gli aspetti cardiovascolari anche sulle malattie che riducono la funzione cognitiva e quelle neurodegenerative, quantomeno ritardandole. Insomma, arriva un'altra conefrma di come il classico bicchiere di vino a pasto faccia bene. Le dichiarazioni arrivano dal convegno "Vino e salute: evidenze scientifiche e meccanismi" organizzato a Expo dal Comitato Grandi Cru d'Italia e dal Padiglione del vino.
28/10/2015

Maurizio Danese, nuovo presidente di Veronafiere

Maurizio Danese è il nuovo presidente di Veronafiere per il triennio 2015-2018. Già vicepresidente della Camera di Commercio di Verona, classe 1962, socio di un gruppo di aziende che opera nel settore della fornitura di prodotti alimentari al canale Horeca, succede a Ettore Riello. I nuovi consiglieri del Consiglio di amministrazione sono: Barbara Blasevich, Mario Breganze, Guidalberto di Canossa e Claudio Valente.
27/10/2015

Inghilterra. Sempre più produttori di vino

In Inghilterra ci sono sempre più produttori di vino. Il paese sta diventando giorno dopo giorno, sempre più interessante da questo punto di vista. I dati diffusi da HMCR ci dicono che l'aumento è stato del 41%. Certamente un peso importante nella lettura di questo dato è la crescente attenzione da parte della critica e del consumatore per i vini del sud del Regno Unito. In aumento anche la diffusione dei birrifici artigianali (+24%)
27/10/2015

Caffè: il settore va forte. +9,7%

Il settore caffè italiano regge, e bene. Lo dicono i dati diffusi durante Host dal Consorzio promozione del caffè italiano: 3,4 miliardi di euro di fatturato di cui, oltre un miliardo, arriva dall'export che cresce del +9,7% nei primi sei mesi del 2015 (il 2014 aveva chiuso a +10,7%). L'arrivo sul mercato del caffè di alcuni grandi competitor stranieri sembra aver favorito il nostro made in Italy spingendo i consumatori sempre di più verso la ricerca del vero caffè italiano.
27/10/2015

Fipe: cresce (di poco), la spesa in bar e ristoranti

Gli italiani tornano a spendere qualcosina in più nei bar e nei ristoranti. Lo dice uno studio della Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi) che prevede la chiusura del 2015 con un aumento del +0,8% sul 2014 con una spesa complessiva di 76 miliardi di euro. Una piccola crescita che, però, lascia ben sperare. Tra gennaio e settembre 2015 sono state aperte quasi 13 mila nuove imprese del settore e ne sono state chiuse 20 mila.
27/10/2015

Vinitaly, all'orizzonte arriva un partner

Quest'anno Vinitaly, la fiera più importante del vino italiano che si svolgerà a Verona dal 10 al 13 aprile 2016, compirà 50 anni. Un traguardo importante che verrà celebrato puntando sul marchio messo al centro di un progetto di valorizzazione e di forte crescita in Italia e all'estero. Il marchio resterà nelle mani di Veronafiere, ma sarà sostenuto da un partner (ancora non ufficialmente comunicato) che lo aiuterà a essere più competitivo.
26/10/2015

Beneventano. Bilancio drammatico ma continuano gli aiuti

4.000 aziende azzerate, 30.000 produttori colpiti, decine di paesi rurali isolati nei collegamenti per il Calore esondato e danni per oltre un miliardo di euro. Queste le ultime stime della Cia - Confederazione Italiana Agricoltori che segnala il drammatico quadro dell'agricoltura nel beneventano, in seguito alla devastante ondata di maltempo. Per rispondere a questo stato di grave emergenza gli agricoltori della Cia danno il via a una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi, rivolta sia agli agricoltori delle altre Regioni che a tutti i cittadini italiani (con l’attivazione di un conto corrente dedicato; IBAN IT94Z0538715000000002374190). 
26/10/2015

Conegliano Valdobbadene. Vendemmia social

La vendemmia può essere un'esperienza davvero emozionante, soprattutto in certe zone d'Italia. La raccolta 2015 del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore è stata una dlele migliori degli ultimi anni. Per celebrarla, il Consorzio ha deciso di rendere social la vendemmia e usare l'hashtag #vendemmiaeroica #ConeglianoValdobbiadene per mostrare i momenti più particolari (quelli in cui sono usate carrucole, monorotaie, gerle e altri strumenti) dell'area candida a diventare patrimonio Unesco.
26/10/2015

World Pasta Day. 1 piatto di pasta su 4 è made in Italy

In 15 anni l'export di pasta italiana complessivamente è cresciuto di circa il 50%, 1 piatto su 4 nel mondo è made in Italy e risultano in crescita gli “Italian pasta lovers” anche nei Paesi emergenti: Russia (+11,5%), India (+15,4%) e, soprattutto, la Cina (+37,9%). Questi i dati diffusi da Aidepi e Ipo (International pasta Organisation) in occasione del World Pasta Day che fino a martedì 27 ottobre 2015 trasforma Milano nella capitale mondiale della pasta.
26/10/2015

Il Nobile di Montepulciano che rispetta l'ambiente

Quanta CO2 viene emessa nell'aria durante l'intero ciclo produttivo del vino, dal vigneto alla tavola? Lo hanno calcolato il Comune di Montepulciano e l'Università degli studi Guglielmo Marconi di Roma, presentando il progetto premiato allo Smau di Milano "Il vino buono anche per l'ambiente". Protagonista dello studio il Nobile di Montepulciano; per la prima volta, un intero distretto si è adoperato in tema di sostenibilità ambientale e lo studio sarà a disposizione di tutti i produttori di Nobile.
23/10/2015

Novel Foods. In arrivo una legge sui cibi a base di insetti

Barrette energetiche, salse per dolci, condimenti e polpette. Si tratta di alimenti certificati e approvati dalle autorità sanitarie di vari Paesi con un unico e singolare denominatore comune: sono prodotti con insetti, alghe o meduse. Venduti regolarmente in Belgio, Olanda, Francia o Danimarca, in Italia sono ancora una rarità acquistata su internet. Dalla prossima settimana il Parlamento Europeo approverà però una legge sui Novel Foods (inclusi gli insetti) che potrebbe aprire anche in Italia nuovi scenari e vincere alcune resistenze in virtù dell'alta sostenibilità di questi cibi.
23/10/2015

Vinetia. Guida sul web ai vini del Veneto

Vinetia è la prima guida virtuale multilingue (inglese, tedesco, spagnolo e russo) dell'Associazione italiana sommelier Veneto. Si tratta di una modalità di consultazione innovativa della guida che segnala le migliori espressioni dell'enologia veneta. Si ounta anche alla trasparenza: sul sito www.vinetia.it sarà possibile sapere i giudizi dati da ciascun degustatore a ogni vino. La guida sarà presentata a Venezia il 29 ottobre.
23/10/2015

InGalera. Nasce il primo ristorante in carcere

Aprirà i battenti il 26 ottobre 2015 il primo ristorante in Italia dietro le sbarre e aperto al pubblico. InGalera, il nome del nuovo esperimento che sarà ospitato nella Casa di Reclusione di Milano-Bollate, dove cuochi e camerieri saranno detenuti. Con 50 posti a sedere, e la collaborazione con la cooperativa sociale Abc sapienza in tavola e gli studenti della Scuola Alberghiera Paolo Frisi, InGalera sarà anche una delle prime esperienze del genere in Europa per il reinserimento e la formazione professionale.
23/10/2015

Aste: Bolaffi vende i vini di Veronelli

La Casa d'Aste Bolaffi di Torino, mette all'incanto alcune delle bottiglie appartenute alla collazione privata di Luigi Veronelli. Il 17 novembre i wine lover possono acquistare formati speciali e annate cult italiane e francesi. Alcune chicche? Eccole: il Barbaresco di Angelo Gaja dal 1961 al 2001, quello di Giacosa dal 1964 al 1998, il Barolo Monfortino dal 1961 al 1985, una selezione di Amarone e di Recioto di Quintarelli dal 1971 al 1980 con anche lotti di Sassicaia dal 1970 al 1988.
22/10/2015

Brand sostenibili. Il 52% degli italiani disposti a pagare di più

Se un brand è sostenibile, il 52% degli italiani sono pronti a pagare di più. A rivelarlo è una ricerca Nielsen che evidenzia come più della metà dei consumatori, e si tratta soprattutto di giovani, siano disposti a pagare un prezzo premium per prodotti freschi, con ingredienti naturali e biologici e in confezioni biodegradabili. Un dato decisamente in crescita rispetto al 44% del 2013 e al 45% del 2014.
22/10/2015

Israele. Sconto a ebrei e arabi che mangiano insieme

«Avete paura degli arabi? Avete paura degli ebrei? Da noi non ci sono arabi, e nemmeno ebrei. Da noi ci sono solo persone e un hummus (pasta di ceci) arabo, originale ed eccellente. A chi restasse affamato gli riempiano il piatto gratis: sia questi arabo, ebreo, cristiano, indiano o quant’altro». Questo è l'invito del ristorante Hummus Bar in Israele che offre sconti del 50% se arabi ed ebrei mangiano allo stesso tavolo, con un’unica avvertenza: il locale serve anche birra, che potrebbe infastidire i commensali islamici, e la decisione è lasciata in definitiva al tatto dei clienti ebrei che, in un gesto di amicizia, possono comunque ordinare per l’occasione bevande non alcoliche.
 
22/10/2015

Passaggio generazionale. I cinesi imparano da noi

Come si afrronta il ricambio generazionale in un'azienda? La Cina è alle prese con questo problema e per cercare di risolverlo nel migliore dei modi sono venuti in Italia alla Marchesi Antinori, Cantina che da 26 generazioni affronta con successo il tema del passaggio generazionale. Firenze ieri ha ospitato i membri del club cinese che riunisce imprenditori privati con un fatturato superiore ai 300 miliardi di euro.
22/10/2015

Vino on line. Crescono le vendite in Inghilterra

Le vendite di vino on line sono destinate a crescere. Lo dice uno studio di eMarketer. Il tasso di crescita nei prossimi quattro anni sarà del 12%. Compreranno vino in internet soprattutto gli inglesi (le vendite di vino on line qui sono cresciute del +11% rispetto al +3,5% dei classici canali di vendita), in una fascia di età tra i 18 e i 36 anni. Sarà interessante osservare anche lo sviluppo dell'e-commerce in Cina.
21/10/2015

Golosaria. Il premio Corona Radiosa va a Tano Simonato

Gaetano Simonato, chef patron del rinomato ristorante "Tano passami l'olio", nell'edizione 2015 di Golosaria ha ritirato il premio Corona Radiosa: il prestigioso riconoscimento assegnato da Paolo Massobrio e Marco Gatti e destinato alle migliori tavole dell'anno, secondo il “Taccuino dei Ristoranti d’Italia Gatti –Massobrio 2016”. Già “Miglior Tavola dell’anno 2015” per la guida, il ristorante di Simonato si riconferma indirizzo prezioso e protagonista del parterre de rois selezionato da Paolo Massobrio e Marco Gatti.
21/10/2015

I vini marchigiani alla Fiera del tartufo di Acqualagna

I vini delle Marche, rappresentato dall'Istituto marchigiano di tutela vini, saranno presenti alla 50° edizione della Fiera Nazionale del Tartufo di Acqualagna (25-31 ottobre e 1-15 novembre). In degustazione i vini di 13 Cantine che presentano 40 etichette. Alberto Mazzoni, presidente dell'Istituto ha puntato sulla presentazione di tre eccellenze: Bianchello del Metauro, Colli Pesaresi e Pergola, a sottolineare il legame imprescindibile tra vino e tartufo.
21/10/2015

Igp italiane. Ora anche la cipolla bianca di Margherita

La cipolla bianca di Margherita, prodotta nei territori dei comuni di Margherita di Sovoia, di Zapponeta, e di Manfredonia, ha conquistato per l'Italia una nuova indicazione geografica protetta. Il Belpaese si conferma così - con quasi una denominazione su cinque rispetto alle 1.300 riconosciute dall'Ue - leader a livello europeo e mondiale per la produzione di eccellenze alimentari. La nuova Igp sarà pienamente operativa a partire dal 9 novembre 2015.
21/10/2015

Il vino unito. Nasce la Consulta del vino italiano

Nasce la Consulta del Vino Italiano, un progetto nato dalla collaborazione tra le principali associazioni del settore vitivinicolo nazionale: Agivi, Ais, Aspi, Associazione donne del vino, Conaf, Fisar, Fivi, Movimento turismo del vino, Slow food, Sive, Onav e Vinarius . Si tratta di una novità assoluta nel mondo del vino dato che mai prima d'oggi, i rappresentanti delle diverse fasi della filiera si erano uniti in un progetto comune senza interessi di categoria.
20/10/2015

Lieviti madre. A Pizzaup nasce la prima mappa

Tra le novità di PIzzaup, il simposio tecnico sulla pizza italiana che si terrà dal 2 al 4 novembre 2015 a Vighizzolo d'Este, ci sarà anche la mappa dei lieviti madre vivi. Martedì 3 novembre, infatti, la professoressa Ambrogina Pagani e la microbiologa Laura Franzetti del Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l'Ambiente dell'Università di Milano, in collaborazione con la tecnologa alimentare Federica Racinelli, preleveranno e catalogheranno i campioni di lievito madre dei pizzaioli presenti all'evento. Ogni lievito avrà così la sua carta d'identità e il proprio profilo microbiologico utile a un'adeguata catalogazione finora assente.
20/10/2015

Pausa caffè in ufficio. La crisi colpisce i consumi

La crisi non ha risparmiato la pausa caffè in ufficio. Il settore dei distributori automatici ha accusato lo scorso anno un taglio dei consumi di circa l'8% e anche il numero di macchine è in calo: in tutta Italia sono 2 milioni e 325mila, per la prima volta in Italia si è scesi sotto i 2,4 milioni. Il calo più drastico riguarda le macchine Ocs (le piccole per ufficio a cialde o capsule), ma scendono anche le vendite di bevande fredde (-7%) e snack (-8%). I dati vengono da una ricerca diffusa da Confida, l'associazione della distribuzione automatica aderente a Confcommercio che ha tenuto a Milano gli Stati generali del 'vending'.
 
20/10/2015

Export vino. Vanno forte i Paesi del Nuovo Mondo

L'Export vinicolo dei primi 8 mesi del 2015 registra una ripresa sostanziale soprattutto nel Nuovo Mondo. Lo dicono gli ultimi dati Wine Monitor sul commercio mondiale. In volume la Nuova Zelanda cresce del +13%, in Cile dell'6%, in Argentina del 4% e in Australia del 2%. L'unico Paese che tiene testa alle esportazioni del Nuovo Mondo è la Spagna con un +14%. Italia e Francia segnano rispettivamente -3% e -2%.
20/10/2015

Il Prosecco Doc entra a far parte di Origin

Il Prosecco Doc entra a far parte di Origin, coalizione mondiale di Consorzi di Indicazioni geografiche che ha sede a Ginevra. Gli obiettivi sono: intensificare l'efficacia delle azioni di tutela sfruttando una rete di relazioni, progetti ed esperienze nel controllo delle indicazioni di origine e combattere le problematiche di tutela internazionale. Attualmente Origin conta 400 organizzazioni di produttori e istituzioni da 40 Paesi.
19/10/2015

Camera robotica. Arriva l'agricoltura del futuro?

Dodicimila piantine in un container lungo sei metro. Stiamo parlando dello Zephyr incubator, una camera di crescita per la produzione di piante, completamente automatizzata e a basso impatto ambientale. L'innovativo prototipo è stato realizzato da un Consorzio di 14 partner internazionali, tra i quali l'Università degli Studi dell'Insubria. Zephyr – oltre ad avere costi notevolmente ridotti rispetto agli standard attuali e consentire la riduzione di sostanze chimiche – può produrre al suo interno fino a 12.000 piantine per ogni ciclo (da poche settimane a 2-3 mesi a seconda della specie vegetale), pronte per essere trapiantate in vasi o in campo, per operazioni di riforestazione e tutela della biodiversità.
19/10/2015

I manager dei siti Unesco in Piemonte. Si parla di tutela del paesaggio viticolo

Proprio in questi giorni (fino al 21 ottobre), 30 manager di siti Unesco in tutto il mondo si sono dati appuntamento tra Langhe, Roero e Monferrato, in Piemonte, per discutere e approfondire le pratiche di gestione di un luogo riconosciuto patrimonio dell'umanità. L'esperienza fatta in altri Paesi, sarà molto utile agli italiani per capire quali siano le migliori strategie nell'organizzazione di un sito, il nostro, unico nel mondo. Quest'area del Piemonte è infatti tutelata in quanto paesaggio vinicolo.
19/10/2015

Nuove frontiere per il cioccolato. Knam riapre a Milano

Dieci colori per dieci emozioni. Riapre nel capoluogo meneghino, nel segno d'arte, la pasticceria Ernst Knam realizzata su progetto dell'architetto Lorenzo Palmieri.  Come nel cartone Inside Out, protagoniste sono le emozioni, dalla scoperta all'avventura, dalla passione all'intrigo e complicità. E, a ciascuna di esse, corrisponde un colore e un cioccolatino. «Con le mie nuove proposte voglio stupire, incuriosire, appassionare e...invogliare» racconta il noto martin chocolatier commentando la nuova collezione Knam Extreme, un viaggio tra gusto, olfatto ed emozioni visive.
19/10/2015

Export vino. Nel 2016 si arriverà a 5,5 miliardi di euro

Nel 2016 il valore del nostro export vinicolo dovrebbe arrivare a 5,5 miliardi di euro. Lo ha dichiarato Domenico Zonin, presidente dell'Unione Italiana Vini che ha commentato i dati Istat sull'export italiano nei primi sette mesi del 2015. Le nostre vendite all'estero segnano una crescita del +6,1% in valore, con punte che raggiungono l'8% nel caso delle Dop. Nel periodo considerato, l'Italia ha spedito all'estero 11,5 milioni di ettolitri di vino. In testa, come sempre, ci sono gli Stati Uniti.
16/10/2015

Cina: il vino italiano affiancato dalla moda. Combinata vincente

Nuova stretegia per la promozione del vino italiano in Cina. Il Consorzio Italiana del Vino e l'Ice, durante un evento che si è svolto il 12 ottobre a Shanghai, ha scelto di coinvolgere anche i più rinomati brand della moda e del calzaturiero italiano. L'iniziativa si chiama "Drink and dress" e rientra nel progetto triennale Italia in Cina (1,3 milioni di euro di investimento) sostenuto da Italia del Vino e da Grandi Marchi.
16/10/2015

Il 19 e 20 ottobre a Bolzano Autochtona. Valore ai vitigni autoctoni

Bolzano diventa la capitale dei vini da vitigni autoctoni italiani. Il 19 e il 20 ottobre si svolge, infatti, la 12° edizione di Autochtona, la fiuera che valoriza il nostro patrimonio ampelografico. Si tratta, spesso, di piccole produzioni che hanno però un grande sigfnificato dal punto di vista umano, testimoniando, infatti, parte della nostra storia. A Bolzano si incontrano 82 produttori da 13 diverse regioni che offrono in degustazione 316 etichette. Info: www.fierabolzano.it
15/10/2015

Val d'Aosta. In arrivo la prima Festa del pane

Sabato 24 e domenica 25 ottobre prossimi la Valle d'Aosta celebrerà la prima Festa del pane con la cottura contemporanea in 62 forni sparsi in 50 comuni. L'evento, promosso per valorizzare la tradizione del "Pan Ner", il pena di segale cotto nei forni dei villaggi alpini, premierà anche i vincitori dei due concorsi per "Il miglior pane tradizionale" e per "Il pane della nuova tradizione" rivolto ai produttori con sede in Valle d'Aosta.
15/10/2015

Pastificio nel carcere minori. La proposta dei pastai al papa

A breve verrà realizzato un pastificio nel carcere minorile di Casal del Marmo a Roma. Il progetto è stato presentato in Vaticano a Papa Francesco e al padre Gaetano Greco, cappellano del Centro di detenzione Minorile, dai pastai di Aidepi (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane). «Obiettivo dell'iniziativa è insegnare ai detenuti - spiegano i pastai - l'antico mestiere della pasta, familiarizzando con uno degli alimenti simbolo della dieta mediterranea nel mondo e dando loro una formazione professionale che potrebbe essere utile al loro reinserimento».
15/10/2015

BrewDog lancia la birra più alcolica del mondo

BrewDog, produttore scozzese di birra artiginale, ha presentato quella che dovrebbe essere la birra in lattina più alcolica del mondo con 12,7% vol. La birra si chiama Black Eyed King Imp e matura in botti di Bourbon e affina sui baccelli di vaniglia e sui chicchi di caffè. In bocca il gusto è molto intenso, con note di cioccolato amaro, qualcosa di piccante e un rinforzo legnoso. Si può comprare on line a poco meno di 10 sterline.
15/10/2015

Vino. In Francia sale il consumo pro-capite

Il consumo procapite di vino scende, inesorabilmente e costantemente dagli anni Sessanta, in tutto il mondo. La Francia però, nel 2015, sta tenendo duro e, anzi, starebbero tornando a crescere. Lo dice una ricerca di AgriMer posizionando il Paese in testa alla classifica, prima ancora di Portogallo e Spagna. Le zone più propense a bere vino sarebbero quella a Ovest e a Sud consumando 21,6 litri annui pro-capite, seguita da Bretagna e Normandia con 19,2 e le regioni Occidentali con 17,5
14/10/2015

Campionato italiano del salame. Sul podio sopressa e salsiccia piccante

Il Campionato del salame 2015, presso la splendida cornice della Reggia di Colorno (Pr), ha incoronato una sopressa veneta e un salsiccia lucana. Premiati anche salami di Trentino, Marche, Abruzzo, Calabria, Lombardia, Toscana e Campania. L'Oscar alla carriera è andato invece alla Macelleria Pivieri. Novità di quest'anno: è stato assegnato anche il premio alla migliore ‘Nduja calabrese (non in gara per il podio) all’azienda agricola Romano di Ferruccio e Nicola Romano di Acri, a cui è stato assegnato anche il premio Studenti Alma.
14/10/2015

European Foods. Granarolo compra il 25%

Granarolo sbarca in Nuova Zelanda e rileva il 25% del distributore di Made in Italy European Foods. L'accordo, annunciato dal gruppo bolognese controllato dal Consorzio Graniate, prevede l'opzione di salire al 51% entro 12-18 mesi. Attualmente il mercato dei formaggi italiani in Nuova Zelanda vale oltre 50 milioni di euro e in Oceania 33 milioni, di cui oltre il 50% costituito da Parmigiano Reggiano e Grana Padano.
14/10/2015

Gibraltar Wine Vaults. La cantina più grande del mondo

Il più grande impianto di stoccaggio di vino al mondo, sorgerà alla fine del 2017 a Rocca di Gibilterra, territorio inglese a Sud della Spagna. La Gibraltar Wine Vaults sfrutterà parte delle 32 miglia di gallerie scavate dalla Royal Engineers durante la Seconda Guerra Mondiale; questi passaggi sono enormi (consentono il passaggio di tir di 10 tonnellate), hanno un tasso di umidità intorno al 70-80%, sono buie e non sono sottoposte a vibrazioni. Ideali, insomma, per il vino.
14/10/2015

Montalcino. La Cerbaiona è stata venduta all'americano Rieschel

La Cerbaiona, una delle Cantine toscane più prestigiose per la produzione di Brunello di Montalcino, è stata ceduta da Diego Molinari all'imprenditore statunitense Gary Rieschel, ora alla guida della Qiming Venture Partners di Shangai. La Cerbaiona è un podere di 14,6 ettari sul versante Est della collina di Montalcino; di questi 1,7 ettari sono vitati, mentre 1,5 sono a uliveto e circa 7 a bosco.
13/10/2015

Olivicoltura in Italia. Prevista una buona annata

Se la scorsa annata per l'olivicoltura italiana è stata una delle peggiori delle storia, quella in arrivo si preannuncia decisamente migliore. Dalla primissima ricognizione fatta da Ismea si evince infatti un forte incremento produttivo rispetto ai livelli del 2014: dalle 222.000 tonnellate della scorsa campagna (dati Agea) si dovrebbe arrivare quest’anno a una produzione superiore alle 350.000 tonnellate, con un recupero di quasi il 60%, che manterrebbe comunque la produzione sotto i livelli del 2013, quando furono prodotte 460.000 tonnellate di olio di oliva. Al momento complessivamente non si segnalano particolari problemi fitosanitari.
13/10/2015

VitignoItalia. Ecco le 3 Gran Medaglie d'Oro dell'edizione 2015

Franciacorta Dom 2006 di Mirabella per gli spumanti metodo classico, lo Jungano Aglianico 2013 di San Salvatore per i rossi e Quarz Sauvignon 2013 di Cantina di Terlano per i bianchi. Sono queste le tre aziende premiate con la "Gran Medaglia d'Oro" dal Concorso enologico 2015 di VitignoItalia che incorona le migliori produzioni del “Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani” di scena a Castel dell’Ovo di Napoli. I vini vincitori, venerdì 16 ottobre 2015, saranno in degustazione nella città partenopea a Villa Minieri di Nola.
13/10/2015

Concorso Rosati. I migliori da Abruzzo, Sicilia, Puglia, Emilia Romagna e Veneto

Il Cerasuolo d’Abruzzo Dop Superiore “Omen” 2014 della Cantina Citra, il Terre siciliane Igp Rosato “C’D’C’ Cristo di Campobello” 2014 di Baglio del Cristo di Campobello, il “Lambrusco di Sorbara Dop Rosato “Rosa” 2014 di Garuti, il Puglia Igt Rosato “Mare Mosso” 2014 della Cantina Torrevento, il Bardolino Doc Chiaretto brut 2014 di Benazzoli e il Manzoni Moscato spumante di qualità dolce rosato 2014 di Ca’ Salina. Sono queste le migliori espressioni dell'enologia italiana in rosa, secondo il "Concorso enologico nazionale dei vini Rosati" giunto alla quarta edizione e promosso dal Regione Puglia.
13/10/2015

Intolleranze e allergie. Solo il 4,5% sono reali

Sono il 25% gli italiani convinti di avere un'allergia o intolleranza alimentare, ma a soffrirne realmente è solo il 4,5% degli adulti e il 5-10% dei bambini. A rilevarlo è la Fnomceo che, insieme a tre società scientifiche di allergologia (Siaaic, Aaito e Siaip) ha presentato un documento su allergie e intolleranze evidenziando come l'uso di test complementari e alternativi diano vita a risultati privi di validità scientifica per la diagnosi. 
12/10/2015

Prodotti dell'Emilia-Romagna. Cresce la voglia di "autenticità"

I prodotti Dop e Igp dell'Emilia-Romagna sono tra i più imitati a livello mondiale ma negli Stati Uniti cresce la voglia di acquistare "vero italiano". Questo emerge da uno studio condotto da Nomina su cosa pensa il consumatore statunitense in tema di origine, 'italian sounding' e tracciabilità dei prodotti agroalimentari presentato al Growing Seeds Forum, ciclo di seminari organizzato dallo stesso istituto bolognese con il supporto di Philip Morris Italia per riflettere sullo sviluppo del sistema economico della regione.
12/10/2015

Gambero Rosso 2016. La Pasqualina è il miglior bar dell'anno

Il Gambero Rosso quest'anno premia la Pasqualina di Almeno San Bartolomeo (Bergamo) come miglior bar d'Italia dell'anno. La giuria ha riservato poi due menzioni speciali per Ariete di Conegliano (Treviso) e la new entry di Viennoiserie Gian di Castiglione delle Siviere (Mantova) che svettano insieme al vincitore tra i 27 bar finalisti meritevoli di tre tazzine e tre chicchi per la qualità del locale e dei prodotti serviti. Tre nuovi ingressi si segnalano poi sul lungo podio: oltre al già menzionato Gian, lo Staccoli Caffè di Cattolica (Rimini) e Dolce Salato di Pianoro (Bologna), i quali condividono a parimerito anche il premio per il miglior bar italiano eletto in rete tramite voto popolare.
12/10/2015

Otto italiane nella Top 100 Wineries 2015

Antinori, Le Macchiole e Le Ragnaie in Toscana, Pecchenino e Produttori del Barbaresco in Piemonte, Cottanera in Sicilia, Mastroberardino in Campania e l'abruzzese Cirelli. Sono queste le cantine selezionate nella Top 100 Wineries 2015 della rivista americana Wine&Spirits. I nostri vini, e gli altri delle cantine premiate, saranno in degustazione il 20 ottobre in un grande evento a San Francisco.
12/10/2015

Il Giappone abolisce i dazi su alcuni vini. Non i nostri

Il Governo Giapponese ha firmato il Trans Pacific Partnership, un accordo che prevede l'abolizione graduale dei dazi dei vini provenienti da Stati Uniti, Cile, Australia e Nuova Zelanda. Questo mette in una situazione di sfavore i vini del resto del mondo, i nostri compresi che devono aggiungere aò costo delle bottiglie il peso delle tassazioni. Nei primi sei mesi del 2015 le vendite di vino italiano in Giappone segnano un +6,3% in valore e +7,1 in volume sullo stesso periodo del 2014.
09/10/2015

Fonti rinnovabili. La rivoluzione arriva dalle batterie al rabarbaro

Lowcost e biocompatibili sono le batterie al rabarbaro - la nuova tecnologia ideata dall'Università di Harvard e sviluppata dai ricercatori dell'Università di Tor Vergata e della Fondazione Bruno Kessler di Trento - per superare i limiti delle rinnovabili, ossia accumularla per poterla usare quando necessario. «Abbiamo raggiunto un accordo con Harvard di licenza esclusiva in Europa - ha spiegato Emilio Sassone Corsi, consigliere di Green Energy Storage - e entro la metà del 2016 avremo batterie con potenza superiore al kilowatt. Puntiamo a entrare sul mercato nel 2017».
09/10/2015

L'Espresso premia Bottura con il massimo punteggio

Per il quarto anno consecutivo Massimo Bottura con la sua Osteria Francescana si conferma il vertice della ristorazione italiana e raggiunge il massimo punteggio di 20/20 mai attributo finora dalla guida I ristoranti d'Italia 2016 de l'Espresso, diretta da Enzo Vizzarri e presentata acca Stazione Leopolda di Firenze con Pitti Immagine. Nel complesso sono 34 ristoranti con "tre cappelli" presenti nella guida, 84 con "due cappelli", 353 con "un cappello" per un totale di 470 locali con punteggio da 15/20 in su. In testa resta la Lombardia per numero di tavole di qualità (con almeno un cappello), seguita da Campania, Piemonte e Toscana.
09/10/2015

Vendemmia 2015: l'Italia in testa con 48,9 milioni di ettolitri di vino

Secondo i dati stimati diffusi dalla Commissione Europea, la vendemmia 2015 decreterà l'Italia come il maggior produttore di vino con 48,9 milioni di ettolitri. Il nostro Paese supererebbe così la Francia che si attesta invece a 46,6 milioni di ettolitri. Complessivamente, nell'Unione Europea, si dovrebbero raggiungere i 163,8 milioni di ettolitri con Italia, Francia e Spagna (quest'ultima a 36,6 milioni di ettolitri) che peserebbero per il 75% della produzione.
09/10/2015

I premi della Guida Oro i Vini di Veronelli

La "Guida Oro i Vini di Veronelli 2016" ha assegnato 301 Super Tre Stelle (su 15.000 vini recensiti), il massimo punteggio attribuito dai curatori Gigi Brozzoni e Daniel Thomases. La Toscana risulta essere la regione più premiata con 1000 etichette, seguita dal Piemonte, a 74, il Veneto a 23, l'Umbria a 17, Alto Adige e Campania a 12, Sicilia a 11, Lombardia a 10, Friuli Venezia Giulia a 9, Marche e Puglia a 8, Abruzzo, Sardegna e Trentino a 4 ed Emilia Romagna a 2.
08/10/2015

Montasio. Segnali di ripresa per la produzione

Una ripresa incoraggiante, accompagnata dal segno "più" accanto ai dati produttivi del 2014, ha caratterizzato l'esercizio sociale 2014 del Consorzio per la Tutela del Montasio, presentato all’Assemblea Ordinaria dei Soci presieduta da Terenzio Borga, Presidente del Consorzio. A bilancio 2014 spiccano l'incremento del 14% di forme prodotte (948.338) rispetto al 2013 e il 15% di latte raccolto e trasformato in 64.070.189 kg di formaggio Montasio, rispetto all’anno precedente. Segnali positivi arrivano anche dal primo trimestre del 2015, che registra un incremento produttivo del 2% rispetto all'analogo periodo 2014; nel primo trimestre 2015 le vendite registrano invece un incremento del 10% rispetto al medesimo periodo del 2014.
 
08/10/2015

Pane fresco. In arrivo una legge di tutela

Per mettere in chiaro la differenza tra il pane ancora caldo dei forni artigianali, piuttosto che il pane conservato o la baguette cotta al supermercato su base surgelata è in arrivo una legge a tutela del pane fresco artigianale. Questo il contenuto della proposta di legge presentata alla Camera dal deputato Pd Giuseppe Romanini assieme alle associazioni dei panificatori artigianali: «È fatto divieto di utilizzare la denominazione di pane fresco per il pane destinato ad essere posto in vendita il giorno successivo a quello in cui è stato completato il processo produttivo, indipendentemente dalle modalità di conservazione adottate. Nonchè per il pane posto in vendita successivamente al completamento della cottura di pane precotto, comunque conservato e per il pane ottenuto dalla cottura di prodotti intermedi di panificazione, comunque conservati».
 
08/10/2015

Carta dalla buccia dell'uva? Si può!

Si chiama Naturally Clicquot 3 ed è un progetto innovativo che ha messo insieme tre colossi: Favini, leader italiano della carta e del design e Veuve Clicquot, storica maison di Champagne e Ds Smith, azienda in vetta al settore packaging. L'obiettivo è creare carta ecologica a partire della buccia dell'uva risparmiando così il 25% di fibre vergini. Un altro esempio di come la sostenibilità sia sempre più un elemtno fondamentale all'interno di qualsiasi processo produttivo
08/10/2015

Daniele Arcangeli Miglior sommelier italiano Aspi 2015

Daniele Arcangeli è il Miglior sommelier italiano dell'Associazione per la sommellerie professionale italiana 2015. Il secondo classificato è Giacomo Morlacchi e il terzo Marco Grassi. Tra le novità di questa edizione, che si è svolta presso la Campary Academy a Sesto San Giovanni (Milano) si segnala la prova di preparazione di un spritz rivisitato (vinta dal giovanissimo Silvio Galvan) e il Premio Birra Moretti per un abbinamento creativo con la birra.
07/10/2015

Barolo, Brunello e Amarone, i vini più presenti nella carta degli stellati

Sul podio ci sono Il Barolo in testa e, parimerito, il Brunello di Montalcino e l'Amarone della Valpolicella. Sono questi, i vini più presenti nelle carte dei vini dei ristoranti stellati italiani. Lo dice una ricerca a cura di Wine Monitor/Nomisma effettuata su un campione di 96 locali stellati del nostro Paese.
07/10/2015

Vinexpo Hong Kong: Italia e Francia in bella vista

Dal 24 al 26 maggio 2016 Hong Kong sarà la sede di Vinexpo Hong Kong e, in particolar modo l'Italia, con la Francia, avrà un peso importante nella manifestazione. Lo ha annunciato Guillarme Daglise, ad di Vinexpo. L'obiettivo è aiutare il mercato asiatico potenzialmente molto interessante, ad avvicinarsi al vino italiano che gode già di un buon successo (l'Italia è il sesto fornitore del mercato di Hong Kong). L'ad della fiera francese ha inoltre sottolineato lo stretto legame già esistente tra Italia e Francia.
07/10/2015

Bevanda con bucce di mele. EcoTrophelia premia Napoli

Si chiama Fresh-App la bevanda dissetante ottenuta da bucce di mela e arancia, derivanti da scarti di lavorazione. Realizzata da studenti dell'Università Federico II di Napoli, l'innovativa bevanda si è aggiudicata la medaglia d'argento nella finale di EcoTrophelia Europe 2015, la 'Champion's League dell'eco-innovazione alimentare', che mette in gara universitari di tutta Europa nell'ideazione di nuovi prodotti agroalimentari eco-sostenibili. Il primo gradino del podio è andato invece a VeSage, un salame vegetale senza glutine e lattosio proposto invece dagli ungheresi.
07/10/2015

Etichette intelligenti. L'innovazione arriva dalla Bicocca

Cambiano colore al variare della temperatura, registrano la storia termica degli alimenti e rivelano se è stata superata la soglia limite per la sicurezza. Sono le etichette "intelligenti" sviluppate dall'Università di Milano-Bicocca e illustrate nello studio appena pubblicato sulla rivista Advanced Optical della Bicocca.Il funzionamento di queste etichette smart è basato su una reazione chimica capace di attivare un pigmento organico depositato su una pellicola di silice porosa, che si applica sulla confezione del prodotto. La colorazione è sempre irreversibile.
06/10/2015

Meno alcol e calorie. La sfida vinicola della Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda, Paese pioniere della sostenibilità, vara un progetto ambizioso, cofinanziato dal Governo, con l'obiettivo di produrre vini in linea con i trend di consumo del momento, ovvero meno alcol e calorie, senza rinunciare però al metodo tradizionale. Lifestyle wines il nome provvisorio della serie degli innovativi vini a cui darà vita il progetto della durata di sette anni per un finanziamento complessivo di circa 9 milioni e mezzo di euro. Secondo le previsioni degli ideatori, questi vini potranno portare a un aumento di vendite dei vini neozelandesi nel mondo pari a 285 milioni di dollari l’anno (160 milioni di euro).
 
06/10/2015

Wine management lab. Il nuovo progetto della Bocconi

Il vino italiano ha ancora molta strada da fare sul fronte del management e del marketing per imporsi con maggiore efficacia sui mercati esteri e guadagnare nuove leadership. E, proprio per rispondere a questa esigenza, nasce Wine management lab della Sda Bocconi, la scuola di management della prestigiosa università milanese, che ora scende in campo anche nel marketing del vino. La ricerca di una sintesi tra le differenti marche aziendali e territoriali e una conciliazione tra la relazione “intima” del vino, il fascino della natura ricercate dai consumatori con la difesa dei volumi e le richieste che provengono dai canali commerciali. Questi i principali ambiti di studio del nuovo progetto.
06/10/2015

Germania, Svizzera e Austria. Il piano per l'export di Asiago Dop

Asiago Dop lancia per la prima volta un piano promozionale biennale destinato ad aumentare export e volumi di vendita e rafforzare il suo radicamento nella Gdo in Germania, Svizzera e Austria. Il piano di investimenti promozionale nei tre paesi d'elezione dell'asiago Dop, avviato nei mesi scorsi, prevede l’intensificarsi delle azioni nel secondo semestre del 2015, con la partecipazione alla prossima edizione di Anuga, la fiera internazionale in programma a Colonia dal 10 al 14 ottobre, la realizzazione di oltre 500 giornate di degustazione nelle principali insegne della distribuzione organizzata e la partecipazione a fiere commerciali.
06/10/2015

Migliore Fontina Dop d'alpeggio. Al via il concorso

A metà novembre verrà svelato il nome della migliore Fontina Dop prodotta la scorsa estate negli alpeggi della Valle d'Aosta. Entro quella scenza si svolgeranno, infatti, le selezioni del Concorso Fontina d'alpage 2015 che ogni anno premia l'eccellenza della produzione casearia valdaostana e che nel 2014 ha raccolto 50 candidature. Obiettivo del concorso - promosso dalla Regione, dalla Camera di commercio, dall'associazione degli allevatori Arev e dal Consorzio di tutela - rientra in un'ampia stratgeia di rilancio attraverso la valorizzazione della qualità di questo prodotto di antica tradizione.
05/10/2015

Prosecco "tarocco". Finte denominazione bloccate in cantina

Consistenti sequestri di Prosecco "tarocco" sono stati eseguiti in una ventina di cantine venete dai carabinieri dei Nas di Treviso, nell'ambito dei periodici controlli svolti a fine settimana su eventuali anomalie tra le quantità delle uve e quelle del prodotto di origine controllata destinato al commercio. Il vino prodotto con uve non conformi al disciplinari è destinato alla declassazione, ma anche alla distruzione, una volta che saranno terminate le analisi di laboratorio dell'Ispettorato centrale repressioni Frodi di Conegliano. Nel mirino la vendemmia 2015, che in molte aree non è ancora conclusa, e quindi diverse aziende devono ancora completare la documentazione richiesta.
05/10/2015

Lazio Terre dell'Olio. Al via il nuovo progetto della Regione

Si chiama "Lazio Terre dell'Olio", il progetto della Regione Lazio finalizzato a valorizzare i territori di appartenenza delle quattro Dop dell'olio della regione: Canino, Colline Pontine, Sabina e Tuscia. Per ciascuna area Dop sono stati predisposti dei percorsi turistici tematici e attivati sportelli informativi in cui ricevere informazioni sui siti da visitare e le aziende da cui acquistare l'olio extravergine di oliva. Il progetto fa parte di una più ampia iniziativa nazionale, “Expo e i Territori”, disciplinata da un Apq che vede coinvolti, oltre la Regione, i seguenti soggetti: Unioncamere Lazio, Cciaa di Viterbo, Rieti e Latina, Arsial, LazioInnova, Azienda Romana Mercati.
05/10/2015

Anche sui francobolli è tempo di vino

Sarà emessa il 10 ottobre la quarta serie di francobolli (15) italiani, dedicata ai vini Docg. Si tratta - come nelle precedenti serie del 2012, 2013 e 2014 - di 15 francobolli autoadesivi, quest’anno con il nuovo valore nominale di 95 centesimi, dedicati ciascuna a un diverso vino. Immutata anche la veste grafica con ciascuna vignetta caratterizzata da un grappolo d’uva e una veduta dei vigneti dell’area interessata. Con cinque francobolli - rispettivamente dedicati ai vini Asti, Dolcetto di Diano d’Alba, Gavi, Ghemme, Ovada - il Piemonte in questa tornata è il più rappresentato.
05/10/2015

Turismo. 26 miliardi di euro vanno in alimentari

Un terzo della spesa di italiani e stranieri in vacanza in Italia è destinato al consumo di pasti al ristorante, pizzerie, trattorie o agriturismi o all'acquisto di prodotti enogastronomici. La spesa per cibo e bevande, del valore di 26 miliardi di euro (su 75 miliardi del fatturato turistico complessivo) è la principale del budget delle vacanze, davanti anche a quella dell'alloggio. È quanto emerge da un'analisi della Coldiretti, con la firma dell’accordo per la valorizzazione dei circuiti nazionali di eccellenza a sostegno dell’offerta turistica tra il Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini e il presidente Coldiretti, Roberto Moncalvo.
02/10/2015

Nuovo scavo riporta in luce le Terme Repubblicane di Pompei

Le nuove tecniche di fotogrammetria e laserscan accompagneranno ancora l'attività tradizionale di scavo che a Pompei sta riportando in vita un prezioso tesoro nascosto in uno dei luoghi meno conosciuti: le Terme Repubblicane. Questi complessi termale costituiscono presumibilmenteil più antico stabilimento pubblico conservato nel sito venuto alla luce per merito del progetto dell'Università di Berlino e della Oxford University, voluto dalla Soprintendenza di Pompei.
02/10/2015

Unilever acquisisce l'azienda di gelato Grom

Presente sul mercato con i marchi Algida e Magnum, il colosso anglo-olandese Unilever acquisisce l'aziende di gelato Grom. La prima gelateria Grom fu aperta nel 2003 dagli amici torinesi Federico Grom e Guido Martinetti e oggi sono ben 67 i negozi in tutto il mondo. Il business Grom, secondo gli ultimi dati da un fatturato di 30 milioni di euro, continuerà a essere gestito dai due torinesi.
02/10/2015

Oggi in libreria "Guida ai vini d'Italia 2016" de L'Espresso

Esce oggi in libreria e in edicola la "Guida ai vini d'Italia 2016" de L'Espresso diretta da Enzo Vizzari e curata da Ernesto Gentili e Fabio Rizzari. I degustatori hanno riservato il maggior numero di trofei (50)  al Piemonte (e in Piemonte c'è anche l'ìunico vino ad aver guadagnato il massimo punteggio possibile 20/20, il Barolo 2011 di Bartolo Mascarello), seguito dalla Toscana (48) e dal Trentino Alto-Adige con 24 premi. A Sud, invece, brilla la Sicilia. La presentazione ufficiale della Guida sarà a Firenze l'8 ottobre.
02/10/2015

Vendemmia in Chianti. Lieve calo, ma qualità ottima

Uve sane e ricche di contenuti zuccherini. Sono queste le principali caratteristiche delle uve vendemmiate nel Chianti. Marco Alessandro Bani, Direttore del Consorzio Vino Chianti ha dichiarto che popo una primavera ottima che ha favorito una piena e sana allegagione, c'è stata un'estate molto calda, con temperature anche fino a 38 °C, interrotte poi da abbondanti piogge che hanno favorito un buon ciclo vitale della pianta determinando così un anticipo di circa sette, dieci giorni. La produzione è il lieve calo (-5%), rispetto al 2014, ma la qualità è molto buona.
01/10/2015

Fattorie didattiche. Un settore in continua crescita

10 milioni di euro di fatturato, 3000 strutture in tutta Italia e 1,5 milioni di bambini coinvolti in un anno. Questi i numeri in crescita del fenomeno fattorie didattiche, al centro di Agrietour, il Salone dell'agriturismo in arrivo ad Arezzo dal 13 al 15 novembre 2015. Tre le regioni più attive troviamo la Sardegna e la Lombardia, così come l’Emilia Romagna (330), il Piemonte (250), la Campania (235) e il Veneto (circa 220). Il prezzo per visita, mediamente, è pari a 6/10 euro a persona a cui vanno aggiunti altri 6-12 euro in caso di merenda o il pranzo.
01/10/2015

Guida essenziale ai Vini d'Italia 2016. I premi

Il Brunello di Montalcino 2010 di Cerbaiona, il Greco di Tugo G 2010 di Pietracupa, il Trentodoc 976 Riserva del Fondatore Brut 2005 di Letrari, il Verdicchio dei Castelli di Jesi passito di Tordiruta 2008 di Terre Cortesi Moncaro, Ilico, il Montepulciano d'Abruzzo di Dino Illuminati e il Tignanello di Antinori sono i vini premiati dalla Guida essenziale ai Vini d'Italia 2016 di Daniele Cernilli. Tra le cantine si segnalano la Dettori, la Cascina Amalia di Paolo Boffa e La Guardiense. Altri riconoscimenti ai Kellermaister altoatesini e il premio alla vitienologia al Wine Research Team.
01/10/2015

Xylella. Indennizzi fino a 15.000 per estirpazione

La Protezione Civile ha approvato il nuovo piani di interventi sulla Xylella, che prevede l'erogazione di un contributo fino a 15.000 euro a favore dei proprietari che procederanno all'estirpazione delle piante infette. Il costo complessivo dell’operazione è stimato in 13 milioni di euro, fondi già a disposizione del Commissario delegato e in parte destinati proprio a incentivare la collaborazione degli olivicoltori e dei privati. 
01/10/2015

Il Gambero Rosso in Borsa. Accadrà il 19 ottobre

Il 19 ottobre il Gambero Rosso sarà quotato in Borsa. Rispetto alle previsioni il collocamento ritarderà di qualche giorno e il prezzo (fonte Affari italiani) dovrebbe attestarsi tra i 2 e i 2,4 euro determinando il valore della società tra i 20 e i 24 milioni di euro. Il Gambero Rosso è nato nel 1986; l'operazione dovrebbe dare un po' di ossigeno a una società che ha alcune situazioni debitorie aperte.
30/09/2015

Formaggio Silter, nuova Dop in Italia

Arriva il via libera da Bruxelles per l'iscrizione nel registro europeo delle eccellenze del Silter, un formaggio a pasta dura e dalla crosta liscia, come nuova denominazione d'origine protetta contro falsi e imitazioni. Prodotto in 47 comuni della Val Canonica e in parte anche del Sebino Bresciano, questo formaggio è ricavato esclusivamente da latte crudo parzialmente scremato,solo per affioramento della panna. Attualmente sono oltre 1.290 le denominazione di origine protette(Dop, Igp e Stg) a livello Ue, con l'Italia al top.
30/09/2015

Regione Europea della Gastronomia 2017. Vince il titolo la danese Aarhus

È la città danese di Aarhus e la Regione della Danimarca Centrale ad avere ottenuto il prestigioso titolo di Regione Europea della Gastronomia 2017 conferito a Expo 2015 dall'Istituto Internazionale di Gastronomia, Cultura, Arte e Turismo nel corso della conferenza organizzata dalla Commissione europea.   La Regione della Danimarca Centrale condivide il premio di “Regione Europea della Gastronomia 2017” con la Regione di Riga in Lettonia e la Lombardia Orientale in Italia.
30/09/2015

Guida Slow Wine 2016: 188 chiocciole con in testa il Piemonte

Sei chiocciole in più rispetto al 2015, in totale 188. Questi i numeri della Guida Slow Wine edita da Slow Food che, con la chiocciola, appunto, segnala l'eccellenza quantitativa e ciò che meglio rappresenta la filosofia dell'associazione. La pubblicazione ha preso in esame 1.917 cantine. Tra le regioni più premiate si segnalano il Piemonte con 30 chiocciole, la Toscana con 28 e il Friuli Venezia Giulia con 17. Le cantine cerficate bio sono oltre il 50% di quelle recensite.
30/09/2015

Chardonnay, il più amato dagli americani

Lo Chardonnay è il vitigno più gradito dal mercato americano; detiene il 19,4% in volume e il 19% in valore (+1,5% in valore sul 2013). Al secondo posto si posiziona il Cabernet Sauvignon con il 13% del mercato in volume e il 16% in valore. Al terzo posto c'è il Pinot grigio con l'8,8% in volume e l'8,7% in valore. Si sehnala anche un calo del Merlot e un'interessante crescita del Pinot nero. L'analisi è di Mhv, una delle maggiori società di distribuzione di bevande alcoliche negli Stati Uniti.
29/09/2015

Mense scolastiche. Il biologico sempre più presente

Si mangia sempre più biologico nelle mense scolastiche italiane. Se 10 anni erano solo 839 le mense in cui venivano proposti quotidianamente prodotti biologici, l'ultima rilevazione del 2014 - elaborata da Fedagri-Confcooperative sulla base dei dati Biobank - ne ha rilevate 1.249, con un incremento del 43% in quattro anni. Le mense più bio in Italia? Al primo posto si trova la Lombardia (224), seguono il Veneto (192) e l'Emilia Romagna (172).
 
29/09/2015

Spighe Verdi. Il marchio sostenibile di Confagricoltura e Fee Italia

Verrà presentato mercoledì 1 ottobre 2015 il nuovo progetto di Confagricoltura e Fee Italia - Foundation for Environmental Education per lo sviluppo sostenibile dell'ambiente dedicato ai comuni rurali. Spighe Verdi questo il nome dell'eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri di gestione sostenibile integrale del territorio, che ha l’obiettivo di mettere a disposizione dei Comuni aderenti uno strumento per semplificare la gestione ambientale e favorire lo sviluppo sostenibile.
29/09/2015

L'Istituto Grandi Marchi fa tappa a Berlino

L'istituto Grandi Marchi è oggi a Berlino. La Germania continua a essere lo sbocco eurpeo di riferimento per il vino italiano e il secondo in classifica del nostro export imbottigliato che, nei primi 6 mesi del 2015, ha superato 360 milioni di euro (+3% sul 2014). Secondo Piero Mastroberardino, presidente dell’Istituto bisogna, infatti, fare in modo che anche per le nuove generazioni tedesche bere vino italiano rappresenti un fattore distintivo, simbolo degli elementi positivi che le nostre produzioni oggi interpretano e racchiudono.
29/09/2015

All'asta una delle ultime quattro bottiglie di Krug annata 1915

Una delle ultime quattro bottiglie di Krug annata 1915 e conservate dalla Maison stessa, vale 116.375 dollari. Questa la cifra offerta all'asta di Sotheby's che si è svolta il 25 settembre a New York. L'acquisto è stato fatto da un collezionista che ha voluto restare anonimo e che si è conquistato anche un tour esperienziale ospiti da Olivier Krug.
28/09/2015

Patto per la Riviera. Coldiretti al fianco di ristoratori e albergatori

A Expo, nel padiglione Coldiretti, ristoratori, albergatori e agricoltori di Coldiretti hanno sottoscritto un "Patto per la Riviera". Un'iniziativa volta a valorizzazione territorio, ambiente, prodotti e ospitalità della Riviera romagnola e dell'entroterra dell'Emilia-Romagna. Il patto prevede che ristoranti e alberghi di Rimini e Riccione inseriscano nel menu piatti dell'enogastronomia locale con prodotti agricoli del territorio forniti dalle aziende di Campagna Amica; il  legame tra turismo ed enogastronomia sarà inoltre rafforzato da visite guidate in aziende agricole e cantine dell'entroterra. 
28/09/2015

Olio nuovo. Crescita del 30%, ma boom dell'import tunisino

Dopo l'anno nero del 2014, la produzione olivicola 2015 dovrebbe risalire a circa 400mila tonnellate, per un aumento di oltre il 30% della produzione rispetto allo scorso anno e con una qualità ottima per via del clima favorevole.  «Il problema - denuncia Coldiretti - è che la scarsa produzione dello scorso anno ha favorito le importazioni dall'estero, che nel primo semestre del 2015 hanno visto l'arrivo di 321mila tonnellate di olio straniero, con un vero e proprio boom dalla Tunisia, dove le importazioni sono addirittura cresciute del 748 per cento nel giro di un anno».
28/09/2015

Birra italiana. Si vende bene addirittura in Germania

Negli ultimi dieci anni è triplicato il nostro export di birra. Si segnala, infatti, un aumento del +28% in quantità nei primi sei mesi del 2015 (rispetto allo stesso periodo del 2014). Questi i dati di Coldiretti che ha specificato anche le maggiori destinazioni delle nostre birre: la Germania con +37%, la Svezia che ha segnato +5% e la Gran Bretagna con un +3%. In particolare, la birra artigianale è arrivata quota 30 milioni di ettolitri di produzione annuale. Il nostro Paese produrrebbe anche 860.000 tonnellate di orzo.
28/09/2015

Expo: 1.500.000 ingressi al Padiglione vino

Il padiglione vino è stato, fino ad ora, uno dei più visitati a Expo. Le stime dicono si sia raggiunto il milione e mezzo di ingressi in cinque mesi e, di questi, il 20% da parte di stranieri. Questo il bilancio tracciato dal ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina. «Sono convinto», ha detto il ministro «che l'Esposizione universale possa costituire un ulteriore volano per crescere ancora rispetto ai 14 miliardi di valore che già oggi il sistema vitivinicolo italiano raggiunge. Il Governo è pronto a supportare ancora le imprese, proseguendo il lavoro di semplificazione fatto in questi mesi in particolare per il settore».
25/09/2015

Non solo caffè. Ora il bicchiere diventa sospeso

Un bicchiere di vino in omaggio a chi non ha la  possibilità di pagarlo. L'iniziativa è del Caffè Grande della cittadina friulana Cormòns che, ispirandosi alla tradizione del caffè sospeso di Napoli, dove si lascia un caffè pagato per chi non può permetterselo, sostituisce i chicchi con gli acini d'uva. “Tàj in Pins”, letteralmente “il bicchiere in piedi” il nome della curiosa trovata.
 
25/09/2015

Enoturismo, un affare da 4 miliardi

La vendemmia 2015 sarà accompagnata da una crescita del +25% degli arrivi nelle "Cantine aperte" di tutta Italia rispetto all'autunno 2014. L'enoturismo nello Stivale rappresenta una realtà consistente dal 1994, quando intorno a "Cantine Aperte" nacque il Movimento Turismo del Vino. Oggi, merito dei 415 marchi Doc e Docg e di una produzione annua intorno ai 44,4 milioni di ettolitri, si registrano circa 3 milioni di turisti l'anno, per un giro d'affari intorno ai  miliardi.
25/09/2015

Il parmigiano è il formaggio più "rubato" al mondo

Sottratto da caseifici, magazzini e supermercati ma anche a causa del furto d'identità subito nei vari continenti, il parmiggiano è il formaggio più rubato al mondo. A ricordarlo è la Coldiretti commentando l'operazione della Polizia di Stato di Modena, che ha sgominato un'associazione per delinquere responsabile dei furti di oltre 2.000 forme di Parmigiano Reggiano in stabilimenti e depositi di stoccaggio. Per la prima volta la produzione di falsi Parmigiano Reggiano e Grana Padano ha superato quella degli originali nel 2014 per effetto della moltiplicazione incontrollata in tutti i continenti.

25/09/2015

Cake design. Gli italiani tentano il record della torta più grande

La 25esima edizione della fiera Hobby Show Milano, in programma a Fiera Milano Rho dal 1 al 4 ottobre, sarà l'occasione giusta per i cake designer italiani di realizzare la torta scolpita più grande al mondo. A tentare l'impresa - la torta avrà la forma del Belpaese e dovrà superare la tonnellata di peso - saranno oltre 300 tra suga artist e pasticceri coordinati dall'Ancdi (Associazione nazionale cake designers Italia) e da Cake&Cake (azienda italiana della decorazione dolciaria). 
24/09/2015

Il mattone grazie al prestigio del vino vale di più

Il vino e il prestigio dei suoi vigneti sembra avere un effetto tutt'altro che secondario sul valore immobiliare di un territorio. A dirlo è una ricerca di www.idealista.it, in collaborazione con WineNews, che ha stilato la classifica italiana delle case con vigneto più blasonate. I casali toscani e umbri risultano essere i più costosi: il prezzo dei casali nel Senese (Chianti e Montalcino) è in media di 3.154 euro al m2. Segue il Chianti delle colline fiorentine, con una media di 2.755 euro al m2, le colline umbre (2.024 euro) e il Chianti aretino (1.803). Vengono poi la Lombardia, con il Franciacorta (1.609), il Veneto con la zona del Valpolicella (1.508), l’Etna, con una media di 1.404 euro, e le Langhe con 1.381 euro al m2.
24/09/2015

Export. Il vino di Borgogna cresce del +5%

Nei primi 7 mesi 2015, il valore delle spedizioni per il vino di Borgogna è cresciuto del 5%, pari a 20,6 milioni di euro. Differente invece l'andamento in termini di volumi, con le vendite in calo del 3,8%, dalle 46 milioni di bottiglie dello stesso periodo del 2014 alle attuali 44,4 milioni di bottiglie. A raccontarlo sono i numeri del Bureau Interprofessionnel des Vins de Bourgogne (Bivb), ripresi dal portale francese “Vitisphere”
24/09/2015

La spesa degli italiani torna a crescere

Dopo sette anni di riduzione consecutiva, la spesa delle famiglie italiane in alimenti e bevande, nel primo semestre 2015, torna ad aumentare anche se con un incremento modesto dello 0.1%. A dirlo è la Coldiretti sulla base dei dati Ismea-Nielsen sui conti economici nazionali nel 2014.
24/09/2015

Sostenibilità agroalimentare. Nasce il Pulitzer del food

Nasce il Foodltizer, il Pulitzer del food, un riconoscimento per un giornalismo indipendente sulla sostenibilità agroalimentare, lanciato dai giovani ricercatori di tutto il mondo riuniti a Expo per il Youth Manifesto. Un documento rivolto ai leader del mondo con iniziative concrete in sette ruoli centrali del sistema alimentare: quelli di politici, agricoltori, attivisti, educatori, industria alimentare, giornalisti e ricercatori, ad ognuno dei quali i giovani ricercatori rivolgono indicazioni precise.
 
23/09/2015

Negli Usa è boom per il biologico

Negli Stati Uniti ci sono ormai più di 14.000 aziende biologiche certificate per un mercato che equivale a 5,5 miliardi di dollari di prodotti biologici venduti nel 2014, il 72% in più rispetto al 2008. Questo emerge da un rapporto dell'Usda, che vede la California come regina indiscussa del mercato con 2,2 miliardi di alimenti venduti, seguita da Washington con 515 dollari e la Pennsylvania a 313 milioni. Questi i cinque prodotti bio più venduti negli Usa: il latte (1,08 miliardi di dollari), le uova (402 milioni), la carne di pollo (372 milioni), la lattuga (264 milioni) e le mele (250 milioni).
23/09/2015

Gli americani e il vino. Solo il 17% ritiene salutari due bicchieri al giorno

Secondo una ricerca fatta da Gallup, il più antico istituto di ricerca americano, il 17% dei cittadini Usa intervistati (di questi il 64% ha dichiarato di bere alcolici) ritiene salutare bere un bicchiere di vino o due al giorno. Per il 18%, invece, il comportamento sarebbe dannoso e il 52% crede che il consumo moderato di alcol non abbia effetti sulla salute. Il dato più significativo riguarda il 17%, il più basso registrato negli ultimi 15 anni.
23/09/2015

Montasio Dop. La produzione cala del 50%

Sono tempi duri per il Consorzio di tutela del Montasio Dop. Al picco storico del milione di forme del famoso formaggio, oggi il Friuli ne produce a malapena 450mila e vende il proprio latte, di qualità, ai caseifici veneti. Secondo Terenzio Borga, presiedente del Consorzio di tutela, il problema principale è la mancanza di caseifici che producano Dop e, a valle, di impianti di porzionamento, packaging e trasformazione, come per il grattugiato. Non di poco conto anche l'assenza di un forte soggetto per la commercializzazione in Italia e all'estero del Montasio Dop.
 
23/09/2015

Commercio vino area euroasiatica: in arrivo un Codice Unico

Entro la fine dell'anno il commercio del vino nell'area euroasiatica sarà regolamentato dal Codice Unico che garantirà più trasparenza delle importazioni e meno burocrazia. Il provvedimento avrà ricadute nelle politiche commerciali delle aziende vitivinicole italiane, nelle strategie dei distributori e nella grande distribuzione soprattutto della Federazione Russa e del Kazakhistan. Attualmente la legislazione consente delle disparità normative che destabilizzano le politiche sia sul punto vendita, sia nell'intermediazione logistica, doganale e daziale.
22/09/2015

L'Unesco Club di Alba premia il tristellato Bombana

Va ad Umberto Bombana, unico tristellato Michelin fuori dal Belpaese, con il suo “8 ½ Bombana” ad Hong Kong (e presente anche a Shanghai e Macau, in Cina) il titolo di “Ambasciatore del Gusto e della Dieta Mediterranea”. Il riconoscimento è stato assegnato dall'Unesco Club di Alba, nel cuore delle Langhe.
22/09/2015

A Napoli nasce la prima pizzeria geotermica

Sfrutta le caratteristiche del tufo giallo napoletano la prima pizzeria geotermica al mondo. «Utilizzando forni realizzati in tufo e pasta lievitata dalle 24 alle 48 ore esclusivamente in camere tufacee abbiamo ottenuto la prima pizza geotermica in assoluto» spiega l'ideatore Enzo Albertini, presidente di Napoli Sotterranea. La pizzeria geotermica è situata all'interno dell'area conventuale dei Teatini, l'area quindi di consumo del prodotto è in superficie.
22/09/2015

Ritardi e tagli ai fondi Ocm promozione vino

L'Istituto Grandi Marchi e il Consorzio Italia del Vino esprimono disappunto e amarezza sulla gestione dei fondi Ocm promozione. In una nota congiunta, i due enti che insieme rappresentano 31 imprese italiane del comparto vino che genarano un fatturato di 1,3 miliardi di euro e un export del 15%. Il Ministero delle Politiche agricole sta infatti varando con 8 mesi di ritardo rispetto ai Paesi competitor le graduatorie sui bandi Ocm promozione con tagli di oltre il 50%.
22/09/2015

Giuseppe Martelli lascia Assoenologi. Il sodalizio era durato 37 anni

Dopo 37 anni di onorato servizio Giuseppe Martelli lascerà il 1° marzo 2016 la direzione di Assoenologi. Lo ha annunciato il Cda dell'associazione presieduta da Riccardo Cotarella. Martelli ha percorso un lungo tratto della strada del vino italiano svolgendo un'opera "intelligente e profiqua", come ha sottolineato il Cda ringraziando Martelli per il constante ed encomiabile impegno.
21/09/2015

Best Italian Wine Awards. Vince il Barolo

È il Barolo ad aggiudicarsi il vertice della classifica dei 50 migliori vini italiani del Best Italian Wine Awards. Il vino rosso piemontese ha guadagnato le prime due posizioni del podio: l'oro è andato al Barolo Docg Giuseppe Mascarello e figlio Monprivato 2010; l'argento invece al il Barolo Docg Giuseppe Rinaldi Brunate 2011. Terzo è arrivato invece il Duemani Costa Toscana Igp Cabernet Franc 2012. Oggi a Milano le premiazioni.
21/09/2015

Ati Friuli Future Wines. All'estero serve fare rete

Sono oltre 50 anni quest'anno le aziende vinicole del Friuli Venezia Giulia che hanno scelto di mettersi in rete e costituire la nuova Associazione temporanea d’imprese (Ati) Friuli Future Wines. Un'iniziativa per promuoversi sui mercati extra europei nell'ambito del progetto "Ocm vino" con la Camera di Commercio di Udine come capofila. Nella nuova edizione aumenteranno i Paesi con cui si farà promozione: affianco ai classici Usa, Cina, Russia e il recente Giappone, new entry assoluta del 2015 è il Canada.
21/09/2015

Sostenibilità. Dagli scarti dei fagioli si ricava la carta

Ottenuta dagli scarti della lavorazione dei fagioli, arriva la prima carta per il packaging eco-sostenibile, 100% riciclabile e unica a essere certificata per il contatto diretto con gli alimenti. L'innovativa carta nasce nell'ambito del progetto etico Save the Waste di Pedon, impresa vicentina tra i leader mondiali del settore dei cereali e dei legumi che con Crush Fagiolo riduce del 15% l'impiego di cellulosa vergine proveniente da alberi e diminuisce del 20% l'emissione di gas effetto serra.
21/09/2015

Città più fiorita d'Europa. Vittoria per Merano

A vincere la medaglia d'oro dell'Ente Floreale Europe come città più fiorita d'Europa è la città di Merano. Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato da una giuria di esperti, provenienti dagli 11 stati che aderiscono all'Association Europeene pour les Fleurissement et du Paysage (AEFP). Italiana è anche la medaglia di bronzo attribuita a La Magdeleine in Val d'Aosta.
18/09/2015

Birra: Anheuser-Busch InBev e Sabmiller vicine alla fusione

Anheuser-Busch InBev, leader mondiale nel settore delle bevande alcoliche e analcoliche con il conrollo di oltre 200 marchi di birra e la sudafricana Sabmiller, secondo maggior produttore di birra, sono vicine alla fusione. In questo modo potrebbe nascere un colosso con una capitalizzazione di 275 miliardi di dollari e 250 miliardi di euro. Entrambe le aziende cercano un accordo in grado di soddisfare entrambe le parti.
18/09/2015

Prosciutto di Parma Dop. La produzione torna a crescere

Il prosciutto di Parma Dop sembra essere uscito dalla crisi che aveva colpito l'attività negli ultimi anni: complice della ripresa un'estate calda che ha rilanciato la domanda interna italiana affiancandola al continuo aumento delle esportazioni. Lo conferma il Consorzio del Prosciutto di Parma Dop che, attraverso le parole del direttore Fanti, presenta una previsione di 8,7 milioni di pezzi lavorati nel 2015, 300.000 in più rispetto al 2014, con l’obiettivo di 9 milioni di pezzi da raggiungere nel 2017.

18/09/2015

Tutela aceto Igp. Vietata generica etichetta "Balsamico"

Per la tutela dell'Igp aceto balsamico di Modena arrivano novità positive dalla Germania: una sentenza ha decretato ufficialmente, in occasione del contenzioso civile tra il Consorzio di tutela dell'Igp e una società tedesca, il divieto per quest'ultima di impiegare il termine "balsamico" nella denominazione dei propri prodotti. Ad annunciarlo è il Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena Igp nel precisare che il procedimento verteva sulla possibilità o meno di utilizzare l'indicazione di "balsamico" per prodotti diversi dai rinomati aceti balsamici di Modena Dop e Igp.
 
18/09/2015

Profumatissima. Sarà così la grappa trentina annata 2015

Avrà profumi intensi e aromi spiccati. Stiamo parlando della grappa trentina che nell'annata 2015 si prevede di ottima qualità. Lo dice l'Istituto tutela grappa del Trentino. Le vinacce di Chardonnay e Pinot grigio saranno le più promettenti grazie al clima ideale durante la vendemmia, ma anche dalle aromatiche come Traminer e Moscato giallo ci si attende una buona espressività. Per quanto concerne la produzione ci si aspetta un lieve calo di circa il -10% sul 2014.
17/09/2015

Pericolo ozono: fiori meno profumati e api a rischio

Continuando di questo passo i fiori profumeranno sempre meno e le api non li sentiranno più e l'impollinazione sarà a rischio. Lo dice uno studio pubblicato sulla rivista New Phytologist. Gli alti livelli di ozono presenti nell'aria provocano una diminuzione del profumo dei fiori e questo, a lungo andare, danneggerà l'apicoltura. Per dimostrarlo gli studiosi hanno condotto un test comportamentale con esemplari di bombo terrestre, un impollinatore simile al carbone.
17/09/2015

Fipe: stop agli sprechi alimentari in bar e ristoranti

La Federazione italiana pubblici esercizi chiede una legge contro gli sprechi alimentari nei bar e nei ristoranti. Secondo il direttore generale della Fipe Marcello Fiore, a differenza di ciò che accade nelle famiglie in cui è uso consumare cibi avanzati dai pasti precedenti, in un locale devono essere costantemente presentati prodotti fragranti e al meglio dell'appeal visivo e delle condizioni organolettiche. Tutto ciò comporterebbe nella ristorazione l'obbligo per gli imprenditori di scartare enormi quantità di prodotto non consumato.
17/09/2015

Native grapes of Italy di Ian D'Agata miglior Wine book of the year

Con "Native grapes of Italy", il giornalista italiano Ian d'Agata ha vinto nella categoria International wine book of the year, il premio Louis Roeder International Wine Writers Awards, prestigioso riconoscimento britannico arrivato all'undicesima edizione. Nella categoria dedicata all'abilità artistica nel raccontare il vino si è imposto Andreaw Barrow del sito spitton.biz; Dan Keeling del magazine Noble Rot è invece la giovane promessa della comunicazione enologica, mentre Victoria Moore con il blog How to Drink la miglior online comuinicator
17/09/2015

Il Movimento turismo del vino chiede al Governo una nuova legge

Carlo Giovanni Pietrasanta, presidente del Movimento turismo del vino ha approfittato dell'elogio fatto dal premier Matteo Renzi al vino italiano durante la Giornata mondiale per l'agricoltura per ribadire la necessità di una legge chiara per l'enoturismo. «Dobbiamo imparare a valorizzarci dai francesi. Il nostro enoturismo muove 5 milioni di euro ogni anno ed è il miglior strumento di comunicazione del vino italiano nel mondo, ma per lavorare meglio, abbiamo bisogno di mettere mano alla legge sul turismo del vino».
16/09/2015

Il vino in lattina. Avrà successo negli Usa?

Alcuni produttori di vino statunitensi, seguendo l'esempio delle birrerie artigianali, avrebbero cominciare a immettere in commercio vino in lattina. A raccontarlo, sull'edizione on line del Los Angeles Times, la giornalista S. Irene Virbilia sostenendo che questa rivoluzione prenderà piede negli Stati Uniti e presto si troverà a scaffale in numerose enoteche e negozi di generi alimentari. Il motivo di questa scelta? Tra le principali motivazioni, di alcuni produttori locali, garantire maggiore praticità ai consumatori e democratizzaree la vendita di vini di qualità.
16/09/2015

Omaggio a Veronelli. Milano gli dedica una via

Il Comune di Milano ha deciso di intitolare a Luigi Veronelli una via della città. A portare il nome del noto enologo, scomparso nel 2004, sarà la passeggiata tra piazza Gae Aulenti e via Gaetano de Castillia, dove Veronelli trascorse parte della sua vita. «Veronelli ha dedicato la sua carriera lavorativa – ha commentato il sindaco Pisapia – alla diffusione della conoscenza del patrimonio enogastronomico italiano e alla difesa dei piccoli produttori e della qualità. Ha portato nelle case di tutti noi - ricorda ancora il sindaco -, con parole semplici e inchieste suggestive, due delle ricchezze del nostro Paese, quelle che tutti nel mondo ci riconoscono e che portano centinaia di migliaia di persone ogni anno in Italia: il cibo e il vino di qualità».
16/09/2015

Speck Alto Adige. In crescita la produzione Igp

Segnali positivi per il Consorzio Speck Alto Adige Igp arrivano dai primi mesi del 2015. «Attualmente il 37% della produzione di Speck in Alto Adige – ha commentato Andreas Moser, presidente del Consorzio Speck Alto Adige IGP, assieme al responsabile Matthias Messner – è contrassegnato dal marchio di qualità Igp. Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso la quantità di prodotto venduto è aumentata dell’1,7%». Il prossimo obiettivo del Consorzio è rafforzare la collaborazione con il settore della ristorazione per aumentare la produzione di Speck Alto Adige Igp.

16/09/2015

Pane Matera Igp. Al via la modifica del disciplinare

È stata approvata la modifica del disciplinare di produzione per il Pane Matera Igp. Le modifiche stabilite riguardano essenzialmente le esigenze alimentari, come ad esempio l'introduzione della forma di pane da mezzo chilo, oppure quelle da cinque e dieci chili, come si usava in origine. Per rendere maggiormente riconoscibile il prodotto Igp all'occhio del consumatore, è stato deciso di reintrodurre la marchiatura della forma con il timbro MT, una tradizione diffusa tra le famiglie di Matera, già negli anni'50.
15/09/2015

Il pesto alla genovese si candida a Patrimonio Unesco

Il pesto genovese prodotto al mortaio, la seconda salsa al mondo più consumata dopo quella al pomodoro, si candida a diventare "bene culturale immateriale dell'umanità" dell'Unesco. L'iniziativa nasce per tutelare e valorizzare un prodotto di antica origine - il pesto, a partire dal XII secolo, veniva offerto dai genovesi ai marinai che approdavano in porto come ristoro dalla lunga navigazione - e tra i più contraffatti a livello internazionale. Nel frattempo, a tale scopo, è nato  il Consorzio dei produttori di Pesto Genovese, costituito dAssociazione Palatifini, Regione Liguria, Comune di Genova e Camera di Commercio.
15/09/2015

Vino bio. Secondo l'Aiab siamo al secondo posto per superficie vitata

L'Aiab fotografa la produzione di vini bio in Italia e pone il nostro Paese al secondo posto per superficie vitata dopo la Spagna. Nel 2014 sono stati riconosciuti bio più di 72 mila ettari, aumentati del +6,5% sul 2013. Il vigneto bio occupa l'11% del totale vitato. In Italia le cantine bio certificate sono 1.300 e producono circa 4,5 milioni di ettolitri; tutte vinificano tenendo conto del regolamento europeo sul vino biologico 2013/2012.
15/09/2015

Miele del Sindaco 2015. Vince il Timo Ibleo di Sortino

Il miele di Timo Ibleo di Sortino alla "Settimana del Miele" di Montalcino si è aggiudicato il titolo di "Miele del Sindaco 2015". Legato alla fioritura del thymus capitatus, questo prodotto è caratterizzato da un profumo floreale e speziato e da un sapore di timolo ed erbe aromatiche. L'apicoltura sortinese può vantare del resto una tradizione millenaria in questo territorio: è la terra di Hyblon, il leggendario Re del "popolo delle api" di cui si trova testimonianza in Virgilio.
15/09/2015

Più di 200 milioni di talee. I numeri della nostra vivaistica

Sono 201.318.807 le talee di varietà di uva da vino e da tavola prodotte dagli oltre 500 vivaisti italiani, delle quali 18.206.040 franche e 183.112.767 innestate. Questi i numeri pubblicati dal Crea. Le varietà che hanno prodotto talee innestate sono 376. In testa c'è la Glera con 15.445.261 unità, seguito da Pinot grigio, con 11.407.364 e dal Sangiovese con 10.905.485 unità. Friuli Venezia Giulia (60% del totale), Veneto (15%), Puglia (7%), Sicilia (6%), Piemonte (5%) e Toscana (4%) si confermano le Regioni maggiormente produttive.
14/09/2015

Appassionati di tartufo? Nel 2015 sarà meno e più caro

Nell'annata 2015 il tartufo, almeno in Toscana, sarà meno e avrà un costo più alto (le previsioni sono di oltre 1.000 euro al kg). Tutta colpa dell'incredibile caldo - nel periodo tra la fine di giugno e tutto il mese di luglio la temperatura ha toccato i 36-37 gradi - che i forti temporali non sono riusciti a mitigare. Per quanto riguarda il Piemonte, ad Alba, le previsioni lasciano ben sperare ma la raccolta del Tuber Magnatum Pico inizierà il 21 settembre, saranno quindi le piogge previste in Langa nei prossimi giorni a dettare la quantità, grandezza e bellezza dei tartufi.

 
14/09/2015

Zucchero in Emilia Romagna. E se nascesse un Distretto?

Costruire un "Distretto dello zucchero" che possa coinvolgere tutti gli attori della filiera. È questa la proposta di Simona Caselli, assessore all'Agricoltura dell'Emilia Romagna, presentata nell'incontro di Coprob, leader nella produzione di zucchero italiano, presso lo stabilimento di Manerbio (Bologna). Un'iniziativa per ribadire la strategicità a livello nazionale della filiera bieticolo saccarifera e sostenere la produzione del territorio.
14/09/2015

Brachetto d'Acqui: finalmente l'accordo

In Piemonte è stato finalmente stato raggiunto l'accordo interprofessionale delle uve del Brachetto d'Acqui. La resa minima per questa vendemmia sarà di 36 quintali per ettaro con possibilità di blocage e deblocage e il prezzo delle uve di 1 euro al chilo. Si tratta di un accordo importante per i produttori di Brachetto che hanno bisogno di progettualità e di rilanciare il mercato della Docg piemontese dolce e aromatica.
14/09/2015

Stasera da Antinori la Celebrity Fight Night Italy

Da Antinori, alla straordinaria cantina del Bargino, nel Chianti Classico, arriverà questa sera anche Sharon Stone, in occasione della “Celebrity Fight Night Italy”, uno dei più grandi eventi filantropici al mondo, organizzato dalla Celebrity Fight Night Foundation per raccogliere fondi per la ricerca. Il ricavato dell'evento sarà devoluto alla Andrea Bocelli Foundation e al Muhammad Ali Parkinson Center. Si attendono in cantina anche Larry King, Zubin Metha, 2Cellos, The Band Perry, David Foster, Reba McEntire, Ronnie Dunn, e per l’Italia, Maria Grazia Cucinotta, Alessandro Preziosi, Claudia Gerini, Giorgia Surina, Raphael Gualazzi e Giorgio Pasotti.
11/09/2015

Stabilimento in etichetta. Reintrodotto l'obbligo di indicazione

Il Consiglio dei ministri ha approvato il primo atto per reintrodurre nel nostro ordinamento l'indicazione obbligatoria della sede dello stabilimento di produzione o confezionamento per i prodotti alimentari e l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizione del regolamento Ue sull'etichettatura. A renderlo noto è il Ministero delle politiche agricole. L'obbligo di indicazione interesserà gli alimenti prodotti in Italia e destinati al mercato nazionale.
11/09/2015

Cognac. Cresce l'export, soprattutto verso gli Stati Uniti

Crescono le esportazioni di Cognac. Dall'inizio dell'anno, al 31 luglio 2015 è stato registrato il più alto incremento mai realizzato. Lo dice il Bureau national Interprofessionnel du Cognac. A livello globale, l'export è cresciuto del +5,9% in volume toccando quota 164,7 miliondi di bottiglie e del +9,4% in valore. In particolare, verso il mercato Usa, l'export di Cognac è cresciuto del 31,6%. Unica nota negativa, l'Asia, dove si registra un calo in volume del -0,3%.
11/09/2015

Grand Hotel Tremezzo. Tra i 100 hotel più belli del mondo

Storico 5 stelle lusso sul lago di Como, il Grand Hotel Tremezzo è tra i 100 hotel più belli del mondo. Ad assegnare il prestigioso riconoscimento è la rivista americana Travel+Leisure in occasione dei World's Best Awards. Location, area benessere di 1000mq e piscina infinity i maggiori punti di forza della struttura ricettiva, che ha celebrato quest'anno i 105 anni.
11/09/2015

Archeo-enologia: in Sardegna ritrovati vinaccioli di 3.200 anni fa

Se fino a oggi si pensava fossero stati i Fenici a diffondere la vite nel Mediterraneo, una scoperta archeologica fatta in Sardegna, potrebbe smentire l'asserzione. A Sa Osa, nel cagliaritano, sono stati ritrovati vinaccioli risalenti a 3.200 anni fa e probabilmente coltivati da popoli nuragici. Questo sposterebbe in avanti di quattro secoli la diffusione del vino nel Mediterraneo. Il ritrovamento è stato fatto dall'archeologo Franco Campus e dal ricercatore di Agris Sardegna, Gianni Lovicu.
10/09/2015

Secondo trimestre 2015, prezzi agricoli -4,3%

Nel secondo trimestre 2015, secondo l'Istat, l'indice dei prezzi agricoli scende del 4,3% sul trimestre precedente e dell'1,2% sullo stesso del 2014. Crescono del 3,3% su base tendenziale i listini dei prodotti vegetali, con olio d'oliva a +46,6%, ortaggi e piante a +14,1% e frutta a +6,5%; le maggiori diminuzioni si registrano invece per per i prezzi di foraggere (-29,6%), patate (-12,3%), piante industriali (-9,0%) e cereali (-5,5%).
10/09/2015

Birra: Heineken acquisisce il 50% di Lagunitas

Heineken ha acquisito il 50% del marchio Lagunitas, birra artiginale americana. Il colosso olandese ha dichiarato di volersi avvicinare alla birra artigianale che ora registra l'11% in volume delle vendite e che è in continua crescita. Lagunitas è un marchio californiano e l'azienda è stata protagonista assoluta nel lancio dell'artigianale dal 1993. Nel 2015 si prevede la vendita di 1 milione di ettolitri di birra Lagunitas prodotta negli stabilimenti di Petaluma e Chicago.
10/09/2015

Annata 2015: si prevede un Gavi Docg strepitoso

Si prevede un Gavi straordinario. Il Consorzio di tutela della Docg piemontese prevede un'annata a cinque stelle, con molte analogie con le mitiche 2007 e 2009. Le piogge invernali, l'estate calda e l'ottima ventilazione hanno dato vita a uve sane.Siamo ancora nel pieno della vendemmia - che è iniziata in anticipo di dieci giorni rispetto al 2014 - ma c'è già qualche dato e la produzione prevista oscilla tra le 12,5 e 13 milioni di bottiglie. Il vino arriverà nel bicchiere fine e minerale, anche con un mezzo grado alcolico in più.
10/09/2015

Luglio 2015, in ripresa spesa per alberghi e pasti fuori casa

Secondo l'indicatore dei Consumi Confcommercio a luglio 2015 è risultata in moderata ripresa la spesa per gli alberghi, i pasti e i consumi fuori casa (+2,0%), mentre la spesa per gli alimentari, le bevande e i tabacchi mostra ancora una diminuzione su base annua (-0,2%). Complessivamente i beni sono cresciuti del 2,3% e i servizi del 1,6%, dati che fanno ben sperare se rapportati al -0,4% e al +0,3% del 2014.
09/09/2015

Il Gambero Rosso approda in borsa

A fine settembre il gruppo editoriale Gambero Rosso approderà sull'Aim, il mercato di Piazza Affari dedicato alle piccole e medie imprese. La quotazione è necessaria al marchio per finanziare soprattutto la crescita a livello internazionale. L'obiettivo, spiega Paolo Cuccia, è raccogliere ''7 milioni con un aumento di capitale, 5 destinati al retail e 2 agli investitori istituzionali''. Al momento l'azienda ha 15 milioni di fatturato, un Ebitda di 3,4 milioni ed è tornata in utile per 1 milione.
09/09/2015

Norvegia: il vino italiano va a gonfie vele

Il vino italiano va forte in Norvegia. Da una ricerca condotta da Disafa - Università di Torino, coordinata dal Consorzio Vini del Piemonte, è emerso come la Norvegia sia un mercato da tenere sott'occhio. L'Italia è il primo e unico esportatore di vino, insieme agli Stati Uniti, ad aver registrato una crescita nelle vendite a volume. Dai 14 milioni di litri del 2010, si è arrivati oggi a 17 milioni con un +23,8%. Il giro di affari del vino rosso italiano è stato di 337 milioni di euro nel 2014 (+35,2%), sui 249 milioni nel 2010.
09/09/2015

La farina più antica del mondo ha 32 mila anni

Macinata dall'homo Sapiens in una una grotta del Gargano, la farina più antica del mondo è di avena e ha 32 mila anni. Il merito della scoperta, pubblicata sulla rivista dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas), va al gruppo di ricerca coordinato da Marta Mariotti dell'università di Firenze. Per arrivare a tale risultato i ricercatori hanno esaminato i residui vegetali rimasti intrappolati nei solchi di una macina nella Grotta di Pagliacci a Rignano Garganico, in provincia di Foggia. Il medesimo gruppo di lavoro nel mese di aprile aveva scoperto anche una farina nel sito di Bilancino, nel Mugello, risalente a 30 mila anni fa.
09/09/2015

Itinerari tra i vigneti. Nuova Guida Michelin

"Itinerari tra i vigneti - Alla scoperta di 750 cantine in Italia, Canton Ticino e Istria" è la nuova pubblicazione edita da Michelin per valorizzare le cantine visitabili e che offrono la possibilità di degustare i propri prodotti. La guida è strutturata in maniera tale che ogni Cantina sia descritta con anche la citazione dei cinque vini più rappresentativi. ogni capitolo è dedicato a una regione e all'interno di essa, sono proposti diversi itinerari di 100-150 chilometri ciascuno con indicati anche ristoranti, hotel e b&b.
08/09/2015

Italian Wine Brands. 19 ori per Provinco e Giordano Vini

Sono 19 le medaglie d'oro a livello internazionale (18 in Germania e 1 in Canada) guadagnate complessivamente da Giordano Vini e Provinco Italia, le partecipate di Italian Wine Brands (IWB), primo gruppo vinicolo approdato e contendibile in Borsa. 18 medaglie d'oro (14 Provinco Italia e 4 Giordano Vini) sono state assegnate a luglio nella prestigiosa manifestazione tedesca "Berliner Wein Trophy", tra i più importanti concorsi enologici a livello internazionale. Provinco Italia ha inoltre trionfato al concorso "Sélections Mondiales des Vins" in Canada, ricevendo la medaglia d'oro per il Grande Alberone.
08/09/2015

Vittoria piemontese. Cuvage si aggiudica il Chairman's Trophy

La cantina piemontese Cuvage, con il suo Brut Rosè metodo classico ottenuto da uve Nebbiolo, si è aggiudicata il Chairman's Trophy. Promosso dal giornalista inglese Tom Stevenson, lo Champagne & Sparkling Wine World Championships è il più prestigioso concorso dedicato alle bollicine. Alla medesima cantina era stata assegnata la "Silver Medal" per due delle etichette di punta: il Blanc de Blancs, una selezione di uve 100% Chardonnay con un minimo di 24 mesi di affinamento sui lieviti e lo spumante Rosè Brut ricavato da uve 100% Nebbiolo, raccolte a mano.
08/09/2015

In arte hortum. A Milano a scuola di ortaggi antichi

Dal Pisanello toscano al Pendolino vesuviano, dal Tondo d'Inverno Coratino al Pantano Romanesco fino ai Siccagni Lungo, Largo e Tondino. Al vivaio comunale di Milano è in arrivo, dal 12 al 20 settembre 2015, la mostra-evento "In arte hortum". Un percorso di approfondimento su alcune varietà di ortaggi provenienti da tutte le regioni d'Italia esposte attraverso un itinerario ricreato con piante, semi, acquarelli e proposte per organizzare il proprio orto sul balcone. In mostra oltre cento varietà di pomodori provenienti da tutto il mondo.
08/09/2015

Crisi Lattiero-caseario. Dalla Ue 500 milioni d'aiuti

07/09/2015

Turismo itinerante. Cresce l'acquisto di camper

Notizie positive per il settore delle case mobili. Il primo trimestre 2015 ha segnato una crescita di quasi otto punti percentuali e quasi quattordici nell'usato per camper e caravan. Rispetto all'anno precedente i produttori segnalano un aumento del +15% delle vendite e delle intenzioni di acquisto, in gran parte dovuto al traino della domanda estera: circa l'83% dei veicoli prodotti in Italia è destinato all'esportazione. Secondo il Rapporto nazionale sul turismo in libertà a cura di Apc in collaborazione con il Ciset a scegliere il camper per le vacanzze sono 3 milioni di italiani e 2,7 milioni gli stranieri che visitano l'Italia in caravan, camper o tenda.
07/09/2015

Gelato pastry university. A Tokyo la prima al mondo

Si chiama "Gelato pastry university" il progetto formativo unico al mondo presentato a Tokyo che mira a nuove modalità di contaminazione tra la migliore tradizione italiana del gelato artigianale e la pasticceria di alto livello. Con cinque differenti corsi – gelateria di base, torte di gelato, pasticceria mignon alla francese e all’italiana, marketing del punto vendita – il nuovo laboratorio si rivolge a un pubblico di professionisti. Ad ospitare la Gelato pastry university saranno gli spazi di Carpigiani Japan a Tokyo.
 
07/09/2015

Verdicchio di Cupramontana. Federdoc dice no al De.Co.

Il Verdicchio di Cupramontana, dal 1°ottobre, potrà fregiarsi della De.Co. (Denominazione comunale). La notizia suscita pareri contrastanti; Federdoc è assolutamente contraria all'iniziativa che, secondo il presidente Riccardo Ricci Curbastro, potrebbe provocare danni all'intero sistema vino. I De.Co costituirebbero un'anomalia e violerebbro la vigente disciplina europea e nazionale in termini di Denominazione di Origine dei vini.
07/09/2015

Vini e mercati mondiali. Nuovo master del Sant'Anna di Pisa

"Vini e mercati mondiali" è il nuovo Master universitario di primo livello promosso dalla scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. L'obiettivo del percorso di studi è formare l'ambasciatore del vino italiano nel mondo comunicandone il valore culturale e identitario. Le lezioni inizieranno a novembre e sono previste 400 ore di formazione in aula con, a conclusione, uno stage in una delle maggiori cantine italiane.
04/09/2015

Sparkling Wine Producer of the Year. Vittoria per Cantine Ferrari

Dopo il premio al Ferrari Perlé 2006 Trentodoc come Best Italian Sparkling Wine e nove medaglie d’oro assegnate a vari Trentodoc della casa, Cantine Ferrari si aggiudicano, nel concorso internazionale The Champagne and Sparkling Wine World Championships 2015, il titolo di “Sparkling Wine Producer of the Year”. Il prestigioso riconoscimento arriva a pochi giorni dalla nomination di Ferrari a The Best European Winery per i Wine Star Awards di Wine Enthusiast, il premio del magazine americano che verrà annunciato a fine 2015.
04/09/2015

Vendite in aumento per il Chianti Classico. +10% sul 2014

Le vendite del Chianti Classico da gennaio ad agosto 2015 sono aumentate del +10% rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. È quanto emerge dalla presentazione della 45esima edizione di Expo Chianti Classico, in programma a Greve in Chianti dal 10 al 13 settembre. Secondo Giuseppe Liberatore, direttore del Consorzio Chianti Classico, la prossima vendemmia raccoglierà meno uva rispetto allo scorso anno, ma di eccellente qualità.
04/09/2015

Fairtrade cresce del +10% nel mondo

A livello globale, nel 2014, sono stati spesi 5,9 miliardi di euro in prodotti del commercio equo certificato (+10%) e 105 milioni di euro (+14%) per emancipazione sociale e miglioramento della capacità produttiva delle organizzazioni. A rilevarlo è il "Global Change, Local leadership", il nuovo report annuale delle attività di Fairtrade International, organizzazione capofila del circuito internazionale del commercio equo, rappresentata nel nostro paese da Fairtrade Italia.
04/09/2015

Salame di Varzì, una dop che registra il +208% per il preaffettato

Nel 2014 sono stati 441.394 i salami di Varzi certificati prodotti dai Consorzionati. I numeri sono in linea con l'anno precedente, ma incredibile risulta la performance del preaffettato con 65.681 vaschette prodotte, il 208% in più rispetto al 2013, che si era chiuso invece, secondo IPQ (Istituto Parma Qualità) con 31.510 vaschette. La Dop, fino a qualche tempo fa, conosciuto principalmente in Lombardia inizia a essere consumata in tutta la Penisola. Il prossimo obiettivo del Consorzio far conoscere il salame di Varzì anche all'estero, dove le quantità esportate sono ancora minime.
 
03/09/2015

Pizza patrimonio Unesco. Continua la raccolta firme

Iscrivere la pizza nella lista Unesco del patrimonio culturale immateriale dell’Umanità andrebbe a tutelare un business che nella sola Italia ha raggiunto i 10 miliardi di euro. A sostenerlo è la Coldiretti al "Napoli Pizza Village 2015" dove continua la raccolta firme per la candidatura. Dopo l’Opera dei pupi (iscritta nel 2008), il Canto a tenore (2008), la Dieta mediterranea (2010,  l’Arte del violino a Cremona (2012), le macchine a spalla per la processione (2013) e la vite ad alberello di Pantelleria (2014) l'arte della pizza sarebbe il settimo tesoro del patrimonio tricolore.
03/09/2015

Gli americani amano i "red blends"

Il mercato americano chiede sempre più vini "red blends" provenienti soprattutto da Zinfandel, Cabernet, Syrah, Grenache, Alicante e Sangiovese che rappresentano il 70% delle vendite del segmento “Direct to consumer”. Il segmento ha raggiunto 1,6 miliardi di dollari in valore (+8,4% sul 2014 e 50% sul 2011). Lo dice l'Italian Wine&Food Institute.
03/09/2015

Istat. Crescono in agricoltura le aziende multifunzionali

La superficie agricola utilizzata nel 2013 diminusce del 3,3% e la superficie agricola totale del 2,4% rispetto al Censimento dell'agricoltura del 2010. Fra le coltivazioni le flessioni più significative si registrano nelle ortive (-15,2%), nel frumento duro (-12,8%) e nei fruttiferi (-8,4%). In compenso in decisa crescita (+48,4%) risultano le aziende agricole multifunzionali che svolgono attività correlate all'agricoltura. In soli tre anni aumentano di circa sei volte le aziende che producono energia rinnovabile (21mila), raddoppiano quasi le trasformatrici di prodotti (42mila).
03/09/2015

In California si sperimentano 10.000 nuove varietà

"10.000 grape seedling project @popelouchum" è il nome del progetto vitivinicolo del produttore californiano Randhall Grahm. Il viticoltore ha impiantato 10.000 varietà di uva ottenuta da piante conn progenitori resistenti alle malattie da allevare e studiare. L'obiettivo è aumentare la diversità nella produzione di vino per dare vita a prodotti più originali ed espressivi.
02/09/2015

Ultimo pranzo sul Titanic. Va all'asta il menu

Il menu dell'ultimo pasto sul Titanic, datato 14 aprile 1912, sarà battuto dalla casa d'aste on line Lion Heart Autographs a New York il 30 settembre 2015. La lista delle vivande è arrivata fino a noi grazie a un passeggero che riuscì a salvarsi in quella che è stata definita la "Money Boat" prima dell'affondamento del transatlantico. La casa d'aste, che offrirà insieme altri 2 oggetti del Titanic, ha stimato il valore del prezioso menu dai 50.000 ai 70.000 dollari.
02/09/2015

Crisi in Italia per il riso. Richiesta d'aiuto alla Commissione Ue

Il settore del riso sta attraversando un periodo critico. Tramite il Ministero dello Sviluppo economico è stato inviato un dossier tecnico alla Commissione Europea in cui si evidenziano le gravi criticità del settore risicolo italiano e si richiede l'attivazione della clausola di salvaguardia. Per un periodo limitato di tempo, finchè la situazione a livello interno dell'UE non sia stata risolta, potrebbero essere ripristinati i dazi per regolare l'import dei Paesi EBA ('Everything but arms').
02/09/2015

Annata 2015. Perfetta per lo Champagne

Oggi comincia la vendemmia nella Champagne. Il Comité Champagne dichiara che le uve sono in perfette condizioni di sanità, aiutate da una delle estati più calde e secche degli ultimi dieci anni e a una leggera pioggia nella seconda metà di agosto che ha permesso una maturazione eccellente. Per il momento non c'è nessuna indicazione su quale varietà sarà la migliore; nel 2014 era stato lo Chardonnay a esser dichiarato strepitoso. Di certo, l'annata 2015, regalerà Champagne di grande raffinatezza.
02/09/2015

Aperte le iscizioni al Concorso dei Merlot d'Italia

Il Merlot, vitigno cittadino del mondo perché ben si adatta a latitudini diverse esprimendo i suo mille caratteri, è il vitigno protagonista del Concorso dei Merlot d'Italia organizato ogni anno dal Comune di Aldeno (Trento). Per partecipare alla XIII edizione del Concorso i vini devono riportare in etichetta il nome Merlot secondo la dicitura del disciplinare di provenienza e contenere, al massimo, un 15% di altre uve. Si possono inviare i campioni fino al 30 settembre. Per informazioni: www.mondomerlot.it
01/09/2015

Aria che produce acqua potabile. La rivoluzione della Svizzera

Produrre acqua potabile a partire dall'aria? Sembra un miracolo ma potrebbe essere realtà. L'innovazione, a favore delle zone ad alta desertificazione, proviene dalla Svizzera e si chiama "Awa Modula" (Air to water to air), un sistema creato dallo start up Seas - Societè de l'eau aérienne Suisse e presentato a Expo 2015. La tecnologia, frutto di quattro anni di ricerca e sviluppo, permette di produrre acqua dall'aria con macchine da 2.500 a 10.000 litri al giorno, modulabili sino a centinaia di metri cubi.
01/09/2015

Fivi: no al mosto concentrato rettificato come prassi

L'utilizzo del mosto concentrato rettificato non deve diventare una prassi. Lo sostiene Matilde Poggi, presidente della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti prendendo una netta presa di posizione sull'argomento ribadendo come la pratica possa essere in qualche modo accettata solo in caso di annate piovose e sfavorevoli. Associate alle Fivi ci sono 900 Cantine in tutta Italia.
01/09/2015

Agricoltura biologica. In crescita operatori e consumi

Risulta in crescita, nei campi e nel carrello della spesa, il biologico. Nel 2014 sul suolo nazionale le superfici coltivate con metodo biologico in Italia hanno raggiunto la significativa quota di 1,4 milioni di ettari che, su base annua, si traducono in una crescita superiore al 5,4%. Ad annunciarlo è il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali sulla base dei primi dati relativi al 2014 del Sinab, il Sistema nazionale d'informazione sull'agricoltura biologica del Mipaaf.
01/09/2015

Vendemmia in Francia: si prevede un lieve calo

Le previsioni della vendemmia 2015 in Francia fanno discutere. Di anticipazioni sempre si tratta, ma, in questo Paese i dati del Ministero si discostano da quelli delle Associazioni dei produttori. Comunque da entrambe le parti c'è una certezza: la produzione è in leggero  calo (-1%) rispetto al 2014 con, circa, 46,5 milioni di ettolitri di vino. Borgogna e Alsazia potrebbero essere le regioni vinicole con maggior sofferenza.
31/08/2015

Jambon de Lacaune. Il prosciutto francese conquista l'Igp

Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 224 del 27/08/2015 appare ora registrata anche la denominazione Jambon de Laucane Igp. Il prosciutto stagionato francese, di forma tondeggiante e piena, rappresenta in ambito food la numero 124 delle Igp francesi e la numero 222 nel totale delle denominazioni. Luogo di produzione del Jambon de Laucane i seguenti comuni del dipartimento del Tarn: Barre, Berlats, Escroux, Espérausses, Gijounet, Lacaune, Moulin Mage, Murat-sur-Vèbre, Nages, Senaux, Viane.
 
31/08/2015

Formaggio grattugiato al ristorante. Obbligo di indicazione?

Introdurre l'obbligo di indicazione del formaggio grattugiato usato nei ristoranti italiani. Questa la proposta del Consorzio del Parmigiano Reggiano appoggiata anche dal Consorzio del Pecorino Toscano Dop a beneficio di consumatori, ristoratori e produttori di qualità. Obiettivo dell'azione valorizzare la cultura di prodotti a marchio Dop e la grande varietà di formaggi nazionali tutelati dalla Denominazione di origine protetta.
31/08/2015

Accise. L'Unione Europea lancia una consultazione on line

Le regole sulle accise di vino, birra e altre bevande alcoliche saranno oggetto di revisione da parte dell'Unione Europea che ha lanciato una consultazione pubblica on line che si concluderà il 27 novembre ed è indirizzata a tutta la filiera. L'obiettivo è capire se sia necessario cambiare la normativa attuale per agevolare i piccoli produttori, combattere le frodi fiscali e ridurre la vendita di alcolici contraffatti.
31/08/2015

Le nomination Wine Enthusiast's 2015 Wine Star Award

In lista ci sono Marilisa Allegrini come "Person of the year", Ferrari per "European Winery", la Sicilia in veste di "Wine region of the year" e i Preparatori d'Uva Simonit & Sirch in qualità "Innovator/Executive of the Year". Sono queste le nomination dei Wine Enthusiast's 2015 Wine Star Award uno tra i premi vinicoli più acclamati assegnati dalla nota rivista americana Wine Enthusiast's che ogni anno premia personaggi, cantine e territori del vino che si sono particolarmente distinti.
28/08/2015

Frodi alimentari. Farine e vino tra i più colpiti

La contraffazione alimentare in Italia continua a crescere a 2 cifre. Solo le Fiamme Gialle tra il 2011 e il 2014 hanno sequestrato più di 29mila tonnellate di prodotti e oltre 28 milioni di litri tra vino, olio e latte. In forte crescita anche i sequestri di pane, pasta e farine tenere, usate per spaghetti e fusilli. Secondo il Ministero delle Politiche agricole, solo nel semestre 2015, su circa 50mila controlli fatti gli illeciti sono aumentati del 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Solo in Italia si calcola che la contraffazione di food & beverage alimenti un giro d’affari di 14,5 miliardi di euro. In Europa si parla invece di 26 miliardi.
28/08/2015

Fusione Consorzio Casalasco-Arp. Nasce il colosso del pomodoro

Dalla fusione tra il Consorzio Casalasco, proprietario del marchio Pomì, e gli Agricoltori Riuniti Piacentini nasce il colosso del pomodoro italiano, che avrà una produzione di più di mezzo milioni di tonnellate. 370 aziende agricole tra le province di Piacenza, Cremona, Parma e Mantova, quasi 7.000 ettari di terreno coltivati e un fatturato di 270 milioni di euro: questi i numeri del neonato gruppo, prima in Italia e terzo in Europa.
28/08/2015

Prosecco Conegliano Valdobbiadene: mettiamo da parte 10 quintali di uva per ettaro

Il Consorzio di Tutela del vino Prosecco Conegliano e Valdobbiadene, in accordo con le Cantine e con la Regione Veneto, ha deciso di mettere a riserva 10 quintali di uva per ettaro coltivato per far fronte a eventuali necessità durante il corso dell'anno 2016. Il 2015 è andato, infatti, benissimo e ci si augura che, nel prossimo futuro, il mercato reagisca con altrettanto interesse.
28/08/2015

Il Sudafrica, la zona vinicola più interessante del Nuovo Mondo

Secondo il Master of Wine Tim Atkin, il Sudafrica sarebbe il Paese vinicolo più dinamico e stimolante del Nuovo Mondo. Grazie alla varietà dei terroir, alla presenza di vecchie viti e, per Atkin, a uno straordinario talento nell'arte della vinificazione, i vini del Capo sarebbero più che mai interessanti. Nella sua relazione annuale Atkin ha segnalato le migliori 150 Cantine del momento e ha recensito circa mille vini citando anche quelli che a parer suo, sarebbero i migliori vini ed enologi dell'anno. www.timatkin.com
27/08/2015

Serra galleggiante e mangime innovativo. Progetti innovativi a Expo

Unido e Cnr premiano a Expo le cinque proposte progettuali più innovative nel settore agribusiness: Foodwa consiste in un sistema ad energia solare per l'essiccamento di biomasse alimentari; Jellyfish Barge è una serra modulare galleggiante che garantisce un risparmio del 70% di acqua rispetto alle colture tradizionali grazie al riciclo dell'acqua; il processo di lavorazione proposto da Rosa Palmieri per il fico d'India consente di avere un frutto con una shelf life di oltre 12 mesi; Cattle Mettle riguarda lo sviluppo di una linea di di mangime di qualità con foraggio ricavato dall'albero Mesquite; un'innovazione gestionale per la catena agroalimentare è l'idea della startup Buslin per affrontare il problema della malnutrizione nei Paesi dell'Africa sub-sahariana.
 

 
27/08/2015

Nuova proposta didattica per diventare Enotecnici

Gli istituti superiori di Alba, Ascoli Piceno, Conegliano (Treviso), Marsala (Trapani), Siena e San Michele all'Adige (Trento) forniranno ai propri studenti il titolo di Enotecnico seguendo un percorso di studi di cinque anni con l'aggiunta di un ulteriore anno di specializzazione. Con l'anno formativo 2015-2016, infatti, e con la riforma dei cicli scolastici, nasce una nuova proposta didattico/formativa per l'acquisizione del titolo, che prosegue e valorizza l'esperienza della precedente formazione di sei anni prevista nelle storiche scuole enologiche nazionali.
27/08/2015

Mitilicoltura. A Taranto danni per 15 milioni

A Taranto la perdita economica per la miticoltura si preannuncia come la peggiore degli ultimi 10 anni. A sottolinearlo sono le associazioni di categoria aderenti a Confcommercio che sollecitano pertanto l'attivazione del Fondo di solidarietà nazionale per la pesca e acquacoltura. Per le produzioni del 2015 il danno secondo le stime si aggirerebbe attorno ai 15 milioni di euro e anche la produzione del 2016, anche a causa delle alte temperature di queste settimane, è a grave rischio. La miticoltura, con il divieto nel primo seno del Mar Piccolo di allevamento del seme, ha pagato il prezzo dell'inquinamento industriale.
27/08/2015

Dagli scarti dell'uva si ottiene biocarburante

Dall'uva al biocarburante il passo potrebbe essere breve. Una ricerca condotta dall'Università australiana di Adelaide e pubblicata su Bioresource Technology, ha dimostrato come dalla fermentazione di una tonnellata di scarti d'uva si possano ottenere fino a 400 litri di bioetanolo che potrebvbe essere utilizzato come carburante. Lo studio si è concentrato sulle vinacce di Cabernet Sauvignon e Sauvignon blanc.
26/08/2015

La pinta? Gli inglesi preferiscono superacolici, vino rosso e sidro

Superalcolici, vino rosso e sidro sono tra le bevande preferite dai giovani inglesi. Lo dice una ricerca fatta da VaucherCodesPro.co.uk su un campione di quasi tremila maschi di trent'anni. Solo il 12% degli interpellati ha dichiarato di mettere la birra in testa alle proprie preferenze. Insomma, la pinta sarebbe sempre meno di moda; solo dieci anni fa la birra era in testa alle preferenze del 31% degli intevistati e, anche Oltremanica, è la birra artigianale quella più scelta.
26/08/2015

Buoni pasto. Stop all'uso cumulativo

I buoni pasto non potranno più essere usati in modo cumulativo per fare la spesa, ma dovranno essere consumati uno alla volta. Con l'incentivo fiscale, in vigore a partire dall'inizio di luglio, la spesa sarà infatti più facile da tracciare. Non sarà più possibile per il lavoratore accumulare i buoni pasto nel corso della settimana per spenderli al supermercato in un'unica soluzione, dal momento che potrà essere usato un ticket al giorno e solo nei giorni lavorativi o festivi per chi è di turno.
 





 
26/08/2015

Cioccolato. Nasce l'Istituto che valorizza l'alta qualità

Nasce dalla volontà di sviluppare e valorizzare il cioccolato di alta qualità l'Istituto Internazionale Chocolier (lic), un'iniziativa del Centro Studi Assaggiatori, insieme a Domori e a Guido Gobino. Obiettivo dell'istituto insegnare con una metodologia scientifica l'analisi sensoriale del cioccolato e la conoscenza di tutta la filiera del cacao/cioccolato. Al momento il programma prevede il seminario e il corso da assaggiatore di primo livello indirizzato a laboratori, pasticcerie, consumatori appassionati.
 
26/08/2015

Oltre 60 miliardi di sterline. Il fatturato dell'enoturismo in Inghilterra

In Inghilterra sono oltre 100 le cantine che hanno deciso di aprire le porte ai visitatori realizzando nel 2014 un fatturato di oltre 60 miliardi di sterline; questi i dati diffusi dalla Wine and Spirit Trade Association. Insomma, per il mercato britannico, il turismo del vino cominicia a essere un elemento significativo e utile alla crescita del settore. Per l’Associazione le carte in regola ci sono tutte, tanto da esser convinta di poter raggiungere anche Oltremanica le 650 sterline spese in media a viaggio dagli enoturisti Oltreoceano, in Usa.
25/08/2015

La birra italiana segna il +27% di export

Grande crescita per la birra italiana, sia in Italia che all'estero, anche grazie a Expo. Da un lato negli ultimi cinque mesi l'export è aumentato del +27% sul 2014, dall'altro la passione degli italiani per la birra artigianale è diventata una vera tendenza. A rivelarlo sono gli ultimi dati del settore elaborati per Unionbirrai da Altis (Alta scuola impresa e società dell'Università Cattolica di Milano), presentati a Expo nel terzo Rapporto birra Italia 2015.
25/08/2015

Con Naked Wines il vino si ordina con un sms!

Ordinare il vino a casa con un semplice sms? Da ora è possibile grazie al servizio "Text for Wine" di Naked Wines, il fenomeno di successo a metà tra e-commerce e crowdfunding comprato da Majestic Wine ad aprile per 70 milioni di sterline. Per l'utente è sufficiente l'invio di un messaggio con indicata la tipologia di vino desiderata; a cura del personale di servizio sarà provvedere a tutto il resto, secondo le preferenze già profilate dell'utente, In caso di un buon riscontro di mercato, il servizio sarà esteso a Naked Wine Uk, Australia e Usa e anche ai 211 negozi fisici di Majestic nel Regno Unito.
25/08/2015

Agricoltura. Il nuovo portale Fao per i Paesi in crisi d'acqua

I Paesi con carenza idrica del Vicino Oriente e del Nord Africa riceveranno un aiuto per una migliore gestione di questa preziosa risorsa. Dalla Fao sarà sviluppato un nuovo portale di dati ad accesso libero che raccoglierà e analizzerà le informazioni satellitari al fine di migliorare la produttività della terra e dell'acqua e aumentare la sostenibilità dei sistemi agricoli. Il progetto ha una durata quadriennale ed è finanziato dal governo dei Paesi Bassi e attuato dalla Fao in collaborazione con l'Istituto Unesco-Ihe per l'Educazione sull'Acqua e con altri partner.
25/08/2015

Foodporn in Germania? Piatti soggetti a copyright

Secondo un articolo del De Welt in Germania anche gli chef potrebbero rivendicare il diritto di copyright per le proprie creazioni. Il food porn, ovvero la mania di fotografare e condividere sui social i piatti, potrebbe diventare un atto illegale in assenza di consenso dello chef. La Corte federale tedesca avrebbe, infatti, ampliato la sua definizione di "copyright" per includere anche il cibo "curato in modo elaborato". Il divieto interesserebbe dunque le creazioni culinarie più complesse come quelle di un ristorante stellato. Al di fuori della Germania alcuni stellati hanno già applicato il divieto di condivisione delle foto on line.
24/08/2015

Estate da record. Vacanze per 30 milioni di italiani

Secondo il bilancio tracciato da Coldiretti/Ixè sono stati 30 milioni (+8% sul 2014) gli italiani che hanno scelto di andare in vacanza quest'estate. In crescita anche il numero di turisti stranieri che hanno visitato le località di mare, montagna e le città d'arte italiane, oltrechè Expo 2015 a Milano. Con l'attuale situazione di crisi e conflitti internazionali anche in zone turistiche, l'82% degli italiani è rimasto entro i confini nazionali e 7 su 10 hanno scelto il mare. Nell'estate 2015 inoltre la spesa alimentare, superando quella per l'alloggio, è diventata la prima voce della spesa turistica.
24/08/2015

Cocktail. Presto potrebbero arrivare nel distributore automatico

Si chiama Foxtender Barmachine l'invenzione dei due giovani italiani Matteo Benvenuto e Danilo Condello. La macchina, ideata dai fondatori della Young Fox di San Diego, sarebbe in grado di servire un cocktail, alcolico e non, solo in 16 secondi, attingendo gli ingredienti da 9 contenitori da 3 galloni ciascuno, per una capacità di 400 drink preparati senza necessità di intervento umano. Gli ideatori si sono rivolti a Kickstarter, il portale di crowdfunding più famoso al mondo, affinchè il protipo possa presto diventare un promettente progetto di impresa.
 
24/08/2015

Mercato vino Usa. Cresce il segmento premium

Con un +4% sul 2014 continua a crescere in Usa il segmento premium (vini sopra i 10 dollari a bottiglia), dove l'Italia è regina grazie agli sparkling wine come Moscato d'Asti, Prosecco e Pinot Grigio. Tra i marchi che hanno registrato una maggiore crescita, secondo il report di Impact Databank analizzato da Shanken News Daily, svettano in particolare gli italiani Ruffino (+13%, a 1 milioni di casse) e Santa Margherita (+1,4%), che risultano essere tra i top brand assoluti "di categoria".
24/08/2015

Doggy bag? In Italia è ancora un tabù

In gran parte del mondo, specialmente negli Stati Uniti, è una prassi consolidata, in Italia resta ancora un tabù. Secondo l'ultima indagine della Coldiretti un italiano su 5 (20%) ricorre alla doggy bag, ma una percentuale superiore, pari al 25%, considera che portarsi a casa gli avanzi del ristorante sia un comportamento da maleducati o quanto meno poco decoroso. Anche nel nostro Paese tuttavia un crescente numero di esercizi si sta attrezzando per proporre al cliente, in modalità riservata, di portare a casa il cibo o le bottiglie di vino non finite in apposite confezioni o vaschette ad hoc.

04/08/2015

Spi Group investe in Spagna

Spi Group, il colosso lussemburghese noto per il controllo di alcuni celebri marchi di vodka come Stolichnaya e Moskovskaya, investe nel vino acquistando la spagnola Arinzano, 335 ettari ai piedi dei Pirenei. Il gruppo ha anche significative partecipazioni in Italia in Tenuta dell'Ornellaia, a Castelgiocondo, a Luce della Vite.
04/08/2015

Il commercio alimentare on line segna +27%

Una crescita del +27% e 460 milioni di euro. Questi i dati di crescita del commercio alimentare on line nel 2015 in Italia diffusi dall'Osservatorio eCommerce B2c Netcomm del Politecnico di Milano. «L'alimentare è uno dei settori più dinamici nel panorama dell’eCommerce B2c italiano», spiega Alessandro Perego, Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico. Crescono sia il grocery (spesa da supermercato), che nel 2015 supera i 200 milioni di euro, sia il food&wine enogastronomico, che sfiora i 260 milioni di euro.
04/08/2015

Fivi: nessuna previsione sulla prossima vendemmia

La Fivi, Federazione Vignaioli Indipendenti non vuole fare anticipazioni sulla qualità della prossima vendemmia. In un momento in cui cominciano a circolare i primi rumors a riguardo, la posizione dell'associazione è netta: «Non vogliamo polemizzare, ma troviamo sterile usare tempo ed energie per fare delle previsioni quando ci sono ancora così tante variabili aperte», ha spiegato Matilde Poggi, presidente della Fivi.
04/08/2015

Nasce il Consorzio di tutela pasta di Gragnano

Nasce a Napoli il Consorzio di tutela pasta di Gragnano. Lo hanno voluto fortemente i produttori della nota pasta nata alla fine del XVI secolo e dal 2013 Igp, per promuovere, tutelare e valorizzare la pasta ottenuta da un impasto di semola di grano duro con acqua della falda del comune di Gragnano. Il Consorzio avrà a disposizione 1,6 milioni di euro per i primi tre anni di attività, totalmente erogati dalle aziende produttrici. Il presidente è Ciro Moccia.
03/08/2015

A Milano la prima edizione dell'International Sparkling Awards

Sarà MIlano, e in particolare Expo, la location della prima edizione dell'International Sparkling Awards, il concorso enologico dedicato alle bollicine Metodo Classico prodotte in tutto il mondo. Dal 20 agosto, al 10 settembre i campioni verranno giudicatoi da una commisione presieduta da Leonardo Valenti, docente di Viticoltura ed enologia all'Università Statale di Milano. La premiazione si svolgerà in ottobre alla Villa Reale di Monza.
03/08/2015

La Casa del Prosecco si costruirà in Friuli Venezia Giulia

La casa del Prosecco sorgerà in Friuli, nel paese di Prosecco, sul Carso triestino. La struttura è stata pensata per la promozione dell'agricoltura, dell'economia e del turismo del Friuli Venezia Giulia. «Il progetto, previsto nel Protocollo del Prosecco Doc, rappresentarà una grande opportunità per la promozione del territorio e sarà una sfida per tutti gli agricoltori del Carso»,ha precisato Debora Serracchiani, presidente della regione, visitando il sito dove, nel 2016, inizieranno i lavori.
03/08/2015

Grana Padano. Export +10% e vanno alla grande gli Usa

Portabandiera del nostro Paese nel mondo, nei primi quattro mesi del 2015, il Grana Padano segna un +10% nell'export. Sono volate all'estero complessivamente 660 mila forme ed è significativo segnalare il +60% registrato negli Stati Uniti d'America (segno più anche in Spagna e Germania). Sono gli ultimi dati diffusi dal Consorzio Tutela Grana Padano che fa notare come le vendite tengano anche il mercato interno, in particolare nei supermercati, nei caseifici e nella ristorazione.
03/08/2015

Sostegno al settore lattiero-caseario con 120 milioni di euro

Oltre 120 milioni di euro a sostegno del settore lattiero-caseario. Questo il programma degli investimenti che il Governo mette in campo fino al 2017. Gli obiettivi: sostenere la liquidità, ristrutturare il debito degli allevatori, costituire un tavolo tecnico per il metodo di indicizzazione dei prezzi, un piano straordinario per la promozione del consumo di latte fresco, promuovere l'export e contrastare l'italian sounding dei nostri prodotti.
31/07/2015

Beni confiscati alla mafia. Siglato l'accordo Mipaaf-Agenzia

Sono quasi 1.700, su un totale di 2.200, i terreni agricoli confiscati alle organizzazioni criminali gestiti dall'Agenzia nazionale di riferimento che verranno resi produttivi grazie alle competenze tecniche del Ministero delle Politiche Agricole. Questo l'accordo siglato dal ministro Maurizio Martina con il vice ministro Andrea Olivero e il prefetto Umberto Postiglione, direttore dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei bene sequestrati alla mafia.
31/07/2015

Scoperte le differenze tra la vite americana e l'europea

Sono state indiduate con precisione, grazie all'analisi metabolomica, le differenze tra le viti americane (non adatte alla fruttificazione) e le viti europee (vitis vinifera). La scoperta è stata appena fatta dagli studiosi della Fondazione Mach ed è stata pubblicata sul Journal of Agricoltural&Food Chemestry. Incorciando queste due famiglie si potrebbero ottenere nuove varietà.
31/07/2015

Birra. Il consumo resta piatto, ma in aumento la produzione

Nel 2014, nonostante la crisi e il contesto fiscale non favorevole, la produzione birraia ha avuto una crescita del 2% sull'anno precedente, grazie anche al traino dell'export (+3,5%). I consumi, confermando il trend degli ultimi 10 anni, restano tuttavia piatti e si spostano sempre più in casa e verso la scelta di prodotti più economici. A causa degli elevati livelli di tassazione si è assistito ad un sostanziale stop anche dall’occupazione, che si ferma a 136.000 unità e ha visto esaurirsi la decisiva spinta data dai micro birrifici negli anni passati.
31/07/2015

Arrivati i fondi Ocm per la promozione del vino italiano

La Sicilia con 9 milioni di euro e 29 progetti e la Toscana con 7,02 milioni di euro e 22 progetti ammessi, sono le prime regioni che potranno beneficiare dei fondi Ocm 2015/2016 per la promozione del vino italiano in Paesi terzi. Tra qualche giorno arriveranno anche gli 11 milioni di euro per il Veneto (la regione con il budget più alto in assoluto), per il Piemonte e, a seguire, per le altre regioni. Ai Consorzi vanno complessivamente 1,4 milioni di euro.
30/07/2015

Consumi fuori casa. Un settore in continua crescita

I consumi fuori casa sono diventati una costante per milioni di italiani. A scattare una fotografia del settore è stata TradeLab con una ricerca, presentata nella conferenza stampa di Host, che stima in 72 miliardi di euro il giro d’affari. Il risultato è che il mercato italiano dei consumi fuori casa è ormai il terzo in Europa, dopo la Spagna (dove rappresenta il 50% di tutti i consumi alimentare) e il Regno Unito (43%).
30/07/2015

In Israele, ritrovati 70 vasi vinari di 4 mila anni fa

Nel Nord di Israele, nel sito di Tel Kabri, gli archeologi hanno ritrovato 70 vasi vinari di argilla, un tempo contenti vino (ci sono tracce di vinaccioli), risalenti a 4 mila anni fa. I resti che parrebbero riferirsi a un vino rosso aromatico, verranno presto esaminati per capire se si tratta di una antichissima varietà ancora non conosciuta. Il palazzo di Tel Kabri risale al periodo cananeo e copriva una superficie di 6 mila metri quadrati
30/07/2015

Santandrea Coordinatrice del vino di Alleanza Cooperative Italiane

Ruenza Santandrea è la nuova Coordinatrice del settore vinicolo di Alleanza Cooperative Italiane. Faentina, presidente di Legacoop Romagna, responsabile del Comitato Vinicolo di Legacoop Agroalimentare, dal 2005 era anche alla guida della cooperativa romagnola Cevico. Tra i suoi compiti primari ci sono rappresentare le diverse varietà dell'Italia e affrontare la questione del prezzo dei vini sfusi.
30/07/2015

Scuola Italiana di Alta Salumeria. Nasce a Bologna la prima

Entro il mese di ottobre 2015 prenderanno il via i corsi della Scuola Italiana di Alta Salumeria. Ad ospitare la neonata scuola bolognese sarà CEFAL, ente formativo accreditato dalla Regione Emilia Romagna in Via della Liberazione 6, partner del progetto. Dai corsi serali al “Master di Alta Salumeria”l’obiettivo è creare degli operatori attenti e preparati, in grado di valorizzare e comunicare al meglio salumi, formaggi e altre tipicità enogastronomiche.
29/07/2015

Honey Factory. Arriva in Triennale l'alveare didattico

Si chiama Honey Factory, il progetto di design che custodisce un alveare didattico esposto alla Triennale di Milano fino alla fine dell'Expo 2015. Una micro-architettura, firmata dal designer italiano Francesco Faccin e animata da un ricco programma di eventi per educare adulti e bambini sulla vita delle api. La giusta occasione per osservare l'incessante lavorio delle api e riflettere anche sul grave fenomeno della moria di questi insetti dovuto soprattutto all'uso degli insetticidi in agricoltura nonchè al cambiamento climatico.
29/07/2015

Nasce il Consorzio Vignaioli del Trentino

Il 23 luglio è nato il nuovo Consorzio Vignaioli del Trentino. I soci hanno approvato all'unanimità la trasformazione dell'Associazione in Consorzio. Il presidente è Lorenzo Cesconi, vicepresidente Nicola Zanotelli. L'obiettivo è rappresentare e promuovere i vignaioli trentini e il loro prodotto, come ha sottolineato Cesconi: «Agiremo in modo più strutturato a partire dall'apertura dalla nuova sede e del nuovo punto vendita collettivo».
29/07/2015

Frutta. Gli italiani spendono di più

Per la prima volta la spesa per frutta e verdura supera quella per la carne. A rivelarlo è Coldiretti in occasione della «Festa della frutta e della verdura» a Expo a cui ha preso parte il ministro Maurizio Martina. Gli acquisti di frutta e verdura costituiscono il 23% del budget per le famiglie per il cibo, per un importo di 99,5 euro al mese, contro i 97 euro della carne (22%). Un interesse crescente quello per frutta e verdura testimoniato anche dalla nascita di nuove figure professionali: dal «sommelier della frutta» al «personal trainer dell’orto».
 
29/07/2015

Francia: la vendemmia 2015 promette 46,6 milioni di ettolitri

In Francia la vendemmia 2015 sarà di circa 46,6 milioni di ettolitri. Queste le prime stime del Service des statistiques et de la prospective del Ministero dell'Agricoltura francese. Pare ci sarà un leggerissimo calo sul 2014 del -1%, ma superiore alla media degli ultimi cinque anni del +2%. Nel dettaglio, per quanto riguarda i vini a denominazione, da Bordeaux arriveranno 5,47 milioni di ettolitri di vino, dalla Champagne 2,44 milioni di ettolitri e dalla Borgogna 2,32.
28/07/2015

Come diventare ambasciatori del Soave

Soave Master è un concorso a tema in cui i giovani sommelier potranno cimentarsi e diventare ambasciatori della Denominazione in giro per l'Italia. Si tratta del primo Master a tema di Ais Veneto, in occasione di Soave Versus, la manifestazione organizzata dal Consorzio di Tutela che si svolgerà a Verona dal 5 al 7 settembre. Per tre giorni il pubblico e gli addetti ai lavori potranno degustare, scoprire e conoscere oltre 200 interpretazioni di questo “vulcanic wine”.
 
28/07/2015

Le Corone ai Vini Buoni d'Italia

Assegnate le Corone Vini Buoni d'Italia edizione 2016, la guida del Touring Club Italiano curata da Mario Busso e Luigi Cremona. La pubblicazione prende in esame solo i vini da vitigni autoctoni promuovendone a pieni voti (con le Corone, dunque), 465. Piemonte e Toscana restano le regioni che hanno conquistato più riconoscimenti (59 ciascuna) essendo anche le più produttive, seguite da Friuli Venezia Giulia (Istria compresa con 40), Veneto (36) e Campania (30).
28/07/2015

Aziende agricole. Quasi 1 su 3 è rosa

Nel primo trimestre 2015 sono 215.329 le imprese guidate da donne. A dirlo è un report della Coldiretti che evidenzia il profondo rinnovamento del settore avvenuto anche grazie aziende rosa, che attualmente nelle campagne sono 1 su 3 (28,9%). Quasi la metà delle imprese gestite da donna, stando ai primi tre mesi del 2015, è localizzata nel Mezzogiorno (49,3%), mentre la forma giuridica prevalente risulta quella dell’impresa familiare.
28/07/2015

Tonno rosso. Per gli italiani meglio se è magro

In fatto di tonno rosso gli italiani preferiscono carni più magre e delicate di quelle richieste dai giapponesi per sushi e sashimi. A rivelarlo è il progetto appena concluso della Federcoopesca-Confcooperative, ideato per valorizzare il consumo nazionale di un pesce la cui produzione è oggi destinata per oltre l’80% al mercato straniero. A Marina di Camerota i tonni coinvolti nel progetto sono stati nutriti dai primi di giugno con un’alimentazione più equilibrata di quella impiegata per il mercato nipponico. Il risultato? Carni meno grasse e più adatte anche ai prodotti sott’olio.
27/07/2015

Mercati asiatici e pacifici: in crescita le birre Premium

Nel 2020, negli negli stati asiatico-pacifici. il mercato della birra premium arriverà a $ 202,4bn, incassando un tasso di crescita annuale (CARG) del +7,3% dal 2014 al 2020. Lo dicono le ultime rilevazioni di ApacMarket.com, motivandole con l'aumento della disponibilità di reddito classe media emergente e l'adozione della cultura occidentale in Cina e in India. Nel 2014 la birra in lattina ha dominato il mercato, seguita da quella in bottiglia.
27/07/2015

Gli italiani tornano in vacanza. Con parsimonia

Per l'estate 2015, secondo Federturismo, dopo anni di flessione e stagnazione si prevede una stagione di ripresa anche per la componente domestica del turismo italiano. Il settore potrà contare non solo sulla buona performance degli arrivi dei turisti stranieri che, secondo le previsioni anche a causa di Expo dovrebbero aumentare di quasi il +3% sul 2014, ma anche sul ritorno alle vacanze da parte dei connazionali. Il 70% sceglierà le nostre destinazioni marittime con in testa la Puglia e la Toscana, ma anche le città d’arte ritroveranno in modo significativo i flussi nazionali.
27/07/2015

Pesca nell'Adriatico. Scatta il fermo

Stop al pesce fresco in Adriatico per l’avvio del fermo. Il periodo di blocco, iniziato il 26 luglio, durerà nell'alto Adriatico, ovvero il tratto da Trieste a Rimini, fino al 6 settembre, per una durata di 43 giorni. Dal 16 agosto al 27 settembre è previsto lo stop per il centro e sud Adriatico, da Pesaro a Bari; dal 19 settembre al 18 ottobre interruzione per i pescherecci a partire da Brindisi, Ionio e Tirrenio. Per Sardegna e Sicilia il periodo di fermo è autonomo ma di almeno trenta giorni nel rispetto dei periodi previsti dai piani di gestione.
27/07/2015

A settembre la IV edizione del The Oxford Companion to Wine

Uscirà il 17 settembre la IV edizione del The Oxford Companion to Wine, edito da Oxford University Press. Il libro, frutto del lavoro a due mani delle Master of Wine Jancis Robinson e Julia Harding, con l'aiuto di 187 collaboratori, è stato riìvisto e aggiornato per oltre il 60% dei suoi contenuti. Il volume, una "Bibbia" per chi si occupa di vino a livello internazionale, prende in esame il settore da tutti i punti di vista spiegandolo in oltre 4 mila voci. Interessanti le nuove schede sulle cantine urbane e sull'uso dei social media.
24/07/2015

Prodotti Agroalimentari Tradizionali italiani. Nel 2015 sono 4.881

Con 68 nuovi ingressi i Prodotti Agroalimentari Tradizionali italiani (Pat) arrivano nel 2015 a 4.881. A renderlo noto è il Ministero delle Poltiche Agricole Alimentari e Forestali che ha pubblicato la revisione n. 15 dell’elenco sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. A detenere il primato con 461 Pat è la Toscana, mentre al secondo posto si colloca con 457 prodotti la Campania, seguita da Lazio con 393, Emilia Romagna 378 e Veneto 370.
 
24/07/2015

Formaggi Dop d'Italia. Il 2014 segna +5,5%

Sempre più amati all'estero, i formaggi Dop d'Italia nel 2014 hanno visto aumentare il fatturato del +5,5% sul 2013 per 1,4 miliardi di euro. A dirlo Afidop, l'Associazione Formaggi Italiani Dop e Igp creata da Assolatte, Confcooperative e dai Consorzi di tutela. Con una quota di 498.000 tonnellate i formaggi italiani Dop, prodotti da disciplinare esclusivamente con latte fresco, rappresentano una quota sempre più rilevante delle produzioni agroalimentare italiane.
24/07/2015

Gli americani, il vino e il web. Pochi acquisti, tanta informazione

Solo l'11% dei wine lover americani, nei primi sei mesi di quest'anno ha comprato vino on line. Cresce invece seguendo la tendenza già in atto negli ultimi quattro anni, il numero degli appassionati che cerca informazioni sul vino usando internet. Lo dice uno studio di Wine Intelligence sottolineando come Instagram, Facebook e Twitter stiano divenendo sempre di più strumenti per conoscere tutti gli aspetti legati al mondo del vino.
24/07/2015

In Champagne resa di 100 quintali per ettaro

Cento quintali di uva per ettaro. Lo ha stabilito il Comité Interprofessionel des Vins de Champagne fissando in questo numero il rendimento massimo a ettaro delle uve che daranno vita allo Champagne 2015. La quota è stata mantenuta bassa per non eccedere in produzione e smaltire così le scorte di bottiglie in cantina. Le previsioni per la vendemmia 2015 sono eccellenti grazie al caldo che sta favorisce una maturazione ideale.
23/07/2015

Salsa amatriciana. Richiesta di riconoscimento Stg

Il 25 luglio ad Amatrice i produttori e trasformatori più rappresentativi della filiera produttiva della salsa all'amatriciana si incontreranno per costituirsi in Associazione e presentare la domanda di registrazione Stg (Specialità tradizionale garantita) per l'amatriciana. Questo percorso, fortemente voluto dalla Regione Lazio, ha visto nel presidente Zingaretti il primo testimonial in reazione alla querelle sull'amatriciana con l'aglio preparata dal noto chef Carlo Cracco.
23/07/2015

Douja d'Or. Premiati 550 vini italiani

Sono 550 i vini italiani che quest'anno possono fregiarsi del “Premio Douja d'Or” bandito dall'Azienda speciale della Camera di Commercio di Asti, sotto l'egida del Ministero. La selezione dei campioni è stata curata anche quest'anno da ONAV - Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino. Le commissioni formate da oltre 200 assaggiatori  hanno preso in esame 982 campioni di vini Doc e Docg.Tutti i vini premiati saranno in degustazione e in vendita dall’11 al 20 settembre a Palazzo dell'Enofila, durante il 49° Salone Nazionale Douja d'Or.
23/07/2015

Apicoltura italiana. Una produzione che vale 12.500 tonnellate

Presidio della biodiversità, l’apicoltura italiana conta 1,5 milioni di alverari, una produzione di 12.500 tonnellate, un indotto di 40 milioni di euro e un export 2014 di 27 milioni. Questa la fotografia scattata scattata a Expo dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali per fare il punto sull'andamento del settore.
23/07/2015

Accordo Veronafiere e FederUnacoma

Veronafiere e FederUnacoma, associazione di rappresentanza dei costruttori di macchine agricole aderente a Confindustria, hanno stipulato un accordo di collaborazione per le edizioni 2016, 2018, 2020 e 2022 di Fieragricola, manifestazione internazionale dedicata al comparto primario. L’intesa è stata sottoscritta nelle scorse settimane e sarà operativa già con la 112ª edizione di Fieragricola, in programma da mercoledì 3 a sabato 6 febbraio 2016.
22/07/2015

In Inghilterra cresce la produzione di bollicine

Crescono le bollicine made in England. Lo dice l'Office of National Statistic segnalando come le vendite degli spumanti inglesi abbiamo fruttato nel 2014, 6 milioni di sterline (erano 2,9 milioni nel 2010). La vendemmia 2014 aveva prodotto in UK 6,3 milioni di bottiglie di vino da circa 500 Cantine sparse tra Inghilterra e Galles segnando un +42% sul 2013.
22/07/2015

In Cina si studia il caso Prosecco

In Cina, nella scuola alberghiera governativa Shanghai Trade School, si studierà il caso Prosecco. Il Consorzio Prosecco Doc ha siglato un accordo con l'Istituto cinese inserendo nel programma scolastico un modulo di 14 ore su territorio, metodi di produzione, tecniche di degustazione e abbinamenti del Prosecco con la cucina cinese. Oggi volano in Cina solo circa l'1% dell'export complessivo di Prosecco e questa operazione punta naturalmente, a far crescere questo valore.
22/07/2015

Non ti piace un piatto? È colpa dei geni

Andate pazzi per una pietanza e non potete sopportarne un'altra? È colpa (o merito) dei geni. A sostenerlo è l'ultimo lavoro dello staff di Iole Tomassini Barbarossa pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Plos One. Secondo la ricerca dell'Università Cagliari ciascun individuo sarebbe predisposto geneticamente a scegliere certi alimenti e a evitarne altri e questo per via di alcune proteine salivari che, interagendo con le sostanze chimiche degli alimenti, favorirebbero la percezione gustativa in relazione alla loro concentrazione nella saliva.
22/07/2015

Musei. Crescita dei visitatori per il primo trimestre 2015

Consolidando il trend positivo del 2014 sono cresciuti nel primo trimestre 2015 i consumi di cultura e turismo. Secondo i dati diffusi dal ministro Franceschini nei primi tre mesi dell'anno è aumentato del 9,93% il numero dei visitatori dei musei e delle aree archeologiche (+653.055 visitatori); del 10,86% il numero dei visitatori non paganti (+10,86 pari a +412.826 visitatori); del 12,76% il valore degli introiti dei musei (+2.323.855 euro).
21/07/2015

#Campofiorin50, nuovo concorso di Masi Agricola

Gli anni Sessanta sono il tema del concorso lanciato da Masi Agricola per festeggiare il 1964, l'anno della prima vendemmia del Campofiorin, vino icona della Cantina veronese. Utilizzano l'hashtag #Campofiorin50 su Instagram si potranno ricreare le meravigliose atmosfere di quel periodo. Le migliori foto saranno pubblicate sulla pagina di Facebook @Masi Wine Experience. Inoltre al temine della campagna il 30 settembre le foto più originali riceveranno dei premi a sorpresa, concludendo il primo dei tre anni di festeggiamenti del Campofiorin.
21/07/2015

Xylella. Con 11 mln di indennizzi firmato stato di calamità

Il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, ha firmato il decreto di declaratoria dello stato di calamità per l’emergenza Xylella nelle province di Lecce e Brindisi. 11 milioni di euro gli indennizzi previsti per gli agricoltori colpiti, necessario però per il commissario Ue alla Sicurezza alimentare abbattere gli ulivi ammalati per salvare gli altri.
21/07/2015

Pubblici esercizi. Toilette libera a tutti?

Se non si è consumato nulla, usare la toilette de The Boathouse, uno dei pub più storici di Shrewsbury, nella contea di Shropshire, nel Regno Unito, da ora in poi costerà 1 sterlina. Insomma, non si potrà più ususfruire liberamente dei servizi igienici. Dal pub dicono che gestire l'andirivieni dei passanti che facevano uso solo del bagno, era costoso. E in Italia? Marcello Fiore, direttore della Fipe precisa la posizione del nostro Paese a riguardo: l'uso delle toilette in bar e ristoranti è gratuita solo per il cliente e vietata al passante.
21/07/2015

Vongole. La Ue vieta di pescare quelle sotto i 25 millimetri

Arriva dall’Unione europea il divieto di commercializzare le vongole di dimensione inferiore a 25 mm, pena pesanti sanzioni (fino a 4mila euro). Un provvedimento che danneggia profondamente il pescato italiano, specialmente quello del mare Adriatico dove il diametro medio delle vongole è di 22mm. Una misura per favorire le vongole cinesi e filippine?
20/07/2015

Maggio 2015: +7% per l'export agroalimentare

Nello scorso mese di maggio 2015 l'Istat ha registrato un aumento del +19% delle esportazioni alimentari verso Stati Uniti, del 36% verso l'India e del 57% nei confronti della Cina. Rispatto allo stesso periodo del 2014, complessivamente l'export agroalimentare è cresciuto del +7% (nei primi 4 mesi del 2015 erano salite del +10%); in testa ci sono cereali e frutta.
20/07/2015

I pizzaioli vogliono la patente

Vogliamo la patente europea. Lo chiede l'associazione Maestri d'arte ristoratori e pizzaioli. Il Decreto di legge è già stato presentato in Senato e si fonda su un concetto basilare: fare la pizza è un'arte riconosciuta da tempo. Per questo motivo una professionalità così specifica deve potersi tramandare attraverso la creazione di una figura professionale riconosciuta. Per ottenre la patetnte il candidato dovrebbe frequentare un corso di 150 ore teorico e pratico.
20/07/2015

Italia e Francia insieme per tutelare Dop e Igp

Italia e Francia stanno lavorando insieme per tutelare e sviluppare il settore dei prodotti Dop e Igp. All'incontro che si è svolto a Bruxelles erano presenti importanti bconsorzi di tutela italiani: asiago, grana padano, parmigiano reggiano, prosciutto di Parma e mortadella di Bologna. I due Stati si stanno impegnando per regolamentare l'offerta dei prodotti a denominazione fonendo equilibrio e stabilità in ogni fase di produzione rafforzando il settore soprattutto in ambito extraUE.
20/07/2015

Marilisa Allegrini acquisisce tutta San Polo

San Polo, 22 ettari su uno dei versanti più favorevoli di Montalcino è interamente di proprietà di Marilisa Allegrini. L'investimento era stato fatto nel 2007 con Leonardo Lo Cascio. «Ho realizzato un sogno», ha detto Marilisa Allegrini. «Questo investimento rappresenta il mio legame con una terra che rispetto e che amo e credo che Montalcino possa fare ancora molto per contribuire alla crescita del vino italiano».
17/07/2015

Aroma Academy. A Roma la prima scuola di arte bianca

Si chiama Aroma Academy, la prima scuola professionale dedicata esclusivamente all'arte bianca a Roma e nel Lazio. Maestro Ampi (Associazione maestri pasticceri italiani) e vincitore nel 2013 del titolo mondiale di 'zucchero artistico', Malizia sarà il gestore e coordinatore dell'attività didattica che vedrà la partecipazione, tra le docenze, di titolati maestri dell'arte dolciaria italiana e internazionale.
17/07/2015

Salame Piemonte. Nasce nuova Igp Italia

Con il Salame Piemonte una nuova Indicazione geografica protetta (Igp) si aggiunge alla lista dei prodotti tipici italiani tutelati dalla Commissione Europea contro il rischio di falsi e imitazioni. Caratterizzato dalla presenza di vino rosso piemontese a denominazione di origine e prodotto esclusivamente con varietà di Nebbiolo, Barbera e Dolcetto, il Salame Piemonte si è sempre distinto sul mercato per la sua unicità.
17/07/2015

Imbottigliamenti 2014: le Doc in testa

Con 8,8 milioni di ettolitri le Doc sono in testa alla classifica dell'imbottigliato italiano del 2014. I vini Igt finiti in vetro sono 8,5 milioni, poco meno; le Docg hanno raggiunto il traguardo di 3,4 milioni di ettolitri. Per la prima volta le Doc hanno superato le Igt; questo probabilmente è accaduto grazie all'apporto di imbottigliati provenienti da alcune macro-denominazioni come il Prosecco e Sicilia Doc.
17/07/2015

Prosecco Superiore: ozono anzichè fitofarmaci

L'ozono può difendere la vite dagli attacchi dei parassiti. Lo studio è sostenuto dal Consorzio di Tutela del Prosecco Superiore Conegliano-Valdobbiadene e il progetto si chiama "Residuo 0". L'ozono e l'acqua ozonizzata ed elettrolizzata sarebbero alternative o supporti all'uso delle sostanze chimiche a difesa dei patogeni della vite portando notevoli vantaggi all'ambiente e alla vita di chi lavora e vi abita.
16/07/2015

Simposio Iva: al vino serve l'aiuto delle scienze

I differenti composti chimici presenti nel vino sarebbero almeno 700. Lo hanno detto i 250 studosi presenti al Simposio internazionale Iva - In vino analytica scientia a Mezzacorona con la Fondazione Mach e il Centro Laimburg. «L'enologia ha bisogno del supporto di altre scienze, delle tecnologie alimentari, della chimica analitica e dell'analisi sensotiale», ha dichiarato Andrea Segré, presidente della Fondazione Mach sottolineando anche i progressi apportati dalle nuove tecnologie analitiche.
16/07/2015

Consumi alimentari. 3 euro su 10 si spendono fuori casa

In Italia il mercato dei consumi alimentari food e beverage vale 223 miliardi. I consumi a casa, quelli veicolati da Gdo e dettaglio tradizionale sono pari a 151 miliardi di euro, mentre la componente dei consumi fuori casa vale 72 miliardi di euro, pari al 32% dei consumi totali. In sostanza più di tre euro su dieci per mangiare si spendono fuori casa. Questi i dati elaborati dall'ultima ricerca TradeLab per HostMilano.
16/07/2015

Accordo tra Genagricola e San Patrignano

Genagricola e la Comunità di San Patrignano hanno stretto un accordo di collaborazione per il reinserimento nel mondo del lavoro degli ospiti in Comunità che hanno seguito un percorso professionale in ambito agricolo. Questo progetto di "agricoltura sociale" sarà d'aiuto ai ragazzi nel conciliare agricoltura tradizionale e nuovi sistemi produttivi. Un modo, insomma, per ricominciare, dalla terra.
16/07/2015

Filiera nocciola. Trovata intesa tra Regione, Ferrero e Ismea

Regione, gruppo Ferrero e Ismea hanno trovato un accordo per sviluppare la coltivazione delle nocciole in Piemone. A firmarlo, ad Alba, sono stati il presidente della Regione Sergio Chiamparino, il direttore operations di Ferrero international Nunzio Pulvirenti e il presidente di Ismea Ezio Castiglione. Il protocollo prevede che ciascuna parte si faccia carico dell'impianto di 5 mila ettari di nuovi nocciolati tenendo conto dell'intera filiera, dalla messa a dimora delle piante al finanziamento degli impianti.
15/07/2015

Londra. I rifugi antiaerei diventano serre

Un tempo erano rifugi antiaerei della Seconda Guerra Mondiale, ora sono delle serre. Growing Underground, questo il nome del progetto, che vuole fornire ai consumatori verdure fresche e 'green', prodotte con un impatto quasi nullo sull'ambiente e ottenute con energia rinnovabile. L'orto sotterraneo si estende per 33 metri sotto le strade del quartiere Clapham, a pochi chilometri dal centro della città. I primi prodotti coltivati 'sottoterra' inizieranno a essere venduti nelle prossime settimane ai ristoranti di Covent Garden, in seguito ci sarà la vendita ai consumatori all'interno della M25, l'anello autostradale che circonda Londra.
15/07/2015

Crescita del +6% per il franchising. Il food fa da traino

Grazie al traino del comparto del food il settore franchising ha raggiunto un giro d'affari pari al 1,4% del PIL italiano, con un fatturato medio per ogni catena di 23 milioni di euro e 1.200 addetti. La formula del franchising è ritenuta sempre più dalle aziende come un'efficace leva per aprire il processo di internazionalizzazione del Made in Italy. Al primo posto, tra i punti vendita aperti all'estero, risultano i negozi food come pizzerie, gelaterie, yogurtherie e pub e grande è l'attenzione per mercati come Regno Unito, Germania e Francia, ma anche Cina, Emirati Arabi e Russia
15/07/2015

La natura morta in mostra da Antinori

La natura morta, uno dei temi portanti della storia dell'arte, è stato scelto da Antinori per la mostra aperta fino al 4 ottobre nella nuova Cantina del Bargino, nel cuore del Chianti Classico, in Toscana. La grande famiglia del vino italiana è sempre attenta alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico e, per questo, ha scelto di creare un percorso emozionale attraverso le opere di 26 artisti contemporanei.
15/07/2015

La smart wine bottle. Idea di Diageo

Sarà presentata al Mobile World Congress di Shanghai, in Cina, la prima smart wine bottle. L'idea è di Diageo, leader nel settore beverage e l'obiettivo è fermare la contraffazione. Attraverso sensori elettronici molto sofisticati, la bottiglia fornisce diverse informazioni utili sia ai professionisti, sia ai consumatori: se è stata aperta, in quale punto della filiera si trovi e, attraverso il marchio, copn uno smartphone, si potranno leggere tutte le informazioni utili a conoscere in vino.
14/07/2015

Da Sotheby's a New York un'asta da sogno di Château Margaux

Le grandi annate di Château Margaux, dal 1900 al 2010 saranno battute all'asta da Sotheby's, a New York, il 17 ottobre. Si tratta di un evento straordinario, pane per i denti dei collezionisti del mondo. Anche il giro d'affari genarto da questa operazione dovrebbe essere sorprendente, stimato in 1,4 milioni di dollari. Le annate più particolari? La 1900, la 1945 che segnala fine della Guerra, la 1983 e la 2009. Per l'occasione Château Margaux presenterà la nuova cantina, progettata dall'archistar Norman Foster.
14/07/2015

A Giannola Nonino il premio Giacomo Casanova

La signora della grappa friulana, Giannola Nonino, ha ricevuto il premio Giacomo Casanova 2015. Giannola è una delle 25 donne Cavalieri del Lavoro, grande imprenditrice e amante delle arti; al fianco del marito Benito Nonino (quarta generazione di distillatori a Percoto - Udine) e alle sue figlie, ha fatto diventare la Nonino leader mondiale nella grappa di qualità distillando la prima Cru Monovitigno: la Grappa Picolit.
14/07/2015

A Milano un marchio di qualità per il pesce

Parte da Milano il "Marchio qualità mercato ittico" realizzato da Sogemi che certifica tutta la filiera del pesce dal mare, alla tavola. in questo modo operatori, grossisti e ristoratori che ogni giorno acquistano il pesce al mercato ittico del capoluogo lombardo (lo smercio è di 10 mila tonnellate di prodotti ittici l'anno), potranno chiedere a Sogemi la concessione d'uso sulla base di alcuni requisiti di sicurezza: trasformazione, catena del freddo, Haccp e trattamento rifiuti. Una garanzia in più per il consumatore.
14/07/2015

Basta al Parmigiano Reggiano contraffatto

Ogni anno oltre 100 mila tonnellate di Parmigiano Reggiano risultano false. Il prodotto che si colloca al terzo posto nell'export agroalimentare (17,6%) subisce continuamente gli effetti di una concorrenza sleale soprattutto sul mercato statunitense. Riccardo Deserti, direttore del Consorzio di tutela, affronta la questione il 15 luglio a Bruxelles in Commissione Europea.
Sigla.com - Internet Partner