Archivio Breaking News

tutti | 2016 | 2015
23/10/2015

Vinetia. Guida sul web ai vini del Veneto

Vinetia è la prima guida virtuale multilingue (inglese, tedesco, spagnolo e russo) dell'Associazione italiana sommelier Veneto. Si tratta di una modalità di consultazione innovativa della guida che segnala le migliori espressioni dell'enologia veneta. Si ounta anche alla trasparenza: sul sito www.vinetia.it sarà possibile sapere i giudizi dati da ciascun degustatore a ogni vino. La guida sarà presentata a Venezia il 29 ottobre.

23/10/2015

InGalera. Nasce il primo ristorante in carcere

Aprirà i battenti il 26 ottobre 2015 il primo ristorante in Italia dietro le sbarre e aperto al pubblico. InGalera, il nome del nuovo esperimento che sarà ospitato nella Casa di Reclusione di Milano-Bollate, dove cuochi e camerieri saranno detenuti. Con 50 posti a sedere, e la collaborazione con la cooperativa sociale Abc sapienza in tavola e gli studenti della Scuola Alberghiera Paolo Frisi, InGalera sarà anche una delle prime esperienze del genere in Europa per il reinserimento e la formazione professionale.

23/10/2015

Aste: Bolaffi vende i vini di Veronelli

La Casa d'Aste Bolaffi di Torino, mette all'incanto alcune delle bottiglie appartenute alla collazione privata di Luigi Veronelli. Il 17 novembre i wine lover possono acquistare formati speciali e annate cult italiane e francesi. Alcune chicche? Eccole: il Barbaresco di Angelo Gaja dal 1961 al 2001, quello di Giacosa dal 1964 al 1998, il Barolo Monfortino dal 1961 al 1985, una selezione di Amarone e di Recioto di Quintarelli dal 1971 al 1980 con anche lotti di Sassicaia dal 1970 al 1988.

22/10/2015

Brand sostenibili. Il 52% degli italiani disposti a pagare di più

Se un brand è sostenibile, il 52% degli italiani sono pronti a pagare di più. A rivelarlo è una ricerca Nielsen che evidenzia come più della metà dei consumatori, e si tratta soprattutto di giovani, siano disposti a pagare un prezzo premium per prodotti freschi, con ingredienti naturali e biologici e in confezioni biodegradabili. Un dato decisamente in crescita rispetto al 44% del 2013 e al 45% del 2014.

22/10/2015

Israele. Sconto a ebrei e arabi che mangiano insieme

«Avete paura degli arabi? Avete paura degli ebrei? Da noi non ci sono arabi, e nemmeno ebrei. Da noi ci sono solo persone e un hummus (pasta di ceci) arabo, originale ed eccellente. A chi restasse affamato gli riempiano il piatto gratis: sia questi arabo, ebreo, cristiano, indiano o quant’altro». Questo è l'invito del ristorante Hummus Bar in Israele che offre sconti del 50% se arabi ed ebrei mangiano allo stesso tavolo, con un’unica avvertenza: il locale serve anche birra, che potrebbe infastidire i commensali islamici, e la decisione è lasciata in definitiva al tatto dei clienti ebrei che, in un gesto di amicizia, possono comunque ordinare per l’occasione bevande non alcoliche.
 

22/10/2015

Passaggio generazionale. I cinesi imparano da noi

Come si afrronta il ricambio generazionale in un'azienda? La Cina è alle prese con questo problema e per cercare di risolverlo nel migliore dei modi sono venuti in Italia alla Marchesi Antinori, Cantina che da 26 generazioni affronta con successo il tema del passaggio generazionale. Firenze ieri ha ospitato i membri del club cinese che riunisce imprenditori privati con un fatturato superiore ai 300 miliardi di euro.

22/10/2015

Vino on line. Crescono le vendite in Inghilterra

Le vendite di vino on line sono destinate a crescere. Lo dice uno studio di eMarketer. Il tasso di crescita nei prossimi quattro anni sarà del 12%. Compreranno vino in internet soprattutto gli inglesi (le vendite di vino on line qui sono cresciute del +11% rispetto al +3,5% dei classici canali di vendita), in una fascia di età tra i 18 e i 36 anni. Sarà interessante osservare anche lo sviluppo dell'e-commerce in Cina.

21/10/2015

Golosaria. Il premio Corona Radiosa va a Tano Simonato

Gaetano Simonato, chef patron del rinomato ristorante "Tano passami l'olio", nell'edizione 2015 di Golosaria ha ritirato il premio Corona Radiosa: il prestigioso riconoscimento assegnato da Paolo Massobrio e Marco Gatti e destinato alle migliori tavole dell'anno, secondo il “Taccuino dei Ristoranti d’Italia Gatti –Massobrio 2016”. Già “Miglior Tavola dell’anno 2015” per la guida, il ristorante di Simonato si riconferma indirizzo prezioso e protagonista del parterre de rois selezionato da Paolo Massobrio e Marco Gatti.

21/10/2015

I vini marchigiani alla Fiera del tartufo di Acqualagna

I vini delle Marche, rappresentato dall'Istituto marchigiano di tutela vini, saranno presenti alla 50° edizione della Fiera Nazionale del Tartufo di Acqualagna (25-31 ottobre e 1-15 novembre). In degustazione i vini di 13 Cantine che presentano 40 etichette. Alberto Mazzoni, presidente dell'Istituto ha puntato sulla presentazione di tre eccellenze: Bianchello del Metauro, Colli Pesaresi e Pergola, a sottolineare il legame imprescindibile tra vino e tartufo.

21/10/2015

Igp italiane. Ora anche la cipolla bianca di Margherita

La cipolla bianca di Margherita, prodotta nei territori dei comuni di Margherita di Sovoia, di Zapponeta, e di Manfredonia, ha conquistato per l'Italia una nuova indicazione geografica protetta. Il Belpaese si conferma così - con quasi una denominazione su cinque rispetto alle 1.300 riconosciute dall'Ue - leader a livello europeo e mondiale per la produzione di eccellenze alimentari. La nuova Igp sarà pienamente operativa a partire dal 9 novembre 2015.

21/10/2015

Il vino unito. Nasce la Consulta del vino italiano

Nasce la Consulta del Vino Italiano, un progetto nato dalla collaborazione tra le principali associazioni del settore vitivinicolo nazionale: Agivi, Ais, Aspi, Associazione donne del vino, Conaf, Fisar, Fivi, Movimento turismo del vino, Slow food, Sive, Onav e Vinarius . Si tratta di una novità assoluta nel mondo del vino dato che mai prima d'oggi, i rappresentanti delle diverse fasi della filiera si erano uniti in un progetto comune senza interessi di categoria.

20/10/2015

Lieviti madre. A Pizzaup nasce la prima mappa

Tra le novità di PIzzaup, il simposio tecnico sulla pizza italiana che si terrà dal 2 al 4 novembre 2015 a Vighizzolo d'Este, ci sarà anche la mappa dei lieviti madre vivi. Martedì 3 novembre, infatti, la professoressa Ambrogina Pagani e la microbiologa Laura Franzetti del Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l'Ambiente dell'Università di Milano, in collaborazione con la tecnologa alimentare Federica Racinelli, preleveranno e catalogheranno i campioni di lievito madre dei pizzaioli presenti all'evento. Ogni lievito avrà così la sua carta d'identità e il proprio profilo microbiologico utile a un'adeguata catalogazione finora assente.

20/10/2015

Pausa caffè in ufficio. La crisi colpisce i consumi

La crisi non ha risparmiato la pausa caffè in ufficio. Il settore dei distributori automatici ha accusato lo scorso anno un taglio dei consumi di circa l'8% e anche il numero di macchine è in calo: in tutta Italia sono 2 milioni e 325mila, per la prima volta in Italia si è scesi sotto i 2,4 milioni. Il calo più drastico riguarda le macchine Ocs (le piccole per ufficio a cialde o capsule), ma scendono anche le vendite di bevande fredde (-7%) e snack (-8%). I dati vengono da una ricerca diffusa da Confida, l'associazione della distribuzione automatica aderente a Confcommercio che ha tenuto a Milano gli Stati generali del 'vending'.
 

20/10/2015

Export vino. Vanno forte i Paesi del Nuovo Mondo

L'Export vinicolo dei primi 8 mesi del 2015 registra una ripresa sostanziale soprattutto nel Nuovo Mondo. Lo dicono gli ultimi dati Wine Monitor sul commercio mondiale. In volume la Nuova Zelanda cresce del +13%, in Cile dell'6%, in Argentina del 4% e in Australia del 2%. L'unico Paese che tiene testa alle esportazioni del Nuovo Mondo è la Spagna con un +14%. Italia e Francia segnano rispettivamente -3% e -2%.

20/10/2015

Il Prosecco Doc entra a far parte di Origin

Il Prosecco Doc entra a far parte di Origin, coalizione mondiale di Consorzi di Indicazioni geografiche che ha sede a Ginevra. Gli obiettivi sono: intensificare l'efficacia delle azioni di tutela sfruttando una rete di relazioni, progetti ed esperienze nel controllo delle indicazioni di origine e combattere le problematiche di tutela internazionale. Attualmente Origin conta 400 organizzazioni di produttori e istituzioni da 40 Paesi.

19/10/2015

Camera robotica. Arriva l'agricoltura del futuro?

Dodicimila piantine in un container lungo sei metro. Stiamo parlando dello Zephyr incubator, una camera di crescita per la produzione di piante, completamente automatizzata e a basso impatto ambientale. L'innovativo prototipo è stato realizzato da un Consorzio di 14 partner internazionali, tra i quali l'Università degli Studi dell'Insubria. Zephyr – oltre ad avere costi notevolmente ridotti rispetto agli standard attuali e consentire la riduzione di sostanze chimiche – può produrre al suo interno fino a 12.000 piantine per ogni ciclo (da poche settimane a 2-3 mesi a seconda della specie vegetale), pronte per essere trapiantate in vasi o in campo, per operazioni di riforestazione e tutela della biodiversità.

19/10/2015

I manager dei siti Unesco in Piemonte. Si parla di tutela del paesaggio viticolo

Proprio in questi giorni (fino al 21 ottobre), 30 manager di siti Unesco in tutto il mondo si sono dati appuntamento tra Langhe, Roero e Monferrato, in Piemonte, per discutere e approfondire le pratiche di gestione di un luogo riconosciuto patrimonio dell'umanità. L'esperienza fatta in altri Paesi, sarà molto utile agli italiani per capire quali siano le migliori strategie nell'organizzazione di un sito, il nostro, unico nel mondo. Quest'area del Piemonte è infatti tutelata in quanto paesaggio vinicolo.

19/10/2015

Nuove frontiere per il cioccolato. Knam riapre a Milano

Dieci colori per dieci emozioni. Riapre nel capoluogo meneghino, nel segno d'arte, la pasticceria Ernst Knam realizzata su progetto dell'architetto Lorenzo Palmieri.  Come nel cartone Inside Out, protagoniste sono le emozioni, dalla scoperta all'avventura, dalla passione all'intrigo e complicità. E, a ciascuna di esse, corrisponde un colore e un cioccolatino. «Con le mie nuove proposte voglio stupire, incuriosire, appassionare e...invogliare» racconta il noto martin chocolatier commentando la nuova collezione Knam Extreme, un viaggio tra gusto, olfatto ed emozioni visive.

19/10/2015

Export vino. Nel 2016 si arriverà a 5,5 miliardi di euro

Nel 2016 il valore del nostro export vinicolo dovrebbe arrivare a 5,5 miliardi di euro. Lo ha dichiarato Domenico Zonin, presidente dell'Unione Italiana Vini che ha commentato i dati Istat sull'export italiano nei primi sette mesi del 2015. Le nostre vendite all'estero segnano una crescita del +6,1% in valore, con punte che raggiungono l'8% nel caso delle Dop. Nel periodo considerato, l'Italia ha spedito all'estero 11,5 milioni di ettolitri di vino. In testa, come sempre, ci sono gli Stati Uniti.

16/10/2015

Cina: il vino italiano affiancato dalla moda. Combinata vincente

Nuova stretegia per la promozione del vino italiano in Cina. Il Consorzio Italiana del Vino e l'Ice, durante un evento che si è svolto il 12 ottobre a Shanghai, ha scelto di coinvolgere anche i più rinomati brand della moda e del calzaturiero italiano. L'iniziativa si chiama "Drink and dress" e rientra nel progetto triennale Italia in Cina (1,3 milioni di euro di investimento) sostenuto da Italia del Vino e da Grandi Marchi.

Sigla.com - Internet Partner