Caffè UP nasce a Moncalieri il trait d’union tra auto e food

03/06/2015

Caffè UP nasce a Moncalieri il trait d’union tra auto e food

Che Torino fosse la capitale del design, per lo più automobilistico, è noto ai più, perché invece il design si legasse a un progetto di socializzazione come un caffè letterario, invece, c’era bisogno di Umberto Palermo. Il vulcanico automotive designer infatti, in accordo con il Presidente di Confcooperative Giuseppe Guarini, ha ideato e creato un nuovo polo letterario che, secondo Palermo è «luogo di aggregazione culturale concepito in un ambiente ricco di contaminazioni e che ricorda la fucina del pensiero avanguardista». Creatività, ingegno e semplicità sono i tre aggettivi che maggiormente caratterizzano il concept del locale e di quello che all’interno si vivrà.
 
Dal canto suo Federsolidarietà - Confcooperative ha scelto 40 realtà che si occupano di agricoltura solidale e producono, in maniera etica, quasi tutto quello che serve al locale: dalle confetture alle zuppe, dai salumi alla pasticceria. Nelle intenzioni di Umberto Palermo, il caffè UP è il punto di incontro tra designers, musicisti, giornalisti, un luogo dove si può fare cultura e networking, ma soprattutto dove ci si scambiano le idee in un ambiente divertente e per nulla ingessato. I prodotti, di primissima scelta, che sono serviti al caffè UP saranno inoltre acquistabili.
 
Non resta che attendere il 10 giugno, data dell’inaugurazione dello spazio, e vigilia di un altro importante evento che coinvolge al città sabauda: il Parco Valentino, un salone dell’auto a cielo aperto che vede tra i maggiori protagonisti proprio il nostro Umberto Palermo.
 
Silvia Galli

Sigla.com - Internet Partner