Cake pops

Cake pops
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Divertenti lecca-lecca di torta, i cake pops, golosi dolcetti provenienti dagli USA, spopolano ormai su tutta la rete e sono diventati un vero e proprio must per gli appassionati di cake design.
Di una semplicità disarmante l'idea originaria di questa fortunata ricetta: delle piccole palline di torta, amalgamate con crema o marmellata, vengono ricoperte di cioccolato e codette colorate. Il tutto sui famigerati bastoncini, che rendono i cake pops perfetti per un qualsiasi buffet scenografico, per una festa di laurea, di compleanno ma anche ideali per una semplice merenda, colorata e originale.

Il bello dei cake pops, poi, è che sono facilissimi da realizzare e possono essere personalizzati a vostro piacimento, scegliendo la torta, crema e copertura che preferite. Insomma, il dolce perfetto per stupire con il minimo sforzo, il successo è assicurato!

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 5 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 5 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Alto . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
  • 200 g circa di torta a piacere (tipo pan di spagna)
  • 200 g circa di cioccolato bianco, al latte o fondente
  • cioccolato plastico o candy melts (pastigliette di cioccolato)
  • 10 bastoncini di lecca lecca
  • codette di zucchero
  • coloranti alimentari
  • 40 g di burro morbido a temperatura ambiente
  • 20 g di philadelphia
  • 100 g di zucchero a velo
  • un cucchiaio di estratto alla vaniglia o mezza bustina di vanillina
  1. Per realizzare i cake pops, incominciare con la preparazione del frosting sbattendo assieme il burro, la philadelphia, lo zucchero a velo e l’estratto alla vaniglia, fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso. Mettere, quindi, a riposare il frosting in frigorifero per 30 minuti.
  2. Sbriciolare la torta usando le mani, non usare mai un mixer o un frullatore per questa operazione: le briciole, necessarie per realizzare i cake pops, devono essere piuttosto grossolane.
  3. Versare le briciole di torta in una ciotola e unirvi un po’ di frosting, poi, sempre usando le mani, lavorare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo ma abbastanza soffice. Se il composto risultasse troppo asciutto, unire ancora un po’ di frosting.
  4. Con il composto preparato formare una decina di ppos, della grandezza circa di una pallina da ping pong, deporle su una placca coperta di carta forno e metterle nel freezer per 20-30 minuti. Fondere, poi, i candy melts o il cioccolato, usando il microonde a bassa potenza o a bagnomaria.
  5. Tirare fuori dal freezer le palline, quindi, prendere un bastoncino da lecca lecca, tuffarlo nel cioccolato fuso e successivamente infilzare una pallinae tuffarla nel cioccolato fuso, facendo in modo che si ricopra uniformemente.
  6. Battere delicatamente il bastoncino sul bordo della ciotola contenente il cioccolato fuso per eliminare il cioccolato in eccesso. Infilzare il bastoncino su una base di polistirolo e lasciarlo solidificare per almeno un quarto d’ora, procedere nello stesso modo con le altre palline.
  7. Decorare i cake pops con del cioccolato colorato steso usando una siringa da pasticcere, dei coloranti alimentari stesi con pennellini o aggiungendo elementi fatti con cioccolato plastico. Se,invece, si preferisce decorare i cake pops con dello zucchero colorato, deporlo in un piattino e rotolarci i cake pops appena ricoperti con il cioccolato, prima che quest’ultimo indurisca. Servire i cake pops in un vasetto di vetro, decorato magari con un bel fiocco colorato!
Sigla.com - Internet Partner