Calabria: la Costa degli Aranci

Spiagge bianche, movida serale e il profumo degli agrumi

Addentate una brioche farcita con una ricca dose di gelato e preparatevi per un tuffo perché alle acque cristalline della Costa degli Aranci non si può proprio resistere.
Lunghe spiagge di sabbia bianca finissima o a ciottoli, pareti rocciose di granito bianco a picco sul mare, acque cristalline e i cavallucci marini a farvi compagnia.
Non è un paradiso lontano, ma un pezzo di costa della Calabria, in provincia di Catanzaro. La Costa degli aranci, lunga ben 70 km, vi regalerà acque azzurre del mare, una campagna a due passi ricca di agrumi e uliveti, la montagna a pochi chilometri e tanto divertimento per la sera.
Una vacanza perfetta per tutta la famiglia, soprattutto se avete figli adolescenti in cerca di discoteche e locali notturni.

Le spiagge più belle della Costa degli aranci

La spiaggia di Caminia, a Stalettì, è incastonata tra 2 scogliere, la sabbia è fine e bianca e la fauna marina è unica. Mettete in borsa maschera e pinne per dedicarvi a qualche ora di snorkeling. Per il pranzo non avrete bisogno di portarvi un panino, ma gustate un ottimo pranzo a base di pesce con vista sul mare al Lido Ristorante La Baia di Caminia.
 
La scogliera che chiude Caminia è il famoso scoglio di Pietra Grande, alto ben 13 metri e luogo in cui le tartarughe marine si fermano per deporre le uova.
In spiaggia potrete scegliere tra spiaggia libera e lidi attrezzati con ristoranti di mare, ma se desiderate trascorrere una giornata più selvaggia, portate un buon panino farcito con soppressata di Calabria DOP, ovviamente piccante.
 
Le Vasche di Cassiodoro a Copanello di Stalettì oltre a essere semplicemente stupende hanno una lunga storia alle spalle. Queste 3 vasche sono state scavate nella roccia dai monaci del Monastero di Vivario che, in antichità, le utilizzavano per allevare i pesci.
Non c’è spiaggia, ma c’è la possibilità di sostare sugli scogli e, se decidete di trascorrere la giornata qui munitevi di pranzo al sacco. Non fatevi mancare una scorta di fichi d’india freschi di cui la zona è ricca e gustateli con un filo di miele di arancio.
 
Le spiagge di Soverato sono lunghe e bianche, con una spiaggia fine e tanti servizi per i turisti.
Soverato è la località più viva della zona in cui i ragazzi possono trovare ampio divertimento tra attrezzature balneari, locali e discoteche per la sera.
Munitevi di maschera e pinne e godetevi lo spettacolo dei cavallucci marini tutelati dal Parco Marino Regionale “Baia di Soverato".
Per un buon pranzo, ovviamente a base di pesce, il Lido Mare Nostrum propone piatti di mare abbinati ai sapori della tradizione: troverete tartare con gli agrumi, tonno con cipolla di Tropea e abbinamenti particolari con i porcini della Sila o con i salumi locali.
Non perdete inoltre l’assaggio del pesce vitello, che arriva ai ristoranti di Soverato direttamente dai pescatori locali.
Se invece preferite un pranzo fresco e leggero alla Gelateria La Fragola troverete un ottimo gelato preparato con frutta fresca e ingredienti selezionati, tante granite e l’immancabile brioche.

Gustosi souvenir dalla Costa degli aranci

Non si può lasciare una terra dai profumi così intensi senza aver messo in valigia qualche ricordo da gustare a casa.
Anche se in realtà si tratta di una leggenda mediatica e non di una varietà autoctona, non si può lasciare la Costa degli aranci senza aver messo in valigia il famoso peperoncino di Soverato. Lo troverete in polvere e in scaglie, fresco o essiccato, in folcloristiche corone oppure sotto forma di creme e condimenti sott’olio.
Non troverete altrove la pasta a forma di ippocampo che Pasta Stingi ha realizzato proprio per rendere onore alla Baia di Soverato e ai suoi preziosi abitanti.
Se passate da questa zona durante le stagioni più fredde inutile dire che potrete portare a casa ottimi agrumi e non dimenticate anche qualche vasetto di miele d’arancio degli apicoltori locali.
Fate spazio in valigia anche per una buona scamorza o provola, la soppressata e qualche bottiglia di vino di uve di Greco bianco o Greco nero e Gaglioppo.

Sigla.com - Internet Partner