Cantine Aperte

Italia

26/05/2013

Cantine Aperte-Evento--9

Domenica 26 maggio torna Cantine Aperte, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di enoturismo. ‘A come amicizia’ è il tema scelto per la ventunesima edizione di Cantine Aperte, che vedrà protagoniste le mille cantine MTV (Movimento del Turismo del Vino) pronte a festeggiare, da nord a sud, l’ultima domenica di maggio con un ricco ventaglio di proposte, tutte all'insegna del binomio vino e amicizia.

In occasione della tradizionale anteprima di Cantine aperte, dal 21 al 25 maggio sarà possibile ammirare, al Palazzo delle Arti di Napoli, l’installazione ‘Il Rosso dell’arte – Le cantine e i loro territori’. Anteprima pure per la Liguria che sceglie ViniDaMare, la kermesse dedicata ai vini liguri (19 e 20 maggio) come palcoscenico per presentare Cantine Aperte 2013.

Molte anche le iniziative che sposano la beneficenza: domenica 26 maggio le aziende campane apriranno infatti le porte agli studenti dell’istituto tecnico del quartiere Scampia di Napoli, per un’esperienza lavorativa in cantina. Anche la Sicilia sceglie la solidarietà devolvendo parte del ricavato delle vendite di bottiglie ad associazioni benefiche del territorio. Il Trentino Alto Adige sosterrà invece l’Associazione Trentina Fibrosi Cistica.  

Come ogni anno a Cantine Aperte, grande spazio sarà poi dedicato alle degustazioni e agli abbinamenti cibo-vino in tutto lo Stivale: si va dalle cene con il vignaiolo del 25 maggio in Umbria a quelle sostenibili (ricette basate sul riciclo) della Sicilia, fino alle fattorie didattiche per bambini e alle degustazioni di vini, spumanti e grappe per gli adulti in Lombardia. Ad Ancona sarà possibile degustare i vini e i prodotti tipici sullo sfondo suggestivo di una casa colonica della seconda metà dell’Ottocento, dalla quale partiranno affascinanti tour alla scoperta dei vigneti del Verdicchio dei Castelli di Jesi. Trento, nel weekend, ospiterà invece la 77^ edizione della mostra Vini del Trentino, oltre alla sfilata in Vespa tra cantine e l’eno-bus ecologico per visitare le diverse aziende.

Appuntamento imperdibile per chi ama i cimeli, sarà invece, a Montù Beccaria, nella provincia di Pavia, l'esposizione della centenaria botte ‘Mafalda’ regalata alla cantina da un donatore d'eccezione come re Umberto. L'Umbria ha riservato invece il sabato sera a un’iniziativa originale e divertente, pensata per i bambini: armati di tappetino e sacco a pelo, i piccoli visitatori diventeranno dei veri ‘campeggiatori museali’ per una notte speciale, alla scoperta dei tesori presenti nel Museo del Vino di Torgiano. Per gli adulti, sempre in Umbria, saranno invece proposti gli “itinerari enospirituali” con “Santi e Vini… nell’Umbria dello Spirito” sulle orme di San Francesco, Santa Chiara e San Valentino.

Cantine aperte 2013 sarà anticipato a Milano da un HappyMovinHour mercoledì 22 maggio allo Chateau Monfort con 7 regioni del Movimento Turismo Vino (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna) protagoniste di degustazioni guidate e banchi d’assaggio affiancate ai vini e ai prodotti lombardi. Un particolare gemellaggio promosso da MTV Lombardia per presentare l’anteprima della 21^ edizione di Cantine Aperte. Per la presidente del Movimento Turismo Vino, Daniela Mastroberardino, che sarà presente a Milano: “Quest’anno la manifestazione punta sull’amicizia oltre che sulla promozione della cultura del vino. In questo senso, l’appuntamento di HappyMovinHour è un’occasione importante per scoprire le eccellenze vinicole di ben 7 regioni del Movimento riunite a Milano in un clima di festa e pronte a condividere con enoappassionati e giornalisti la loro passione per l’universo vino. Un esempio di come fare sistema puntando sul turismo del vino abbinato ad arte, design e moda che rappresentano le parole chiave per la promozione del brand Italia nel mondo”.
HappyMovinHour n.5 vedrà la partecipazione anche del vicepresidente MTV, Carlo Filiberto Bleggi;, del presidente di MTV Lombardia, Carlo Pietrasanta, del presidente di MTV Piemonte, Maurizio Vellano, del presidente di MTV Liguria, Paolo Ruffino, del direttore di MTV Friuli Venezia Giulia, Massimo Del Mestre e della past president nazionale dell’associazione Le Donne del Vino, Pia Donata Berlucchi.

Anche quest'anno, come per l'ultima edizione, a Cantine Aperte saranno stappate oltre 600mila le bottiglie nelle cantine MTV di tutta la nazione: di queste, più di 60mila hanno il tappo Nomacorc. “Cantine Aperte rappresenta un momento importante anche per Nomacorc - ha detto Filippo Peroni, direttore commerciale Nomacorc Italia - perché i consumatori potranno finalmente assaggiare i prodotti come gli enologi li hanno pensati, liberi da difetti. Il nostro lavoro infatti è quello di dare ai produttori chiusure che garantiscano il massimo della protezione del vino, stando attenti anche al rispetto per l'ambiente".

Infine il sondaggio ‘Vota le destinazioni enoturistiche del cuore’, promosso dal Movimento Turismo Vino, rivelerà le regioni e le zone vinicole italiane più amate e più desiderate dagli enoappassionati. Sarà possibile infatti tutto il giorno di Cantine Aperte esprimere la propria preferenza su http://www.movimentoturismovino.it/sondaggio.php.
I risultati del sondaggio saranno resi noti al pubblico consuntivo dell'evento.

Per il programma completo con l’elenco ufficiale delle cantine aderenti a Cantine Aperte consultare il sito www.movimentoturismovino.it.

di Alessandra Cioccarelli e redazione

Sigla.com - Internet Partner