Carnevalestate e altri eventi di festa in Trentino

06/07/2012 - 07/07/2012

Carnevalestate e altri eventi di festa in Trentino-Evento--9

In Trentino, ecco arrivare la nuova edizione del "Carnelvalestate", una vivace variante estiva del carnevale in maschera. L'appuntamento è a Pergine Valsugana, un paesino a pochi chilometri di distanza da Trento, che nel week-end del 6 e 7 luglio viene invaso da giocolieri, artisti di strada e musicisti pronti a coinvolgere il pubblico, trasformando per due giorni il piccolo villaggio in un luogo di festa.
Oltre a performance artistiche di ogni genere, sfilate in maschera e carri allegorici, l'appuntamento da non perdere sarà quello con i Piccoli Frutti, da gustare come intermezzo tra uno spettacolo e l'altro. More, lamponi, ribes, fragoline e ciliege tardive, sono queste tutte le delizie che vengono raccolte da circa 1200 soci della Cooperativa Sant'Orsola e proposte in varie degustazioni e in divertenti laboratori creativi per il pubblico di tutte le età.
L'evento è organizzato dall’associazione Festival Pergine Spettacolo Aperto per quanto riguarda la parte artistica dell'evento, dal Comune e dalla Pro Loco di Pergine Valsugana e dalla Cooperativa Sant’Orsola per quanto riguarda invece la Festa dei Piccoli Frutti.

Per chi in estate sceglie come meta di vacanza il Trentino, ci sono anche le "Mete del Gusto", otto possibili soste in aziende agricole che aprono al pubblico nel periodo che va dai primi di giugno alla fine di settembre e mettono a disposizione i loro spazi con l'opportunità di vivere un'esperienza unica nel suo genere. E' possibile partecipare a diverse attività, oltre alle degustazioni, le visite guidate possono trasformarsi in un momento piacevole poiché c'è la possibilità di partecipare attivamente alla raccolta dei frutti direttamente nei luoghi di coltivazione, accompagnati da un esperto dell'azienda.
In Valsugana a esempio si può visitare l’"Azienda Agricola Lungo I Monti" tra Levico e Borgo Valsugana.
Per chi vuole immergersi nei paesaggi della Valle dei Mòcheni l’"Azienda Agricola Pallaoro Gemma" offre il fascino di un paesaggio da fiaba. L’"Agritur La Stropaia" è invece la meta del gusto ideale per chi ama fare passeggiate tra colli e specchi d’acqua. Sempre in Valsugana si può prendere appuntamento per una visita guidata presso lo splendido "Agritur Maso Tezza". La Val di Fiemme offre a Capriana l’"Azienda Agricola Alfons Zanin" e l’"Agritur Maso Corradini-Fattoria Didattica" a Castello di Fiemme.
Nella Valle del Vanoi a Canal San Bovo, invece, si possono degustare i piccoli frutti presso l’"Agritur Maso Santa Romina". L’ottava meta del gusto si trova a Fiera di Primiero, presso l’"Azienda Agricola Agritur Dalaip dei Pape" ai piedi delle splendide Pale di S. Martino.
L'originale iniziativa viene proposta sempre dalla Cooperativa Sant'Orsola, leader sia nella produzione che nella commercializzazione dei piccoli frutti locali, come More, lamponi, ribes, fragoline e ciliege tardive, che in questo modo dimostra sempre più il suo forte impegno per la valorizzazione dei luoghi, che vanno della Valsugana alla Val di Fiemme, e dei loro prodotti.

A chi volesse vivere questa particolare esperienza partecipando alle Mete del Gusto si consiglia di prenotare direttamente mettendosi in contatto con la singola azienda. Per tutti i contatti troverete maggiori informazioni sul sito: www.santorsola.com/Portale/SantOrsola/it/scopri-gusto.xml

di Ariosto Carrieri

Sigla.com - Internet Partner