Castello di Granarola

Castello di Granarola

Il caratteristico logo del Castello di Granarola

Il caratteristico logo del Castello di Granarola

Il caratteristico logo del Castello di Granarola

Le Marche sono ricche di castelli e borghi antichi, che regalano ai turisti un tuffo nel passato e nella tradizione. Il castello di Granarola era uno dei borghi difensivi della valle della Siligata. Durante l’ultimo secolo il castello è stato abbandonato, ma nel 2008 Brandina si è occupata privatamente dell'acquisto e della totale ristrutturazione del castello.
 
In quattro anni la struttura è tornata al suo antico splendore e offre ogni comodità e relax ai propri ospiti, mantenendo però l’identità architettonica del castello. In continuità con la storia unica di questo luogo, il nome non e' stato mutato. Il primo Long Stay House by Brandina accoglie ospiti da tutto il mondo in esclusivi rifugi dalla quotidianità, dove spazio, tempo e silenzio assumono nuove forme.
 
Circondato da querce e da profumati alberi di alloro, a 10 minuti d'auto dalla spiaggia di Cattolica, il Castello di Granarola offre compresi nel prezzo molti servizi: Wi-Fi gratuita, piscina a tre altezze (per neonati, bambini e adulti) e postazioni idromassaggio, musica, area biblioteca, mountain bike e barbecue.

Area biblioteca

Area biblioteca

Area biblioteca

Inoltre in ogni appartamento è presente un'area soggiorno, una cucina completamente attrezzata con tavolo da pranzo e un bagno privato con vasca o doccia e asciugacapelli. E per godere di tutti i comfort alcune residenze dispongono di televisione a schermo piatto.

Sopra il cielo, Magiche bottiglie, Granaio, Mare, Colombaia, Meridiana, Tana della volpe, Torre dell’artista e Maiolica Bianca sono i nomi delle nove residenze, ognuna di ambientazione diversa e con comodità varie. Alcune delle più curiose sono la Tana della volpe, un ambiente ricavato nelle grotte restaurate del castello e dotato di cucina en plein air e di un letto particolare in una nicchia nel pavimento al centro della stanza; la Torre dell’artista invece ospita fino a 6 persone, ha un gradevole soppalco e offre la particolare esperienza di suonare il campanile del castello; Magiche bottiglie è arricchito con un piacevole patio esterno e arredato con bottiglie colorate che per effetto del sole riflettono i colori sulle pareti. Maiolica bianca è infine l’incantevole Royal Suite della struttura, suddivisa in due piani con patio privato con vista panoramica.

Su richiesta è possibile fare attività personalizzate in loco o nei dintorni, come un corso con un esperto ceramista che insegna a lavorare l’argilla, richiedere un cantastorie per i bambini o uno chef a domicilio che vi prepari la cena. Se invece desiderate ammirare le zone circostanti prenotate un’esclusiva escursione in barca o un affascinante tour per le colline a bordo di un’auto d’epoca.

di Teresa Pascucci

In auto:
Dall'autostrada A14 uscire a Cattolica e prendere prima la strada statale 16 e quindi la strada provinciale 39.

In treno:
E' possibile raggiungere il castello di Granarola dalle stazioni di Cattolica o Pesaro

Tag: Marche pesaro

Sigla.com - Internet Partner