Cena benefica a Milano. Gli chef dei Capi di Stato ai fornelli per Haiti

17/07/2015

Cena benefica a Milano. Gli chef dei Capi di Stato ai fornelli per Haiti

Solitamente cucinano per re, regine e presidenti. Questa sera saranno impegnati al Hotel Principe di Savoia di Milano per una cena di beneficenza. Stiamo parlando dei membri del Club des Chefs des Chefs, l’associazione gastronomica più prestigiosa al mondo che riunisce i cuochi personali (in carica) di un capo di Stato, re, regina o capocuochi dei ricevimenti ufficiali dello Stato. Per il 2015, in occasione dell’Esposizione Universale, hanno scelto la città di Milano come luogo ideale per una serata di solidarietà, gastronomia e alta cucina a sostegno dell’ospedale pediatrico Saint Damien di Haiti

Questi i protagonisti d’eccezione della cena a 4 mani, che vedrà la partecipazione di 100 ospiti e il cui intero ricavato sarà devoluto alla Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus: dalla White House Cristina Comerford, chef del Presidente degli Stati Uniti; da Buckingham Palace Mark Flanagan, chef della Regina d’Inghilterra; dal Palace of Monaco Christian Garcia, chef del Principe Alberto II; dal Palazzo del Quirinale Fabrizio Roca, executive chef del presidente della Repubblica; David Destinoble, executive chef Haiti. A coadiuvare i sapienti interpreti della “cucina di Stato” presente, infine, anche l’executive chef dell’Hotel Principe di Savoia, Fabrizio Cadei.

di Alessandra Cioccarelli
 

Sigla.com - Internet Partner