Chutney di cranberries satsuma e miele di zagara di arancio

Chutney di cranberries satsuma e miele di zagara di arancio
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Alfredo Iannaccone propone la ricetta del chutney di cranberries satsuma e miele di zagara di arancio, una golosa salsa di agrumi realizzata con prodotti d’eccellenza. Un'arancia di Sicilia che, con i suoi fiori, regala un miele ragusano straordinario, i myagawa satsuma (citrus unshiu), a metà tra la clementina senza semi e il pompelmo, originari del Giappone, ma coltivati da qualche anno in Calabria, i mirtilli rossi americani, i cranberries, che si possono trovare anche disidratati e un peperoncino rosso calabrese. Questa preparazione è perfetta per accompagnare carni, formaggi e pesce.
 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 60 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 300 g di cranberries freschi o disidratati
  • 5 myagawa satsuma freschi
  • 3 cucchiai di miele di zagara di arancio
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 pezzetto di peperoncino rosso molto piccante calabrese
  • 4 cucchiai di aceto di riso
  1. Per preparare il chutney di cranberries satsuma e miele di zagara di arancio, pelare i satsuma al vivo eliminando la parte bianca. Tagliarli a tocchetti.
  2. Mettere un tegame sul fuoco con zucchero e aceto e far deglassare a fiamma bassa. Tritare i cranberries a coltello e unirli in padella insieme a miele, peperoncino e, infine, i myagawa satsuma. Mescolare fino a ottenere una composta molto densa e far raffreddare.
  3. Decorare la composta con zeste e foglie di satsuma. Il chutney di cranberries satsuma e miele di zagara di arancio è pronto per essere servito!
Sigla.com - Internet Partner