Cina, primo consumatore mondiale di vino rosso

30/01/2014

Cina, primo consumatore mondiale di vino rosso

Il sorpasso è avvenuto! Secondo una ricerca di mercato commissionata da Vinexpo a IWSR (International wine and spirits research), la Cina avrebbe superato Francia e Italia diventando il maggior consumatore mondiale di vino rosso.

Repubblica Cinese e Hong Kong nel 2013 hanno raggiunto il gradino più alto del podio con 155 milioni di casse di vino rosso da 9 litri, per un totale di 1.865 miliardi di bottiglie consumate, un incremento del 136% rispetto al 2008. La Francia si trova al secondo posto con 150 milioni di casse di vino rosso. Solo al terzo posto l’Italia con 141 milioni.

La ragione di questi risultati? È prevalentemente culturale! Infatti il vino rosso è molto popolare in Cina grazie al suo colore. Il rosso, nella cultura cinese, è considerato un colore positivo ed è associato alla salute, al potere e alla fortuna. Inoltre il vino rosso è molto utilizzato per brindare e come segno di accoglienza e ospitalità.

Non è un caso, quindi, che Vinexpo, fiera internazionale dedicata a vino e alcolici, abbia scelto proprio Hong Kong come location del suo appuntamento asiatico che si terrà il 27, il 28 e il 29 maggio 2014.

Sigla.com - Internet Partner