Come preparare la maionese

La parola magica per rendere più sfizioso un piatto? Maionese. Questa delicata salsa a base di uova è conosciuta e diffusa in tutto il mondo e la sua versatilità le consente di essere abbinata a varie portate. E non è finita qui! Infatti la maionese si può utilizzare anche per preparare altre salse, basta pensare alla salsa cocktail, alla salsa tartara e alla salsa aiolì.

Una curiosità: la parola maionese deriverebbe dal nome di Armand Mahon, cuoco militare di Armand de la Porte, duca di Richelieu, che preparò una salsa a base di tuorlo d'uovo e di olio a crudo. Ma non è l'unica versione. Infatti si pensa che derivi anche da "moyeau", un antico vocabolo francese che significa proprio tuorlo d'uovo.

 

  • 4 tuorli d'uovo
  • un pizzico di sale 
  • ½ cucchiaino di senape/mostarda
  • succo di ½ limone spremuto
  • 5 dl di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva

Una ciotola

  1. Per preparare la maionese, sgusciare le uova separando il tuorlo dall'albume. Raccogliere i tuorli in una boule e aggiungere un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di senape. Mischiare il tutto aggiungendo l'olio extravergine di oliva. Mescolare seguendo sempre lo stesso senso.
  2. Continuare a mescolare la salsa aggiungendo ancora l'olio extravergine di oliva fino a ottenere la giusta consistenza.
  3. Dopo qualche minuto la maionese inizierà lentamente a montare. A questo punto, aggiungere il vino bianco e successivamente il succo di limone. Continuare a mescolare aggiungendo altro olio extravergine di oliva e assaggiare. Aggiungere, all'occorrenza, un pizzico di sale e la maionese sarà pronta per essere utilizzata.

Sigla.com - Internet Partner