Come riciclare le uova di Pasqua

Belle, colorate, gustose. Le uova di Pasqua sono un ingrediente fondamentale nella Pasqua di grandi e piccini, ma come non sprecare tutto il cioccolato che avanza dalle feste? Chi vi scrive è stata male due giorni per aver esagerato con il cioccolato delle uova. Dopo questa esperienza ha imparato che le uova di Pasqua possono essere divise in sacchetti e conservate in frigo per molti mesi, per poter essere utilizzate in tante dolci ricette.
Vediamone insieme qualcuna per riciclare le uova di Pasqua in modo semplice e divertente:
 

Torta di cioccolato


Un classico. Quando ero piccola, dopo Pasqua mia mamma preparava sempre una bellissima torta al cioccolato con le uova di cioccolato avanzate. Lei diceva che il cioccolato migliore per questo tipo di torta era quello fondente, ma ognuno può dare la sua interpretazione alla ricetta. Altra variante possibile: potete ricoprire il dolce con una glassa a base di cioccolato oppure decorare solo con dello zucchero a velo.
La ricetta di torta di cioccolato è molto semplice, ma, allo stesso tempo, vi permetterà di fare bella figura con amici e parenti.
 

Biscotti


Altro dolce dove tradizionalmente si usa il cioccolato sono i biscotti, per i quali la cioccolata delle uova di Pasqua è perfetta. Si può fare la pasta frolla in casa seguendo poche e semplici regole e poi bagnarla nel cioccolato delle uova di Pasqua sciolto a bagnomaria, come nei classici ferri di cavallo, oppure aggiungerlo spezzettato nell'impasto, come negli americani double chocolate chip cookies.
Puoi riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua nella ricetta dei biscotti a scacchi, simpatici biscotti bicolore, semplici da realizzare anche insieme ai propri bambini; oppure nei cuori di frolla all'arancia con cialda di cioccolato fondente o ancora, nei cuori di frolla con ripieno di cioccolato o negli americanissimi chocolate chips cookies.
 

Cheesecake


Dall'America può venirci in aiuto per riciclare le uova di Pasqua la classica cheesecake, un dolce a stelle e strisce a base di formaggio, uova, zucchero e biscotti, ormai noto e diffuso anche in Italia. Tra l'altro, proprio in un Europa sembra aver avuto origine questa ricetta. Con un gusto e una consistenza diversa, la cheesecake era già presente nell'antica Grecia e poi nell'Impero Romano.
Come per la torta di cioccolato, anche la ricetta del cheesecake può avere molte varianti. Può cambiare il formaggio (philadelphia, ricotta, mascarpone, quark tedesco,...), il tipo di biscotto usato per la base e la salsa di guarnizione. La nostra versione di cheesecake è, naturalmente, al cioccolato, sia al latte che fondente per poter recuperare due tipi diversi di uova di cioccolato.

Grissini, cupcake e altro ancora


Le ricette per riciclare le uova di Pasqua non finiscono qui. Potete bagnare i grissini e realizzare dei mikado fatti in casa oppure degli ottimi cupcake al cioccolato. Questo ingrediente si può usare anche per muffin, crêpes, pancake, brownies, torta Sacher, crostata al cioccolato, tartufi, baci di dama, mousse, budini,... e tanto altro ancora!
Prima di lasciare spazio alla vostra fantasia, ultimo consiglio: se riuscite a non distruggere l'uovo di Pasqua (come piace invece fare tanto a me), ma a mantenere le metà integre, potrete riempirle con il gelato e servirlo come dessert di una splendida cena tra amici.
Queste sono le nostre ricette al cioccolato!

di Carlotta Mariani

Sigla.com - Internet Partner