Con Benni e Farinetti, l'estate culturale di Courmayeur

23/06/2014

Stefano Benni

Stefano Benni

Stefano Benni

Un’estate all’insegna della cultura quella che si prepara a Courmayeur: scrittori e alpinisti, giornalisti e imprenditori si riuniranno ai piedi del Monte Bianco per raccontare al pubblico le loro storie. Due le rassegne in programma: il Festival delle Nuove Vie, in calendario dal 21 al 23 agosto, e il Panorama di mezzo agosto, che si terrà dal 12 al 18 del mese.

Il Festival delle Nuove Vie, organizzato dalla casa editrice di Courmayeur Liaison e dall’associazione culturale torinese Il Mulino di Amleto, proporrà ogni giorno quattro incontri. Si alterneranno sul palco, tra gli altri, Stefano Benni e Angela Staude Terzani, Domenico Quirico e Oscar Farinetti, che ripercorrerà l’avventura di Eataly, nuovo simbolo delle eccellenze made in Italy. La kermesse sarà anticipata dagli incontri del 12 luglio con il manager Alessandro Benetton e del 30 luglio con l’apprezzato narratore Andrea Vitali.

La rassegna Panorama di mezzo agosto, organizzata da Fondazione Courmayeur, sarà una panoramica sulla politica e sulla società guidata da voci autorevoli come quelle di Simona Granata Menghini, vice-segretario generale della Venice Commission (organo consultivo del Consiglio d’Europa sulle questioni costituzionali), e di Mimmo Candido, inviato e corrispondente di guerra de La Stampa.

E ancora il cantautore Zibba, gli alpinisti Simone Moro e Agostino Da Polenza, l'enologo Mattia Vezzola, il pro-rettore del Politecnico di Torino Laura Montanaro... e tanti altri illustri ospiti che riempiranno di storie e idee la fresca estate di Courmayeur.

Sigla.com - Internet Partner