In Puglia, il Concorso Rosati d’Italia. Proroga fino al 10 settembre

27/08/2015

In Puglia, il Concorso Rosati d’Italia. Proroga fino al 10 settembre

Sono in fase di valutazione i campioni di vino rosato (la consegna dei vini è stata prorogata al 10 settembre) arrivati al Concorso enologico nazionale dei vini rosati d’Italia che si terrà a Bari il 19 e 20 settembre. La Puglia è terra di rosati per eccellenza e la produzione di questa tipologia copre il 50% della produzione nazionale di vino rosè. «Il Concorso rafforza l’idea di una Puglia ambasciatrice dei rosati in Italia e all’estero», ha detto Leonardo Di Gioia, assessore alle risorse Agroalimentari della Regione Puglia, continuando: «Il concorso ci consente di dare maggiore valore alla nostra viticoltura di qualità e, al contempo, visibilità a un prodotto di eccellenza, favorendone conoscenza e diffusione. Una competizione, dunque, che è azione strategica di promozione e valorizzazione di una tipologia enoica fortemente caratterizzata e radicata nella nostra cultura, territorio e paesaggio».

Al Concorso sono ammessi vini rosati italiani tranquilli, frizzanti e spumanti divisi in sei categorie: vini tranquilli, sia a denominazione di origine (Doc e Dop) che a indicazione geografica (Igt e Igp); vini frizzanti, sia a denominazione di origine (Doc e Dop) che a indicazione geografica (Igt e Igp), vini spumanti a denominazione di origine (Doc e Dop) e vini spumanti a indicazione geografica protetta (Igp) e di qualità (Vsp).

Lo scorso anno hanno partecipato cantine da 20 Regioni d’Italia. Nelle sei categorie furono premiati 18 vini: il primato tra le regioni è andato al Veneto e alla Puglia, che hanno conseguito rispettivamente cinque medaglie, di cui tre ori l’una e un oro l’altra.  A seguire Emilia Romagna e Lombardia (tre medaglie) e Abruzzo (due medaglie).
Il Concorso è promosso dall’Assessorato alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, su autorizzazione del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, e realizzato in partenariato con Assoenologi, Accademia italiana della vite e del vino e Unioncamere Puglia.

Per informazioni: www.concorsorosatiditalia.it, 080.55.38.860
 
di Elena Caccia

Sigla.com - Internet Partner