Cornetti di sfoglia con composta ai lamponi

Cornetti di sfoglia con composta ai lamponi
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Il food blogger Iannaccone propone un classico della colazione italiana: il cornetto di fragrante pasta sfoglia - preparata a mano secondo la tradizione casalinga - e farcito con un ripieno di marmellata. Sfornati caldi, i cornetti di sfoglia veloce con composta ai lamponi sono l'ideale per un inizio di giornata soffice e goloso. Per grandi e piccini.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 15 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 5 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
Per l'impasto dei cornetti: 
  • 500 g di farina manitoba
  • 125 g di lievito madre fresco
  • 25 g di lievito di birra
  • 80 g di burro a temperatura ambiente
  • 12 g di sale
  • 330 g di uova intere, fresche
  • 80 g di zucchero di canna bio
  • 1/2 baccello di vaniglia indiana
  • 1 arancia fresca di Sorrento
  • 1 cucchiaio di acqua
Per il panetto di burro:
  • 500 g di burro
  • 100 g di farina "tipo 1"
Per la decorazione: 
  • 500 g di lamponi
  • 300 g di sciroppo d'acero tibiona
  • 1 limone
  1. Per preparare i cornetti di sfoglia veloce con composta ai lamponi, inserire nella planetaria la farina e lo zucchero. E' importante che tutti gli ingredienti della ricetta siano a temperatura ambiente.
  2. Aggiungere al composto nella planetaria il lievito madre e il lievito di birra, sciolti prima singolarmente nell'acqua, a temperatura ambiente.
  3. A questo punto, aggiungere al composto gli aromi, la vaniglia e la scorza d'arancia; far lavorare la planetaria a velocità uno e unire, poco alla volta, le uova e il burro ammorbidito; alzare poi la velocità della macchina a tre, per quindici minuti, al fine di creare un impasto omogeneo.
  4. Togliere il composto dalla planetaria e lasciar riposare il tutto nel congelatore, per quaranta minuti.
  5. Mescolare a mano il burro e la farina senza lavorarli troppo e stendere l'impasto con il mattarello. Riprendere la pasta dal congelatore e stenderla con uno spessore di 1 cm. Sistemare il panetto di burro esattamente al centro del composto di pasta, precedentemente scongelato.
  6. Procedere con la creazione della sfoglia, facendo combaciare al centro i lembi laterali della pasta. Il risultato finale saranno quindi 4 strati di pasta e 2 di burro. Stendere, quindi, la sfoglia ottenuta e inserirla in frigorifero per venti minuti.
  7. Tirare di nuovo fuori il composto dal frigorifero, stenderlo ancora con il mattarello e ripetere la medesima operazione di prima. Rimettere in frigo per altri trenta minuti.
  8. Per la realizzazione dei cornetti, ritagliare dalla sfoglia dei triangoli di dimensioni 20x30 cm e di spessore di 3,5 mm. Prelevare un triangolo per volta e arrotolarlo, delicatamente, su se stesso dalla parte più larga. Far lievitare i cornetti per dieci ore a una temperatura di 28 C°.
  9. Per la composta, lasciar macerare la frutta fresca e pulita nel limone unito all'acqua fresca. Dopo circa un'ora, portare tutto sul fuoco, unire lo zucchero e far cuocere per venti minuti, dopo l'inizio dell'ebollizione. Cuocere i cornetti in forno preriscaldato, a 180 C°, per quindici minuti.
  10. Per terminare i cornetti, incidere la parte centrale di ogni cornetto, realizzare un foro e inserire la marmellata all'interno, con l'aiuto di un sac- à-poche. Spolverare i cornetti con lo zucchero a velo e presentarli su un piatto da portata rotondo decorato con i lamponi freschi. I cornetti sono pronti per addolcire il palato all'inizio della giornata.
Sigla.com - Internet Partner