Crema di fagiolane con lardo di colonnata Igp

Crema di fagiolane con lardo di colonnata Igp
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

In questa video ricetta lo chef Massimo Martina spiega come preparare la crema di fagiolane con lardo di Colonnata IGP, un piatto semplice da realizzare e davvero saporito. La crema di fagiolane, fagioli rampicanti tipici della Val Borbera, è arricchita dal sapore delicato del lardo di Colonnata Igp, per rendere ogni occasione ricca di gusto.

Per una ricetta con il lardo, non si può che scegliere quello di Colonnata, tra i re dei prodotti tipici toscani, che nasce in questa piccola frazione del comune di Carrara, diventata famosa in tutto il mondo grazie proprio al lardo. Oggi lo usiamo per la nostra ricetta, una minestra cremosa ​che vi sorprenderà! Il lardo di Colonnata IGP nasce nello stesso luogo che dà origine al marmo più famoso al mondo e, proprio dal marmo, esso trae la sua origine. Infatti, all’interno delle conche dentro le quali riposa per oltre sei mesi, il lardo fa propri gli inconfondibili aromi delle erbe locali che sanno renderlo unico ed originale.

L'altro ingrediente è il fagiolane, che altro non sono che i fagioli bianchi. Questo tipo di legumi, per la loro consistenza e pastosità, si prestano molto bene in ricette di stufati, in zuppe e minestre cremose, come quella proposta qui di seguito. Tra le varietà di fagiolane migliori ci sono quelli della Val Borbera, in Piemonte, in provincia di Alessandria, dove questo tipo di fagioli rampicanti è diffuso fin dai tempi antichi. 

La crema di fagiolane con lardo di Colonnata è una ricetta facile e nutriente, ricca di ingredienti genuini. Ai tempi e alle modalità di cottura, ricordatevi però di aggiungere i tempi per l'ammollo dei fagioli, da fare circa 12 ore prima. 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 45 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio
  1. Per preparare la crema di fagiolane con lardo di colonnata Igp, dodici ore prima della preparazione del piatto, mettere a bagno in una ciotola le fagiolane. Preparare il brodo vegetale seguendo la video scuola di cucina “Come preparare il brodo vegetale”.
  2. Tagliare a metà la cipolla e tritarla. Tagliare a pezzettini uno spicchio d’aglio. Mettere un filo d’olio extravergine di oliva in una casseruola, aggiungere la cipolla e l’aglio e farli soffriggere.
  3. Adagiare sul soffritto qualche fetta di lardo di colonnata e, quando sarà quasi completamente disciolto, unire le fagiolane. Durante la cottura aggiungere, poco alla volta, il brodo vegetale. Cuocere il tutto per 40 minuti.
  4. Con un frullatore a immersione rendere il composto cotto in precedenza una passata. Successivamente, con l’aiuto di un colino, colare in una ciotola la passata rendendola una crema.
  5. Versare la crema di fagiolane in una pentola, aggiungere sale, pepe, un filo di panna fresca e riscaldare bene il tutto.
  6. Impiattare la crema con l’aiuto di un mestolo e guarnirla, se gradito, con qualche crostino di pane e con qualche foglia di salvia. La crema di fagiolane con lardo di colonnata Igp è pronta per essere servita!
Sigla.com - Internet Partner