Crescita per il turismo, su maggio 2014 +0,5%

19/06/2015

Crescita per il turismo, su maggio 2014 +0,5%

I prezzi dei beni e servizi turistici a maggio 2015, stando agli ultimi dati di Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi), registrano una variazione positiva dello 0,5% rispetto allo scorso anno. Il rialzo su base annua dei servizi sportivi ricreativi e culturali - così come l’incremento da ascrivere ad alberghi, motel, pensioni e simili (+2%) all’interno della voce Servizi di Alloggio – è da collegare principalmente a fattori stagionali e allo svolgimento di eventi fieristici ed espositivi di rilievo internazionale del nostro Paese.

Fattori di carattere stagionale incidono anche sui pacchetti vacanza, soggetti ad un rincaro dello 0,5%, e spiegano anche l’accelerazione dei prezzi nei trasporti. Nei bar la variazione tendenziale dei prezzi si aggira intorno all’1,2%, mentre la gran parte dei prodotti registra incrementi intorno dell’1%, fatta eccezione per i gelati a causa degli effetti stagionali del prodotto.

Nei ristoranti tradizionali l’aumento dei listini è dello 0,9%, quello delle pizzerie risulta invece più modesto (+0,8%), qualche decimo in più si registra nei prezzi della ristorazione veloce (+1,3%). I prezzi delle mense, infine, per quanto riguarda la quota a carico delle famiglie, registrano una variazione nulla, come media del +0,3% per le mense scolastiche e del -1,0% delle mense aziendali.

Sigla.com - Internet Partner