Crostata di frolla morbida con marmellata di kumquat

Crostata di frolla morbida con marmellata di kumquat
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

La Crostata di frolla morbida con marmellata di kumquat di Alfredo Iannaccone è un tradizionale dolce casalingo, perfetto per la prima colazione, che viene impreziosito dall’utilizzo di una marmellata di agrumi un po’ particolare. Il frutto del kumquat, altrimenti detto mandarino cinese, ben si presta ad essere consumato intero. La sua polpa asprigna e gli aromi contenuti nella sottile buccia commestibile costituiscono la base ideale per gustose marmellate, che vi sorprenderanno per equilibrio tra acidità e dolcezza.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 90 min . Tempo di preparazione: 120 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Alto . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
Per la frolla:
  • 300 g di farina 00
  • 2 uova
  • 130 g di burro
  • 80 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
 
Per la marmellata:
  • 2 kg di mandarini cinesi (kumquat)
  • 1 limone
  • 700 g di zucchero
  • 1 tazzina d'acqua
  1. Per preparare la Crostata di frolla morbida con marmellata di kumquat, iniziare tenendo a bagno i mandarini cinesi in acqua e ghiaccio per circa 12 ore.
  2. Trascorso questo tempo, asciugarli e privarli delle due estremità. Tagliare i mandarini a fettine, eliminando i semi, e disporli in un ampio tegame dal bordo alto. Lavare accuratamente il limone, quindi aggiungere le scorze e il succo all’interno del tegame.
  3. Incorporare lo zucchero e spostarsi sul fuoco. Cuocere la marmellata per almeno 1 ora a fiamma bassa, bagnando poco alla volta con l’acqua fino a quando i mandarini inizieranno a decomporsi creando uno sciroppo.
  4. Allontanarsi dal fuoco e, utilizzando un mixer ad immersione, frullare la marmellata. Riportare il tegame sul fornello e cuocere per altri 10 minuti. Lasciare raffreddare la marmellata e dedicarsi alla preparazione della frolla.
  5. In una planetaria mescolare la farina, lo zucchero e il lievito. Unire il burro freddo e, successivamente, le uova, incorporandole una alla volta senza smettere di far lavorare la planetaria.
  6. Quando il composto avrà raggiunto una consistenza cremosa, coprirlo con la pellicola trasparente e farlo riposare in frigorifero.
  7. Imburrare uno stampo quadrato, stendere al suo interno la pasta frolla, conservandone una parte, e cospargerla di marmellata. Stendere la frolla restante e, con un tagliapasta a lama dentata, realizzare i classici ritagli che andranno a coprire la superficie della crostata.
  8. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Servire la crostata tagliata a quadrotti.
Sigla.com - Internet Partner