Crostone con provolone piccante e cime di rapa

Crostone con provolone piccante e cime di rapa
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Salsiccia e friarielli, un abbinamento che è tutto un programma. Se ci aggiungi anche il Provolone piccante hai fatto centro. Oggi, insieme allo chef Stefano De Gregorio, impari a preparare un antipasto veloce e gustoso, perfetto per la stagione fredda perché le cime di rapa sono verdure invernali e l'abbinamento con salsiccia e provolone piccante è semplicemente...la morte sua!

Le cime di rapa

La Campania, ma non solo, in una verdura. Le cime di rapa si producono e si consumano principalmente nel Lazio, in Molise, in Campania e in Puglia. A voler esser precisi, in Campania si consumano i friarielli, che non sono altro che i germogli appena nati delle cime di rapa di cui, nelle altre Regioni, si mangiano anche le foglie grandi.
Cucinare le cime di rapa è cosa semplice e il procedimento assomiglia molto a quello degli spinaci. Però, le cime di rapa vanno pulite bene e private dei gambi, che sono molto più spessi di quelli degli spinaci. Dopodiché, si possono lasciare le foglie intere e semplicemente lavarle per poi sbollentarle in acqua salata; oppure si possono tagliare le foglie a striscioline. Questa è una operazione consigliata nel caso in cui si volessero cucinare degli spaghetti da condire con le cime. Ma è solo una questione di comodità: se le cime di rapa sono tagliate a striscioline, gli spaghetti si condiscono meglio.
Verdura invernale, la cima di rapa è un ortaggio carico di proprietà benefiche. Vitamine,sali minerali e fattori antiossidanti, le cime di rapa ti fanno anche bene e sono verdure saporite che si prestano a tantissimi tipi di preparazione. Funzionano in abbinamenti con sapori decisi come quello della salsiccia e del provolone piccante, ma anche come quello dei pomodori secchi, ad esempio.

Provolone Piccante

In origine era la provola, poi è cresciuta ed è diventata un magnifico provolone, formaggio a pasta semi dura la cui denominazione si riferisce in realtà a tutta una vasta gamma di formaggi prodotti con la stessa pasta, ma lavorati a diverse temperature e con diversi accorgimenti perché possano subire più o meno lunghe stagionature.
Dal provoloncino dolce che assomiglia più a una mozzarella al provolone piccante passando per il provolone dolce e medio. Ognuno sa bene con alimenti diversi. Con salsiccia e cime di rapa quello piccante è il migliore, sicuramente.

Ingredienti per quattro persone:
  • 4 fette di pane
  • 1 mazzo di cime di rapa
  • 150g di provolone piccante Sapori&Dintorni Conad
  • 4 salsicce
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
Procedimento per il crostone con provolone piccante e cime di rapa:
  1. Mettere le fette di pane con un filo d’olio in forno a 180° fino a renderle croccanti.
  2. Privare le salsicce del budello e sbriciolarle.
  3. Rosolare le salsicce sbriciolate in una padella ben calda per 7-8 minuti.
  4. Nel frattempo, in abbondante acqua salata, scottare le cime di rapa.
  5. Una volta pronte, aggiungerle alla salsiccia in padella e continuare la cottura per un paio di minuti.
  6. Per comporre il piatto, porre sulla base del piatto il crostone di pane, adagiarvi la salsiccia con le cime di rapa e ultimare con un filo d’olio e il provolone piccante grattugiato.

Dettagli ricetta

. Tempo di preparazione: 15 min . Dosi per: 4 persone
Sigla.com - Internet Partner