Dolcezze di San Valentino

Dolcezze di San Valentino
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Dolcezze di San Valentino è il dolce del cuore proposto dalla food blogger Federica Giuliani del blog Gelsolight (blog.giallozafferano.it/gelsolight), prima classificata per la categoria food blogger al concorso I Dolci del Cuore. Insieme al grande chef Igles Corelli Federica Giuliani ha preparato le Dolcezze di San Valentino, un dolce divertente da assaporare in due.

Dettagli ricetta

. Tempo di preparazione: 50 min . Dosi per: 8 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
• 150 g circa di cioccolato fondente di qualità
• 250 g di mascarpone
• 2,5 tuorli d’uovo
• 2 cucchiai di zucchero semolato
• 200 g circa di spagna a cubetti
• Liquore q.b. per la bagna (o ruhm)

Caramella gelée sottile per la creazione delle decorazioni a rosa preparata con:
• 150 ml di succo di frutta ai frutti rossi
• 20 g di pectina
• 125 g di zucchero semolato
• 20 g di burro
• 2 cucchiaini di succo di limone
• 12 g di gelatina in fogli (colla di pesce)

Per la decorazione:
• Cuoricini rosa di zucchero
• Cialde di cioccolato fondente a forma di cuore
  1. Per preparare le dolcezze di san valentino, preparare la caramella gelée che servirà per la decorazione finale del dolce e che necessita di rassodarsi bene prima di essere utilizzata. Mettere la gelatina in fogli ad ammorbidire in acqua fredda per circa dieci minuti. Intanto, scaldare il succo di frutta con lo zucchero, il succo di limone, la pectina e il burro.
  2. Giunti al punto di ebollizione, inserire in pentola anche la colla di pesce ben strizzata e farla sciogliere bene continuando a mescolare con l'aiuto di una frusta.
  3. Spegnere il fuoco e versare il composto in una teglia rettangolare foderata con carta forno creando uno strato molto sottile. Coprire con pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno 3 ore.
  4. Nel frattempo, sciogliere a bagnomaria o nel forno a microonde il cioccolato fondente e spennellare con questo degli stampini in silicone morbido. Raffreddare in frigorifero e ripetere l’operazione una seconda volta per ottenere uno strato di cioccolato più consistente. Riporre nuovamente in frigorifero per mezz’ora, quindi estrarre i cestini di cioccolato degli stampi.
  5. Con il cioccolato fuso restante, creare dei piccoli cuori utilizzando una sac à poche usa e getta con bocchetta molto piccola. Disegnare dei cuori di cioccolato su un piatto con carta forno e lasciarli raffreddare in frigorifero o in freezer.
  6. Preparare la crema al mascarpone frullando i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto spumoso e chiaro e incorporando delicatamente il mascarpone. Trasferire la crema in un sac à poche con bocchetta a stella.
  7. Una volta solidificata la gelatina, tagliarla a strisce di circa 5 centimetri, arrotolarle e ricavare dal rotolino delle piccole girelle di gelatina. Tenerle da parte per la decorazione finale del dolce.
  8. A questo punto, tagliare dei piccoli cubetti di pan di spagna e bagnarli con il liquore. Quindi, trasferirli nei cestini di cioccolato, completare con la crema al mascarpone, decorando con le rose di gelatina ai frutti rossi e con dei cuoricini di zucchero.
  9. Per un ultimo tocco di dolcezza, aggiungere la cialdina di cioccolato a forma di cuore. Servire le Dolcezze di San Valentino su un vassoio per due e gustare utilizzando dei cucchiaini a forma di cuore. E per riservare una sorpresa ancora più speciale alla vostra dolce metà, si consiglia di inserire nel dolcetto l’anello o il piccolo gioiello che avete deciso di regalarle. Avvolgere l'anello in un velo di carta forno, e dopo aver assaporato la cupola di soffice crema al mascarpone, la sorpresa di trovarlo all’interno del dolcetto sarà ancora più grande e renderà unico e indimenticabile il vostro San Valentino.
Sigla.com - Internet Partner