EOS: i prodotti di qualità dell'Alto Adige al Salone Del Gusto di Torino

24/10/2014

EOS: i prodotti di qualità dell'Alto Adige al Salone Del Gusto di Torino

Dal 23 al 27 ottobre si svolge a Torino la decima edizione del Salone del Gusto. La fiera internazionale offre l’opportunità a tutti i buongustai di scoprire e acquistare prodotti provenienti da tutto il mondo. In fiera sono presenti oltre 1.000 espositori di 100 paesi che trasformano la fiera Slow Food in una delle principali manifestazioni gastronomiche del mondo. Presso lo stand fieristico dell’Alto Adige, organizzato dall’EOS, Organizzazione Export Alto Adige della Camera di commercio di Bolzano, vengono presentati ai visitatori i prodotti di qualità dell’Alto Adige. È stato allestito anche un ristorante in cui degustare specialità regionali.

La fiera Slow Food si svolge ogni due anni al polo fieristico Lingotto Fiere di Torino. Il cuore della fiera sono il Salone del Gusto e Terra Madre, riuniti anche quest’anno in un unico grande evento. Il momento saliente della fiera è l’iniziativa Arca del Gusto che presenta prodotti alimentari tradizionali ormai rari registrandoli in una grande banca dati. Anche l’Alto Adige partecipa all’iniziativa con antiche varietà di mele come la Lananer Süßling, la Tiroler Spitzlederer e la Steinpepping, presentate da Frowin Oberrauch dell’associazione Sortengarten Südtirol.

“L’Alto Adige si impegna da decine di anni a porre l’attenzione sulla qualità del prodotto e sul gusto. La partecipazione dell’Alto Adige alla principale fiera del gusto in Italia ci permette di illustrare a un vasto pubblico la varietà dei prodotti di qualità dell’Alto Adige e di presentarci come terra del gusto”, spiega il Direttore dell’EOS, Hansjörg Prast.

Allo stand dell’EOS sono esposti prodotti di qualità dell’Alto Adige quali la Mela Alto Adige IGP, lo Speck Alto Adige IGP, latte e latticini, il formaggio Stelvio DOP e i Vini Alto Adige DOC dell’Alto Adige. I presìdi Slow Food sono un’ulteriore attrazione della fiera per i numerosi buongustai. Lo scopo dei presìdi è salvaguardare gli alimenti tradizionali, i prodotti alimentari regionali radicati sul territorio e la produzione sostenibile degli stessi. Per l’Alto Adige ne fanno parte anche il Graukäse della Valle Aurina, lo Urpaarl della Val Venosta, la razza bovina grigio-alpina e la pecora Villnösser Brillenschaf. Lo stand dell’Alto Adige organizza inoltre un concorso a premi per il quale vengono messi in palio ogni giorno tre cesti di prodotti di qualità.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’EOS – Organizzazione Export Alto Adige della Camera di commercio di Bolzano, persona di riferimento Valentina Demetz, tel. 0471 945 754, e-mail: valentina.demetz@eos.camcom.bz.it.

Sigla.com - Internet Partner