Export agroalimentare aprile 2015: +12,2%

29/05/2015

Export agroalimentare aprile 2015: +12,2%

Gli Stati Uniti amano sempre di più i cibi italiani. Rispetto all’aprile 2014, le nostre esportazioni in Usa sono cresciute del +36%. I dati sono stati divulgati da Coldiretti su base Istat. A favorire la congiuntura, certamente c’è anche la spinta del tasso di cambio euro/dollaro, ma, anche in altri Paesi si registrano dati positivi: India +25%, Cina +18%. Mediamente l’aumento del nostro export si attesta sul +12,2% (confronto con aprile 2014).
 
Sempre Coldiretti sottolinea come il settore agroalimentare realizzi fuori dall’Unione Europea un terzo del valore delle sue esportazioni con, in testa, gli Usa, primo mercato di sbocco. Nei primi tre mesi del 2015, le esportazioni di valori e bevande verso gli Usa sono aumentate del +20% in valore e verso la Cina del +23%. In calo, invece, gli acquisti di prodotti italiani in Russia dove si segnala una diminuzione del -45%.
 
di Elena Caccia

Sigla.com - Internet Partner