Fiera dello scalogno di Romagna Igp

Riolo Terme (Ra)

19/07/2013 - 22/07/2013

Fiera dello scalogno di Romagna Igp-Evento--9

In Romagna va in scena lo scalogno. Dal 19 al 22 luglio, infatti, a Riolo Terme si terrà la tradizionale fiera dedicata a questo prodotto tipico. Lo scalogno, ingrediente prediletto dallo chef Carlo Cracco, arriva dalle fertili colline che si trovano intorno alle città di Ravenna e Faenza. Grazie al suo sapore delicato e aromatico, nelle ricette più raffinate, lo scalogno di Romagna Igp è spesso utilizzato al posto della cipolla o dell’aglio. Infatti, rispetto alla prima si caratterizza per un aroma più deciso, mentre si differenzia dal secondo per un gusto meno intenso.

Lo scalogno di Romagna Igp, un piccolo bulbo che appartiene alla famiglia di Liliacee, sarà celebrato nel corso dell’evento promosso dall’associazione Terre di Faenza che, per l’occasione, ha organizzato una serie di convegni, incontri musicali e imperdibili degustazioni che permetteranno al pubblico di scoprire tutte le declinazioni enogastronomiche più gustose e prelibate dello scalogno.

Lo scalogno di Romagna Igp, in cucina, si presta a tantissimi usi. Per esempio le foglie, raccolte ancora verdi e tagliate finemente, sono ottime per insaporire le insalate. I bulbi, invece, se ripuliti dalla loro pellicola esterna e tagliati a fettine, possono regalare un retrogusto piacevolmente piccante alle pietanze. I bulbi dello scalogno, inoltre, se accompagnati con cubetti di prosciutto e salsa di pomodoro fresco, possono essere impiegati per la preparazione di un gustoso ragù.

Lo scalogno di Romagna Igp è un prodotto tipico romagnolo che, in materia di accostamenti culinari, rivela una sorprendente versatilità. Se volete sperimentare alcune ricette che ne esaltino l’aromaticità, potete consultare la ricca gamma di proposte che vi offre il nostro portale.

di Serena Cirini

Sigla.com - Internet Partner