Filetto al Barolo e porcini con millefoglie di patate

Filetto al Barolo e porcini con millefoglie di patate
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Ricetta proposta e realizzata dal ristorante La Fenice di Venezia, per l'Unione Italiana Ristoratori.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 50 min . Tempo di preparazione: 70 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Veneto . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  •  4 filetti di vitello da 180 g
  • 2 bicchieri di Barolo
  • ½ kg di porcini freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 g di patate
  • 2 cucchiai di maizena (amido di mais)
  • farina
  • 1 rametto di timo
  • 250 g di panna fresca
  • vino bianco
  • marsala
  • sale
  • pepe
  • burro
  • olio
  1. Per preparare il filetto al Barolo e porcini con millefoglie di patate, pelare le patate e affettarle a uno spessore di 2/3 millimetri. Adagiare le fette in una pirofila. Preparare un composto di panna, maizena, sale, foglioline di timo e pepe e ricoprire le patate. Mettere le patate in forno caldo per 50 minuti a 150°.
  2. Pulire per bene i funghi porcini e tagliarli a lamelle. Mettere sul fuoco una padella con un po’ d’olio e uno spicchio d’aglio tritato. Quando l’aglio sarà dorato aggiungere i funghi e trifolarli.
  3. A questo punto passare i filetti di vitello nella farina e cuocere in padella fino a cottura desiderata, sfumare con il vino Barolo facendolo ridurre di 1/3 aggiungendo la maizena. Aggiungere alla salsa anche i funghi porcini.
  4. Impiattare il filetto e il tortino di patate precedentemente preparati. Aggiustare la salsa di cottura con una noce di burro, sale e pepe. Versare il tutto sul filetto. Il filetto al Barolo e porcini con millefoglie di patate è pronto per essere gustato! Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner