Finte noci dolci con chantilly di manteca e cioccolato

Finte noci dolci con chantilly di manteca e cioccolato
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Solo uova fresche, zucchero, farina e burro per ottenere un impasto morbido che servirà per riempire uno stampo in metallo che si appoggia direttamente sulla fiamma. Le noci dolci non sono una ricetta italiana, molti erroneamente pensano che si tratti di un piatto magrebino, di origine tunisina. Le noci dolci appartengono invece alla grande tradizione della pasticceria russa.

Il nome originale del piatto è infatti oрешек che vuol dire proprio noci. Come ripieno possiamo come in questo caso italianizzare, puntando sull’originalità e la qualità delle nostre materie prime. E alla tradizione della pasticceria russa uniamo una crema di scuola napoletana, solo nel concetto, abbinando una straordinaria ricotta fresca, il fiore della ricotta, la manteca, prodotta in Irpinia, con dello splendido cioccolato fondente di Modica. Una pioggia di zucchero a velo al limoncello completerà un dessert davvero particolare e scenico.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 5 min . Tempo di preparazione: 25 min . Dosi per: 6 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Alto . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza crostacei Senza crostacei
Per l'impasto dello stampo:
  • 500 g di farina con lievito d'uva
  • 200 g di burro
  • 150 g di zucchero a velo
  • 3 uova fresche
  • 1/2 limone della Costiera Amalfitana
Per la chantilly di manteca:
  • 300 g di ricotta di manteca
  • 150 ml di panna fresca di latte
  • 3 cucchiai di zucchero semolato aromatizzato al limoncello
Per la decorazione:
  • cioccolato fondente di Modica
  • zucchero al limoncello
  1. Per preparare le finte noci dolci con chantilly di manteca e cioccolato, inserire con una sac-à-poche una piccola parte di impasto (circa 5/6 g) all’interno di ogni singolo foro dell'apposito stampo (precedentemente già riscaldato e spennellato con un po' di burro), chiuderlo bene e premere 3-4 minuti per parte (tenendolo a fuoco basso).
  2. Quando le noci dolci saranno fredde, staccarle dagli stampi e riempirle con una chantilly di manteca, ottenuta in precedenza lavorando prima la ricotta al setaccio e poi con un cucchiaio.
  3. Con l’aiuto delle fruste montare una crema inserendo poco alla volta la panna fresca. Aggiungere durante la lavorazione lo zucchero aromatizzato al limoncello, che sarà stato frullato con un cutter per ottenere uno zucchero a velo.
  4. Decorare il guscio delle noci con il cioccolato di Modica, disporle su un piatto un po' aperte e un po' chiuse, per lo spettacolo degli occhi dei commensali.
Sigla.com - Internet Partner