Fish & Chef

Malcesine

25/04/2013 - 01/05/2013

Dal 25 aprile al 1 maggio, il pesce di lago e l’olio extravergine di oliva diventano i protagonisti indiscussi di Fish & Chef, l’evento che preannuncia l’estate con la presenza dei cuochi più rinomati della cucina italiana.

La location sarà Malcesine, sulla sponda veronese del lago di Garda, teatro ideale per proporre piatti prelibati che valorizzano la cucina locale con proposte che vanno dallo street food a cene stellate a base di pesce azzurro e olio di oliva, prodotti tipici della cucina mediterranea.

Nelle giornate dedicate a Fish & Chef, verranno organizzate varie cene di lusso proposte da cuochi italiani di fama internazionale. È il caso dello chef Bruno Barbieri, conosciuto per il programma Master Chef Italia, di cui è stato giudice nella  prima e nella seconda edizione. Per chi vuole assaggiare i piatti prelibati della sua cucina, da non perdere è la cena prevista per il 30 aprile presso l’hotel Regina Adelaide di Garda.

Gli appuntamenti culinari sono molteplici e vedono la presenza di cuochi come Antonio Cannavacciuolo del ristorante Villa Crespi di Orta S. Giulio che farà conoscere la sua creatività da doppia stella Michelin lunedì  29 aprile all’ hotel  Villa Cordevigo di Cavaion; Fabio Cucchelli, del  ristorante Siriola  in Alta Badia, porterà in estasi con la sua stella Michelin i commensali la sera di giovedì 25 aprile durante la cena in programma all’hotel PrimaLuna di Malcesine; domenica 28 aprile, all’ Hotel Baia Verde di Malcesine, ai fornelli ci sarà invece Gianni D’Amato, patròn del ristorante due stelle Michelin Il Rigoletto di Reggiolo chiuso momentaneamente dopo il terremoto che ha colpito l’Emilia nel maggio del 2012 ma anche del Rigolettino e del Caffè Arti e Mestieri di Reggio Emilia inaugurati di recente;  il 27 aprile all’hotel  Bellevue di Malcesine  direttamente dalla Sardegna, Roberto Petza del ristorante S’Apposentu di Siddi- Medio Campitano; Il 26 aprile all’ hotel Capri  di  Malcesine  toccherà invece a Sandro Serva del ristorante La Trota di Rieti  prendere per la gola gli ospiti della manifestazione festeggiando la seconda stella Michelin ottenuta quest’anno.
I prodotti tipici del lago di Garda e del Monte Baldo trionferanno nelle cene di questi chef, protagonisti di Fish & Chef, che non si limiteranno a cucinare ma illustreranno anche il procedimento per creare piatti originali. È il caso di Leandro Luppi che nel suo ristorante Vecchia Malcesine (una stella Michelin)  proporrà una scuola di cucina di pesce di lago riservata ai turisti che alloggeranno negli hotel e che vorranno apprendere i trucchi per piatti prelbati ma leggeri.

Verranno anche organizzati gruppi di lavoro presso la Technische Universität München (TUM) con il Prof. Peter Schieberle, e presso l’Università di Vienna con il prof. Veronika Somoza hanno per studiare quattro differenti grassi ed oli commestibili: lardo, grasso butirrico, olio di colza e olio di oliva confermando che “l’olio di oliva ha avuto l’effetto più grande di sazietà”.

di Marta Franzoso, foto di Tiziano Cristofoli

Sigla.com - Internet Partner