Fusilloni con patate vitelotte e baccalà

Fusilloni con patate vitelotte e baccalà
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

In attesa della primavera, il food blogger Alfredo Iannaccone propone un primo piatto inedito, ricco di gusto e di colori in contrasto: i fusilloni con patate vitelotte e baccalà, una gioia per gli occhi e per il palato.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Per la pasta:
  • 320 g di fusilloni

Per le patate vitelotte al latte di provola affumicata di bufala:
  • 300 g di patate vitelotte
  • 250 ml di latte intero
  • 300 g di provola affumicata di bufala cilentana (da cui ricavare 50 ml di latte)

Per il baccalà Morro:
  • 300 g di baccalà islandese Gadus Morhua (Morro)
  • 500 ml di acqua
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca di Chioggia

Per le cime di rapa:
  • cime di rapa
  • 1 spicchio d'aglio trapanese di Nubia
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva denocciolato del Gargano
  • peperoncino fresco
  • cerfoglio fresco
  • 2 filetti di acciughe del Mar Cantabrico

Per la decorazione:
  • fiori di borragine
  • fiori di zucca
  • fiori gialli di broccoletti
  • cerfoglio o prezzemolo
  • un filo di olio extravergine d’oliva
  1. Per preparare i fusilloni con patate vitelotte e baccalà, pulire i fiori gialli di broccoletti e tenerli nell'acqua. Fare lo stesso con i fiori di borragine, dai quali va rimossa la parte spinosa e infine pulire i fiori di zucca eliminando il pistillo.
  2. Strizzare delicatamente le provole affumicate di bufala del Cilento e ricavarne il latte. Filtrarlo e mescolarlo con il latte vaccino.
  3. Affettare le patate vitelotte a cubetti e farle scottare nel composto ottenuto dai due tipi di latte per circa 20 minuti a fuoco molto basso. Filtrare il liquido di cottura, eliminando quindi l'eventuale pellicina che si è formata e tenerlo da parte.
  4. Scottare il baccalà Morro per pochi minuti in acqua aromatizzata con il sedano, la carota e la cipolla bianca di Chioggia.
  5. Tagliare il baccalà a tocchetti e saltarlo con le patate vitelotte e metà del latte di cottura.
  6. Scottare le cime di rapa in acqua bollente per 3 minuti, trasferirle subito in acqua ghiacciata, strizzarle e tagliuzzarle finemente con una mezzaluna.
  7. Saltare le cime di rapa con l’aglio trapanese di Nubia, l’olio extravergine d’oliva Denocciolato del Gargano, il peperoncino, il cerfoglio e i filetti di acciughe del Mar Cantabrico.
  8. Scolare i fusilloni molto al dente e mantecarli con le patate e il baccalà, le cime di rapa e il resto del latte di cottura.
  9. Disporre i fusilloni in un piatto bowl e decorarli con i fiori di zucca tagliati finemente, i fiori di borragine, i fiori gialli di broccoletti e una nota di cerfoglio o prezzemolo. Con l'aggiunta di un filo d'olio extravergine d’oliva, i fusilloni con patate vitelotte e baccalà sono pronti per un pranzo coi fiocchi!
Sigla.com - Internet Partner