Gli italiani pazzi per il BBQ. Ecco i 5 segreti per un BBQ perfetto

25/07/2013

Gli italiani pazzi per il BBQ. Ecco i 5 segreti per un BBQ perfetto

Nonostante sia una “pazza estate” gli italiani sembrano sempre più appassionati al rito made in USA del BBQ, così come dimostrato durante “Piacere Barbecue”, il primo festival italiano completamente dedicato all’antica arte del cuocere alla brace, che ha registrato oltre 50.000 curiosi.

Per un BBQ perfetto, ecco i 5 suggerimenti di FoodSaver, marchio americano di riferimento dei sistemi di confezionamento sottovuoto:
- Organizzatevi per risparmiare: grazie al sottovuoto, una tecnica di conservazione progettata per eliminare l’aria e prolungare la freschezza dei cibi fino a cinque volte di più rispetto ai metodi tradizionali, è possibile acquistare le “confezioni famiglia” o grandi volumi di cibo approfittando di sconti e promozioni. Inoltre, il sottovuoto previene le bruciature da congelamento (anche dopo anni), poiché gli alimenti non entrano in contatto con l’aria fredda e secca del congelatore;
- BBQ per tutti: anche se non si dispone di un giardino con piscina e un grill barbecue di ultima generazione, è bene ricordare che spesso è possibile pianificare la propria grigliata negli spazi condominiali o, magari, su prenotazione, nei punti attrezzati dei parchi, stando ovviamente sempre attenti a non sporcare e a curare le fiamme e le braci per evitare il divampare di incendi;
- Pensate a un piano B: quest'estate ci ha abituati a numerosi cambi di tempo e, se un improvviso temporale estivo vi obbligasse a rimandare la festa, potreste trasformare il BBQ in un brunch in casa o in un cocktail party al chiuso, avendo comunque la possibilità di passare un pomeriggio in compagnia;
- Ricordate la marinatura: marinare carni e marinare pesce è fondamentale per arricchire di gusto le pietanze. Purtroppo per un buon processo di marinatura servono molte ore, bisogna quindi organizzarsi con largo anticipo, e non sempre è possibile. Una pratica soluzione è offerta dalla tecnologia sottovuoto di FoodSaver che, grazie agli appositi contenitori per la marinatura veloce e, attraverso un processo di “aspirazione e riposo”, consente di eseguire una marinatura perfetta in pochi minuti. In questo modo è possibile sperimentare diverse tipologie di marinatura e si ha più tempo da dedicare alle altre faccende, all’allestimento o al relax;
- Il BBQ richiede pazienza: è bene produrre una buona quantità di braci, stando attenti a regolare l’altezza della griglia per evitare di bruciare i cibi.

“La grigliata estiva è diventata un must italiano, ma viene troppo spesso considerata una cucina “della domenica”, senza troppe pretese”, dichiara Gianfranco Lo Cascio, fondatore della community italiana BBQ4All. “In realtà, la cottura alla brace è una cucina molto varia e ricca, con cui è possibile preparare perfettamente carne, pesce, verdure e formaggi, ma anche frutta! L’importante è stare attenti: basta poco perché tutto acquisti un gusto di cenere”.
Anne Pearson, Marketing Manager di FoodSaver: “I BBQ party sono un’esperienza divertente e appagante, è facile capire perché la cucina alla brace sia diventata una vera mania anche in Italia, il Paese del sole e del buon cibo. Capita spesso di avere diversi avanzi dopo un BBQ, ma la tecnologia FoodSaver permette di sigillare la bontà e la freschezza della vostra grigliata, così da permettervi di gustarla anche i giorni dopo, come se fosse appena preparata”.

A proposito di grigliate, vi aspettiamo a Griglie Roventi, il campionato mondiale di barbeque, il 3 agosto a Rosolina Mare, in provincia di Rovigo.

Sigla.com - Internet Partner