Halloween, i migliori hotel infestati da fantasmi

30/10/2012

Halloween, i migliori hotel infestati da fantasmi

Per un Halloween da paura, perché non concedersi una vacanza in un hotel infestato dai fantasmi?
Il comparatore di prezzi hotel, trivago.it, ha selezionato i migliori alberghi in campo per trascorrere un Halloween davvero emozionante.

Partiamo dall'Italia... Il Castello Bevilacqua, in provincia di Verona, è una delle antiche residenze italiane dove passare Halloween con dei veri fantasmi. Costruito nel XIV secolo dal commerciante Guglielmo Bevilacqua, il castello venne incendiato nel 1848. Secondo la leggenda, da quel giorno, lo spirito del commerciante vaga nella sua dimora per difenderla da qualsiasi pericolo. C'è chi dice di aver sentito la voce del fantasma anche tra gli alberi dei giardino pensile.

Altrettanto suggestiva in questo periodo spettrale è una visita a Benevento, cittadina famosa per le sue streghe. La leggenda delle streghe di Benevento risale al lontano XII secolo quando il cristianissimo paese campano dovette accettare la difficile convivenza con gli invasori longobardi e i loro rituali pagani. I longobardi, per esempio, adoravano un vipera d'oro e si riunivano lungo le rive del fiume Sabato dove appendevano una pelle di caprone all'albero sacro e correvano attorno colpendo la pelle con lance per strapparne brandelli e mangiarli. Gli abitanti cristiani attribuirono questi riti al diavolo e credettero che le donne longobarde fossero streghe. Col passare dei secoli, la leggenda divenne sempre più corporsa e si diffuse la credenza che le streghe di riunissero a Benevento, sotto un albero di noce vicino al fiume, e che spiccassero il volo a cavallo di una scopa o di un castrato nero nelle notti di tempesta.
Per rivivere quest'atmosfera non resta che visitare Benevento alloggiando a Villa Traiano,  monumento protetto dal Ministero dei Beni Culturali, nel cuore della città vecchia e a pochi metri dall’arco di Traiano.

Uno dei personaggi più tipici di Halloween è il vampiro e cosa c'è di meglio che trascorrere questa festa in Romania, a Sighisoara, nel cuore della Transilvania, dove nacque il celebre Conte Dracula? Nella cittadina rumena, potrete alloggiare a Casa Wagner, situata nella piazza principale della vecchia Sighisoara, una delle città fortificate meglio preservate del mondo.

Sempre in tema di vampiri non possiamo non citare Whitby, città resa celebre da Bram Stoker, l’autore del romanzo Dracula, che, influenzato dall'atmosfera gotica della cittadina inglese, decise di ambientare tre capitoli del suo libro proprio qui. Addirittura, sembra che proprio nella biblioteca di Whitby, Bram Stoker abbia avuto l'ispirazione per il nome del protagonista del suo romanzo, Conte Dracula.
A Whitby potete alloggiare al Dunsley Hall House che offre ai suoi ospiti una vista panoramica sulle campagne del Nord Yorkshire.

In Inghilterra, sarà un Halloween da brivido anche se trascorso nella stanza 333 dell’Hotel Langham di Londra. Si dice che, in questa camera dell'ottocentesca dimora, un fantasma infastidisca gli ospiti durante il sonno, tanto da costringerli a fuggire dall’albergo nel pieno della notte.

Incontro avvicinato con gli spiriti è anche quello che potrete avere nel Castillo de Bueno Amor a Topas, in Spagna. Nell’albergo, costruito sulle fondamenta di una fortezza del XI secolo, accadono cose strane, come strane telefonate notturne, rumori,... e pensate che il ristorante è stato ricavato in quelle che, un tempo, erano le prigioni.

Sempre in Spagna, non perdetevi un Halloween al catalano Parador de Cardona, ospitato in un castello del IX secolo, dove, secondo la leggenda vive, nella camera 712, il fantasma di Adales, figlia del visconte Raimon Folch. La giovane donna, innamoratasi di un musulmano, fu costretta dal padre a vivere da reclusa.

Storie di amori e di passioni sofferte sono quelle che stanno dietro anche alle credenze che circolano attorno all'hotel norvegese Dr. Holms, a Geilo. Qui, nel 1926, una vecchia signora si suicidò dopo aver trovato il marito a letto con un’altra donna e, secondo alcune testimonianze, il suo spirito vagherebbe ancora per i corridoi dell’albergo e nella stanza numero 320.

Per gli amanti dei romanzi di Stephen King, The Stanley, in Colorado, Usa, è l’hotel ideale dove trascorrere la prossima notte di Halloween: lo scrittore americano ha trovato l’ispirazione per il libro Shining, da cui è stato tratto l'omonimo film di Stanley Kubrik. Due sono le stanze infestate: nella camera 418, secondo certe testimonianze, lo spirito di alcuni bambini infesta ogni notte il sonno degli ospiti, mentre nella 407 c'è ancora lo spirito del primo proprietario della struttura, Lord Dunraven, morto nel 1926. I fantasmi apparirebbero anche nella sala da ballo del The Stanley e molti dicono di aver sentito qualcuno suonare il pianoforte, ma di non aver mai visto il pianista...

Rimanendo negli Stati Uniti, la classifica dei migliori hotel dove trascorrere Halloween di Trivago si chiude con l’hotel Del Coronado a San Diego. Qui, a inizio Novecento, due donne si suicidarono uccidendo anche i bambini che portavano in grembo. C’è chi giura di aver sentito la presenza dei loro fantasmi in giro per le stanze e i corridoi della struttura.

Avete deciso dove trascorrere il vostro Halloween da paura?



di Carlotta Mariani

Tag: halloween

Sigla.com - Internet Partner