Il cotto e crudo di fassone piemontese

Il cotto e crudo di fassone piemontese
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Ricetta presentata dallo chef Gianluigi Gioachino del ristorante Cascina Martini Murisengo fr. Corteranzo (AL), per l'Unione Italiana Ristoratori

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 90 min . Tempo di preparazione: 150 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Piemonte . Difficoltà: Alta . Calorie: Medio . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza crostacei Senza crostacei
  • 300 g di polpa di scamone
  • 300 g di filetto di fassone piemontese
  • 300 g di girello
  • 200 g di musetto
  • sale
  • sale grosso
  • zucchero
  • erbe aromatiche
  • 1 bicchiere di aceto
  • 150 g di riso venere
  • sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • olio extravergine di oliva

Per la salsa tonnata:
  • 150 g di ventresca di tonno
  • 4 tuorli d'uovo sodi
  • 2 acciughe
  • 30 g di capperi dissalati
  1. Per preparare il cotto e crudo di fassone piemontese, tritare la polpa di scamone e condirla con sale, pepe, aglio e olio extravergine di oliva.
  2. Marinare il filetto di fassone piemontese con sale grosso e zucchero in pari quantità per 5 ore circa e cuocere il girello sottovuoto nel forno preriscaldato a 60° per 80 minuti.
  3. Bollire il musetto in acqua salata aromatizzata alle verdure e aceto per circa 90 minuti. Una volta cotto tritare grossolanamente il musetto e farlo raffreddare in una terrina. Formare quindi una polpetta con il musetto tritato, impanarla e friggerla in olio extravergine di oliva.
  4. Preparare una salsa tonnata in maniera tradizionale, frullando la ventresca di tonno, i tuorli d'uovo sodi, le acciughe e i capperi dissalati.
  5. Bollire il riso venere per 40 minuti e saltarlo in padella con le verdure, un pizzico di sale e pepe.
  6. Per la presentazione del piatto formare una quenelle di carne cruda in un angolo del piatto, affettare finemente il girello e disporlo sul piatto a ventaglio con la salsa tonnata.
  7. Con l'aiuto di un coppa pasta, adagiare il riso venere sopra al filetto marinato tagliato a coltello. Infine posizionare la polpetta di musetto su un foglio di carta paglia.
  8. Per la decorazione del piatto guarnire a piacere.
Sigla.com - Internet Partner