Il Prosciutto di Parma difende la tua qualità della vita

18/05/2013

Il Prosciutto di Parma difende la tua qualità della vita

Proprio a ridosso dei giorni in cui si commemora un anno dall’ultimo sconquasso che ha interessato le terre dell’Emilia, lo scorso 17 maggio a Milano è stata presentata alla stampa la nuova strategia di comunicazione del Consorzio del Prosciutto di Parma per il 2013. Il progetto curato da Cayenne è basato sulla difesa del diritto del consumatore alla qualità rappresentata dal Prosciutto di Parma che “difende la qualità della vita. Almeno a tavola”.

Un focus che prende il via da un’analisi delle abitudini alimentari dei consumatori, che in un momento di crisi come quello attuale, evitano innanzitutto gli sprechi e preferiscono investire sulla qualità con un consumo più consapevole rispetto al passato. La campagna Difendi la Qualità, on air dal 19 maggio, sarà declinata su tutti gli strumenti di comunicazione sia su quelli più tradizionali come radio e tv, sia sul web per interagire con gli utenti, ma anche attraverso specifici eventi per avvicinare il prodotto al consumatore, con l’obiettivo di creare una vera e propria piattaforma di comunicazione intorno al brand. " Siamo consapevoli di avere delle grosse responsabilità – ha dichiarato Paolo Tanara presidente del Consorzio – ma siamo anche profondamente orgogliosi di poter garantire ogni giorno un prodotto che incarna principi importanti quali sicurezza, salubrità e piacere che guidano le scelte alimentari di oggi. Siamo convinti che il Prosciutto di Parma sia l’ambasciatore ideale di uno stile di vita che punta al benessere e alla qualità ".

L’incontro con la stampa ha permesso di mostrare in anteprima anche il nuovo spot pubblicitario – con la regia del noto regista cinematografico Paolo Genovese, per la casa di produzione BRW Filmland – che sviluppa il tema mettendo in evidenza delle abitudini e comportamenti che invece peggiorano la qualità della vita e posizionano il Prosciutto di Parma come garante della qualità in generale e soprattutto a tavola.

Tre le situazioni rappresentate che negli ultimi anni hanno accumunato molti italiani: la fretta della vita contemporanea, il parlarsi meno e gli orari di lavoro sempre più lunghi. Oltre alla pianificazione media, Difendi la Qualità si arricchirà anche di eventi con attività di degustazione e animazione, organizzati nelle principali piazze di quattro città italiane supportati da una campagna locale (radio, quotidiani e web): Lucca, Bari, Milano e Roma. Ma non solo, per fare da connettore a tutte le diverse attività è stato sviluppato il minisito dedicato www.difendilaqualità.it , con il compito di coinvolgere tutti gli utenti in un simpatico test che riguarderà 4 aree tematiche e metterà in palio ogni settimana numerosi premi. Il concorso si concluderà con un’estrazione finale per tutti i partecipanti.

di Enzo Di Monte

Sigla.com - Internet Partner