Il vino nel 2015 sta andando bene. Lo dice Federvini

05/06/2015

Il vino nel 2015 sta andando bene. Lo dice Federvini

Trend positivo per il consumo di vino nel 2015. Lo ha comunicato Sandro Boscaini, titolare di Masi Agricola e presidente di Federvini, in occasione dell’assemblea generale dell’Associazione: «Servono alleggerimento fiscale e semplificazione burocratica; inoltre, continuiamo a puntare anche molto sull’export che continua la sua crescita».
 
Nel 2014 le esportazioni di vino e mosti hanno confermato un andamento positivo sia in valore con 5.281.000 di euro (+1% sul 2013), sia in volume con 21.548.000 ettolitri (+0,3% sul 2013). La maggior parte del nostro export è diretto verso i Paesi dell’Unione Europea (53,1%), ma, come si nota dai numeri, il divario rispetto ai mercati extra Ue, è minimo.
 
In crescita le vendite degli spumanti (+13,9% in valore e +18,2% in valore) e in calo, invece, l’andamento dei vini aromatizzati con alcune eccezioni solo in Romania e Ungheria dove si registrano rispettivamente aumenti in volume del +16,3% e del 10,8%. I Paesi più ricettivi sono Inghilterra, Germania e Stati Uniti.
 
di Elena Caccia

Sigla.com - Internet Partner