In alto i calici per Radici del Sud

Carovigno (Br)

05/06/2013 - 09/06/2013

In alto i calici per Radici del Sud-Evento--9

Da mercoledì 5 a domenica 9 giugno, si terrà l’ottava edizione di Radici del Sud: il festival dedicato ai vitigni autoctoni del Mezzogiorno. Il comune di Carovigno, in provincia di Brindisi, accoglierà, all’interno della magnifica cornice offerta dal Resort Masseria Caselli, i produttori vitivinicoli provenienti da Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia. Saranno 240 le cantine che prenderanno parte a quello che, da quest'anno, è considerato il primo salone dei vini meridionali.

Dopo aver ospitato il secondo concorso nazionale dei vini rosati ed essere stata eletta dalla rivista internazionale “Wine enthusiast” tra le destinazioni turistiche più amate per il vino (top wine destination 2013), la Puglia riconferma la sua vocazione enogastronomica e si prepara ad accogliere centinaia di appassionati, buyer internazionali, giornalisti e consumatori. Radici del Sud rappresenta un’occasione per conoscere e celebrare la straordinaria evoluzione che i vitigni meridionali autoctoni hanno conosciuto negli ultimi anni. Infatti, rispetto al 2011, è stata registrata una notevole crescita nei dati che riguardano l’esportazione dei vini pugliesi, lucani, campani, calabresi siciliani.

La premiazione si terrà domenica 9 giugno e a valutare la qualità dei vini saranno sedici giudici internazionali che, dopo aver degustato ogni prodotto senza conoscerne la cantina di provenienza, assegneranno i punti e decreteranno i vincitori. Nel corso della stessa giornata anche il pubblico avrà l’opportunità di partecipare a Radici del Sud. Infatti, oltre settanta aziende produttrici accoglieranno i visitatori nei propri stand. Uno spazio particolare sarà riservato alle eccellenze gastronomiche locali, mentre alcune installazioni artistiche contribuiranno a rendere l’atmosfera della manifestazione ancora più magica.

Per chiudere in bellezza, alle 21,00, si terrà la cena realizzata in collaborazione con Apulia Magazine e gli chef Teresa Buongiorno, Sebastiano Lombardi, Paolo Barrale, Agostino Bilotta, Tony Lo Coco e lo chef resident Franco Laterza. I commensali potranno assaporare le prelibate specialità culinarie ed enologiche al motto di: “In alto i calici per Radici del Sud”!

di Serena Cirini

Sigla.com - Internet Partner