La bellezza delle feste in Teatro & Dolcezza

27/12/2012

Sono arrivati i giorni di festa tanto attesi. Quale occasione migliore, allora, per coccolarsi insieme ai nostri cari, andando a teatro e degustando qualche dolce tipico di una grande città italiana? È così che questa, potrebbe essere l'occasione per trascorrere dei momenti di festa, in un modo originale, culturale, rilassante e anche divertente. In città come Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma e Napoli, grandi e piccoli teatri, organizzano eventi speciali e spettacoli a tema per i giorni di festa fino a Capodanno e oltre. Al Teatro Erba di Torino trovate Arsenico e vecchi merletti fino al 13 gennaio 2013, per la regia di Piero Nuti. Sono rappresentate le manie omicide di due simpatiche vecchiette nello spettacolo creato per Broadway da Joseph Kesselring. Per questa messa in scena, è d'obbligo, bere una buona tazza di bicerin, tipica bevanda piemontese, che riscalda il cuore nelle gelide giornate invernali. Questa bevanda, composta da caffè espresso, cioccolata e crema di latte, ci riporta indietro con la memoria ai vecchi e storici caffè torinesi. Gelindo e bicerin per un ritorno al passato e alla tradizione.

A Milano, invece, al Teatro Studio, dal 28 dicembre al 6 gennaio, verrà proposto un classico per grandi e piccini: Ali Baba. La Compagnia Carlo Colla & Figli ed  Eugenio Monti Colla propongono uno spettacolo-kolossal di più di 120 marionette. Per quest'occasione non può mancare un classico amato da adulti e bambini: un panettone milanese, ormai famoso sulle tavole di tutta Italia e non solo. Una morbida fetta di panettone ripieno di uvetta e canditi permetterà al pubblico di concludere una bella serata a teatro.

Dal 27 dicembre al 6 gennaio, allo storico Teatro della Pergola di Firenze, il pubblico potrà assistere a una divertente commedia di Eduardo Scarpetta, Cani e Gatti, con la regia di Luigi De Filippo. Una coppia di vecchi coniugi si finge in lite per dimostrare alla giovane figlia, novella sposina, come sia estremamente pericoloso litigare per gelosia. Una commedia divertente per passare i giorni di festa in allegria, anche la sera di Capodanno. Dopo lo spettacolo, il 31 dicembre, viene servita una cena  a buffet per deliziare il palato con diverse portate, dopo aver assaporato un divertente momento di teatro. Per i giorni precedenti alla notte di San Silvestro, si consiglia di accompagnare la visione di Cani e Gatti con una fettina di panforte o panpepato, dolce storico toscano ricco di spezie, mandorle e conce di arance, cedro e melone, che nella versione odierna, viene chiamato Panforte Margherita, in onore alla regina al quale fu servito nella versione più delicata con lo zucchero bianco.

Al Teatro Trastevere di Roma, piccolo teatro di quartiere, si può assistere a un'allegra commedia giocata sugli equivoci all'italiana. Vi dichiaro marito e moglie (dal 25 dicembre al 6 gennaio) di e con Anna Fraioli. Si accompagnano bene a questo spettacolo, dei tipici dolcetti romani casalinghi: le nociate e nocchiate perché fatti di noci e nocciole. Non possono mancare sulle tavole delle feste romane.

E fuori nevica, scritto e diretto da Vincenzo Salemme e presente sul cartellone del Teatro delle Palme dal 28 novembre al primo gennaio, è diventato un cult per Napoli e i napoletani. Una storia familiare che narra di tre fratelli: Enzo, Cico e Stefano. Tre ragazzi che si ritrovano senza padre, perso durante l'infanzia, e senza madre, morta da poco, a dividere un'eredità. A una condizione però: occuparsi del fratello Cico che soffre di autismo. L'autore indaga le dinamiche familiari che si instaurano in una condizione di questo tipo. Una commedia amata dal pubblico napoletano che conosce molto bene le dinamiche dei personaggi fino ad affezionarcisi. Dei tradizionali dolci napoletani come i roccocò, sono ideali per la visione di questo spettacolo: piccole ciambelle al gusto di mandorle tipiche della tradizione napoletana contribuiranno a creare il clima natalizio in occasione di E fuori nevica.
Feste, dunque, ricchee di eventi teatrali e di occasioni per degustare ottimi dolci tipici. Momenti di coccole da condividere in compagnia, vivendo il mondo del teatro in tutta dolcezza!

di Marta Franzoso

Sigla.com - Internet Partner