La casa di Alti Formaggi

02/10/2012

Il primo ottobre l'associazione Alti Formaggi ha inaugurato a Treviglio (Bg) “La casa di Alti Formaggi” allo scopo di favorire la promozione delle eccellenze DOP di cui si fa portavoce.

La casa di Alti Formaggi è un progetto nato come uno spazio dedicato a convegni, dibattiti, presentazioni culinarie e workshop gastronomici con la disponibilità di una cucina-laboratorio fornita di attrezzature professionali. L'attenzione sarà posta sui singoli formaggi DOP, le loro peculiarità, gli aspetti qualitativi e distintivi, le caratteristiche organolettiche e la rilevanza economica e culturale per l'intero territorio. La casa svolgerà da luogo di incontro di tutte le figure che ruotano intorno all'associazione Alti Formaggi: le istituzioni, gli addetti ai lavori, i media e il consumatore finale. 

L'associazione Alti Formaggi, che comprende i Consorzi di Tutela del Taleggio, del Provolone Valpadana, del Salva Cremasco e del Quartirolo Lombardo e rappresenta attualmente 72 caseifici, 83 stagionatori, 1.255 confezionatori e 2.764 aziende agricole, è nata nel 2009 con l'obiettivo di tutelare le eccellenze del patrimonio geografico, alimentare e culturale del territorio italiano.

La casa di Alti Formaggi è nata proprio nell'ottica di salvaguardia delle eccellenze italiane e promozione dei formaggi DOP avvicinando il consumatore finale al prodotto e consolidando l'identità del legame territorio-persona-prodotto. Questa politica di sensibilizzazione e di interazione attiva con i consumatori prevede numerose attività specifiche, come quella di formazione e informazione nel mondo della scuola, sostenute da una fitta rete di promozione e valorizzazione dei prodotti dell'associazione.

Scopo dell'associazione Alti Formaggi è anche quello di incrementare l'esportazione dei quattro formaggi DOP, salita al 13% del totale della produzione dei Consorzi nel 2011. La casa di Alti Formaggi è pertanto un'ulteriore occasione per far conoscere la qualità dei prodotti degli associati di Alti Formaggi, della serietà professionale dell’intera filiera produttiva e potenziare le attività di promozione e tutela intraprese dall’Associazione e dai singoli Consorzi.

La creazione della casa di Alti Formaggi ha incontrato il favore delle autorità, a questo proposito l’assessore all’agricoltura della Regione Lombardia, Giulio De Capitani ha dichiarato: “La qualità è di casa in Lombardia e da oggi trova all’indirizzo di Alti Formaggi un luogo in più dove incontrare l’eccellenza delle sue DOP.”

Potete trovare ulteriori informazioni, tra cui l'elenco dei numerosi incontri gratuiti e aperti al pubblico proposti dalla casa di Alti Formaggi sul sito www.altiformaggi.com 



di Maria Spadaro

Sigla.com - Internet Partner