La cucina italiana fa lezione a Londra

09/12/2012

Lo chef del Birichin di Torino, Nicola Batavia, membro dell'Unione Italiana Ristoratori, ha da poco concluso un tour per far conoscere la cucina italiana nel resto dell'Europa. Il 26 novembre Batavia ha tenuto una lezione-conferenza al Westminster College di Londra sulla cucina mediterranea, considerata la migliore e più salutare al mondo. Lo chef è stato affiancato dalla scrittrice, giornalista e cuoca Valentina Harris, autrice di vari libri di cucina italiana editi nella capitale del Regno Unito.

Il giorno dopo, il 27, lo chef Nicola Batavia, titolare anche del ristorante londinese Casa Batavia, era all'University of West London per discutere delle stesse tematiche con altri studenti inglesi.

Nelle due occasioni sono stati preparati spaghetti reidratati conditi con cime di rapa, burrata e limone, caprese 2012 e cioccolato, sale e olio Batavia.

Il tour europeo dello chef Batavia si è, per ora, concluso il 4 dicembre a Restomania 2012 a San Pietroburgo, un evento dedicato alla promozione enogastronomica. Lo chef italiano è intervenuto, insieme al collega Bruno Cingolani del ristorante Dulcis Vitis di Alba, sul tema Il successo del Made in Italy in tutto il mondo. "L'esperienza russa è stata davvero particolare - ha commentato sul suo sito Batavia - vedere giovani manager di ristoranti che hanno il desiderio di imparare da noi italiani la cultura dell'ospitalità mi fa stare bene. Sono fiero della mia patria, anche se in questo periodo è un po' sciancata, restiamo pur sempre i migliori!"

di Carlotta Mariani

Sigla.com - Internet Partner