La festa del limone (fête du citron)

Menton (Francia)

16/02/2013 - 06/05/2013

La festa del limone (fête du citron)-Evento--9

La fête du citron, in scena a Menton, offre un assaggio del fresco sapore della primavera. Fino mercoledì 6 marzo, il limone sarà l’ingrediente principale di questo storico festival che, giunto ormai alla sua ottantesima edizione, celebra l’inconfondibile gusto degli agrumi prodotti in questo territorio. La cittadina della Costa Azzurra, in attesa della stagione estiva, si prepara ad accogliere i primi turisti dell’anno. Il sapore aspro, l’inconfondibile profumo e il caldo colore di questi frutti riusciranno a rendere ancori più belli i Giardini di Biovès che, in tutto il loro naturale splendore, ospiteranno la tradizionale festa del limone.

In questi freddi giorni d'inverno sono in tante le persone che vorrebbero scappare, se non fisicamente almeno col pensiero. Il tema scelto nel 2013 risponde a quest’esigenza e s’ispira all’eterno fascino del viaggio. Sarà la trama de “Il giro del mondo in ottanta giorni”, scritto nel 1872 da Jules Verne, a delineare le tappe dell’immaginario percorso che coinvolgerà tutti visitatori e tutti i travestimenti, gli allestimenti e le decorazioni rievocheranno lo spirito avventuriero che nutre le pagine di questo romanzo. La fête du citron, insomma, vi porterà in giro per il mondo.
Phileas Fogg, il protagonista della storia, ha percorso la via del limone. Il suo itinerario, infatti, attraversa tutti i luoghi caratterizzati dalla produzione di quest’agrume: dal bacino mediterraneo alle zone semitropicali pedemontane fini alla costa californiana, dove si coltiva la qualità di limone più diffusa al mondo. Tappe immancabili di questo viaggio sono l’Italia, la Grecia e Israele, dove si producono sessantadue mila tonnellate di limoni l’anno. In India si scoprono tutte le leggende, affascinanti e misteriose, che circolano intorno a questo frutto e in Giappone si sperimenta l’originale abbinamento con il pesce crudo.

Il percorso ritorna, però, al suo punto di partenza. A Mentone, infatti, si produce un limone famoso in tutto il mondo, sia per il suo raro valore nutritivo, sia per il suo sapore deciso e delicato. Il bacino del mediterraneo, d’altronde, è il regno del limone grazie alle sue temperature miti e a una tradizione agricola che si tramanda da secoli.

Quella di Mentone è una vera propria festa, piena di colore, musica e divertimento. Mostre, esposizioni artistiche, corsi e degustazioni: il programma della fête du citron è estremamente ricco e spazia tra la storia millenaria, gli usi, le rappresentazioni e gli abbinamenti culinari che ruotano intorno a quest’ingrediente.

di Serena Cirini

Sigla.com - Internet Partner