La prima colazione? Fa bene alla famiglia: la nuova indagine di Doxa/Aidepi

22/05/2014

Nonostante uno stile di vita sempre più frenetico e stressante, la colazione, al pari di del pranzo domenicale, si conferma un'abitudine radicata nelle famiglie italiane. E' quanto emerge dalla recente indagine "Io comincio bene" condotta dall'Osservatorio Doxa/AIDEPI, presentata alla stampa ieri a Milano, che fotografa il comportamento di 9 milioni di nuclei familiari, quelli con bambini e ragazzi di un'età compresa tra i 5 e 24 anni (37% della popolazione). Esisterebbe in particolare un vero e proprio fattore famiglia a influenzare l'approccio nei confronti del primo pasto della colazione: 1 famiglia su 3, praticamente ogni giorno, si riunisce infatti per la colazione, il 91% dei componenti che la fa cerca di farla durare più a lungo possibile e mangia quasi sempre (8 volte su 10) gli stessi prodotti, se non le stesse marche del nucleo familiare.

La prima colazione? Fa bene alla famiglia: la nuova indagine di Doxa/Aidepi

Un segnale incoraggiante si registra poi dai dati sul consumo della colazione da parte dei ragazzi. Il fenomeno dello skipping breakfast è significativamente in calo, i giovani (15-24) che saltano la colazione scendono dal 16 al 5% rispetto al 2013. Il merito, oltre che alla campagna di sensibilizzazione da parte del mondo scientifico e a un'offerta ampia e variegata, è dei genitori che, facendo colazione, danno il buon esempio ai figli. "L'esempio è fondamentale e non sfugge ai più piccoli, - spiega la psicologa Viviana Finistrella, tra gli ospiti della conferenza stampa - parliamo di effetto modeling: dati sperimentali dimostrano che il comportamento dei genitori, ripetuto con una certa costanza, induce bambini e ragazzi al cambiamento. Al contrario 'dire' e 'chiedere' spesso provoca l'effetto opposto, soprattutto negli adolescenti".

La colazione in famiglia risulta quindi un fattore di grande influenza nel comportamento dei singoli componenti, soprattutto se si tiene conto il suo fondamentale ruolo di aggregazione e scambio reciproco: il 76% degli italiani dichiarano di chiaccherare volentieri a colazione, prevalentemente degli impegni della giornata (58%), della scuola/asilo (22%), di argomenti vari (13%), del lavoro (il 5%). Oltre a far bene al dialogo la colazione in famiglia è importante per la salute di tutti i componenti della famiglia, soprattutto dei bambini e dei ragazzi. Il suo indiscutibile valore nutrizionale è, d'altronde, evidenziato anche dalla ricerca pubblicata sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics: chi fa colazione a casa, in famiglia, con maggiore frequenza ha un peso e uno stile alimentare migliore dei coetanei che non fanno colazione o che non la fanno insieme ai propri genitori. Secondo lo studio dell'Osservatorio Doxa/AIDEPI effettivamente solo il 5% dei bambini normopeso salta la colazione, rispetto al 23% di quelli in sovrappeso o obesi.

La prima colazione? Fa bene alla famiglia: la nuova indagine di Doxa/Aidepi

A decidere cosa mangiare a colazione del resto sono di norma proprio i bambini che 7 volte su 10 decidono autonomamente cosa consumare in questo momento della giornata. I biscotti trovano l'accordo di tutta la famiglia, figurano infatti al primo posto per tutti, con i genitori al 57% e i figli al 66%. Diverse invece le scelte relative agli altri prodotti, se i bambini metttono a pari merito cereali/muesli e merendine/brioche/crossaint confezionati, i ragazzi più grandi privilegiano cereali/muesli, tra i genitori spopolano decisamente i biscotti.

Unanimità si riscontra infine anche per quanto riguardo il capitolo bevande: il latte è la bevanda principale della colazione in famiglia, scelta dall'80% dei bambini, dal 54% dei ragazzi e dal 36% degli adulti. "Bene la scelta del latte, importante fonte di calcio. Unico aspetto da migliorare è la varietà: nessun alimento fornisce tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno, per cui è fondamentale variare quanto più possibile e compiere scelte diverse, anche a colazione".

Testo e foto di Alessandra Cioccarelli

Tag: colazione

Sigla.com - Internet Partner