Lavazza premiata agli UK–ITALY Business Awards

25/01/2013

Lavazza premiata agli UK–ITALY Business Awards

Lavazza e altre aziende italiane sono state premiate ieri sera durante la cerimonia Uk-Italy Business Awards 2012, i riconoscimenti del governo britannico verso i gruppi italiani che hanno scelto il Regno Unito per il proprio sviluppo internazionale. La manifestazione, che si è svolta a Palazzo Mezzanotte, in Piazza Affari, a Milano, ha visto la partecipazione di Elsa Fornero, ministro del lavoro e delle politiche sociali, con delega alle pari opportunità, del ministro britannico Michael Fallon, di Christopher Prentice, ambasciatore del Regno Unito in Italia, di Vic Annells, console generale e direttore generale di UKTI Italia, e Raffaele Jerusalmi, CEO di Borsa Italiana.

A Lavazza, azienda leader nel mondo dell'espresso, è stato consegnato il premio Brand Recognition, per l'importanza che il gruppo ha saputo dare al proprio marchio in tutto il Regno Unito. Questo non è l'unico riconoscimento ottenuto da un rappresentante del food italiano. Besana Spa, gruppo campano che produce e distribuisce a livello mondiale frutta secca, frutta disidratata, semi e cioccolato, è stata premiato come Long Term Investitor per la sua duratura presenza sul suolo britannico (dal 1989).

Tra gli altri premiati alla cerimonia di consegna degli Uk-Italy Business Awards 2012, ricordiamo Prysmian Group (Investitor of the Year), Rossetti Marino (Market Entrant Award), Gruppo Sol (Business Growth Award), Bifrangi (Industrial Investment Award), Adler Group (Internationalisation Award), Ferrari (Innovation in Engineering). Due personalità si sono distinte in settori principe dell'Italia di ieri e di oggi: l'arte con l'architetto e regista Francesco Da Mosto, vincitore dell'UK-Italy Intercultural, e il calcio con l'allenatore Roberto Di Matteo, che ha conquistato il riconoscimento alla carriera, grazie al successo del suo Chelsea in Champions League.

Il ministro britannico Michael Fallon, ringraziando le aziende italiane per aver scelto l'isola britannica per i loro investimenti all'estero, ha ricordato il fatto che "gli italiani nel Regno Unito riescono ad avere successo in ogni campo, vedono il nostro Paese come un luogo adatto a vivere e a crescere professionalmente".

Il discorso di mister Fallon è stato seguito dalla collega italiana Elsa Fornero, che ha sottolineato l'importanza degli investimenti, della tecnologia, dell'innovazione, delle risorse umane per far uscire l'Italia da questo stato di recessione. "Il governo Monti, di cui siamo orgogliosi - ha concluso - ha aperto nuovi percorsi per la crescita, non solo economica, ma anche di sviluppo morale. Sono sicura che il nuovo governo continuerà questa strada e rafforzerà le relazioni tra Italia e Regno Unito".

Nel corso della serata di premiazione degli Uk-Italy Business Awards 2012, gli allievi dell’Accademia La Scala hanno realizzato, a Palazzo Mezzanotte, un tributo a Giuseppe Verdi nel bicentenario della sua nascita.

Per ulteriori informazioni sulle edizioni passate: www.uk-italybusinessawards.it

di Carlotta Mariani

Sigla.com - Internet Partner