Le Naturali de La Perla di Torino, quando il cioccolato incontra le spezie

17/07/2013

Le nuove Le Naturali de La Perla di Torino vi varanno volare con la fantasia grazie all'equilibrato mix di cioccolato di qualità e spezie orientali. Sapori esotici che regalano un’esperienza intensa e al contempo delicata, un viaggio gustativo attraverso mondi diversi, dallo Sri Lanka della cannella all’Estremo Oriente dello zenzero, dalla macchia mediterranea del rosmarino al sud-est asiatico del cardamomo. Le Le Naturali de La Perla di Torino sono poi profumate dall’aroma agrumato del tè Earl Grey. Mondi vicini e lontani che danno vita a una linea di praline dai sapori puri, a base di cioccolato, pasta di nocciole e spezie.
Le Naturali prendono il nome dalla particolare e accurata lavorazione che ne è alla base: le praline sono realizzate interamente con materie prime sapientemente selezionate e lavorate in modo da mantenerne intatte le proprietà organolettiche e da conservarne la fragranza, senza aggiunta di aromi o paste aromatizzanti, né grassi vegetali di alcun tipo. Le spezie, combinate con finissimo cioccolato fondente o al latte e pasta di nocciole Igp Piemonte, conferiscono alle praline un sapore intenso e al contempo pulito e delicato.
La Naturali saranno in vendita da settembre 2013 sia nel negozio de La Perla di Torino, in via Catania 9 a Torino, sia sul sito www.laperladitorino.it, nelle migliori pasticcerie e cioccolaterie d’Italia e a La Rinascente di Torino, Milano e Firenze.
Prezzo: confezione da 180 g a 15,00 euro

Cannella
La cannella, o cinnamomo, è un piccolo albero sempreverde originario dello Sri Lanka, ma oggi diffuso in diversi Paesi tropicali.
La cannella ha una storia antichissima: è citata nella Bibbia e veniva usata dagli antichi Egizi per le imbalsamazioni. In Europa iniziò a essere importata nel medioevo.
La cannella dello Sri Lanka ha un aroma profumato, ma meno aspro e più dolce rispetto a quella prodotta in altri Paesi. Da secoli viene utilizzata come spezia da cucina, sia nella tradizione occidentale (dolci di frutta, cioccolato, caramelle, creme, meringa, gelati, liquori), che in quella orientale e creola (carni affumicate e non). 

Zenzero
Originaria dell'Estremo Oriente, lo zenzero è una spezia molto usata in cucina, sia sotto forma di polvere che fresco. Basta ricordare che si trova in una varietà del tipico cioccolato di Modica. Molto frequente nella cucina giapponese in abbinamento al sushi e al sashimi, ma anche nelle cucine indocinesi dove viene utilizzato per preparare zuppe o piatti accompagnati da salse. A base di zenzero è una nota bavanda analcolica, la ginger ale, così come una ricetta tradizionale anglosassone di Natale: il gingerbread, biscotti aromatizzati con zenzero, cannella, chiodi di garofano e noce moscata.

Rosmarino
Tra le spezie de Le Naturali de La Perla di Torino, il rosmarino è l'unica originaria dell'Europa, in particolare del Mediterraneo. In cucina e nell'industria degli insaccati viene utilizzato come pianta aromatica. Lo shampoo al rosmarino è utile per ravvivare il colore dei capelli o come astringente. L'olio essenziale può essere usato sia nella medicina naturale (ha funzioni digestive e stimolanti per il sistema nervoso, il fegato e la cistifellea) che nei profumi. L'Acqua di Ungheria è una colonia proprio a base di rosmarino.
Provate a bruciare i rametti secchi della pianta: serviranno come insettifugo o deodorante naturale per le vostre case.

Cardamomo
Il cardamomo appartiene alla stessa famiglia della pianta dello zenzero, le Zingiberaceae. Da due generi di questa famiglia si ricavano qualità diverse di spezia: il cardamomo verde o vero prodotto in Iran, India e Malaysia; il cardamomo di Ceylon, che cresce in Sri Lanka; cardamomo nero o nepalese (il più comune perché il Nepal è uno dei più importanti produttori mondiali di questa spezia); il cardamomo del Siam diffuso in Thailandia e Birmania.
Tutte le varietà vengono utilizzate sia in medicina (cura, per esempio, infezioni gengivali e disturbi intestinali) che in cucina. Nella cucina mediorientale, il cardamomo serve per insaporire dolci e miscele di spezie, in Cina aromatizza piatti di carne arrostita e in Vietnam è l'ingrediente importante deel brodo per la tradizionale minestra di tagliatelle.

Sigla.com - Internet Partner