Macarons alle mandorle d’Avola

Macarons alle mandorle d’Avola
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Il nostro food blogger Alfredo Iannaccone propone una golosa idea di after dinner: i macarons alle mandorle d’Avola, un dopo dessert da immaginare in un percorso lungo di un cena importante, magari durante la cena della Vigilia o a Natale. Quattro pasticcini, posti in un percorso fatto di quattro assaggi multi colore. Quattro gusti, quattro elementi della stessa scacchiera che però vivono di vita propria, per chiudere il ciclo di una serata importante. Un'idea perfetta per riempire di gusto e colore il palato dei commensali!

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 6 persone . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza crostacei Senza crostacei
Per l’impasto:
  • 100 g di zucchero a velo
  • 100 g farina di mandorle d'Avola Siciliane
  • 75 g di albume
  • 100 g zucchero semolato
  • acqua
  • coloranti alimentari in gel

Per le ganache al cioccolato bianco all’ albicocca e vaniglia, al pistacchio e ai cranberries:
  • 150 g di cioccolato bianco
  • 25 g di burro
  • 80g di panna
  • 1 cucchiaino di miele di acacia
  • 30 g di cranberries disidratati
  • 30 g di albicocche disidratate
  • 30 g di granella di pistacchio
  • gocce di estratto di vaniglia

Per la ganache al cioccolato fondente:
  • 50 g di cioccolato fondente di Modica
  • 25 g di burro
  • 1 cucchiaino di miele di acacia
  1. Per preparare i macarons alle mandorle d’Avola, passare al setaccio la farina di mandorle e lo zucchero a velo. Mettere la farina così ottenuta in una boule e mescolarla con la metà degli albumi fino a ottenere un impasto abbastanza solido. In un padellino dal fondo spesso unire lo zucchero semolato e l’acqua, mescolare e iniziare a scaldare a fuoco dolce (controllare con un termometro la temperatura dello sciroppo che dovrà arrivare a 118 °C circa).
  2. In una boule capiente montare a neve l’altra metà degli albumi. Quando avranno raggiunto una consistenza spumosa aggiungere, poco per volta, lo sciroppo di zucchero e il colorante desiderato e continuare a montarlo fino a quando la meringa si sarà raffreddata e avrà raggiunto una consistenza densa e un aspetto lucido. Incorporare un cucchiaio di albumi montati all’impasto di zucchero a velo e farina di mandorle e mescolare per rendere il composto più morbido. Aggiungere poi i restanti albumi con una spatola di gomma e mescolare dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontarli.
  3. Versare il composto così ottenuto in una tasca da pasticciere con una bocchetta liscia di 8/9 mm di diametro e formare dei dischi di pasta utilizzando preferibilmente una teglia per macarons. Lasciare riposare i dischetti dell’impasto dei macarons per almeno 30/60 minuti. I dischetti dei macarons si appiattiranno leggermente da soli e diventeranno perfettamente lisci in superficie.
  4. Mettere i dischetti per i macarons in forno ventilato preriscaldato a 160°C per circa 10 minuti oppure in forno statico a 180°C. Una volta che il tempo sarà trascorso, lasciare i dischetti nel forno semiaperto per altri 2 minuti. Sfornare le meringhe per i macarons e lasciarle raffreddare bene.
  5. Per preparare la farcitura per i macarons, realizzare la crema base fondendo a bagnomaria il cioccolato bianco con la panna a cui sono stati uniti il burro e il miele di acacia.
  6. Per la ganache alla vaniglia e albicocche aggiungere un estratto di vaniglia o i semi di un baccello e l'albicocca frullata. Per la ganache al pistacchio aggiungere i pistacchi tritati finemente. Per la ganache ai cranberries aggiungere una marmellata di frutti di bosco o frutti disidratati e macinati finemente. Per la ganache al cioccolato fondente sostituire il cioccolato nero a quello bianco.
  7. Far raffreddare la ganache per i macarons fino a ottenere una crema densa e, con l’aiuto di una sac à poche, farcire un dischetto e chiudere con un altro facendo una leggera pressione. Mettere i macarons nel frigo per far rapprendere bene la ganache. Presentare i macarons disponendoli su di un vassoio allineandoli in modo da creare un goloso percorso colorato.
Sigla.com - Internet Partner