Magico viaggio tra i mercatini di Natale

Magico viaggio tra i mercatini di Natale -Descrizione--9

Arriva il Natale e il Trentino Alto Adige si trasforma nella meta più ambita con i suoi numerosissimi mercatini di Natale. L'atmosfera delle feste, il bianco della neve, i sapori della tradizione: questa è la magia del Natale in Trentino. L'attesa dell'Avvento si fa suggestiva nei due borghi più belli d'Italia: Rango e Canale di Tenno.
A Rango un'ampia scalinata accoglie il visitatore per condurlo nel cuore del paese tra volti, loggiati e ponti antichi. Ed è qui in questo magico pugno di case rurali, perfettamente conservate nella loro antica architettura medievale, che il Natale accende luci sfavillanti e diffonde un nuovo tepore tra i vicoli, sotto i vòlt e nelle piazzette. Tra luci, colori e profumi di festa, i visitatori potranno passeggiare tra bancarelle colme di delizie gastronomiche e di artigianato locale. I mercatini si svolgeranno i weekend dal 30 novembre al 22 dicembre. Il 15 dicembre alle 16,30 arriva Santa Lucia, in groppa al suo asinello, avvolta in un vestito d'incanto per distribuire dolci e dolcetti a tutti i bambini. Il 22 dicembre alle 16,30 arriva Babbo Natale, che con il suo carico di doni aspetta grandi e piccoli al Villaggio di Babbo Natale con gli Elfi della Neve. Nel villaggio i bambini potranno scrivere e imbucare la letterina nell'ufficio postale di Babbo Natale. Da non perdere un giro per le caratteristiche osterie ai vòlt dove poter gustare piatti tipici locali e le migliori specialità gastronomiche della tradizione contadina trentina.
Andando verso il lago di Garda, a pochi chilometri dalle Terme di Comano, si trova l'antico borgo di Canale di Tenno, un autentico gioiello di architettura medievale dove poter trascorrere dei momenti magici in un'atmosfera di altri tempi. Questo borgo degli artisti ospita tra le sue strette  viuzze e le sue antiche corti un mercatino di Natale che rievoca antichi sapori e prodotti di un tempo, riportando magicamente i visitatori a rivivere le suggestioni del Medioevo. Di grande effetto è il corteo dei pastori che si svolgerà il 24 dicembre dalle ore 22,00. Nel borgo si rivive l'attesa e l'atmosfera della Natività con la tradizione dei pastori che sfilano per le vie con i loro animali, accompagnati dalle melodie degli zampognari. Il 26 dicembre, dalle ore 14,00, Canale di Tenno, per un giorno, diventa la cornice unica e suggestiva della Natività. Accanto ai pastori con i loro animali e alla Sacra Famiglia di Betlemme, rivivono mestieri, usanze e tradizioni del tempo passato.

Magico viaggio tra i mercatini di Natale -Descrizione--9

In Val Gardena, tra il sacro e il profano si vivono momenti di allegria, passando dalle tradizioni antiche, ancora oggi molto sentite, a eventi più recenti. Tra gli eventi tradizionali, emozionante la Festa di San Nicolò, il 5 dicembre a Santa Cristina, a Ortisei e a Selva. La sera, il santo inizia la camminata lungo le strade dei tre paesi, accompagnato dall'angelo e dal servitore, per portare regali e lodi ai bambini più bravi. Quelli che sono meno buoni devono invece guardarsi dai diavoli, i Krampus, che li inseguono urlando e sgottando campanacci e catene. Dal 1° dicembre al 12 gennaio, durante la Mostra dei presepi a Ortisei, gli artisti espongono le proprie opere all'interno delle casette di legno. Il mercatino di Natale di Santa Cristina, dal 5 al 30 dicembre, con tanti stand tipici propone oggetti della tradizione e dell'artigianato locale, in legno, vetro e lana, e prodotti dei contadini. Ogni giorno d'apertura, dalle 15,00 alle 17,00, saranno inoltre sfornati i biscotti di pan pepato e gli squisiti "Spitzbuben", biscotti di pasta frolla ripieni di marmellata alle albicocche. 

Magico viaggio tra i mercatini di Natale -Descrizione--9

Il viaggio per i Mercatini di Natale non può non prevedere una sosta a Bolzano, da sempre punto di incontro della cultura mediterranea e mitteleuropea. Dal 29 novembre al 23 dicembre, piazza Walther ospita le caratteristiche casette in legno del Christkindlmarket. Tante idee regalo all'insegna della più genuina tradizione artigianale, nonché specialità gastronomiche e deliziosi dolci natalizi come il famoso "Zelten" di Bolzano. Dal 29 novembre aprono i battenti, insieme a Bolzano, i Mercatini Originali di Chiusa, Merano, Brunico, Vipiteno e Bressanone. Lungo la passeggiata Lungopassirio a Merano, il mercatino di Natale, con le sue luci, trasforma la città in un luogo romantico e fiabesco, i profumi dei dolci tipici natalizi inondano le strade. Qui si vive un'atmosfera speciale.
Tutti i mercatini quest'anno rimarranno aperti fino al 6 gennaio, tranne quelli di Bolzano, che chiuderanno il 23 dicembre. Non resta allora che tuffarsi nella tradizione dei mercatini di Natale in Trentino Alto Adige e godersi questo percorso natalizio, ammirando i tradizionali addobbi per l’albero di Natale e il presepe, oggetti d’artigianato,  e gustando i dolci e squisite specialità locali, come lo strudel, la “treccia mochèna”, la “polenta brustolada”, le antiche ricette della tradizione trentina e tirolese (sia dolci che salate). Ci si potrà scaldare con il “vin brulè” trentino e il “parampampoli” con il vapore delle tazze che sale profumato tra le luci ed i suoni del folklore più genuino, gli addobbi degli abeti, giri di danze nei tipici costumi, canti alpini e cori natalizi agli angoli delle vie.

di Francesca Luperto
Foto di Bolzano gentilmente concesse da AST Bolzano/Filz
Foto di Merano realizzate da Alex Filz

Sigla.com - Internet Partner