Meringhe

Meringhe
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

La ricetta per la preparazione delle meringhe ci è stata proposta dall'amico Giacomo di Martino, appassionato di cucina e della sua tradizione. Le meringhe sono un dolce perfetto per essere portato in tavola durante le feste natalizie e offerto a parenti e amici. Bianca, spumosa e dall'aspetto piacevole, elegante e scenografico, la meringa costituisce un vero e proprio invito a mordere, ad affondare i denti nel cuore soffice e candido del dolce.

Nella ricetta delle meringhe giocano ruolo da protagonista le uova, in particolare gli albumi da maneggiare, durante la preparazione con cura e delicatezza.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 60 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 10 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
  • 400 g di zucchero a velo
  • 6 albumi
  • un pezzetto di burro
  • sale
  1. Per preparare le meringhe, cominciare a montare gli albumi in una ciotola e, quando cominceranno a montare, aggiungere due cucchiai di zucchero a velo a piccole dosi. Quando gli albumi saranno piuttosto sodi aggiungere, poco per volta, il restante zucchero a velo, continuare a sbattere gli albumi con una frusta sino a ottenere un composto ben fermo e compatto, che si staccherà dalle pareti della ciotola.
  2. Imburrare leggermente un foglio di carta da forno, stenderlo sulla teglia da forno e formare delle piccole meringhe della grandezza di una noce con l'aiuto di due cucchiai o, se possibile, con una sac à poche. Disporre, infine, le meringhe sulla teglia da forno ben distanziate tra loro.
  3. Portare il forno a 100-120 C° e far cuocere le meringhe per circa 60 minuti. Le meringhe possono essere tolte dal forno 15 minuti prima del termine della cottura, girate e schiacciate leggermente con la mano, in modo da formare dei gusci, e rimesse, quindi, in forno per terminare la cottura.
  4. Estrarre dal forno le meringhe, lasciarle raffreddare e gustarle! Questo dolce può essere consumato liscio o ripieno di panna, cioccolato, crema o con una variante a scelta. Le meringhe si accompagnano gradevolmente con un buon vino dolce, spumante dolce o, in alternativa, del marsala.
Sigla.com - Internet Partner