Mezze maniche rigate

Mezze maniche rigate-Descrizione--9

Piccoli tubolari corti e rigati, le mezze maniche rigate portano con sè il sapore dell'estate: non solo perchè il loro nome si ispira al comodo abbigliamento estivo ma anche per l'abbinamento con condimenti freschi e saporiti.

Le mezze maniche rigate infatti, più corte dei simili rigatoni, sono altrettanto abili nel trattenere i condimenti più diversi, da quelli corposi, come i ragù di carne o pesce, a quelli più lisci e cremosi. Grazie alla loro forma cilindrica e alla rigatura esterna, il sugo può essere gustato in tutte le sue diverse sfumature, assaporandone ogni singolo ingrediente.

Questo formato di pasta, dal carattere eclettico e versatile, è particolarmente adatto anche nella preparazione di insalate di pasta, insieme a una colorata sinfonia di prodotti genuini. L'esempio più classico? Pomodoro e mozzarella a dadini, basilico e olive, legati da un delicato filo d'olio di oliva, e magari un po' di tonno: una ricetta semplice che evoca tutta la magia delle serate estive trascorse con gli amici.

Le mezze maniche rigate si prestano inoltre anche a primi piatti più ricchi, deliziando il palato in forma di pasticcio al forno o in abbinamento ai succulenti sughi di ragù ricoperti di besciamella o formaggi. Per chi ha poco tempo per cucinare, o ama una cucina light e poco elaborata, i condimenti alle verdure rappresentano l'alternativa ideale per cucinare le mezze maniche rigate in modo sano e nutriente, senza rinunciare al gusto! A questo proposito, provate la ricetta del nostro chef Massimo Martina: mezze maniche rigate con primo sale di capra ed erba cipollina.

Sigla.com - Internet Partner